User Tag List

Pagina 1 di 10 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 96
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Exclamation ARTE NEWS - Notizie dal mondo dell'arte

    FATTI DEL GIORNO
    MOSTRE: LONDRA, DA DOMANI TIZIANO ALLA NATIONAL GALLERY/




    Particolari su:
    http://www.ansa.it/beniculturali/fat...24100299.shtml

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito MOSTRE: INNAMORATI DEL BACIO DI RODIN LEGATI CON CORDA

    (ANSA) - LONDRA, 25 FEB - Gli innamorati de 'Il Bacio' di Rodin sono stati avvolti da una corda lunga un chilometro e mezzo in occasione della mostra che aprira' domani alla Tate Britain di Londra. Oltre all'icona della passione, rivista da Cornelia Parker, saranno esposti i lavori di altri 22 artisti contemporanei testimoni di pittura, scultura e creazioni artistiche in Gran Bretagna. La Parker ha arrotolato la corda intorno alla statua di marmo dell'artista francese per 'Days Like These', l' esposizione che sara' per tre mesi nel museo di Londra. Curatori ed esperti hanno lavorato duramente per accertarsi che 'Il Bacio', esposto abitualmente alla Tate Modern, non venisse rovinato.''Il modo in cui le loro teste sono legate insieme fa pensare alla claustrofobia delle relazioni, a quello che significa il legame con un altro'', ha osservato un portavoce della Tate. ''La dice anche lunga sul contesto storico. Quando 'Il Bacio' fu esposto per la prima volta nel Regno Unito, venne considerato osceno'', ha detto. 'Il Bacio' venne regalato alla popolazione di Lewes, nel Sussex dell'est, nel 1913 da Edward Perry Warren: ma venne coperto, perche' ritenuto troppo provocante. (ANSA). YK2
    25/02/2003 18:41

    Tratto da: http://www.ansa.it/beniculturali/mos...132484326.html




  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    IN BREVE: Mostre del 25-2-03

    MOSTRE: D'ANNUNZIO E CARPI DAGLI ARCHIVI AL VITTORIALE
    MUSICA: IN MOSTRA A LIVERPOOL LA PRIMA CHITARRA DI HARRISON
    MOSTRE: USA; MODIGLIANI IN TEXAS, RINASCIMENTO A CLEVELAND


    IN BREVE; News del 25-2-03

    ARTE: RITRATTO GENTILDONNA DEL LOTTO AD ANCONA IL 29 MARZO
    ARCHIVI: INFORMATIZZATO QUELLO STORICO PRIMAZIALE DI PISA
    MUSICA: IN MOSTRA A LIVERPOOL LA PRIMA CHITARRA DI HARRISON


