User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,919
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La "messa" montiniana nel quarantennale della sua "promulgazione"

    CARI AMICI FORUMISTI,

    APPROFITTO DI UN ISTANTE DI TEMPO LIBERO PER RITRASCRIVERE QUI, IN QUESTO 3D, ALCUNI PASSAGGI DI UN LIBRO "PIO XIV PONTEFICE DI TRANSIZIONE" SCRITTO DAL SALESIANO DON GIUSEPPE PACE (+ 2000), NEMICO DEL MODERNISMO E DELLA "MESSA" NUOVA.
    SI TRATTA DI UN ROMANZO (SUL MODELLO DEI ROMANZI DE "LA CIVILTà CATTOLICA") CHE, SU UNA SIGNIFICATIVA TRAMA, INNESTA RIFLESSIONI E SPIEGAZIONI AD USO DEI FEDELI LETTORI.
    L'AUTORE IMMAGINAVA CHE UN ANZIANO PAPA DEL FUTURO PROSSIMO, PIO XIV, ELETTO COME PONTEFICE DI "TRANSIZIONE", AVREBBE INVECE INIZIATO A FARE TABULA RASA DELLE "RIFORME" DEL "VATICANO II" E DELLO SPIRITO POSTCONCILIARE, FINENDO INFINE ASSASSINATO DA MODERNISTI E MASSONI.
    MA IN TANTO IL BUON SEME ERA SEMINATO.
    PRATICAMENTE TUTTO IL CONTRARIO DELLA VITA DEL "PAPA BUONO".
    è UN ROMANZO MOLTO BELLO E RICCO DI DOTTRINA CHE HA "FORMATO" (INSIEME A MOLTI ALTRI TESTI) UN'INTERA GENERAZIONE DI CATTOLICI INTEGRALI ITALIANI.
    DON PACE SCRISSE SOTTO VARI PSEUDONIMI O COL PROPRIO NOME MOLTISSIMI BREVI SAGGI DI APOLOGETICA, POLEMICA E TEOLOGIA MORALE.
    FU MOLTO VICINO ALLE POSIZIONI DOTTRINALI DELLA FRATERNITà "SAN PIO X" E PURTROPPO (PER LUI) NON RUPPE MAI FORMALMENTE LA "COMUNIONE" CON GIOVANNI PAOLO II.

