User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    brescianofobo
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Bergamo, Italy
    Messaggi
    117,052
    Mentioned
    193 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito BOSSI, IL MARCUSE DELLA PADANIA – “BR generate dalla pubblicità TV"

    http://213.215.144.81/public_html/ar...ndex_6395.html


    Vi proponiamo l’incredibile intervista concessa dal para-sociologo Umberto Bossi al para direttore politico de “La Padania”, cioè Bossi Umberto. “Le BR nacquero fin dall’inizio in una realtà politica che non era quella storica della sinistra del "collettivo e dei bisogni…”


    BOSSI, IL MARCUSE DELLA PADANIA – “CON L’AVVENTO DELLA PUBBLICITA’ TV, IL MONDO ARTIFICIALE DEI DESIDERI HA GENERATO LE BRIGATE ROSSE…”


    Da La Padania


    Ministro Bossi, il presidente Cossiga le chiama “nuove BR sindacaliste": lei cosa ne pensa?

    Hanno colpito Massimo D'Antona e Marco Biagi, che lavoravano alle nuove politiche del lavoro. In questo senso, forse, Cossiga non sbaglia a vedere in certo sindacalismo l’humus delle nuove BR. Un dato su cui riflettere è che, mentre i partiti non hanno soldi i sindacati sono ricchi, ottengono dallo Stato migliaia di miliardi in cambio di varie pratiche pensionistiche e fiscali che la legge consente loro di svolgere nelle loro strutture.

    Quindi lei sostiene che non è casuale che il fenomeno eversivo sia vicino al sindacalismo che è l'unico soggetto che ormai ha i mezzi economici per fare le grandi manifestazioni politiche?

    È una cosa su cui vale la pena di pensare. Io ricordo che alle manifestazioni principali della sinistra sul palco c'erano i sindacalisti e i girotondíni, mentre il buon Fassino e i poveracci della politica erano sotto il palco ad ascoltare col cappello in mano".

    Però mi viene un dubbio: come può essere che il sindacato ormai fatto di pensionati più che di lavoratori e che quindi rappresenta molto meno i bisogni reali della gente, possa poi fare da terreno di cultura di un nuovo brigatismo?

    Bisogna ricordare che il Sessantotto segnò in realtà la fine di un'ideologia collettiva e dei bisogni. Il '68 introduce l'individualismo. I suoi ‘bisogni’ non sono altro che ‘desideri’ trasformati in ‘bisogni’ per mezzo dei media.

    Cioè non si tratta di bisogni?

    No, si tratta di 'desideri’ che la pubblicità televisiva e degli altri media fa sentire alla gente come bisogni. Quindi le BR nacquero fin dall’inizio in una realtà politica che non era quella storica della sinistra del "collettivo e dei bisogni". Il Sessantotto non ha investito nei bisogni ma nell'ombelico che sono anche le condizioni attuali.

    Sì, ma la gente ha sviluppato un po' di anticorpi rispetto al 'creativo' televisivo. Inoltre i sindacati, spingendo verso l'immigrazione, spingono verso l’importazione di bisogni e di collettivo. E quindi i sindacati spingono qualcosa che si contrappone all'artificiale sessantottino e in questo senso sembra difficile che lì ci possa essere un humus adatto per nuove BR…

    C'è qualcosa di vero in quello che lei sostiene. Però il sistema ormai è individualista e artificiale. Con l’avvento della pubblicità televisiva, partita in Francia su Fr1, nel Sessantotto, ha prevalso il "vietato vietare" dei figli dei fiori, di Woodstock: quindi il mondo artificiale che ha creato una realtà fuori da ogni tradizione.

    In questo modo lei sostiene che ci sono ancora le condizioni di prevalenza dell'artificiale che generarono le BR storiche?

    Credo ci siano, perché oggi è davvero tutto artificiale, mentre nel Sessantotto partiva il processo di artificializzazione della realtà, ma residuavano ancora dei grandi bisogni reali. Quindi in parte queste BR possono non essere omologabili con quelle di una volta ma essere ancora pericolose.

    Lei è quindi d'accordo con Cossiga che queste BR sono una forma del tutto nuova di estremismo sindacalista?