  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    NEWS

    26-02-2003 18:22
    ARTE: SENATORI DS A URBANI SU 'TRADIMENTO' TESTAMENTO ZERI

    26-02-2003 152
    ARNALDO POMODORO RIDISEGNERA' IL CENTRO STORICO DI BIBBIENA


    MOSTRE

    26-02-2003 184
    MOSTRE: 'NEW OCEAN' DI AITKEN A FONDAZIONE SANDRETTO TORINO

    26-02-2003 17: 50
    MOSTRE: AL BEAUBOURG UN PHILIPPE STARCK VIRTUALE /ANSA

    26-02-2003 16:03
    MOSTRE: 'LA CITTA' IDEALE', PRESENTATA 2/A BIENNALE VALENCIA

    26-02-2003 158
    MOSTRE: RETROSPETTIVA DI CHEN ZHEN AL PAC DI MILANO

    Tratto da: http://www.ansa.it/beniculturali/index.shtml

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    martedì 25 febbraio 2003
    Il rialtoantambrogio presenta per la prima volta in Italia STRIPTEASE, videoinstallazione di Roland Farkas, che interviene in chiave fortemente ironica su uno dei simboli più forti del patrimonio artistico culturale occidentale: gli affreschi della volta della Cappella Sistina in Vaticano, affrescati all'inizio del 1500 da Michelangelo Buonarroti e poi censurati per volere del Concilio di Trento con le famosissime braghe, dopo la morte dell'artista. Dice Farkas:
    Nelle mie opere paragono spesso arti classiche e contemporanee, per cui mi interessa la ricerca di immagini sia antiche che nuove. Attraverso la tecnologia (p.e. computer, video) re-interpreto gli artefatti classici rendendoli fonte di ispirazione del linguaggio artistico contemporaneo.(..) ho cominciato ad lavorare sugli affreschi della Cappella Sistina, a partire dai quali ho realizzato un video dal titolo "Striptease", presentato all'inizio nell'anno scorso a Budapest (Kultiplex, 2002), e quest'anno al Rialtosantambrogio di Roma.
    Come noto, Michelangelo dipinse dei nudi, più tardi "censurati" dipingendo dei vestiti per ordine del papa. Anche oggi, gli affreschi vengono ammirati coperti. In questo lavoro, l'immagine degli affreschi viene proiettata sul soffitto della sala usando contemporaneamente due videoproiettori. In un primo momento si può vedere proiettata l'immagine della volta nello stato attuale. Nel giro di qualche minuto, attraverso l'elaborazione digitale, l'immagine si anima. Le figure si spogliano, liberandosi delle coperture: ognuno dei personaggi "censurati" comincia a perdere i drappeggi, che precipitano sempre più grandi verso lo spettatore, fino a quando tutte le figure diventano nude.(..)
    Succede questa sera, alle 21.00.

    Tratto da: http://www.exibart.com/notizia.asp?I...DCategoria=204

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    MUSEI

    27-02-2003 16:15
    MUSEI: NUOVI UFFIZI; DOMENICI, PREOCCUPATI MA COLLABORATIVI

    27-02-2003 14:47
    ARTE: A MET NEW YORK 100 CAPOLAVORI RACCOLTA FIGLIO MATISSE



    NEWS

    27-02-2003 194
    BENI CULTURALI: PIU' SINERGIA FRA STATO E REGIONE CAMPANIA

    27-02-2003 19:05
    ARTE: BOTERO DONA 40 OPERE AL MUSEO NAZIONALE DI BOGOTA'

    27-02-2003 18: 59
    PRESIDENTE QUADRIENNALE ROMA ILLUSTRA 14MA EDIZIONE A CIAMPI

    27-02-2003 186
    11/9: WTC, FUKSAS: NESSUN PROGETTO ALL'ALTEZZA DEL DRAMMA

    27-02-2003 18:04
    ASTE: SU INTERNET IL 'CASO DELL'UOMO-LUPO' DI FREUD

    27-02-2003 13: 56
    11/9: WTC, SCELTO IL PROGETTO DI LIBESKIND

    27-02-2003 12:44
    BENI CULTURALI: BILANCIO MECENATISMO 2002, 15MLN EURO

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    MOSTRE

    28-02-2003 13:19
    MOSTRE: 'DIALOGO NEL BUIO' CHIUDE CON BILANCIO POSITIVO

    28-02-2003 129
    MOSTRE: LEONARDO E L'EGITTO, AL CAIRO DAL 5 MARZO


    28-02-2003 15: 50
    ROMA RINASCE CON IL 'RIONE RINASCIMENTO', PRONTO TRA 5 ANNI

    28-02-2003 15: 29
    NATIONAL GEOGRAPHIC ALLA RICERCA RELITTO BELGRANO IN OCEANO

    28-02-2003 14: 55
    ARTE: MORTO WLADIMIRO TULLI, PITTORE LIRICO ASTRATTO

    28-02-2003 13: 36
    BENI CULTURALI: PINACOTECA D' ERRICO, ENTE VINCE RICORSO

    Particolari in: http://www.ansa.it/beniculturali/index.shtml



  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    MOSTRE:OMAGGIO AD AUDREY HEPBURN A 50 ANNI DA VACANZE ROMANE
    (ANSA) - ROMA, 28 FEB - Sono passati cinquant' anni da quando Audrey Hepburn, nelle sale cinematografiche, girava in vespa per le strade della capitale assieme a Gregory Peck, nelle celebri scene di 'Vacanze romane'. Oggi, a dieci anni dalla morte dell' attrice, la Regione Lazio e la Provincia di Roma la ricordano con una mostra a palazzo Wedekind, in piazza Colonna. Piu' di 130 tra manifesti, quotati nelle aste internazionali, bozzetti dipinti per i manifesti originali, locandine con oltre cento foto, illustrazioni e altro materiale pubblicitario originale, saranno a disposizione del pubblico dal 16 aprile al 16 maggio, in un' esposizione dagli scopi benefici. I visitatori di 'Omaggio a Audrey Hepburn, l' eleganza e il coraggio', potranno fare sottoscrizioni in favore dell' Unicef, a cui sara' devoluta anche parte degli incassi. La Hepburn, infatti, fu ambasciatrice Unicef, e si prodigo' in difesa dei bambini e delle popolazioni che vivono in condizioni di poverta'. L' attrice, protagonista di pellicole indimenticabili come 'Colazione da Tiffany' e 'My fair lady', ha vissuto a Roma per lungo tempo, e nel 1969 ha sposato un romano, Andrea Dotti. Uno dei suoi due figli, Luca, vive tuttora nella capitale. ''La mostra - ha detto il presidente della Regione Lazio Francesco Storace - vuole essere un omaggio a una grande donna, che ha legato il suo nome a questa citta'. Sono convinto che, se fosse morta a Roma, per la morte della Hepburn ci sarebbe stata una partecipazione popolare simile a quella che abbiamo visto per Alberto Sordi''. Secondo il presidente della Provincia Silvano Moffa, ''la parabola dell' attrice deve essere un esempio da imitare per tutti. Dalla sua vita viene un messaggio di grande spessore morale, perche' fu sempre pronta a impegnarsi in prima persona, mettendo la sua popolarita' al servizio delle persone che soffrono''. (ANSA). YJ0
    28/02/2003 19:48

