User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 52
  1. #1
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Appello per una Costituente di Centro

    APPELLO
    PER UNA COSTITUENTE DI CENTRO


    Gli italiani amano profondamente la politica. Eppure la politica, da
    ormai molto tempo, ha tradito gli italiani. Non ha corrisposto alle loro
    attese di modernizzazione, di rilancio dell’autorità statale, di nuova
    protezione sociale, di promozione del merito, di amore per l’etica
    pubblica, di difesa dei valori della comunità nazionale. In sostanza, la
    politica ha tradito se stessa: rinunciando a lavorare per il bene comune
    che dovrebbe invece essere l’unica sua vera missione.

    A metà degli anni Novanta gli italiani hanno creduto che potesse
    finalmente aprirsi un’era di rinnovamento delle istituzioni e dei partiti.
    Non è andata così. Le istituzioni non sono state riformate. I vecchi
    partiti, che avevano guidato la libertà italiana nel benessere, sono
    morti. Ma partiti più moderni, e adeguati ai tempi, non sono mai nati.
    Una sorta di guerra civile ideologica ha paralizzato il Paese.

    I risultati di questo “ventennio sprecato” li abbiamo sotto gli occhi: la
    permanente crisi dello Stato, l’irrisolto deficit di decisione dei governi,
    la vistosa decadenza della rappresentanza parlamentare, la selezione
    della classe dirigente affidata a meccanismi casuali e oligarchici, la
    latitanza di veri partiti e di partiti democratici, l’affievolirsi della
    solidarietà pubblica, tra le categorie sociali, tra i corpi dello Stato, tra
    Nord e Sud, la cronica assenza di ogni “visione” sul futuro dell’Italia. In
    una parola la profonda crisi della qualità e della serietà della politica.
    L’obiettiva evidenza di tale scenario, che ha moltiplicato i sentimenti di
    sfiducia nella politica, ha indotto la sinistra e la destra, prima delle
    ultime elezioni, a realizzare due grandi coup de théâtre: la nascita del
    Pd e del Pdl. Siamo così entrati in un “finto bipartitismo senza partiti”.

    Finto perché la Lega da una parte, l’Italia dei Valori dall’altra e la
    persistenza di partiti e gruppi autonomi organizzati, ha prodotto in
    realtà “coalizioni camuffate”. Senza partiti perché, per ora, si tratta
    solo di castelli di carta costruiti intorno a un leader.

    Il Pdl non è un partito: è un cartello figlio di una precipitosa fusione tra
    Forza Italia e An, senza ancora una precisa identità, senza strutture di
    partecipazione, con meccanismi di selezione della rappresentanza di
    tipo oligarchico-padronale. E se, viceversa, il Pd è nato da un processo
    costituente restano ancora irrisolti, al suo interno, formidabili problemi
    di identità e di democrazia, in particolare nel rapporto tra la
    componente cristiana e quelle socialiste.

    I partiti non sono e non possono essere oligarchie. E la politica non è e
    non può essere soltanto una tecnica mediatica. Partiti e politica
    devono essere strumenti, in mano ai cittadini per rendere viva una
    democrazia. La nostra Costituzione proprio questo prevede. Una
    democrazia senza partiti, e senza qualità della politica, diventa
    sofferente. Impotente a risolvere, con il consenso, i propri ritardi e le
    proprie contraddizioni.

    Ebbene, la gravità della crisi italiana, per di più nel quadro di uno
    scenario mondiale che pone all’Europa interrogativi di fondo sul suo
    futuro, non consente di rassegnarsi a subire istituzioni non riformate e
    democrazie senza partiti.

    Impone un rilancio e un riscatto della politica, della sua serietà, della
    sua qualità, del suo legame con i cittadini.

    Per questo motivo i sottoscrittori di questo appello si costituiscono in
    Comitato Promotore per la Costituente di Centro, con l’obiettivo di dar
    vita ad un nuovo soggetto politico.

    Partendo dalla fiducia che, in aprile, due milioni di italiani hanno già
    accordato all’Unione di Centro, puntando sulla forza storica dell’Udc e
    sull’apporto nuovo di movimenti come la Rosa Bianca, i Circoli Liberal,
    i Popolari, corrispondendo a quanto annunciato in campagna
    elettorale, facciamo appello ad altre forze politiche, sociali e civili
    perché si uniscano al nostro percorso. Facciamo appello a tutti coloro
    che credono nei valori che hanno generato la civiltà europea e
    l’identità cristiana del popolo italiano. A tutti coloro che credono in una
    politica che torni a perseguire il bene comune.

