User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking La scomunica del Vatekane: "Dalla Lega accuse rozze"

    La scomunica del Vaticano: "Dalla Lega accuse rozze"


    S. Sede irritata per le bordate di Cé contro la Caritas e le parrocchie. L'Osservatore romano: "Il più grave attacco mai compiuto alla Chiesa".





    ROMA - Lo slogan più riuscito è di un post-democristiano fino al midollo come Rocco Buttiglione: “Come non si tocca la mamma, non si tocca la chiesa cattolica”. Ma per capire quanto sia profonda l'irritazione dei cattolici per le accuse lanciate ieri dalla Lega basta fare un salto Oltretevere. "Squallide figuracce e parole in libertà", parole di "intrinseca volgarità e sprovvedutezza culturale", scrive l'Avvenire, ossia la voce dei vescovi.

    Tutto nasce dall'intervento del capogruppo leghista Alessandro Cé, ieri in aula, durante il dibattito sull'immigrazione, e le accuse di questi alla Caritas e alle parrocchie. Per il giornale della Cei le parole di Cé "suscitano per la loro intrinseca volgarità e la loro sprovvedutezza culturale, sconcerto e stupore in un'opinione pubblica, nazionale e padana, che ha ben altra percezione della carità operosa che il mondo cattolico dispiega giorno dopo giorno sul fronte dell'immigrazione".

    Stessa reazione, durissima, quella dell'Osservatore romano. Per il giornale vaticano si è trattato di una "giornata nera per il Parlamento italiano", le accuse di Cé alla Chiesa fanno parte di un "intervento sgangherato e inconsistente fino all'assurdo" ed "é difficile ricordare, a memoria d'uomo, un simile attacco alla Chiesa".

    Tesissimi dunque i rapporti col Carroccio. Ma per rimarcare una distanza che sta diventanto siderale, il Vaticano non si affida solo agli organi di stampa. Tocca a Monsignor Marchetto, segretario del Pontificio consiglio per i migranti e gli itineranti replicare con durezza poco ecumenica sulle bordate alla Chiesa di favorire l'immigrazione clandestina: "La realtà si impone su un preconcetto: i cattolici aiutano coloro che si presentano sofferenti sulle nostre coste, è un principio del Vangelo vedere in chi soffre il volto di Gesù Cristo. Cio non vuol dire - spiega Marchetto - che i cattolici non rispettino la politica e il diritto dello Stato a regolare i flussi, a patto però che siano sempre garantiti la dignità e i diritti dei profughi: i beni di questo mondo sono per tutti e ci sono diritti superiori alla proprietà privata". E a chi vorrebbe ricorrere alle cannonate, Marchetto ricorda che "la vita umana è sacra".

    (26 GIUGNO 2003, ORE 140)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Dec 2010
    Messaggi
    1,744
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bisognerebbe smantellare quell'inutile carrozzone del vaticano.

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Bryger
    Bisognerebbe smantellare quell'inutile carrozzone del vaticano.

  4. #4
    Barbudo
    Ospite

    Predefinito

    d'accordissimo!

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    12 Apr 2002
    Località
    parma
    Messaggi
    3,105
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Bisognerebbe fare sapere ai cari " si cari anche troppo " che prima di strapparsi le ves.. scusate le tonache per i tanto amati infedeli i quali andrebbero aiutati al loro paese ,di pensare ad un aiuto ai parrocchiani loro di fede cattolica i quali in numero sempre più consistenti si rivolgono alla parrocchia per avere una qualche forma di aiuto, e sempre hanno risposte vaghe o addiritura a pesci in faccia. di queste famiglie ne conosco alcune nei mio quartiere e dintorni .Mamme sole con figli quasi adolescenti che vanno a scuola, e non ce la fanno a tirare avanti ONESTAMENTE. O bisogna per forza che le nostre giovani mamme che per un motivo o per altro sono rimaste sole ad allevare un figlio o una figlia ,debbano prostituirsi , e solo dopo per farsi belli agli occhi CELESTI intervengono facendo sempre finta di aiutarli.OK diranno che senzaltro non tocca a loro il peso dell'assistenza che tocchera giustamente allo stato ,una risposta patetica perchè non sempre i cosidetti centri ,sono all'altezza di aiutare senza guardare al colore di una tessera
    Finendo per chiudere la telenovela sarebbe sufficiente anche dato il momento finanziario ,togliere i sghe ai così detti centri come la caritas e affini , dopo quello che faranno sarà veramente caritas.

