User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ue, l'Italia fa saltare l'accordo sulle norme antirazzismo

    Il ministro alla giustizia Castelli impedisce l'approvazione del dossier sulle norme contro la violenza xenofoba. "Un attentato alla libertà di pensiero e d'opinione".


    ROMA - Una battaglia solitaria. L'Italia blocca a Bruxelles l'adozione in seno al Consiglio dei ministri dell'Ue del pacchetto di misure per armonizzare a livello europeo le norme e le sanzioni in materia di lotta al razzismo e alla xenofobia. L'opposizione del ministro della giustizia, Roberto Castelli, non ha lasciato margine di manovra, sbarrando di fatto la strada all'approvazione del dossier, che la Grecia è comunque intenzionata a riproporre. "Nessun paese a parte l'Italia - ha affermato il ministro della giustizia greco e presidente di turno del Consiglio dell'Ue, Philippos Petsalnikos - ha ritenuto che ci fossero motivi per esprimere riserve sul testo.

    Ancor più critico sul blocco della decisione-quadro si è detto il commissario Ue alla giustizia e agli affari interni Antonio Vitorino, che ha espresso la propria insoddisfazione per il fatto che il Consiglio non sia riuscito ad adottare un testo considerato già di per sè un piccolo passo indietro sul cammino della protezione dei cittadini europei dagli attacchi e dalla violenza razzista. "Non siamo soddisfatti dalla tendenza che è emersa - ha detto Vitorino - e da una proposta di decisione-quadro che è addirittura al di sotto dei livelli di protezione e di sanzioni raggiunti già nel 1996". Castelli ha reagito solo più tardi, quando ha precisato "di avere reiterato le proprie perplessità in merito ad un testo che minaccia di limitare la libertà di pensiero e di opinione".

    L'obiettivo principale della decisione-quadro bloccata oggi, è ''definire un approccio europeo comune basato sul principio legale della criminalizzazione al fenomeno della razzismo e della xenofobia, per far sì che gli stessi atteggiamenti costituiscano un crimine in tutti gli Stati membri". Il testo prevede di stabilire "pene e sanzioni efficaci, dissuasive e proporzionate nei confronti delle persone fisiche e giuridiche che siano responsabili di tali crimini". L'agenda del Consiglio prevedeva che oggi i ministri discutessero "la definizione
    della condotta intenzionale punible e delle possibili deroghe in materia di comportamenti penalmente perseguibili".

    (28 FEBBRAIO 2003; ORE 20:45)

    Da: http://www.ilnuovo.it/nuovo/foglia/0...171823,00.html

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    E' UNO DEI POCHI CHE HA VERAMENTE CORAGGIO !!!!

    ONORE AL MINISTRO CASTELLI !!!!

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,969
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito AGGIORNAMENTO

    Giustizia Ue, scontro su Castelli


    L'opposizione censura il veto del ministro sulle leggi europee per la lotta alla xenofobia. Pecoraro: "Si dimetta". Ma il Guardasigilli non arretra: "Nazisti rossi contro la libertà di opinioni".


    ROMA - L'opposizione lo critica aspramente per aver bloccato ieri a Bruxelles il testo contro il razzismo e la xenofobia, e lo invita a riferire in Parlamento sulla sua decisione. Antonio Di Pietro la giudica 'l'ennesima brutta figura dell'Italia fatta per colpa di questo governo''. Il verde Pecoraro Scanio ne chiede la testa. Di dimissioni non ne parla la responsabile Giustizia dei Ds Anna Finocchiaro, tuttavia definisce il comportamento del ministro "semplicemente vergognoso"

    Ma chi si aspetta da Castelli una retromarcia, rimarrà deluso. Il ministro della Giustizia risponde senza retrocedere di un millimetro alle polemiche sollevate dalla posizione da lui assunta ieri in sede Ue sulla decisione-quadro per i reati razzisti e xenofobi. ''In Europa tira una brutta aria - insiste - i nazisti rossi cercano in tutti i modi di negare ai cittadini la libertà di esprimere le proprie opinioni. Ma la Lega si oppone e si opporrà sempre a questi tentativi. Non vogliamo più rivedere i roghi dei libri in piazza''.

    Ieri sola contro tutti, l'Italia ha bloccato il pacchetto di misure, proposte dalla Grecia, destinate ad armonizzare a livello europeo le norme e le sanzioni in materia di lotta al razzismo e alla xenofobia. Una decisione che scatenato l'opposizione, ma che oggi Castelli difende a spada tratta

    "La sinistra liberticida - prosegue il ministro - che vuole invece limitare in tutti i modi i diritti dei cittadini, non dice per esempio che se passasse la direttiva riproposta dal ministro greco (che non a caso è di sinistra), persone come Oriana Fallaci potrebbero essere messe sotto accusa, e magari incarcerate, per quello che hanno detto o scritto''. Sulla proposta in discussione a Bruxelles il ministro spiega: ''Ho già detto in più di una occasione che si tratta di un testo che rischia di limitare la libertà di opinione, proprio in un momento in cui in Italia andiamo invece della direzione opposta. Noi, infatti, vogliamo ampliare la libertà di pensiero e di espressione, colpendo invece gli atti concreti di natura criminosa e violenta''.

    Ai parlamentari dell'opposizione ''che si sono scatenati dando vita alla solita canea'' il ministro dice che ''avrebbero fatto meglio a stare zitti, perché non sanno cosa è successo ieri in Consiglio. Purtroppo non esiste un resoconto stenografico delle riunioni, come più volte ho lamentato anche in seno al consiglio del ministri europei della giustizia, ma non per questo si devono prendere per buoni i racconti di certi giornali, infarciti di falsità''.

    (1 MARZO 2003, ORE 19:00)


    Da: http://www.ilnuovo.it/nuovo/foglia/0...171964,00.html

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    15 Oct 2002
    Messaggi
    929
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Beh, tutto sommato..questo governo cosi'..."disastroso,ha oggi,in Castelli,un guerriero della liberta' di parola e d'opinione,come anche in Antonio Martino, isolato difensore dei diritti dei fumatori. Come fate a dire che, tutto sommato, questa coalizione non sia "un po' meno peggio"?

  5. #5
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Muhaddip
    Beh, tutto sommato..questo governo cosi'..."disastroso,ha oggi,in Castelli,un guerriero della liberta' di parola e d'opinione,come anche in Antonio Martino, isolato difensore dei diritti dei fumatori. Come fate a dire che, tutto sommato, questa coalizione non sia "un po' meno peggio"?

    premesso il fatto che il polo E' meno peggio dei comunisti, vorrei esprimere gratitudine al ministro castelli che da solo ha bloccato ,per ora, una legge fatta su misura dai nazisti rossi dell' URSSE per tappare la bocca a tutti i movimenti identitari europei.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Dec 2010
    Messaggi
    1,744
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bravo Castelli, sei un uomo coraggioso, ma lasciate perdere Martino che mi vengono le bolle al solo pensiero....

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 13-02-13, 22:11
  2. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 03-07-09, 19:59
  3. destra cricetale facciamo saltare l'accordo
    Di italianuova2 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 21-04-04, 22:54
  4. Il veto di Castelli fa saltare l'accordo sulle norme antirazzismo
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 05-03-03, 17:06
  5. Ue, l'Italia fa saltare l'accordo sulle norme antirazzismo
    Di skorpion (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 02-03-03, 13:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226