    ECCOVI UN PAIO DI STRALCI DEL PREZIOSO TESTO: "CONFRONTIAMO IL VECCHIO MESSALE A FIANCO DEL "NEOMESSALE" CHE SI PUò VERAMENTE DEFINIRE UN FRETTOLOSO ABORTO. è STATA FATTA OPERA DI ARRICCHIMENTO?
    LEI SCHERZA! NEL MESSALE CATTOLICO CI SONO CINQUECENTO MESSE, E CON LA LORO ARCHITETTURA CARATTERISTICA ED ARMONICA ATTORNO A UN TEMA CENTRALE; NEL VOSTRO PSEUDO-MESSALE NON CE NE SONO CHE DUECENTOCINQUANTA, E PER GIUNTA QUASI TUTTE ARCHIETETTONICAMENTE SCONQUASSATE DALLA LECTIO CONTINUA DI LETTURE BIBLICHE CHE VANNO PER CONTO LORO.
    LA MESSA CATTOLICA DURA MEZZ'ORA, LA VOSTRA "MESSA" DURA MENO DI UN QUARTO D'ORA, MENO DI QUANTO SI IMPIEGA PER RADERSI LA BARBA E PER LUCIDARSI LE SCARPE.
    PRIMA C'ERA UN OFFERTORIO SACRIFICALE, ADESSO CI SONO DUE FORMULETTE BUONE PER LA CONFEDERAZIONE DEI COLTIVATORI DIRETTI.
    DAGLI OREMUS CHE PER SCRUPOLO "SCIENTIFICO" AVETE VOLUTO APPELLARE COLLETTE, CHE COSA NON AVETE FATTO SPARIRE?
    MIRACOLI, DIGIUNI, LUNGHE PREGHIERE, DISPREZZO DEI BENI DI QUAGGIù, VITA ETERNA, FAMIGLIE RELIGIOSE E FAMIGLIE DI SACRE VERGINI, UNITà NELLA VERA FEDE, LOTTA CONTRO LE ERESIE, ERRANTI DA RICHIAMARE ALLA VERA FEDE, CHIAVI DEL REGNO DEI CIELI AFFIDATE A SAN PIETRO, MERITI DEI SANTI, INTERCESSIONE DEI SANTI, ANIME DA SALVARE, PESO DEI PECCATI, DIFESA DELLE SACRE IMMAGINI, IL RICHIAMO ALLA MORTE...E, ALTROVE, IL "SEMPER" NEI RIGUARDI DELLA SANTà VERGINITà DELLA MADONNA.
    MA AVETE AVUTO PAURA DEL SI-SI, NO-NO; E VI SIETE AVVOLTI NELLA CORTINA FUMOGENA DELLO SCOMPIGLIO DEL CALENDARIO.
    SCOMPIGLIANDO IL CALENDARIO POTEVATE OTTENERE ANCHE DI RIDURRE IL CULTO DEI SANTI, SABTTUTI DI QUA E DI Là O ADDIRITTURA SBATTUTI FUORI DEL TUTTO A COMINCIARE DA CERTE "SANTARELLE" E DA CERTI "COLLITORTI", (COME LO SPLENDIDO SAN GABRIELE DELL'ADDOLORATA, SCOMPARSO PERCHè AVEVA LA SFORTUNA DI ESSERE FESTEGGIATO DURANTE LA QUARESIMA, DOVE ORA IL CULTO DEI SANTI è ABOLITO).
    AVETE EPURATO IL MARTIROLOGIO ROMANO, CRITICI ILLUMINATI, PERCHè SE UN TALE NON VI PRESENTA IL SUO CERTIFICATO DI NASCITA, VOI VI SENTITE IN DOVERE DI DIMOSTRARGLI CHE NON è MAI NATO E CHE NON HA DIRITTO DI ESISTERE.
    QUANTO ALLE MANOMISSIONI CHE AVETE PERPETRATE AI DANNI DEL MESSALE PER RIDIMENSIONARLO AD USO DEI PROTESTANTI, COSTITUISCONO UNA SERIE DI PUNTI CHE, RIUNITI TRA LORO DA UN TRATTO DI LINEA, COME IN CERTI GIOCHETTI, DELINEANO ALLA FINE UNA FIGURA COMPLETA: LA FACCIA BURBANZOSA E FLACCIDA DI MARTIN LUTERO.
    è VERO CHE OGGI C'è ANCHE QUALCHE CARDINALE DI SANTA CHIESA CHE PARTECIPA A SIMPOSI IN ONORE DI MARTIN LUTERO, E SCIOGLIE DITIRAMBI ALLA "SANTITà" DEL MEDESIMO; è VERO CHE LA CENTRALE DELLA MISTICA, MISTA ED ASSORTITA DELLA CHIESA CATTOLICA è IL NIDO CALVINISTA DI TAIZè.
    PERSINO IL VOSTRO "mESSALE" SEMBRA ANCORA TROPPO ROMANO AI PROTESTANTI: C'è ANCORA QUALCOSA DA TRASFORMARE E DA MANDARE AL MACERO.
    [...] CHI HA OSATO ALZARE LA MANO PER MANOMETTERE CIò CHE DI PIù SACROSANTO ED INTANGIBILE V'HA IN CIELO E IN TERRA? VERSO LA MESSA! CHI HA OSATO ALZARE LA MANO PER MANOMETTERE CIò CHE DI PIù SACROSANTO ED INTANGIBILE V'HA NELLA MESSA? VERSO IL CANONE! VERSO ADDIRITTURA LA CONSACRAZIONE!
    NON POTETE PRESENTARE PIù NULLA DI INTANGIBILE AL VOSTRO CLERO E AI VOSTRI FEDELI, MANOMESSA L'ARCA PIù SACROSANTA DEL NUOVO TESTAMENTO. LA VOSTRA LITURGIA è PROTESTANTIZZATA.
    PER IMPORLA AVETE CERCATO DI DISTRUGGERE IL TABù DELL'INTOCCABILITà, SERVENDOVI ANCHE DELL'INSERZIONE DI SAN GIUSEPPE NEL CANONE ROMANO.
    DOPO I PRIMI RITOCCHI, AVETE RESO FLUIDA E CONFUSA LA SITUAZION, CON ORDINI E CONTRORDINI, CON FATTI E MISFATTI; POI AVETE PREDICATO L'IRREVERSIBILITà, MENTRE ESEGUIVATE DI SORPRESA, IL TRAPIANTO CARDIACO; POI AVETE PROCLAMATO CHE L'OPERAZIONE "CUORE" ERA RIUSCITA PERFETTAMENTE, SENZA RINTOMI DI RIGETTO; PERCHè IL PAZIENTE NON FIATAVA; E NON VI ACCORGESTE CHE ERA MORTO ASSIDERATO."

