Zaffiri: “Via i dirigenti del Pdl”

Del PdL.
Corriere Adriatico - dal 1860 il quotidiano delle Marche

Ancona “Ancora una volta la giunta comunale di Ancona deve ringraziare una parte ben nota del Pdl, che in certi momenti corre sempre in soccorso della maggioranza”. Lo afferma in una nota il coordinatore della Lega Nord Marche Sandro Zaffiri, sferrando un attacco al Partito della libertà, con cui peraltro c’è stato un patto di sostegno alle ultime elezioni comunali. “Questa dirigenza Pdl - aggiunge - se ne deve andare, per il bene della comunità anconetana, e perché si possa tornare alle urne con una nuova dirigenza, vera espressione di quel 43 per cento di anconetani che al ballottaggio ha votato per il centrodestra”. Ormai da dieci anni, conclude la nota di Sandro Zaffiri, “la città capoluogo di regione non e più governata da una maggioranza solida. E quando non esiste più la maggioranza politica, subentra quella poca trasparenza che rende sempre più forte la cupola d’affari presente in città”.