Baccalà all'aquilana

1 kg di baccalà, 1 bicchiere olio d'oliva, aceto, mollica di pane, aglio.

Mettere ammollo il baccalà 2 o 3 giorni prima, tagliarlo quindi a pezzi, passarlo in una pastella di farina ed acqua e friggerlo in olio bollente.
Pestare con un mortaio l'aglio e la mollica di pane bagnata nell'aceto fino a farne una salsa, versarla sui pezzi di baccalà ben dorati e sgocciolati dell'olio.