    AVEVA PROPRIO RAGIONE DON PACE, UN CUORE PROTESTANTE ERA STATO INNESTATO NELLA "MESSA NUOVA"; LA CONSACRAZIONE DIVENTAVA INVALIDA, CESSAVA LA PRESENZA REALE NELLE NOSTRE CHIESE, L'ABOMINAZIONE ENTRAVA NEL LUOGO SANTO.
    ERA INIZIATA LA RIVOLUZIONE NEO-MODERNISTA.

    UN CARO SALUTO

    GUELFO NERO

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,919
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: La "messa" montiniana nel quarantennale della sua "promulgazione"

    CARISSIMI AMICI DELLA "TRADIZIONE CATTOLICA",

    INSERISCO DEI TESTI, NATI SULLA SCIA DEL "BREVE ESAME CRITICO" DEI CARDINALI OTTAVIANI E BACCI, IN LINGUA STRANIERA: SONO PURTROPPO DI DIFFICILE RINVENIMENTO PERò, OVE TROVATI, POSSONO RISULTARE UTILISSIMI.
    (QUELLI CON L'ASTERISCO SONO I MIGLIORI PERCHè PIù SAGGIAMENTE PROPUGNANO L'INVALIDITà DEL "NOVUS ORDO MISSAE")


    CERTAMENTE IL MIGLIORE ED IL PUù COMPLETO è:
    -"LE SACRIFICE DE CAIN - SUR LA NOUVELLE MESSE DE LA GNOSE, DE L'OECUMENISME, DE LA KABBALE" (ANCORA RICHIEDIBILE ALLA RIVISTA CATTOLICA "SOUS LA BANNIERE", VILLEGENON, 18260 VAILLY SUR SAULDRE, FRANCIA)*

    SEGUONO POI IN ORDINE SPARSO:

    -PADRE NOEL BARBARA "LA NOUVELLE MESSE EST EQUIVOQUE" FORSE ANCORA RICHIEDIBILE PRESSO LA REDAZIONE DI "FORTS DANS LA FOI" A TOUR

    -PHILIPPE BAUCHAMPS "LA NOUVELLE MESSE EST ELLE OBLIGATOIRE?" PARIS, 1970 (VECCHIO TESTO CHE DIBATTE ANCORA LA QUESTIONE DELLA BOLLA "QUO PRIMUM")

    -PADRE DIDIER BONNETERRE "LE MOUVEMENTE LITURGIQUE" ED. FIDELITER, 1980 (NE ESISTE ANCHE UNA TRADUZIONE ITALIANA A CURA DI "UNA VOCE LUGANO" DEL 1985, MOSTRA IL SOTTILE LAVORO EVERSIVO DEL MOVIMENTO LITURIGICO NEL VENTENNIO 1930-50)*

    -PADRE THOMAS CALMEL O.P. "EUCHARISTIE ILLUSOIRE" IN "ITINERAIRES", 162, 1972 (GRADEVOLE ANCHE SE NON PROPUGNA FRONTALMENTE L'INVALIDITà)

    -PADRE ANTHONY CEKADA "THE PRAYERS OF THE MODERN mass" TAN EDIZIONI, ROCKOFORD, 1991 (TRADOTTO IN ITALIANO DA "CENTRO LIBRARIO SODALITIUM NEL 1994)*

    -PADRE LOUIS COACHE "LE COMBAT DE LA FOI" BEAUMONT PIED DE BOUEF, F-53290 (VARI ARTICOLI SPARSI IN MOLTI NUMERI: PENSO NON PIù RICHIEDIBILI)

