D'altronde da un ex comunista come Bossi non ci si può aspettare altro.

Bossi ha sempre fatto finta di essere un liberista,ma rimane un socialista,uno statalista,un ex comunista.

O meglio: Bossi per me non sa nemmeno cosa significhi il liberismo, come al solito,si alza la mattina e le sparacchia,senza nemmeno accorgersi di cosa sta dicendo.


C'è una differenza ENORME tra la Lega e il movimento dei Tea Parties americani che protestano contro Obama,il suo socialismo e chiedono uno Stato leggero e meno intrusivo sia nell'economia che nella vita quotidiana.



Avvertitemi quando la Lega andrà in piazza per protestare contro gli incentivi alla rottamazione perchè costano alle casse dello Stato...