User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Question Proposta leghista: i costi del matrimonio deducibili dalle tasse

    http://www.ilnuovo.it/nuovo/foglia/0...180634,00.html

    Lega, i costi del matrimonio deducibili dalle tasse


    Abiti da sposa, pranzo, fiori, addobbi nuziali: tutti i costi del matrimonio possono essere deducibili dalle tasse con la proposta della Lega Nord presentata ala Camera.


    ROMA - Una legge per il giorno del "sì", per incentivare i giovani al matrimonio e per far pesare meno il portafoglio. La Lega Nord proprone una legge per i futuri sposi e, se dovesse essere approvata, tutti i costi della cerimonia, pranzo, abiti, fiori d'arancio, potranno essere deducibili dalle tasse.

    La proposta di legge è stata presentata pochi giorni fa alla Camera. Cifre alla mano, complessivamente si potranno detrarre 10mila euro dalle tasse: 7.500 per il ricevimento di nozze e 2.500 per l'abito bianco della sposa e per quello dello sposo.

    Il provvedimento della Lega interviene anche in relazione alle difficoltà economiche che i giovani sposi possono incontrare innanzi alla non proprio generosa spesa del giorno più bello. E, inoltre, il provvedimento farebbe tirare un sospiro di sollievo anche alle famiglie meno abbienti. Negli ultimi tempi - sottolinea Edouard Ballaman presentando la sua proposta - i costi della cerimonia, in seguito all'aumento dei prezzi causati dall'introduzione dell'euro, "sono sempre più alti e a volte disincentivanti, soprattutto per le famiglie meno abbienti. Sempre più spesso, accade che molte coppie sono talmente spaventate dalle spese che sono costrette a rinunciare al sogno di costruire una famiglia".

    La dedzcione dei costi è prevista solo dietro presentazione di regolare fattura fiscale. Per quanto riguarda la copertura finanziaria, è stabilito, per il 2004, un plafond pari a 406,24 milioni di euro reperito dal "Fondo speciale" dello stato di previsione del ministero dell'Economia. "Naturalmente la finalità più importante - continua Ballaman - è quella di favorire le giovani coppie che decidono di costruire una famiglia in un momento particolare e di tensione finanziaria per molti lavoratori".

    Infine questa proposta - conclude l'esponente leghista - si colloca in un'ottica importante in cui si sta muovendo il governo, finalizzata al sostegno e alla valorizzazione della famiglia come istituzione garante della salvaguardia di principi e valori morali. Io - conclude - credo e mi auguro che per tutti questi motivi la proposta possa avere un buon seguito".

    (2 GIUGNO 2003, ORE 16:45)


    mah mi sembra che i costi della festa nuziale non siano certo l'ostacolo principale alla crisi dei matrimoni. Conosco gente che ha fatto il pranzo nel ristorante del paese e la luna di miele a Valeggio sul Mincio (10 km da casa).

    La solita boutade?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista storico
    Data Registrazione
    09 Jun 2009
    Messaggi
    36,670
    Mentioned
    401 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito proposta "nordista"

    Originally posted by asburgico
    http://www.ilnuovo.it/nuovo/foglia/0...180634,00.html

    Lega, i costi del matrimonio deducibili dalle tasse


    Abiti da sposa, pranzo, fiori, addobbi nuziali: tutti i costi del matrimonio possono essere deducibili dalle tasse con la proposta della Lega Nord presentata ala Camera.


    ROMA - Una legge per il giorno del "sì", per incentivare i giovani al matrimonio e per far pesare meno il portafoglio. La Lega Nord proprone una legge per i futuri sposi e, se dovesse essere approvata, tutti i costi della cerimonia, pranzo, abiti, fiori d'arancio, potranno essere deducibili dalle tasse.

    La proposta di legge è stata presentata pochi giorni fa alla Camera. Cifre alla mano, complessivamente si potranno detrarre 10mila euro dalle tasse: 7.500 per il ricevimento di nozze e 2.500 per l'abito bianco della sposa e per quello dello sposo.