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito ARCHEOLOGIA: IL MISTERO DELLA MASCHERA D'APOLLO/ANSA



    ANSA) - ROMA - E' il ritrovamento del secolo, un tesoro del passato come in Italia non se ne sono mai visti. Davanti alla maschera d'Apollo e ai reperti in avorio, gli esperti e il ministro Giuliano Urbani restano senza parole. Per il Comando dei Carabinieri Tutela Patrimonio Artistico e' un altro successo dopo una lunga indagine. Mentre il caso e' ancora aperto, il ministro e il comandante Ugo Zottin hanno mostrato alla stampa gli straordinari reperti (ora all'Icr per il restauro) recuperati a febbraio, che hanno come precedenti solo le tre teste d'avorio, rinvenute a Delfi prima della seconda guerra mondiale. Per fattura, materiale (statue d'avorio erano molto rare in antichita' e per la loro fragilita' sono giunte fino a noi solo in pochissimi casi) e tecnica, il ritrovamento e' di eccezionale valore, ma i reperti, relativi ad almeno due figure, sono ancora avvolti nel mistero. Anche perche' la vicenda giudiziaria che ha riportato in Italia un centinaio di frammenti di varie dimensioni, tra cui appunto la maschera crisoelefantina, braccia, mani di squisita fattura, e' ancora in pieno sviluppo. Le prime voci a conferma dell'esistenza di questo tesoro, trafugato da una tomba e finito nei canali del mercato illecito, sono arrivate ai carabinieri del Nucleo di Tutela nel 1998, ha detto il comandante Zottin, anche se il fatto era noto da diversi anni. Mentre le indagini si estendevano su tutto il territorio nazionale, in Germania, Svizzera, Cipro, le confessioni di un tombarolo hanno portato sulle tracce del detentore che i carabinieri del Nucleo per la Tutela hanno individuato in Gran Bretagna. Intanto scavatori clandestini, ricettatori e trafficanti d'arte sono stati messi sotto inchiesta dalla Procura della Repubblica di Roma, anche se per fare chiarezza sono altresi' necessarie nuove indagini sui reperti e sul luogo del ritrovamento. Secondo il tombarolo, la meravigliosa Maschera d'Apollo sarebbe venuta alla luce nella zona di Anguillara o nel comune di Roma. Saranno presto lanciate nuove campagne di scavi, ha detto il ministro Urbani, ''al fine di portare alla luce quanto piu' possibile i tesori che il nostro sottosuolo conserva e sottrarre cosi' simili reperti all'attivita' criminale e al mercato illecito''. Ma sara' fondamentale individuare il punto esatto dove sono stati rinvenuti i reperti in avorio per capire in che contesto erano collocate le statue. In Italia non si e' mai visto niente del genere, ha detto Antonio Giuliano incaricato da giudice per la perizia, e ci vorranno molti studi e 3 anni di rilevamenti per cominciare a capirci qualcosa. La datazione e' incerta. Puo' trattarsi di un originale greco del III secolo a.C., come di una copia romana del IV secolo d.C., solo la diagnostica sul delicatissimo avorio potra' dire qualcosa. Per forgiare quel volto, gli artisti antichi si sono comunque serviti di avorio non fossile, probabilmente animale, un'unica zanna di elefante di dimensioni eccezionali, lunga 2,5 metri. La statua di Apollo, destinata forse ad una dimora imperiale, doveva essere alta un paio di metri e ricoperta d'oro (come la leggendaria Atena di Fidia), con pietre preziose al posto degli occhi. Le decorazioni auree in nessun caso hanno superato le razzie dei secoli. Dopo il restauro, ha detto Urbani, i reperti potrebbero essere esposti al pubblico e si stanno valutando i luoghi piu' idonei.(ANSA).
    19/03/2003 17:27


    Da: http://www.ansa.it/beniculturali/fat...27102594.shtml

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito L'apocalisse pompeiana in una mostra a Napoli

    Dal 20 marzo al 31 agosto una mostra al Museo archeologico del capoluogo campano raccoglie nuovi reperti provenienti dagli scavi vesuviani.