    -RAMA COOMARASWANY "THE PROBLEMS WITH THE NEW MASS, TAN, ROCKFORD, 1990* (L'AUTORE HA SCRITTO ANCHE UN IMPORTANTE SAGGIO SUUL'INVALITà DEL SACERDOZIO E DELL'EPISCOPATO CONFERITO SECONDO I NUOVI "RITUALI")

    -COURIER DE ROME "VERS UNE MESSE OECUMENIQUE; LA MESSE POLYVANTE DE PAUL VI", PARIS, NN* 49, 56, 1969 (POSIZIONE LEFEBVRIANA)

    -PADRE DES GRAVIERS "LA MESSE TRIDENTINE EST ELLE MORTE" IN "COURIER DE ROME" JAN. 1974 (IDEM)

    -HOMERO JOHAS "MESSE DI UN ALTRA RELIGIONE" IN "PERMANENCIA 86, 1976" E "LA PERPETUITà DEI RITI PATRISTICO-ROMANI" IN CHIESA VIVA NUMERI, 129, 136, BRESCIA 1983 (PUò ESSERE DI INTERESSANTE LETTURA)

    -RUDOLF KRAEMER BODONI "RIVOLUZIONE NELLA CHIESA" UNA VOCE LUGANO 1980

    -MONSIGNOR MICHEL LOUIS GUERARD DES LAURIERS O.P. "DICHIARAZIONE SULL'OBLATIO MUNDA", SODALITIUM NUMERO 16, 1988* (OVVIAMENTE FONDAMENTALE: COLLEGA LA PROMULGAZIONE DEL MESSALE INVALIDO CON LA VACANZA FORMALE DELLA SEDE APOSTOLICA)

    -MONSIGNOR MARCEL LEFEBVRE "LA MESSA DI LUTERO", CONFERENZA A FIRENZE DEL 15 FEBBRAIO 1975" (AI SUOI TEMPI FECE SCALPORE, CURò L'EDIZIONE LA PROFESSORESSA LILIANA BALOTTA, RECENTEMENTE SCOMPARSA)

    -GEORGE MAY "LA CALAMITà DELLA RIFORMA LITURGICA" NOTIZIE (UNA VOCE) 126, TORINO, 1987

    -WILLIAM MORGAN "COUNTER REFORMATION ASSOCIATION" MONKS KIRBY, CV23 OQZ, GRAN BRETAGNA (PUBBLICAZIONE SEDEVACANTISTA INGLESE)

    -PADRE HENRì MOURAUX "L'ORDINAL DE PAUL VI EST INVALIDE" BONUM CERTAMEN 1993, 69 RUE DE MARECHAL OUDINOT, F-54000. NANCY, 1993*
    (OTTIMO STUDIO)

    -DON GIUSEPPE PACE "SACRIFICIO E SACRILEGIO", NOTIZIE 146, TORINO, 1989

    -HUGO ROSS WILLIAMSON "LA MESSA MODERNA", PERMANENCIA 80-83, 1975

    -HELIO DRAGO ROMANO "DA IGREJA PARA A REVOLUCAO" PERMANENCIA 120-121, 1978

    -PADRE JOAQUIN SAENZ Y ARRIAGA S.J. "EL MAGISTERIO DE LA IGLESIA E LA NUEVA MISA" 1970 (UNA DELLE PRIME IMPUGNAZIONI DELL'AUTORITà DI PAOLO VI)

    -IDEM "LE NUEVA IGLESIA MONTINIANA, CISMA O FE?" EDIT ASOCIADOS, C. DE MEXICO, 1972

    -LOUIS SALLERON "LA SUBVERSION DANS LA LITURGIE" ITINERAIRES 116, PARIGI 1967 PUBBLICATO IN ITALIA CON LO STESSO TITOLO DA VOLPE EDITORE NEL 1969 (SULLE VERGOGNE DEGLI ANNI CHE PRECEDETTERO L'ABOLIZIONE DELLA MESSA)

    -WIGAND SIEBEL "NUOVA LITURGIA, SEGNO DI ROTTURA" SAKA INFORMATIONEN BASEL (CH) (MOLTO GRADEVOLE MA CREDO IRREPERIBILE)

