User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21
  1. #1
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,163
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Disoccupati padani, organizzatevi!

    Son più di due milioni e il loro numero va crescendo di giorno in giorno.
    Possono contare su un bacino di sei milioni di voti.
    Non hanno niente da perdere e tutto da guadagnare.
    Non ci sarà nessuno che li aiuterà seriamente, né sindacati padani
    nè sindacati italiani né partiti o movimenti vari: per tutte queste organizzazioni siete solo una imbarazzante presenza.
    Personalmente non vedo un gran futuro per i partiti regionalisti
    ma per un movimento di disoccupati padani, si.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    04 Sep 2009
    Messaggi
    4,884
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Disoccupati padani, organizzatevi!

    ...visto che lo hanno votato...vadano a chiederlo a berlusconi.

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,163
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Disoccupati padani, organizzatevi!

    Citazione Originariamente Scritto da Dredd83 Visualizza Messaggio
    ...visto che lo hanno votato...vadano a chiederlo a berlusconi.
    Berlusconi centra poco in questo caso.
    La faccenda è seria,
    un disoccupato ultratrentacinquenne ha di fronte una vita incerta
    fatta di lavori saltuari e male retribuiti.
    In un certo senso sono le vittime di una guerra.
    Temo siano considerati come i mutilati o i feriti gravi della prima guerra
    mondiale: non più utili, sentiti come un peso sociale e scomode testimonianze della carneficina perpetrata.

  4. #4
    Christianita
    Data Registrazione
    08 Apr 2009
    Località
    Ελευσίνα
    Messaggi
    16,828
    Mentioned
    24 Post(s)
    Tagged
    4 Thread(s)

    Predefinito Rif: Disoccupati padani, organizzatevi!

    Citazione Originariamente Scritto da Rotgaudo Visualizza Messaggio
    Berlusconi centra poco in questo caso.
    La faccenda è seria,
    un disoccupato ultratrentacinquenne ha di fronte una vita incerta
    fatta di lavori saltuari e male retribuiti.
    In un certo senso sono le vittime di una guerra.
    Temo siano considerati come i mutilati o i feriti gravi della prima guerra
    mondiale: non più utili, sentiti come un peso sociale e scomode testimonianze della carneficina perpetrata.
    possono ringrazione gli autori della legge biagi e similari...

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,163
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Disoccupati padani, organizzatevi!

    Citazione Originariamente Scritto da dedelind Visualizza Messaggio
    possono ringrazione gli autori della legge biagi e similari...
    La legge Biagi centra poco in questo caso.
    Le macchine, sempre più efficenti, producono saturazione di prodotto,
    per tagliare i costi le aziende vanno tutt'ora all'estero.
    La speculazione edilizia dovrebbe aver raggiunto il suo picco.
    Ma la crisi non ha raggiunto solo la piccola e media e grande industria,
    anche i liberi professionisti sono troppi: avvocati, architetti, commercialisti.
    Una provincia del Veneto ha 1700 avvocati praticanti, e se non ricordo male il presidente dell'ordine ha dichiarato che 700 di questi sono in eccesso.

  6. #6
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,694
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Disoccupati padani, organizzatevi!

    Citazione Originariamente Scritto da Rotgaudo Visualizza Messaggio
    La legge Biagi centra poco in questo caso.
    Le macchine, sempre più efficenti, producono saturazione di prodotto,
    per tagliare i costi le aziende vanno tutt'ora all'estero.
    La speculazione edilizia dovrebbe aver raggiunto il suo picco.
    Ma la crisi non ha raggiunto solo la piccola e media e grande industria,
    anche i liberi professionisti sono troppi: avvocati, architetti, commercialisti.
    Una provincia del Veneto ha 1700 avvocati praticanti, e se non ricordo male il presidente dell'ordine ha dichiarato che 700 di questi sono in eccesso.
    concordo su tutto, la legge Biagi non c'entra, i motivi principali della crisi sono:
    - delocalizzazione di massa delle produzioni, lasciando alla speculazione edilizia il compito di generare lavoro e assorbire mano d'opera (attualmente l'edilizia è in crisi in tutto il mondo occidentale)
    - utilizzo spregiudicato del credito al consumo che ha finanziato oltre alle normali capacità di rientro dei consumatori/debitori che adesso sono in enorme sofferenza
    - prodotti finanziari legati al rischio/credito che sono collassati portando al fallimento a catena di diverse società
    inoltre in itaglia:
    - la massa di laureati fatica a trovare un impiego perchè scelgono facoltà iper-inflazionate (giurisprudenza, architettura, scienze politiche, lauree nel sociale o in materie letterarie)
    - non si fa ricerca scientifica

  7. #7
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    49,499
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Disoccupati padani, organizzatevi!

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio
    non si fa ricerca scientifica
    Qualcuno non vuole che si faccia.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    15,424
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Rif: Disoccupati padani, organizzatevi!

    in un sistema folle dove i si creano i bisogni per continuare
    a produrre, è del tutto logico che prima o poi l'economia
    sarebbe arrivata al collasso.
    l'unica via è quella di cambiare il paradigma che fin qui ha
    sostenuto l'ideologia dello sviluppo infinito.
    lavorare meno, per produrre di meno, per consumare di meno,
    adeguandosi a quei ritmi che fino a 50 anni fa, si misuravano
    con le stagioni e il calendario.
    il cronometro si è imposto in tutte le attività umane e
    l'alienazione imperante ne è la conseguenza.

  9. #9
    il merovingio
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Nel cuore profondo della Padania
    Messaggi
    8,652
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Disoccupati padani, organizzatevi!

    Citazione Originariamente Scritto da sciadurel Visualizza Messaggio
    - la massa di laureati fatica a trovare un impiego perchè scelgono facoltà iper-inflazionate (giurisprudenza, architettura, scienze politiche, lauree nel sociale o in materie letterarie)

    A nome di tutti i laureati tra i 25 e i 30 anni: quoto, straquoto e ariquoto!
    Io giuro che riuscirò a motivarti, Palla di Lardo, a costo di andare ad accorciare il cazzo a tutti i cannibali del Congo!

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    11 Jul 2009
    Messaggi
    53
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Disoccupati padani, organizzatevi!

    Se si pensa, 20-30 anni fa avevi un lavoro sicuro e magari anche un buon stipendio con la terza media.
    Oggi puoi essere anche laureato, anche in materie scientifiche, che devi sgobbare per anni dopo la laurea, tra ripieghi e retribuzioni sottopagate per ottenere poi un posto mediocre e uno stipendio comunque basso per il costo della vita attuale.

    Purtroppo la globalizzazione comincia a presentare il suo conto: non si può reggere la concorrenza di paesi come la Cina.

    Poi ci sono le banche che stanno mangiando tutta l'economia reale con il loro potere enorme di creare moneta dal nulla.

    Il sistema industriale-produttivo sta subendo da molti anni ormai uno smantellamento progressivo e inesorabile.

    insomma, globalizzazione della povertà.

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Occupati e disoccupati
    Di TEBELARUS nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 259
    Ultimo Messaggio: 27-10-12, 15:02
  2. USA: La Disperazione dei disoccupati
    Di Dogma nel forum Economia e Finanza
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 04-10-10, 23:29
  3. 57 milioni d DISOCCUPATI
    Di EURIDICE nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-09-09, 21:33
  4. Ciao.....disoccupati!
    Di agaragar nel forum Sinistra Italiana
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-05-08, 14:18
  5. Organizzatevi
    Di Luca_liberale nel forum Politica Estera
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 04-11-05, 18:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226