    È fuori discussione che c'è un generico tentativo di spingere verso un ritorno del Sessantotto, verso l'accentuazione del "vietato vietare". Per fortuna però è finito il periodo iconoclasta del rifiuto di tutte le regole e sta tornando la tradizione. Come trent'anni dopo la Rivoluzione francese, trent'anni dopo il '68 ritorna ancora una volta la tradizione. In questo senso questo brigatismo sembra un colpo di coda fuori dal tempo. Per cui non avrà spazio. Non soltanto non ci sono più i bisogni reali da sopportare, ma perché sta ritornando la tradizione, la famiglia, le radici: il primato della realtà. Tra breve l'Europa metterà i dazi doganali verso i Paesi che non rispettano i diritti umani e i diritti ambientali, salvando l'economia territoriale. La new economy di Clinton è finita, la sua idea che là ricchezza fosse illimitata e quindi illimitata l'ospitalità, la sua ideologia del "viaggiare è bello e non costa niente", è finita. I fondamentali della ricchezza sono ritornati ad essere il lavoro, l'olio, il grano, il petrolio, cioè il reale e non l'artificiale. Ritornerà a mio parere lo spazio per un sindacato di lavoratori ma ciò è anche la fine dell'iconoclastia, dell'artificiale e del brigatismo.

    Quindi lei è convinto che queste nuove BR non vanno da nessuna parte?

    Speriamo sia così.


    Dagospia.com 4 Marzo 2003

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Me, Myself, I
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    120,649
    Mentioned
    57 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito



    Il Re (dei pirla) è nudo....


  3. #3
    Super Troll
    Data Registrazione
    13 Oct 2010
    Località
    cagliari
    Messaggi
    51,490
    Mentioned
    46 Post(s)
    Tagged
    5 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito

    ECCO NELLE BALERE DEL NORD CAPITA SPESSO DI INCONTRARE IMITATORI E SOSIA DEI GRANDI AMATORI DELL SCHERMO..
    I PLAY BOY DELLE POVERE, LI CHIAMO IO....
    ORA ABBIAMO ANCHE UN MARCUSE PER I POVERI DI SPIRITO
    se l'europa non cambia sistema conviene andarsene...altrimenti ci ridurrà come e peggio della grecia.

  4. #4
    Grande Capo
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    951
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: BOSSI, IL MARCUSE DELLA PADANIA – “BR generate dalla pubblicità TV"

    In Origine Postato da brunik
    http://213.215.144.81/public_html/ar...ndex_6395.html

    Vi proponiamo l’incredibile intervista concessa dal para-sociologo Umberto Bossi al para direttore politico de “La Padania”, cioè Bossi Umberto. “Le BR nacquero fin dall’inizio in una realtà politica che non era quella storica della sinistra del "collettivo e dei bisogni…”


    BOSSI, IL MARCUSE DELLA PADANIA – “CON L’AVVENTO DELLA PUBBLICITA’ TV, IL MONDO ARTIFICIALE DEI DESIDERI HA GENERATO LE BRIGATE ROSSE…”
    Da La Padania
    Dagospia.com 4 Marzo 2003
    ahahahahahahah ... tra il PIRLA e la TESTA di KAZZO è + comico il PIRLA ! ahahahahahahahah ... IL CIARLATANO di PATAGNIA ! ahahahahahahahah... macrocefale elucubrazioni di nazisti kazzokristokrociati ... della patagnia dei magazzeni ... delle sedi leghiste trasformate in commissionarie alimentari cooperativiste ... delle eVVe eV Ve camicie al verde, delle banke POLARI ke credono nei loro affari privati, delle società segrete belghe x la distribuzione di surgelati, insomma, della politica padan-federalista fatta "intruglio mangereccio e pappatorio".-

    Francamente non riesco a capire i padani impegnati in politica cosa aspettano a disfare la Lega del Polo Nord ... si vede ke le careghe sono comode.- ... ma Segaioli ! ... date un calcio in kulo al Salame BoSS... non vedete ke vaneggia !?

    Mandi fradis
    CONF.EDERAZIONE A.LPINOPADANO-T.IRRENO-A.PPENNINICA
    CONF.A.T.A. ... Magico Stato !
    RISORGIMENTO, ILLUMINISMO e REDENZIONE
    Abrezio
    RISORGIMENTO, ILLUMINISMO e REDENZIONE
    Abrezio

  5. #5
    Registered User
    Data Registrazione
    08 Jan 2003
    Messaggi
    1,269
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In Origine Postato da Gringo
    Bossi questa volta ha sbagliato. Come il brodo di coltura delle vecchie BR fu l'estrema sinistra del PCI, oggi le nuove BR traggono linfa vitale dai centri sociali, dai sindacati di base, dall'esasperato cofferatismo. Tutto sotto gli occhi dell'ulivo che non ha la forza politica per prendere le distanze da costoro.
    Sì, bravo, ma adesso calmati e prenditi un'altra dose e possibilmente non cattiva come quella che hai preso prima.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 03-04-12, 03:08
  2. Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 13-09-09, 23:37
  3. Bossi: "Bandiera della Padania è bianco-verde"
    Di Saint-Just nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 59
    Ultimo Messaggio: 02-05-08, 09:53
  4. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 04-07-06, 19:59
  5. Bossi sostituisce il direttore della Padania
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 30-07-03, 01:25

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226