Musica e politica ai Giardini
E' la grande festa di Guazzaloca

Da quattro anni è l'atteso appuntamento politico di fine giugno. Il momento in cui — al piazzale Jacchia dei Giardini Margherita — il sindaco Giorgio Guazzaloca festeggia insieme con diverse migliaia di bolognesi la vittoria elettorale del giugno 1999. L'appuntamento con «Buon compleanno Bologna», IV edizione, è per stasera, a partire dalle 20. La festa — aperta a tutti, organizzata da una quarantina di volontari de 'La tua Bologna' — sarà condotta dalla giornalista Paola Rubbi, e aperta dal gruppo bolognese T-Jam. Ospiti musicali, Paolo Mengoli e Riccardo Fogli (già nei Pooh, poi protagonista di una carriera solista ricca di successi), che ha inserito la data di oggi nel calendario ufficiale della sua torurnée estiva 2003.
Momento clou della parte politica della serata sarà, come tradizione, la chiacchierata a 'ruota libera' del sindaco Guzzaloca con i bolognesi. Quest'anno, sul palco, insieme con il primo cittadino, ci saranno i giornalisti Giuseppe Tassi, vicedirettore de il Resto del Carlino, e Giovanni Mazzoni, direttore del gruppo è-tv. L'inizio è previsto verso le 21.15. Facile ipotizzare che, fra i temi toccati, ci saranno la candidatura a sindaco di Sergio Cofferati alle amministrative del 2004 e, soprattutto, gli obiettivi raggiunti in questi quattro anni di governo dall'amministrazione e i progetti che sono in fase di realizzazione. Ma è anche lecito pensare che, come già nelle precedenti edizioni, il sindaco si lasci andare anche a aneddoti e ricordi personali extra politici.
Nel corso della serata, ai cittadini verrà distribuito l'opuscolo «Per migliorare Bologna», stampato in circa 10.000 copie a cura del gruppo consiliare de 'La tua Bologna', la lista civica del sindacoa Palazzo D'Accursio.
Nel libretto si segnalano i punti che caratterizzano il bilancio del Comune per il 2003, e «che si pongono come solida base per l'attuazione del programma che la giunta ha espresso con chiarezza all'inizio del mandato». I capitoli affrontati: area famiglia, servizi per la prima infanzia, servizi per gli anziani, area opere pubbliche, le grandi opere infrastrutturali, riqualificazione urbana e sicurezza, settore polizia municipale, settore cultura. Per ciascuno, numeri e dati che sottolineano il crescente impegno dell'amministrazione in questi anni.
Fra le novità della festa di stasera,, anche un maxi schermo, su cui saranno proiettate immagini simolo che testimonieranno «le cose fatte» dalla giunta Guazzaloca per la città.
Come sempre, non mancheranno gli stand gastronomici, dove sarà possibile degustare una serie prodotti tipici bolognesi. E il taglio della grande torta, con il numero 4, da parte del sindaco Guazzaloca.