    -PADRE GEORGE VINSON C.P.C.R. "QUAND L'OBEISSANCE EST UN PECHè"; "lE SEDEVACANTISME" 1993-1995; "UN HYPOTHESE VALABLE?", 1996 (UNA DELLE GLORIE DEL CATTOLICESIMO INTEGRALE FRANCESE: STUDI REPERIBILI PRESSO "LA SIMPLE LETTRE" STAMPATA DALLE SUORE DI CRISTO RE A SERRE-NERPOL F-38470)*

    -DIETRICH VON HILDEBRAND "IL CAVALLO DI TROIA NELLA CITTà DI DIO" VOLPE, 1970 (DATATO MA INTERESSANTE)

    -IDEM "THE DEVASTATED VINEYARD" CHICAGO, 1973

    -PADRE JAMES WATHEN "THE GREAT SACRILEGE" TAN EDIZIONI, ROCKFORD, 1975

    -ARNALDO XAVIER DA SILVEIRA "LA NOUVELLE MESSE DE PAUL VI: QU'EN PENSER?" DIFFUSION DE LA PENSEE FRANçAISE, CHIRE EN MONTREUIL, 1975
    PARZIALMENTE RISTAMPATO A FERRARA NEL 1995 CON IL TITOLO "L'ABOMINIO DELLA DESOLAZIONE" (INCLINE A CONSIDERARE VALIDA "LA NUOVA MESSA")

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,919
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La "messa" montiniana nel quarantennale della sua "promulgazione"

    Sabato 21 novembre 2009 a Milano

    VIII Convegno di studi albertariani


    “1969 Il nuovo Messale di Paolo VI. La messa in volgare Per conservare meglio o seppellire per sempre il S. Sacrificio di Cristo? A quarant'anni: quale giudizio? Quale bilancio?”

  4. #4
    Veritas liberabit vos
    Data Registrazione
    02 May 2009
    Località
    Nolite timere, pusillus grex. Ego vici mundum
    Messaggi
    1,289
     Likes dati
    0
     Like avuti
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Lightbulb Rif: La "messa" montiniana nel quarantennale della sua "promulgazione"

    Citazione Originariamente Scritto da Guelfo Nero Visualizza Messaggio
    CARI AMICI FORUMISTI,

    APPROFITTO DI UN ISTANTE DI TEMPO LIBERO PER RITRASCRIVERE QUI, IN QUESTO 3D, ALCUNI PASSAGGI DI UN LIBRO "PIO XIV PONTEFICE DI TRANSIZIONE" SCRITTO DAL SALESIANO DON GIUSEPPE PACE (+ 2000), NEMICO DEL MODERNISMO E DELLA "MESSA" NUOVA.
    SI TRATTA DI UN ROMANZO (SUL MODELLO DEI ROMANZI DE "LA CIVILTà CATTOLICA") CHE, SU UNA SIGNIFICATIVA TRAMA, INNESTA RIFLESSIONI E SPIEGAZIONI AD USO DEI FEDELI LETTORI.
    L'AUTORE IMMAGINAVA CHE UN ANZIANO PAPA DEL FUTURO PROSSIMO, PIO XIV, ELETTO COME PONTEFICE DI "TRANSIZIONE", AVREBBE INVECE INIZIATO A FARE TABULA RASA DELLE "RIFORME" DEL "VATICANO II" E DELLO SPIRITO POSTCONCILIARE, FINENDO INFINE ASSASSINATO DA MODERNISTI E MASSONI.
    MA IN TANTO IL BUON SEME ERA SEMINATO.
    PRATICAMENTE TUTTO IL CONTRARIO DELLA VITA DEL "PAPA BUONO".
    è UN ROMANZO MOLTO BELLO E RICCO DI DOTTRINA CHE HA "FORMATO" (INSIEME A MOLTI ALTRI TESTI) UN'INTERA GENERAZIONE DI CATTOLICI INTEGRALI ITALIANI.
    DON PACE SCRISSE SOTTO VARI PSEUDONIMI O COL PROPRIO NOME MOLTISSIMI BREVI SAGGI DI APOLOGETICA, POLEMICA E TEOLOGIA MORALE.
    FU MOLTO VICINO ALLE POSIZIONI DOTTRINALI DELLA FRATERNITà "SAN PIO X" E PURTROPPO (PER LUI) NON RUPPE MAI FORMALMENTE LA "COMUNIONE" CON GIOVANNI PAOLO II.