  6. #6
    Homo faber fortunae suae
    Data Registrazione
    03 Mar 2003
    Località
    Gussago
    Messaggi
    4,237
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    se si guarda al portafoglio...

  7. #7
    ilariamaria
    Ospite

    Predefinito

    BIsognerebbe che imparassero ad avere un po' meno di faccia tosta... adesso vi racconto un po' di cosette sulla caritas che forse non tutti sanno.

    Sto cercando di far registrare gli Orsetti come associaizone, e nel farlo sono entrata in contatto con i centri di servizio del volontariato, centri che dovrebbero servire ad aiutare le piccole associazioni di volontariato ad accedere ai finanziamenti pubblici.
    Per farlo , questi ciessevi si prendono vagonate di finanziamenti pubblici, e sono gestiti, indovinate un po', da una associazione i cui soci sono le seguenti associazioni ( situazione Lombardia)

    ACLI MILANESI, AIDO,ANPASS LOMBARDIA, ANTEA, ARCI MILANO, associazioni volontari CARITAS AMBROSIANA, AUSER, AVIS, AVULLS ONLUS, centro di solidarietà San Martino, Civitas, croce bianca Milano Onlus, Federazione COMPAGNIA DELLE OPERE non profit, federvita lombardia onlus, croce rosa celeste ,[b] CSI , Felceaf, ledha , LEGAMBIENTE LOMBARDIA ONLUS, Mo.Vi, NAGA , UISP, WWf.


    queste associazioni sono le esperte in progetti, quelle a cui non viene mai negata la lira, qualunque cosa propongano; sono anche quelle che hanno dei conti in banca tali che possono permettersi di pagare le fatture a 60 giorni mentre i finanziamenti pubblici sono liquidati a 130 giorni.
    Sono quelle che accedono tranquillamente ai finanziamenti delle fondazioni bancarie anche se devono rifare il tetto della loro sede...

    facciamo un giochino: individuate nell'elenco qui sopra le associazioni che fanno capo al vaticano o alla chiesa in genere.

    ora vi racconto un piccolo episodio:

    ero ad un convegno per la presentazione di un bando per i finanziamenti, in cui il relatore diceva che le associazioni che vogliono accedere ai bandi devono essere registrate all'albo della regione Lombardia.
    eh, lo sto facendo, mi è costato 6 mesi di lavoro per capire qualcosa su come fare, per rifare lo statuto e 220 euro di tasse, e non ho ancora finito perchè devo preparare un bel po' di documentazione.

    Ad un certo punto si alza un signore che dice: " Sono della Caritas di.... ma noi non abbiamo nessuna associazione registrata. come possiamo fare per avere un finanziamento al nostro progetto contro la dispersione scolastica?" ( cioè dare le ripetizioni a casa a chi non riesce a scuola)

    e il relatore risponde: " ah ma voi se siete della caritas non avete bisogno di registrarvi. Fate presentare il progetto dal parroco, come caritas parrocchiale che è esente da qualciasi tipo di procedura di riconoscimento e viene finanziata comunque...."



    servono altri commenti sulle prese di posizione del vaticano???

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 08-11-13, 23:44
  2. Risposte: 134
    Ultimo Messaggio: 22-12-12, 19:34
  3. Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 29-12-10, 11:05
  4. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 01-07-06, 15:23
  5. Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 01-12-04, 20:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226