User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Veritas liberabit vos
    Data Registrazione
    02 May 2009
    Località
    Nolite timere, pusillus grex. Ego vici mundum
    Messaggi
    1,289
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Cool Putrefazione liberale: superiamola!

    Sta per tornare sul Trono

    A cura di Vandeano2005

    La cronaca politica quotidiana ci mostra la necrosi irreversibile in cui è caduta la Modernità politica e il modello delle democrazie liberali. Il Liberalismo, come tutte le teste del mostro della Modernità, è ormai morto e in putrefazione.
    Rimangono versioni ectoplasmatiche di tipo oclocratico e plebagliesco. Occorre che Cristo Re regni! Nei cuori e nelle menti dei singoli, delle famiglie, delle società, delle Nazioni.
    Ecco perché dobbiamo formarci - noi veri cattolici- alla conoscenza e trasmissione corretta della dottrina della Regalità sociale di Cristo, vero antidoto al caos odierno e all’anarchia che ci attende tutti se non verrà invertita la marcia.
    Ci illumina su tutto ciò un importante libro appena edito ed imperdibile. Ma lascio la parola a don Davide Pagliarani che una premessa più acconcia.


    Che senso ha proporre oggi al pubblico di lingua italiana un testo di Mons.Lefebvre, dato alle stampe cent anni fa, che affron¬ta i grandi temi del liberalismo, della laicità, della regalità so¬ciale di Cristo, della libertà religiosa?
    Paradossalmente ci sembra che gli argomenti di questo volu¬me siano più attuali oggi di quanto non lo fossero all' epoca della prima pubblicazione.
    E infatti in corso una riflessione, che coinvolge a livello inter¬nazionale numerosi studiosi, sull' attuale stato di salute della società liberale: la Storia ha ampiamente dimostrato che una società, che costruisce la propria struttura unicamente sul princi¬pio di libertà come fondamento di tutti i diritti e i doveri dei suoi membri, sia costretta per sopravvivere a mutuare elementi valoriali (è questo il termine di moda) da altre fonti, in primis da quelle di matrice religiosa.
    Infatti, se da una parte non si ha ancora il coraggio di ammettere il fallimento storico della società moderna nata dalla rivoluzione liberale, il principio di laicità è di fatto entrato nella sua fase di crisi storica e irreversibile: tutti gli incessanti richia¬mi ad esso, inn ambito sia ecclesiastico che non, nascondono in realtà la malattia di tale principio, la sua debolezza intrinseca e soprattutto la sua insufficienza nel fornire le risposte di cui l'uo¬mo e la società hanno bisogno. In questo senso il principio di laicità non solo è anticattolico, ma è sostanzialmente antiumano.
    L altro grande paradosso contemporaneo della società libera¬le edificata senza Nostro Signore sta nel fatto che, per garantire la "libertà'; lo Stato moderno sia costretto a trasformarsi gra¬dualmente in una forza di polizia e quindi liberticida, non po¬tendo far leva in nessun modo sui valori etico-religiosi dei suoi sudditi-cittadini'; che non devono influenzare la sfera pubblica.
    Da questo malessere nasce oggi - soprattutto in ambito ec¬clesiastico una miriade di ipotesi, suggerimenti, distinzioni, per ripensare e riproporre la laicità in modo nuovo: si parla allora di laicità positiva, sana laicità, laicità moderna, spazio sociale autonomo, diritti della persona, diritti dell'individuo, ecc.
    Gli uomini di Chiesa, dopo aver sposato durante il Concilio la laicità come principio su cui costruire la nuova Cristianità maritainiana, sembrano seguire gli uomini di mondo nel cercare disperatamente nuove soluzioni e nel tentare di ricucire conti¬nuamente un tessuto irrimediabilmente lacerato.
    Tutte le grandi battaglie sui grandi temi etici - come quella ancora attuale sull'aborto - condotte unicamente in nome della dignità della persona umana e non in nome del diritto sacro di Cristo Re a regnare nella società e nelle sue leggi, sono state perse e sono destinate a essere perse: «Chi non è con Me è contro di Me e chi non raccoglie con Me disperde.» (Le 11,23)
    Tutte le grandi delusioni, il senso di vuoto, dì incertezza, di smarrimento, che caratterizzano sia il credente sia il miscredente del ventunesimo secolo, sono destinate a rimanere tali fino a quando la società e soprattutto gli uomini di Chiesa non abban¬doneranno il mito della libertà liberticida.
    Questo libro di Mons. Lefebvre, apprezzabile sintesi del pen¬siero cattolico sulle grandi questioni contemporanee, mostra con logica stringente e con coerenza assoluta quale sia l'unica vera via d 'uscito: il ritorno a Nostro Signore Gesù. Cristo, Re e Signo¬re dei singoli e della società stessa, essendo quest'ultima creata e voluta da Dio al pari della famiglia e di tutte le istituzioni e relazioni naturali.
    Intendiamo ringraziare l'editore e coloro che hanno reso pos¬sibile questa pubblicazione. Possano la diffusione e la lettura di queste pagine accelerare il ritorno di Cristo Re e possa una nuo¬va Cristianità fiorire presto sulle rovine di quel mondo postliberale e postmoderno ormai in agonia.


    Ipsi soli imperium.



    + don Davide Pagliarani



    Fraternit sacerdotale San Pio X fondata da Mons Marcel Lefebvre - distretto italiano
    IO REGNERO' malgrado satana e i suoi satelliti

    http://vandeano2005.splinder.com/

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    10,854
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Putrefazione liberale: superiamola!

    Proprio per questo la Lega fa bene ad affermare con forza le sue radici cristiane, nonostante ci ostacolino per primi marxisti e liberali nascosti dietro la tonaca. Un primo segnale di questa crisi è il ritorno della Fraternità San Pio X in seno alla Chiesa: il Santo Padre ha compreso benissimo che siamo davanti a un baratro e che presto il Concilio II sarà da rivedere. La crisi della modernità ci riporterà in un certo qual modo al medioevo, ecco perché il localismo reazionario sarà il baluardo del vero cattolicesimo. hefico:

    carlomartello

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 13-11-13, 16:43
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-12-11, 00:54
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 18-09-06, 20:45
  4. La Divina Putrefazione!
    Di Franco69 nel forum Hdemia
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 31-01-03, 17:24
  5. Questo mondo finirà per putrefazione
    Di Landser nel forum Destra Radicale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 29-08-02, 22:14

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226