User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry Raspelli versus merdonald's

    MC DONALD CITA IN GIUDIZIO IL CRITICO ENOGASTRONOMO EDOARDO RASPELLI: IL 20 MAGGIO IN TRIBUNALE A MILANO


    Edoardo Raspelli è stato citato in giudizio dalla Mc Donald e dovrà comparire davanti al Tribunale di Milano il 20 maggio. La citazione è conseguente ad un'intervista al "Quotidiano Nazionale" (La Nazione, Il Giorno, Il Resto del Carlino) del 20 dicembre 2002 nella quale il critico gastronomico (Stampa, Specchio, Quotidiano Nazionale - il dorso comune al Giorno, Resto del Carlino e Nazione - e conduttore con Gabriella Carlucci di "Melaverde", il fortunato programma che va in onda da 5 anni tutte le domeniche su "Rete 4") esprimeva giudizi dopo aver mangiato in uno dei locali della multinazionale.
    La Mc Donald non chiede una cifra precisa, ma ricorda che, nel 2002, ha fatto investimenti per 21,5 milioni di euro e il risarcimento equo dovrebbe tener conto di questa somma. Raspelli aveva raccontato la sua esperienza in un McDonald’s. "Ho parlato di panini ciuf ciuf e di oppressione del gusto del palato - ha spiegato Raspelli -Non penso di essere stato offensivo: sono convinto che quei posti, qualche volta, possano anche essere una festa per le famiglie, i bambini e i ragazzi, ma la cultura del mangiare è un'altra cosa". In una nota, McDonald's Italia spiega di aver citato in giudizio Raspelli a causa di un'intervista dai contenuti "palesemente diffamatori e offensivi per McDonald's e per gli oltre 600 mila italiani che ogni giorno scelgono liberamente di consumare un pasto" in un ristorante della famosa catena di fast food. La selezione e i controlli che McDonald's Italia opera sui propri fornitori "seguono standard di altissimo livello - afferma la nota - e sono riconosciuti fra i più rigorosi nel settore della ristorazione". I fornitori di materie prime "sono aziende alimentari al vertice delle rispettive categorie" dice ancora McDonald's facendo alcuni esempi: la carne di pollo è fornita dalla Amadori, i dolci dalla Bindi e la carne dalla Inalca (gruppo Cremonini), l'acqua è San Benedetto e San Paolo, la Birra Peroni, i biscotti Bistefani.
    "E’ ovvio - ha detto Raspelli - che dall'imperatore dell'hamburger, dalla multinazionale della carne macinata non potevo aspettarmi che di essere messo anch'io nel tritacarne. E pensare che D'Alema si era accontentato di chiedere un paio di miliardi a Giorgio Forattini ...".

    -----------

    Forza Raspelli! Nessuno deve obbligare la gente a NON mangiare da merdonald's, ma merdonald's non può nemmeno pretendere che si OBBLIGHI la gente a dir bene del suo prodotto. Libertà per tutti, anche di feroce critica.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Dec 2010
    Messaggi
    1,744
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Via le multinazionali americane!

  3. #3
    Globalization Is Freedom
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    2,486
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Concordo con Nanths al 100%. E ugualmente dissento da Bryger. Grazie a Dio esistono le multinazionali, e rendono la nostra vita più bella e piacevole.
    "Non spargerai false dicerie; non presterai mano al colpevole per essere testimone in favore di un'ingiustizia. Non seguirai la maggioranza per agire male e non deporrai in processo per deviate la maggioranza, per falsare la giustizia. Non favorirai nemmeno il debole nel suo processo" (Esodo 23: 1-3)

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Stonewall
    Grazie a Dio ...
    ahah bè in fondo anche la chiesa è una megamultinazionale, ha un prodotto, ha il suo marketing, il suo recruiting, si espande nel terzo mondo dalle basi nel vecchio continente, ha i suoi scandali finanziari, interferisce con la politica internazionale

  5. #5
    Forumista storico
    Data Registrazione
    09 Jun 2009
    Messaggi
    36,670
    Mentioned
    401 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito orribile

    La McDonald e' una ditta seria, se dice che ci sono oltre 600,000 "itagliani" al giorno che si recano da loro, deve essere vero.
    Questa e' la cosa che mi sorprende, essendoci la libera scelta (nessuno ti punta una pistola e di forza ad andarci - io, negli ultimi 15 anni non ci sono mai entrato).
    Ma e' cosi, gli "itagliani" fanno sempre le scelte sbagliate: mangiare da Mc e' come votare comunista: prima o poi ti va' vomitare! Ma e' giusto che ambedue siano liberi da esistere.
    -N-

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: orribile

    Originally posted by nordista
    La McDonald e' una ditta seria,
    Non mi sembra molto seria...almeno nella sua propaggine itagliona, guidata non a caso da un papavero forzitaglione...che sarebbe poi quello che ha intentato la causa al Raspelli perchè si è "permesso" di esprimere un giudizio sul "cibo" di merdonalds...



    Viva le tre T, terra, tradizione, territorio

  7. #7
    Subcomandante
    Data Registrazione
    22 Nov 2002
    Località
    Savona, LIGURIA -PDN-
    Messaggi
    888
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Raspelli versus merdonald's

    "Non penso di essere stato offensivo: sono convinto che quei posti, qualche volta, possano anche essere una festa per le famiglie, i bambini e i ragazzi, ma la cultura del mangiare è un'altra cosa". .





    -E' esattamente quello che dico io , si può anche andare al mcdonald, ma IL mangiare è un altra cosa, ma io veramente non penso come un qualsiasi giudice possa affermare il contrario.........
    Ingine ha ragione Bryger VIA LE MULTINAZIONALI , la mcdonald fà cosa ben peggiori dei suoi hamburger..........

    EUSKADI TA ASKATASUNA
    LIGURIA NAZIONE - PADANIA INDIPENDENTE
    Subcomandante

 

 

Discussioni Simili

  1. SARAMAGO VERSUS BERLUSCONI.
    Di danko nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-05-11, 19:56
  2. Islam versus gay
    Di Eridano nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 67
    Ultimo Messaggio: 08-10-09, 10:38
  3. SMS versus MMS
    Di Creso nel forum Telefonia e Hi-Tech
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 06-09-05, 11:26
  4. Usa Versus Israele
    Di capitanamerica7 nel forum Politica Estera
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-08-05, 16:57
  5. La vera faccia del MERDONALD'$
    Di ISKANDER nel forum Destra Radicale
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 19-04-05, 19:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226