User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    stanziale
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Localitą
    Terra di Ezzelino
    Messaggi
    3,177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Totila, hai fatto benzina?

    Su Internet i consigli: organizzate un piano di fuga con la famiglia
    «Benzina nell'auto, cibo e acqua per tre giorni»
    Il governo americano lancia una campagna informativa per «Essere pronti in caso di attacco terroristico»
    WASHINGTON - «Non avremo paura, saremo pronti». Queste le parole d'ordine della nuova campagna di informazione - «Get Ready Now» - promossa ed annunciata dall'amministrazione Washington, voluta per preparare la popolazione americana a

    Un'icona usata nella campagna
    fronteggiare un eventuale attacco terroristico in territorio nazionale. Agli americani si consiglia tra l'altro di fare scorta di generi di prima necessitį, ma anche di lasciare il serbatoio dell'auto sempre pieno almeno a metį, e di predisporre in ogni famiglia un piano di emergenza, che permetta ai componenti del nucleo di rintracciarsi in caso di necessitį.

    IL PIANO - Oggetto di preparativi da un anno circa a questa parte - scrive il 'Los Angeles Times' - la campagna viene annunciata in un momento in cui gli americani vivono con forte ansia la situazione di tensione internazionale, ed i preparativi di guerra contro l'Iraq. La recente decisione delle autoritį statunitensi di aumentare il livello di allarme sicurezza nazionale di fronte «all'elevato rischio» di un attacco terroristico, li ha peraltro confermati nei loro timori. La nuova campagna di informazione ha


    anche l'obiettivo di estendere l'allarme al di fuori dei confini delle cittį colpite l'undici settembre 2001, New York e Washington. «Il prossimo attacco potrebbe avere per obiettivo qualunque centro, e potrebbe avvenire in qualunque momento», ha dichiarato Ridge, sottolineando a pił riprese «l'imprevedibilitį» di un eventuale attentato e pertanto la necessitį «per tutti di seguire le raccomandazioni date, ovunque vivano».

    NIENTE PANICO - Preparandosi a fronteggiare un attentato terroristico, ha spiegato il ministro per la sicurezza nazionale Tom Ridge, gli americani possono indebolire chi li vuole attaccare e spaventare. «Una nazione di cittadini che si rifiutano di lasciarsi prendere dal panico, ebbene questo č ciņ che spaventa di pił i terroristi», ha affermato.




    IL KIT - Per fronteggiare la minaccia di un attentato, afferma la campagna di informazione del governo americano, č bene che ogni famiglia predisponga un kit di emergenza comprendente cibo e acqua per tre giorni, torce elettriche, una radio con pile, medicine, coperte. In ogni abitazione dovrebbe poi essere individuata una «stanza sicura», dove rifugiarsi in caso di attacco, tenendo a disposizione il nastro isolante necessario a sigillare le aperture in caso di attacco chimico o batteriologico.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Totila
    Ospite

    Predefinito Re: Totila, hai fatto benzina?

    Originally posted by carbonass
    Su Internet i consigli: organizzate un piano di fuga con la famiglia
    «Benzina nell'auto, cibo e acqua per tre giorni»
    Il governo americano lancia una campagna informativa per «Essere pronti in caso di attacco terroristico»
    WASHINGTON - «Non avremo paura, saremo pronti». Queste le parole d'ordine della nuova campagna di informazione - «Get Ready Now» - promossa ed annunciata dall'amministrazione Washington, voluta per preparare la popolazione americana a

    Un'icona usata nella campagna
    fronteggiare un eventuale attacco terroristico in territorio nazionale. Agli americani si consiglia tra l'altro di fare scorta di generi di prima necessitį, ma anche di lasciare il serbatoio dell'auto sempre pieno almeno a metį, e di predisporre in ogni famiglia un piano di emergenza, che permetta ai componenti del nucleo di rintracciarsi in caso di necessitį.

    IL PIANO - Oggetto di preparativi da un anno circa a questa parte - scrive il 'Los Angeles Times' - la campagna viene annunciata in un momento in cui gli americani vivono con forte ansia la situazione di tensione internazionale, ed i preparativi di guerra contro l'Iraq. La recente decisione delle autoritį statunitensi di aumentare il livello di allarme sicurezza nazionale di fronte «all'elevato rischio» di un attacco terroristico, li ha peraltro confermati nei loro timori. La nuova campagna di informazione ha


    anche l'obiettivo di estendere l'allarme al di fuori dei confini delle cittį colpite l'undici settembre 2001, New York e Washington. «Il prossimo attacco potrebbe avere per obiettivo qualunque centro, e potrebbe avvenire in qualunque momento», ha dichiarato Ridge, sottolineando a pił riprese «l'imprevedibilitį» di un eventuale attentato e pertanto la necessitį «per tutti di seguire le raccomandazioni date, ovunque vivano».

    NIENTE PANICO - Preparandosi a fronteggiare un attentato terroristico, ha spiegato il ministro per la sicurezza nazionale Tom Ridge, gli americani possono indebolire chi li vuole attaccare e spaventare. «Una nazione di cittadini che si rifiutano di lasciarsi prendere dal panico, ebbene questo č ciņ che spaventa di pił i terroristi», ha affermato.




    IL KIT - Per fronteggiare la minaccia di un attentato, afferma la campagna di informazione del governo americano, č bene che ogni famiglia predisponga un kit di emergenza comprendente cibo e acqua per tre giorni, torce elettriche, una radio con pile, medicine, coperte. In ogni abitazione dovrebbe poi essere individuata una «stanza sicura», dove rifugiarsi in caso di attacco, tenendo a disposizione il nastro isolante necessario a sigillare le aperture in caso di attacco chimico o batteriologico.
    Quando ho sentito del piano "Ready" ho pensato di andare a fare la spesa e fare il pieno...Poi ho visto Schifani e mi sono rassicurato.
    Ho fatto male?

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 22-06-08, 13:49
  2. Inganno alla Pompa Benzina:stessa benzina per marchi diversi!
    Di ROSSO82 nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 13-06-08, 03:20
  3. Ma che fine ha fatto il forumista Totila?
    Di Imperium nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 26-05-06, 15:05
  4. Totila,Totila....ma perchč....
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-12-03, 16:14
  5. Mi spiace per Totila ma la Regione Toscana ha fatto una porcheria!!
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 05-08-02, 13:49

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226