    ECCOVI UN PAIO DI STRALCI DEL PREZIOSO TESTO: "CONFRONTIAMO IL VECCHIO MESSALE A FIANCO DEL "NEOMESSALE" CHE SI PUò VERAMENTE DEFINIRE UN FRETTOLOSO ABORTO. è STATA FATTA OPERA DI ARRICCHIMENTO?
    LEI SCHERZA! NEL MESSALE CATTOLICO CI SONO CINQUECENTO MESSE, E CON LA LORO ARCHITETTURA CARATTERISTICA ED ARMONICA ATTORNO A UN TEMA CENTRALE; NEL VOSTRO PSEUDO-MESSALE NON CE NE SONO CHE DUECENTOCINQUANTA, E PER GIUNTA QUASI TUTTE ARCHIETETTONICAMENTE SCONQUASSATE DALLA LECTIO CONTINUA DI LETTURE BIBLICHE CHE VANNO PER CONTO LORO.
    LA MESSA CATTOLICA DURA MEZZ'ORA, LA VOSTRA "MESSA" DURA MENO DI UN QUARTO D'ORA, MENO DI QUANTO SI IMPIEGA PER RADERSI LA BARBA E PER LUCIDARSI LE SCARPE.
    PRIMA C'ERA UN OFFERTORIO SACRIFICALE, ADESSO CI SONO DUE FORMULETTE BUONE PER LA CONFEDERAZIONE DEI COLTIVATORI DIRETTI.
    DAGLI OREMUS CHE PER SCRUPOLO "SCIENTIFICO" AVETE VOLUTO APPELLARE COLLETTE, CHE COSA NON AVETE FATTO SPARIRE?
    MIRACOLI, DIGIUNI, LUNGHE PREGHIERE, DISPREZZO DEI BENI DI QUAGGIù, VITA ETERNA, FAMIGLIE RELIGIOSE E FAMIGLIE DI SACRE VERGINI, UNITà NELLA VERA FEDE, LOTTA CONTRO LE ERESIE, ERRANTI DA RICHIAMARE ALLA VERA FEDE, CHIAVI DEL REGNO DEI CIELI AFFIDATE A SAN PIETRO, MERITI DEI SANTI, INTERCESSIONE DEI SANTI, ANIME DA SALVARE, PESO DEI PECCATI, DIFESA DELLE SACRE IMMAGINI, IL RICHIAMO ALLA MORTE...E, ALTROVE, IL "SEMPER" NEI RIGUARDI DELLA SANTà VERGINITà DELLA MADONNA.
    MA AVETE AVUTO PAURA DEL SI-SI, NO-NO; E VI SIETE AVVOLTI NELLA CORTINA FUMOGENA DELLO SCOMPIGLIO DEL CALENDARIO.
    SCOMPIGLIANDO IL CALENDARIO POTEVATE OTTENERE ANCHE DI RIDURRE IL CULTO DEI SANTI, SABTTUTI DI QUA E DI Là O ADDIRITTURA SBATTUTI FUORI DEL TUTTO A COMINCIARE DA CERTE "SANTARELLE" E DA CERTI "COLLITORTI", (COME LO SPLENDIDO SAN GABRIELE DELL'ADDOLORATA, SCOMPARSO PERCHè AVEVA LA SFORTUNA DI ESSERE FESTEGGIATO DURANTE LA QUARESIMA, DOVE ORA IL CULTO DEI SANTI è ABOLITO).