    NAPOLI - E' eccezionale per la quantità e la qualità dei reperti la mostra Storie da un'eruzione. Pompei, Ercolano, Oplontis che apre al Museo archeologico nazionale di Napoli il 21 marzo. Sono i ritrovamenti delle ultime campagne di scavo, affreschi, monili preziosi, sculture, ma anche calchi umani ed oggetti di uso comune, che faranno rivivere la tragedia dell'eruzione del Vesuvio che distrusse Pompei ed Ercolano.

    Ideata dalla Soprintendenza archeologica di Pompei in collaborazione con quella dei Beni culturali della Campania, la rassegna permetterà di ammirare, insieme ai tesori custoditi dal museo napoletano, reperti mai esposti prima e di grande bellezza. In un gioco di rimandi e suggestioni, costruito però su un ineccepibile e rigoroso impianto scientifico, grazie agli sforzi dei curatori e del comitato presieduto da Pietro Giovanni Guzzo. L'ambizione della mostra è infatti quello di far rivivere attraverso un audace allestimento ed oltre 700 reperti, di cui molti inediti, uno squarcio della realta' quotidiana di 2.000 anni fa, ma colta in un momento dell'immane tragedia che, nel 79 d.C., seppellì sotto una pioggia di lapilli e nubi ardenti città fiorenti, uomini e donne, vecchi e bambini, inesorabilmente uguali di fronte a quella forza distruttrice. I risultati di secoli di scavi (destinati a non finire mai, perché si trovano in continuazione nuove aree da riportare alla luce) e la volontà di dare spazio a un'emozione mai sopita saranno dunque l'alchimia di questa mostra che si preannuncia memorabile.

    Accanto alle grandiose collezioni del Museo Archeologico, ci saranno ad esempio i cicli pittorici delle ville di Moregine. In un edificio nel suburbio di Pompei sono state infatti ritrovate raffinate pitture parietali, che decoravano tre triclini. I temi sono quelli dei Dioscuri e della dea Venere, il ciclo delle Muse e Apollo, la personificazione della Palude e Roma Amazzone, mentre dalla villa 6 di Terzigno, arriveranno le pitture di secondo stile, pregevolissime (che richiamano la Villa dei Misteri). Alle decorazioni pittoriche, si aggiungeranno le tragiche testimonianze, venute alla luce in un altro edificio di Moregine, relative ad un gruppo di persone che avevano lì cercato una inutile via di fuga (tra queste, una donna che recava con se' un ricco corredo di gioielli).

    L'insieme di questi ritrovamenti sarà allestito, con spettacolari soluzioni di Maurizio di Puolo, nel gigantesco Salone della Meridiana, dove saranno ricostruiti alcuni ambienti delle ville. Mentre nella sala dedicata alla Villa dei Papiri di Ercolano, saranno esposti recenti ritrovamenti di pregevoli sculture. In tutto, si potranno ammirare 30 affreschi, 10 sculture, 500 monili, 200 oggetti d'uso comune, legni, un'eccezionale cassaforte in bronzo e 11 calchi umani, che, con gli altri reperti del Museo, racconteranno l'eruzione del Vesuvio in quel caldo pomeriggio d'agosto di duemila anni fa.

    (18 MARZO 2003, ORE 12.20)

    Da: http://www.ilnuovo.it/nuovo/foglia/0...173721,00.html

 

 
Pagina 1 di 10 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Museo dell’Arte Nuragica e dell’Arte Contemporanea del Mediterraneo
    Di Mega Presidente nel forum Sardegna - Sardìnnia
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 30-01-08, 21:46
  2. I Papi Nel Mondo Dell'arte
    Di torquemada nel forum Cattolici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-12-05, 00:46
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05-05-05, 14:26
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-02-04, 21:44
  5. Cartoon sul mondo dell'arte
    Di DD nel forum Hdemia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-01-04, 14:40

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225