    Il provvedimento della Lega interviene anche in relazione alle difficoltà economiche che i giovani sposi possono incontrare innanzi alla non proprio generosa spesa del giorno più bello. E, inoltre, il provvedimento farebbe tirare un sospiro di sollievo anche alle famiglie meno abbienti. Negli ultimi tempi - sottolinea Edouard Ballaman presentando la sua proposta - i costi della cerimonia, in seguito all'aumento dei prezzi causati dall'introduzione dell'euro, "sono sempre più alti e a volte disincentivanti, soprattutto per le famiglie meno abbienti. Sempre più spesso, accade che molte coppie sono talmente spaventate dalle spese che sono costrette a rinunciare al sogno di costruire una famiglia".

    La dedzcione dei costi è prevista solo dietro presentazione di regolare fattura fiscale. Per quanto riguarda la copertura finanziaria, è stabilito, per il 2004, un plafond pari a 406,24 milioni di euro reperito dal "Fondo speciale" dello stato di previsione del ministero dell'Economia. "Naturalmente la finalità più importante - continua Ballaman - è quella di favorire le giovani coppie che decidono di costruire una famiglia in un momento particolare e di tensione finanziaria per molti lavoratori".

    Infine questa proposta - conclude l'esponente leghista - si colloca in un'ottica importante in cui si sta muovendo il governo, finalizzata al sostegno e alla valorizzazione della famiglia come istituzione garante della salvaguardia di principi e valori morali. Io - conclude - credo e mi auguro che per tutti questi motivi la proposta possa avere un buon seguito".

    (2 GIUGNO 2003, ORE 16:45)


    mah mi sembra che i costi della festa nuziale non siano certo l'ostacolo principale alla crisi dei matrimoni. Conosco gente che ha fatto il pranzo nel ristorante del paese e la luna di miele a Valeggio sul Mincio (10 km da casa).

    La solita boutade?
    --------------------------------------------------------------------
    Si, solo se fra Padani alla terza (almeno) generazione.
    Per gli altri, una sopratassa:
    europa del nord: tassa per il lusso
    russia,romania, ucrania,ecc: tassa per extra divorzi
    africa,cuba,asia: tassa scarikabauki.

    ET

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: proposta "nordista"

    Originally posted by nordista
    --------------------------------------------------------------------
    Si, solo se fra Padani alla terza (almeno) generazione.
    Per gli altri, una sopratassa:
    europa del nord: tassa per il lusso
    russia,romania, ucrania,ecc: tassa per extra divorzi
    africa,cuba,asia: tassa scarikabauki.

    ET
    terza generazione? quindi diciamo i bisnonni dei ventenni di adesso? per me va bene se si pone un bel separatore tra gli anni della grande invasione allogena del dopoguerra e quanto c'era prima. Può essere valido.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Dec 2010
    Messaggi
    1,744
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mi sembra una proposta interessante...
    Se passa tanto di cappello alla Lega.


  5. #5
    Forumista storico
    Data Registrazione
    09 Jun 2009
    Messaggi
    36,670
    Mentioned
    401 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Re: proposta "nordista"

    Originally posted by Nanths
    terza generazione? quindi diciamo i bisnonni dei ventenni di adesso? per me va bene se si pone un bel separatore tra gli anni della grande invasione allogena del dopoguerra e quanto c'era prima. Può essere valido.

    Va adattata, da zona a zona. Nel mio caso (sudtirolo), basterebbe ritornare ai residenti nel 1917, o anche prima della venuta del fascismo, quanto il testone ideo' la prima immigrazione selvaggia nella zona.
    -N-

 

 

Discussioni Simili

  1. proposta leghista sul 75% delle tasse alle Regioni
    Di Più Toscana nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 272
    Ultimo Messaggio: 03-02-13, 17:51
  2. proposta di matrimonio
    Di RAYO nel forum Fondoscala
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 11-06-12, 23:25
  3. [passiamo dalle parole ai fatti]: Matrimonio Combinato!!!
    Di codino nel forum Destra Radicale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 18-07-08, 17:28
  4. Il matrimonio? Viene dalle caverne
    Di Bardamu (POL) nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-03-07, 12:37

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226