User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 Jul 2003
    Località
    laddove fabbricano la nebbia
    Messaggi
    173
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy Lega Piemont: siamo messi così male..??

    Sono iscritto alla mailing list di un sito leghista piemontese, e mi è arrivato questo "manifesto":


    La Lega Nord piemontese, pur nella sua travagliata storia, non era ancor giunta al livello di malessere in cui è precipitata da due anni a questa parte. Ciò non è più tollerabile, per la dignità del Movimento e per il rispetto dovuto ai sacrifici fatti dai militanti in anni di lavoro.

    Le seguenti constatazioni, documentate e di pubblico dominio, danno fondamento a quanto affermato:

    1. A differenza delle altre Nazioni della Padania, il consenso elettorale in Piemonte ha continuato a scendere fino alle attuali irrisorie percentuali, con la perdita di tradizionali roccaforti e con un crollo generale nell'insieme del territorio, nonostante le dichiarazioni ottimistiche rilasciate dai dirigenti locali;

    2. Un profondo malessere ha pervaso il Movimento, dove sezioni e circoscrizioni chiudono l'una dopo l'altra fra disillusione, dimissioni, autodeclassamenti, lacerazioni, rancori e sospetti.



    L'attuale gruppo dirigente della Lega Nord Piemont, dotato per Statuto di ampi poteri di gestione, è in carica da ormai quasi due anni, durante i quali ha avuto tempo e modo di imprimere il proprio "stile" di conduzione al Movimento. Deve pertanto portare la responsabilità dei risultati che ha ottenuto.

    A tale proposito, il suddetto gruppo dirigente:

    - contro ogni raccomandazione e contro il buon senso, ha cumulato in sé ogni possibile carica sia interna che istituzionale, costituendo una casta chiusa di stipendiati, afferenti per lo più a province geograficamente contigue, che ha di fatto blindato il Consiglio nazionale ed ha soffocato la crescita qualitativa e quantitativa del Movimento occupando ogni possibile spazio;

    - la trasparenza della gestione è mancata: sconosciute le cifre del bilancio nazionale, ignoti i nomi di chi è stato immesso in quota Lega nelle strutture pubbliche, ignoti gli emolumenti ed i criteri di designazione. Il corollario è un clima avvelenato da gelosie e sospetti;

    - incapace di spiegare, quando del caso, il perché di scelte difficili ma necessarie al Movimento ed incapace di gestire i problemi di umana convivenza che travagliano la nostra famiglia, ha reagito con commissariamenti, azzeramenti di militanza, espulsioni e minacce di espulsione ad ogni critica fatta alla sua conduzione;

    - ha avocato a sé ogni tipo di decisione, come ad esempio è accaduto per le liste elettorali, dove nell'ultima tornata si è impegnato pubblicamente ed in prima persona nelle trattative, scavalcando la militanza del territorio interessato, per scaricare poi sui gazebo la responsabilità delle sue scelte fallimentari;

    - si è dimostrato incapace (o impossibilitato) a comprendere l'animo, la mentalità e la cultura del Piemonte, come invece tanto bene ha da tempo saputo fare la sinistra per gli argomenti suoi, mentalità poco basata su assessorati e clientele, e non ha percorso l'unica strada percorribile: quella di un costante, organico, composto e razionale discorso sui punti che costituiscono la ragione di esistere della Lega Nord nonché lo strumento per un suo radicamento definitivo nel sentire comune dei Piemontesi: identità dei popoli, federalismo, autonomie, antimondialismo.

    Il disperante risultato è sotto gli occhi di tutti, l’urgenza di un mutamento, evidente.

    Ci rivolgiamo al Segretario federale, cui confermiamo stima ed affetto particolarmente in questo momento che lo vede impegnato in dure battaglie governative, per conoscere il suo pensiero sul ruolo che eventualmente resti alla Militanza nell'attuale fase politica ed il suo giudizio sulla conduzione della Lega piemontese, nella speranza che tenga conto di quanto esposto, probabilmente in forte contrasto con le informazioni che riceve per le vie ufficiali ma certamente e purtroppo confermato dai dati sullo stato del Movimento.

