User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rima Polo=roma Ulivo . Sfasciate Questo Parlamento Di Pagliacci

    Bagarre in aula, la Lega attacca Pisanu


    Informativa del ministro alla Camera: "La Bossi-Fini funziona. Gli immigrati sono una risorsa". I Poli applaudono, meno la Lega. Cé: "Cambi mestiere". E nella maggioranza volano insulti.



    ROMA - Il ministro Pisanu ha appena concluso la sua informativa . Le sue parole, e soprattutto quel passaggio sull'immigrazione come risorsa, raccolgono l'applauso di tutto l'emiciclo. Addirittura il segretario dei Ds Fassino elogia il responsabile del Viminale per aver fatto "piazza pulita" della demogogia.

    Sugli scranni, in silenzio, restano soltanto i deputati di Rifondazione. Ma, soprattutto, gli esponenti della Lega. Dopo essere stati combattuti dal dubbio morettiano del presentarsi o meno a un dibattito definito "inutile", hanno deciso di esserci. Ma lungi dal farsi notare per la scelta di stare in disparte, hanno preferito farsi sentire eccome.

    Alla fine in aula è piena bagarre. Nemmeno la decisione di evitare che all'intervento seguisse il voto, come chiedeva l'opposizione, riesce ad evitare che i contrasti nella maggioranza esplodano in tutta la loro forza. Con il resto del Polo, costretto a fare quadrato intorno al ministro, e il Carroccio a testa bassa contro tutti.

    Il mancato applauso della Lega è infatti soltanto il preludio di un'esplosione di ciritche. E' il capogruppo del Carroccio Alessandro Cè a scatenare ogni genere di strali contro Pisanu. "Ministro, cambi mestiere. Serve un commissario straordinario per l'immigrazione".

    Ma il ring leghista era stato allestito ancora prima. Pisanu si era allontanato dall'aula. "Esigenze non delegabili" aveva detto. E tanto era bastato a scatenare il capogruppo leghista. "E' una vergona" urlava Cè. Poco dopo il ministro tornava in aula. Fine del primo round.

    E da quel momento in poi i colpi sotto la cintola si sono sprecati. Tanto per cominciare: "Avremmo disertato volentieri - dice Cè - questo dibattito inutile, rituale, fatto solo per emarginare la Lega, voluto da Casini, da Pisanu e da chi la pensa allo stesso modo nella maggioranza sul tema dell'immigrazione per rendere tangibile la solidarietà consociativa di Fassino e compagni". E ancora: "I dati che lei ha fornito sono lontani mille miglia dalla verità".

    Ma il colpo da ko al resto della coalizione arriva subito dopo: "Occorre nominare un commissario straordinario per l'immigrazione, perché lei, signor ministro, non è assolutamente all'altezza della situazione. Per il bene dei cittadini, cambi mestiere". Dichiarazioni appena mitigate da una specie di dietrofront che arriva subito dopo.

    "Guardate che io non ho chiesto le dimissioni formali del ministro Pisanu, altrimenti avrei presentato una mozione di sfiducia. Gli ho rivolto un consiglio, cosa che fa bene a tutti".

    Il resto della coalizione si schiera senza se e senza ma con Pisanu e gli attacchi di Cè diventano il pretesto per chiamare in causa direttamente o indirettamente l'esito dell'imminente verifica di maggioranza. A cominciare è il ministro Giovanardi: "Considero l'intervento dell'onorevole Cé un caso umano e non un intervento di tipo politico. Se fosse un intervento - spiega il ministro - politico e fosse poi avallato dalla Lega e da Umberto Bossi, allora è chiaro che le cose che Cé ha detto hanno superato ogni limite e sono inaccettabili".

    (25 GIUGNO 2003; ORE 15:20

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    29 Jul 2002
    Messaggi
    582
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Poi Pisanu parla in quel modo anche per via delle sue affinità genetiche con gli afroislamici, basta guardarlo in faccia. Idem per la maggior parte degli altri parlamentari itagliani.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ritengo che la Lega, se ha ancora un po' di memoria storica, dovrebbe rimanere nella coalizione strettamente per il tempo necessario a far applicare/approvare la Bossi-Fini e la devolution.
    Poi lasci la casa della mafia e si dedichi al recupero dell' elettorato e della militanza delusi dalle collusioni con le cosche terroniche.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 21-10-12, 22:06
  2. Occupata sede dell'ulivo a Roma
    Di Breitling nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 03-11-06, 08:08
  3. Nasce a Roma il polo della neuroscienza
    Di Nirvana nel forum Cronaca
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-02-05, 22:30
  4. Elezioni provinciali di Roma 2003: l' Ulivo si mette in moto.
    Di Oasis nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 12-09-02, 12:16
  5. Stasera direzione strategica forum Ulivo a Roma
    Di carlo rosselli nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 25-08-02, 11:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226