User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Pier Ferdinando Casini sul PDL

    Pier Ferdinando Casini sul PDL

    CHIANCIANO - STATI GENERALI DEL CENTRO

    13 settembre 2009


    Il PDL

    E io qua non posso che parlare in un modo del Pdl, perché mi meraviglio francamente di chi si meraviglia. Quello che è il Pdl era scritto sul predellino, tutto possiamo dire a Berlusconi, salvo che Berlusconi non avesse spiegato con chiarezza il programma politico del Pdl: chi ci sta ci sta, chi non ci sta fuori dalle scatole. Lo aveva detto con chiarezza e sta realizzando esattamente questo programma. L’unico che lo prese sul serio siamo stati noi, infatti ce ne siamo andati. Ma tutti gli altri dovevano capire che quello era l’epilogo chiaro.

    Il problema del populismo, il problema della democrazia interna, il problema del poco rispetto del Parlamento, il problema di una deriva populista: adesso vedo che c’è qualcuno nel Pdl che addirittura ci spiega negli editoriali che un tasso di populismo oggi è fisiologico tra le forze popolari del Partito Popolare Europeo. Tutte sciocchezze. Il populismo è la degenerazione del popolarismo. Il populismo è un tumore da estirpare nelle società contemporanee, e una forza populista non è una forza di centro moderato e di governo, altro che fraseggiare sulle ideologie. Bene amici: l’evocazione dell’uomo forte. Mah, è un partito nato da un atto notarile, è un partito che io rispetto, è un partito dove ci sono tantissime brave persone, sono le stesse che vengono nel mio ufficio e mi dicono: avete ragione, andate avanti. La nostra amica Mondello che ha avuto il coraggio di fare una scelta che tanti non hanno fatto, sa quanti le vengono a dire: hai ragione, sussurrandoglielo in un orecchio. Amici, la vita è così, e la carne è debole, non è che possiamo pensare che tutti abbiano il coraggio.

    Ma quello che sta capitando nel Pdl, è solo questo che voglio dire, non voglio neanche polemizzare, è logico, è la conseguenza di un’idea di partito e di Paese diversa da quella che abbiamo noi. Il Parlamento è un impiccio, il Parlamento è un qualcosa che può essere tollerato se non disturba il manovratore, perché chi vince ha un’idea proprietaria del Paese. Allora voglio ricordare invece che chi vince è il capo del Paese, chi vince guida il Paese, non è proprietario di un Paese, è diverso da un’azienda. In un’azienda chi ha la maggioranza delle azioni è proprietario, in un Paese chi vince deve rispettare anche gli altri, anche noi che siamo italiani esattamente come gli elettori del Pdl, che abbiamo l’orgoglio per l’identità, per la bandiera, per l’unità nazionale.

    Noi rispettiamo tutti, ma la vittoria non dà diritto alle prevaricazioni.
    Qui c’è l’ex sindaco della mia città, Guazzaloca: lui ha vinto in passato. Gli hanno rimproverato di non aver fatto piazza pulita dell’apparato del PCI che c’era da 50 anni… Cosa doveva fare? Prendere il mitra e far fuori tutti i dirigenti? Ha cercato di dire: i meritevoli rimangono, e i ladri se ne vanno via. Ma questa è la cosa di buon senso che bisogna fare, è inutile inventarsi delle cose. Questo è il rispetto per gli altri.

    Uno diventa presidente di un’istituzione, non è che dice, faccio piazza pulita perché arrivo io. Ci vuole il rispetto di una diversità e ci vuole la convinzione che chi guida ha più responsabilità degli altri. Vedete, non è che Berlusconi abbia tutti i torti in tante parte di polemica che fa con la sinistra. Ma perché non è convincente? Perché chi guida ha un supplemento di responsabilità. Tra De Gasperi e Togliatti chi doveva mostrare il supplemento di responsabilità era De Gasperi. Tra la Democrazia Cristiana e il PCI chi lo doveva mostrare era la Democrazia Cristiana. Perché chi guida deve farsi carico anche di chi non condivide, perché chi guida deve avere il senso di una missione condivisa e, se non lo è, trasmetterla. Perché chi guida non può passare il 90% del suo tempo a insultare l’opposizione, chi non la pensa come lui. Perché se no non guida verso il futuro, porta al macero un Paese, come ha detto Cesa nella sua introduzione.

    (...)


    UDC-ITALIA.IT
    Ultima modifica di Florian; 29-09-09 alle 20:01
    SADNESS IS REBELLION

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    111 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Pier Ferdinando Casini sul PDL

    Parole sante!
    SADNESS IS REBELLION

  3. #3
    Stalinismo Berlusconiano
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    553
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Pier Ferdinando Casini sul PDL

    Per quale motivo un conservatore dovrebbe necessariamente sostenere la centralità del Parlamento?
    Dimitri Oblomov per un PDL colbertista, socialista e fascista

 

 

Discussioni Simili

  1. Invito: il sito di Pier Ferdinando Casini
    Di Colombo da Priverno nel forum Cattolici in Politica
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-01-11, 12:44
  2. Invito: il sito di Pier Ferdinando Casini
    Di Colombo da Priverno nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-01-11, 11:29
  3. Invito: il sito di Pier Ferdinando Casini
    Di Colombo da Priverno nel forum Lista Bonino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-01-11, 11:21

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226