    AVETE EPURATO IL MARTIROLOGIO ROMANO, CRITICI ILLUMINATI, PERCHè SE UN TALE NON VI PRESENTA IL SUO CERTIFICATO DI NASCITA, VOI VI SENTITE IN DOVERE DI DIMOSTRARGLI CHE NON è MAI NATO E CHE NON HA DIRITTO DI ESISTERE.
    QUANTO ALLE MANOMISSIONI CHE AVETE PERPETRATE AI DANNI DEL MESSALE PER RIDIMENSIONARLO AD USO DEI PROTESTANTI, COSTITUISCONO UNA SERIE DI PUNTI CHE, RIUNITI TRA LORO DA UN TRATTO DI LINEA, COME IN CERTI GIOCHETTI, DELINEANO ALLA FINE UNA FIGURA COMPLETA: LA FACCIA BURBANZOSA E FLACCIDA DI MARTIN LUTERO.
    è VERO CHE OGGI C'è ANCHE QUALCHE CARDINALE DI SANTA CHIESA CHE PARTECIPA A SIMPOSI IN ONORE DI MARTIN LUTERO, E SCIOGLIE DITIRAMBI ALLA "SANTITà" DEL MEDESIMO; è VERO CHE LA CENTRALE DELLA MISTICA, MISTA ED ASSORTITA DELLA CHIESA CATTOLICA è IL NIDO CALVINISTA DI TAIZè.
    PERSINO IL VOSTRO "mESSALE" SEMBRA ANCORA TROPPO ROMANO AI PROTESTANTI: C'è ANCORA QUALCOSA DA TRASFORMARE E DA MANDARE AL MACERO.
    [...] CHI HA OSATO ALZARE LA MANO PER MANOMETTERE CIò CHE DI PIù SACROSANTO ED INTANGIBILE V'HA IN CIELO E IN TERRA? VERSO LA MESSA! CHI HA OSATO ALZARE LA MANO PER MANOMETTERE CIò CHE DI PIù SACROSANTO ED INTANGIBILE V'HA NELLA MESSA? VERSO IL CANONE! VERSO ADDIRITTURA LA CONSACRAZIONE!
    NON POTETE PRESENTARE PIù NULLA DI INTANGIBILE AL VOSTRO CLERO E AI VOSTRI FEDELI, MANOMESSA L'ARCA PIù SACROSANTA DEL NUOVO TESTAMENTO. LA VOSTRA LITURGIA è PROTESTANTIZZATA.
    PER IMPORLA AVETE CERCATO DI DISTRUGGERE IL TABù DELL'INTOCCABILITà, SERVENDOVI ANCHE DELL'INSERZIONE DI SAN GIUSEPPE NEL CANONE ROMANO.
    DOPO I PRIMI RITOCCHI, AVETE RESO FLUIDA E CONFUSA LA SITUAZION, CON ORDINI E CONTRORDINI, CON FATTI E MISFATTI; POI AVETE PREDICATO L'IRREVERSIBILITà, MENTRE ESEGUIVATE DI SORPRESA, IL TRAPIANTO CARDIACO; POI AVETE PROCLAMATO CHE L'OPERAZIONE "CUORE" ERA RIUSCITA PERFETTAMENTE, SENZA RINTOMI DI RIGETTO; PERCHè IL PAZIENTE NON FIATAVA; E NON VI ACCORGESTE CHE ERA MORTO ASSIDERATO."