    Odalengo Piccolo, 17 Luglio 2003

    .... seguono alcune firme

    Ma è davvero questa la situazione piemontese?? I dati elettorali sono oggettivi e li conoscievo già, ma anche la situazione dirigenziale e quella denunciata? Ok magari i sottoscrittori del documento potrebbero essere dei "tromabati" o espulsi che quindi si rifanno così (la storia della Lega ne è piena di questi siparietti )
    Chi è adesso il segretario nazionale piementese: magari è il caso di richiamare Gipo Farassino o Comino???
    Il Piemonte è sicuramente una regione ostica per l'identità Padane e per la Lega data la grande immmigrazione meridionale subita, ma è anche un elemento fondamentale della nostra Padania: possibile che vada allo sbando in questa maniera?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Nebbia
    Ospite

    Predefinito

    è proprio per questo che io e tanti altri abbiamo deciso di metterci in prepensionamento. In Piemonte ma soprattutto a Torino la Lega è ormai clinicamente morta, e il bello è che l'hanno uccisa i tanto amati dirigenti.

  3. #3
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Scusa....ma che sito è?un sito ufficiale?
    Puoi riportarlo?
    Saluti Padani

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 Jul 2003
    Località
    laddove fabbricano la nebbia
    Messaggi
    173
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito sito

    In origine postato da Wyatt Earp
    Scusa....ma che sito è?un sito ufficiale?
    Puoi riportarlo?
    Saluti Padani

    Dovrebbe essere www.padania.too.it
    dico dovrebbe perchè lo scrivo a memoria, dato che non sto scrivendo dal mio pc
    Asterix

  5. #5
    Sposo di Teodolinda
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria: futura terra deislaminizzata
    Messaggi
    1,321
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    www.padania.to.it

    Vedere

    "Manifesto di Odalengo sullo stato del Movimento in Piemonte"

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    17 Jul 2003
    Località
    laddove fabbricano la nebbia
    Messaggi
    173
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito no, funziona

    In origine postato da Frà Dolcino
    come da tipica trasparenza itagliota ...

    è già stato reso inattivo.....

    avessero la stessa velocità nel LORO parlamento itagliano......


    L'indirizzo corretto l'ha riportato Autari (grazie), e il sito è funzionante.
    Mi scuso per quello che ho riportato erroneamente che riportava una lettera in più

    Cmq ho aperto questa discussione perchè sarei curioso di sapere qual'è il sentore dei forumisti piemontesi, o di chi conosce la realtà. So bene che questo non è il forum della Lega per parlare solo ed esclusivamente del partito ma, non lo scopro certo io, parlando di Padania e difficile non parlare anche di Lega Nord

  7. #7
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Ci rivolgiamo al Segretario federale, cui confermiamo stima ed affetto particolarmente in questo momento che lo vede impegnato in dure battaglie governative, per conoscere il suo pensiero sul ruolo che eventualmente resti alla Militanza nell'attuale fase politica ed il suo giudizio sulla conduzione della Lega piemontese, nella speranza che tenga conto di quanto esposto, probabilmente in forte contrasto con le informazioni che riceve per le vie ufficiali ma certamente e purtroppo confermato dai dati sullo stato del Movimento."


    Ah, se il Duce sapesse...!
    come dicevano le donne al mercato....
    ricordi...o sei troppo giovane?

    Ogni volta che si parla di crisi della Lega Nord Piemont si finisce
    sempre per andare a tirare la giacca del capo chiedendogli di intervenire
    da una parte o dall'altra. Come i bambini...signora maestra, signora maestra!
    guardi cosa sta facendo Pierino! (o Mustafa', ormai).
    Con il seguito di espulsioni, insulti, cambi di serrature ecc.
    (L'unico settore che ha ancora motivi per votare la LN Piemont sono le ferramenta.)

    Da quel che sento da varie fonti (incluso uno dei firmatari, onesto
    militante da sempre, non trombato e non interessato a nessuna cadrega),
    la situazione in Piemont e' proprio come descritta nel documento.
    Ma allora che senso ha concludere, dopo un quadro cosi' apocalittico,
    che si vuole "conoscere il suo pensiero nella speranza
    che tenga conto bla bla bla". Rimboccarsi le maniche da soli no?
    Bossi e' gia' intervenuto fin troppo nella gestione Piemont,
    non mi interessa se "a fin di bene" o no.

    Ma ti immagini (scusa il paragone irriverente) se i firmatari
    della carta di Chivasso avessero finito il loro documento con una frase tipo
    "in virtu' di quanto esposto, noi popoli delle valli alpine vorremmo
    cortesemente chiedere al nostro caro Presidente, se e quando
    avra' tempo di ascoltarci, di farci avere la sua stimata opinione a riguardo..."

    Ci sono un sacco di piemontesi fieri di esserlo. Il Piemonte
    e' stato la culla di quasi tutti i movimenti autonomistici.
    Qunindi il terreno di coltura ci sarebbe...

 

 

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226