    Proponiamo la Costituente di un nuovo partito: popolare e liberale. Un
    partito che metta insieme le idee migliori della storia nazionale ed
    europea: il progetto di solidarietà e di sussidiarietà del popolarismo,
    l’affermazione delle virtù civiche repubblicane dell’umanesimo laico,
    l’ispirazione cristiana e liberale fondata sul primato della persona.

    Vogliamo costruire nella società italiana un nuovo patto politico e
    sociale ispirato al bene comune, al servizio della famiglia, delle
    comunità, del mondo del lavoro, della libera impresa e della cultura.

    Non intendiamo dar vita a una piccola forza d’interposizione tra i due
    soggetti del finto bipartitismo. Intendiamo, al contrario, cominciare
    insieme il cammino di un soggetto capace di modificare il sistema
    politico.

    Perciò, a chi ci chiede quale sarà la politica di alleanze di questo nuovo
    partito, se verso il Pdl o verso il Pd rispondiamo che la domanda non è
    ricevibile: perché dà per immutabili schieramenti che noi vogliamo
    invece modificare.

    Ci rivolgiamo dunque a tutti i cittadini italiani, alle elettrici e gli elettori
    del Pdl e del Pd, come di altri soggetti, che si riconoscono nelle nostre
    idee e non sono convinti della credibilità e della qualità politica degli
    attuali contenitori: è ora di mettersi in cammino insieme.

    Ci rivolgiamo ai mondi dell’associazionismo civile e sociale. Si apre,
    con la nostra Costituente, l’opportunità di costruire insieme un nuovo
    soggetto che, senza rinunciare alla professionalità della politica, veda
    tra i suoi soci fondatori anche i protagonisti di quei mondi vitali che
    rendono ricca la democrazia reale del nostro territorio. Del resto,
    quando è in gioco la qualità e il futuro della democrazia occorre che
    ciascuno dia il suo contributo. E non si può rigenerare la politica, come
    noi ci proponiamo di fare, se non si assume in prima persona la
    responsabilità di cambiare il significato stesso dell’agire pubblico e
    dell’opera di governo.

    Ci rivolgiamo a tutti gli italiani: costruiamo una nuova casa politica per
    chi crede nel bene comune!


    Pier Ferdinando Casini
    Ferdinando Adornato
    Rocco Buttiglione
    Lorenzo Cesa
    Ciriaco De Mita
    Francesco D’Onofrio
    Savino Pezzotta
    Bruno Tabacci
    SADNESS IS REBELLION

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appello per una Costituente di Centro

    In quanto conservatore sento il bisogno di una politica che alla stabilità unisca il consenso, allo sviluppo economico i valori e la solidarietà cristiana; di un partito ancorato alla storia nazionale, che si riconosca in una tradizione politica liberale e democratica e non sia un semplice cartello elettorale; di una classe dirigente esperta e di un leader capace ma non padrone, autorevole ma non autoritario.

    Comunque si valuti la persona e l'operato di Silvio Berlusconi un dato è certo: se il partito che ha creato sul Predellino non dovesse sopravvivergli sarà stato, il suo, un fallimento politico. Personalmente ritengo oggi azzardato scommettere sul successo di un'operazione costruita a tavolino per il successo immediato e senza alcuna strategia futura. Nel PDL vi sono troppe anime che stanno insieme unicamente perchè a tenerle insieme c'è Silvio Berlusconi. Un Berlusconi a cui auguriamo di vivere cent'anni, ma che politicamente è da considerarsi al tramonto, se non altro per i suoi 73 anni compiuti.

    Anche il PD è un partito fasullo, destinato a ripensarsi e a mutare pelle.

    In questa situazione in ebollizione l'unico partito destinato, comunque vadano le cose, a rimanere in piedi è l'UDC. Un partito moderato e liberale, conservatore riguardo ai valori cristiani e solidale riguardo le scelte economiche. Un partito non lideristico, serio, affidabile, saldamente ancorato alla dottrina sociale della Chiesa e in Europa al gruppo parlamentare del PPE.

    Augurandomi che in futuro tutte le forze che si richiamano in Italia al popolarismo possano trovare una casa comune ritengo che oggi il tentativo più serio in questa direzione sia promosso dall'UDC. Per queste ragioni oggi mi sento di aderire idealmente all'Appello per una Costituente di Centro.
    Ultima modifica di Florian; 28-09-09 alle 21:00
    SADNESS IS REBELLION

  3. #3
    gira così
    Data Registrazione
    01 Jun 2009
    Messaggi
    5,185
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appello per una Costituente di Centro

    Citazione Originariamente Scritto da Florian Visualizza Messaggio
    In quanto conservatore sento il bisogno di una politica che alla stabilità unisca il consenso, allo sviluppo economico i valori e la solidarietà cristiana; di un partito ancorato alla storia nazionale, che si riconosca in una tradizione politica liberale e democratica e non sia un semplice cartello elettorale; di una classe dirigente esperta e di un leader capace ma non padrone, autorevole ma non autoritario.
    Perdonami Florian.. ma hai descritto il male assoluto.
    Bei tempi quando conservatori e liberali erano nemici giurati.

  4. #4
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    25,537
    Mentioned
    139 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appello per una Costituente di Centro

    Florian le idee potrebbero anche essere interessanti,il problema è la totale non credibilità di chi le porterebbe avanti....voglio dire,ma vogliamo ancora dar credito a Pezzotta e De Mita???

  5. #5
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appello per una Costituente di Centro

    Citazione Originariamente Scritto da Leone Visualizza Messaggio
    Perdonami Florian.. ma hai descritto il male assoluto.
    Bei tempi quando conservatori e liberali erano nemici giurati.
    Non capisco dove sia il nemico assoluto... Perchè ho scritto di una "tradizione liberale e democratica"? A parte il fatto che oggi non potrebbe essere diversamente, non è la libertà o la democrazia a rappresentare il male, ma il perverso uso che se ne fa, vedi il libertinismo o certe forme di populismo. Ci ritornerò comunque in un prossimo mio scritto.
    SADNESS IS REBELLION

  6. #6
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appello per una Costituente di Centro

    Citazione Originariamente Scritto da Eric Draven Visualizza Messaggio
    Florian le idee potrebbero anche essere interessanti,il problema è la totale non credibilità di chi le porterebbe avanti....voglio dire,ma vogliamo ancora dar credito a Pezzotta e De Mita???
    Scusami se ti rigiro la frittata... ma vogliamo ancora dar credito a Berlusconi???

    A prescindere che Pezzotta e De Mita non rappresentano l'UDC - che può contare su figure quali Casini, D'Onofrio, Cesa, Buttiglione, tanto per fare qualche esempio -, Berlusconi ha imbarcato Ciarrapico e Mastella... Dunque, la predica sui "mestieranti della politica" non la può fare nessuno. Idem sulla Prima Repubblica, che a conti fatti si è dimostrata migliore della Seconda.
    SADNESS IS REBELLION

  7. #7
    direttamente dall'Inferno
    Data Registrazione
    19 Jan 2007
    Località
    nel girone che preferite
    Messaggi
    25,537
    Mentioned
    139 Post(s)
    Tagged
    16 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appello per una Costituente di Centro

    Beh,anche di Casini e Buttiglione non puoi chiedermi di fidarmi....a questo punto preferisco aspettare ancora un pò e vedere se tra i trenta-quarantenni di oggi emerge qualche faccia più rassicurante

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    10,854
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appello per una Costituente di Centro

    ostridicolo: Florian fa sbellicare quando se ne esce così. Mettiti il cuore in pace, i comunisti Berlusconi, Bossi, Tremonti e Brunetta continueranno a regnare. :sofico:

    carlomartello

  9. #9
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appello per una Costituente di Centro

    Citazione Originariamente Scritto da Eric Draven Visualizza Messaggio
    Beh,anche di Casini e Buttiglione non puoi chiedermi di fidarmi....
    A me Casini e Buttiglione sinceramente piacciono. hefico:
    SADNESS IS REBELLION

  10. #10
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Appello per una Costituente di Centro

    Citazione Originariamente Scritto da carlomartello Visualizza Messaggio
    ostridicolo: Florian fa sbellicare quando se ne esce così. Mettiti il cuore in pace, i comunisti Berlusconi, Bossi, Tremonti e Brunetta continueranno a regnare. :sofico:

    carlomartello

    Prima o poi arriva per tutti il redde rationem. Per chi ha messo in ridicolo l'Italia e per chi ha tentato di dividerla.
    SADNESS IS REBELLION

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Appello per la costituente dei comunisti rivoluzionari
    Di fischiailvent nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 15-09-08, 23:18
  2. Costituente dei Comunisti Rivoluzionari: appello
    Di boltxebike17 nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 09-06-08, 16:16
  3. Costituente dell'Unione di Centro
    Di Colombo da Priverno nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 21-04-08, 09:46
  4. Verso la costituente di Centro
    Di Colombo da Priverno nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 38
    Ultimo Messaggio: 27-03-08, 17:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226