    AVEVA PROPRIO RAGIONE DON PACE, UN CUORE PROTESTANTE ERA STATO INNESTATO NELLA "MESSA NUOVA"; LA CONSACRAZIONE DIVENTAVA INVALIDA, CESSAVA LA PRESENZA REALE NELLE NOSTRE CHIESE, L'ABOMINAZIONE ENTRAVA NEL LUOGO SANTO.
    ERA INIZIATA LA RIVOLUZIONE NEO-MODERNISTA.

    UN CARO SALUTO

    GUELFO NERO
    Grazie Guelfo Nero. Non è che potremmo aprire un 3d su questo grande come don Pace, praticamente sconosciuto ai più.

    Quanto all'obbrobrio montianinao: lutto al braccio nel ricordo del quarantennale
    IO REGNERO' malgrado satana e i suoi satelliti

    http://vandeano2005.splinder.com/

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,919
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La "messa" montiniana nel quarantennale della sua "promulgazione"

    Viva Cristo Re!

    Modena, sabato 10 ottobre 2009
    presso il Salone delle conferenze del Ristorante Vinicio, in Via Emilia Est n. 1526, fraz. Fossalta la rivista Sodalitum e il Centro studi Giuseppe Federici presentano la

    IV GIORNATA PER LA REGALITA’ SOCIALE DI CRISTO

    con il seminario di studi:

    LUTERO NON VINCERA'. 1969-2009: la battaglia per la Messa Romana 40 anni dopo l'introduzione del Novus Ordo.

    e con un'esposizione di libri e oggettistica a cura di case editrici e associazioni culturali.

    Programma della giornata:
    Ore 10,30 Recita del Veni Sancte Spiritus, presentazione della giornata e apertura dell’esposizione.

    Ore 11 prima lezione: L’eresia antiliturgica da Lutero a Paolo VI.

    Ore 12,15 pausa per il pranzo.

    Ore 14,15 intervallo teatrale.

    Ore 15,00 seconda lezione: Il rifiuto del Novus Ordo: il ‘Breve Esame Critico’ di Mons. Guérard des Lauriers.

    Ore 16,00 pausa.

    Ore 16,30 terza lezione: Il Motu proprio di Benedetto XVI: verso un nuovo messale?.

    Ore 17,30 presentazione delle prossime iniziative per la Regalità di Cristo e conclusione della giornata con il canto del Christus Vincit.

    Le lezioni saranno tenute da don Francesco Ricossa, direttore della rivista Sodalitium.

    L’ingresso al seminario di studi e all’esposizione è libero.
    Non è permessa la distribuzione di materiale informativo da parte di associazioni non accreditate con l’organizzazione.

    La quota per il pranzo è di 30 euro a persona.
    Sono previste delle agevolazioni per gli studenti.
    E’ gradita la prenotazione entro giovedì 8 ottobre 2009 presso il Centro studi G. Federici.

    Il Ristorante Vinicio, in Via Emilia Est, 1526, fraz. Fossalta di Modena (tel. 059.28.03.13) si raggiunge:
    - dal casello autostradale di Modena Sud seguendo le indicazione per Castelfranco Emilia; raggiunta la Via Emilia svoltare a destra;
    - dalla stazione ferroviaria di Modena con l’autobus n. 19.

    Per informazioni e iscrizioni al pranzo:
    Centro Studi Giuseppe Federici
    Via Sarzana 86 - 47822 Santarcangelo (RN)
    Tel. e fax: 0541.75.89.61
    e-mail: info@centrostudifederici.org
    Centro Studi Giuseppe Federici
    Ultima modifica di Guelfo Nero; 12-08-09 alle 15:12

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,919
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La "messa" montiniana nel quarantennale della sua "promulgazione"

    Citazione Originariamente Scritto da vandeano2005 Visualizza Messaggio
    Grazie Guelfo Nero. Non è che potremmo aprire un 3d su questo grande come don Pace, praticamente sconosciuto ai più.

    Quanto all'obbrobrio montianinao: lutto al braccio nel ricordo del quarantennale
    Non mancheremo. Grazie per il commento.

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,919
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Rif: La "messa" montiniana nel quarantennale della sua "promulgazione"

    Ultima modifica di Luca; 13-08-12 alle 12:09

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,919
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La "messa" montiniana nel quarantennale della sua "promulgazione"

    Il 2 novembre 2000 moriva don Giuseppe Pace, salesiano, che celebrò sempre e solo la S. Messa di "San Pio V", prima a Maria Ausilaitrice a Torino e poi nella cappella di Villa Cays, quando fu confinato - per le sue posizioni dottrinali - a Casellette. Nel mese di novembre preghiamo anche per le anime di tutti i preti refrattari al Vaticano II e alla "nuova messa

    Fonte: Casa San Pio X

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,919
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La "messa" montiniana nel quarantennale della sua "promulgazione"


  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,919
     Likes dati
    128
     Like avuti
    259
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La "messa" montiniana nel quarantennale della sua "promulgazione"


 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 10-12-13, 17:22
  2. La piccola bottega degli orrori della "messa montiniana"
    Di Guelfo Nero nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 31-08-11, 02:32
  3. La piccola bottega degli orrori della "messa" montiniana
    Di adsum nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 1263
    Ultimo Messaggio: 29-07-08, 17:10
  4. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 26-06-04, 14:51
  5. Una curiosità sulla Messa "non montiniana"
    Di Oli nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-06-03, 15:13

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •