User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    24 Aug 2009
    Messaggi
    5,382
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La domenica è festa - Appello



    La domenica è festa”

    APPELLO alle ISTITUZIONI e alle FORZE POLITICHE E SOCIALI

    promosso dal Movimento Cristiano Lavoratori

    affinché la domenica sia effettivamente giorno ordinario di riposo dal lavoro

    1 maggio 2003


    --------------------------------------------------------------------------------

    Firme raccolte in provincia di ……………………………..… con l’adesione delle associazioni:

    ……………………………………………………………………………………………………..……

    CONSIDERATO CHE
    · ogni individuo sviluppa la propria personalità primariamente attraverso le relazioni familiari e amicali, e mediante la libera partecipazione alla vita delle formazioni sociali intermedie (gruppi, associazioni, comunità, aggregazioni della società civile ecc.);

    · per realizzare e coltivare tali dimensioni relazionali, le persone necessitano di un tempo comune di astensione dal lavoro;

    · il tempo comune della festa è un valore imprescindibile per ogni comunità civile ed è quindi un bene collettivo degno di tutela sociale;

    · il carattere festivo della Domenica ha radici millenarie nella cultura del popolo italiano e di quelli europei, e rappresenta un tratto non secondario della comune identità;

    CONSTATATO CHE

    nonostante le norme in vigore, il lavoro domenicale è andato estendendosi anche in attività che non lo necessitano per ragioni tecnico-produttive e in servizi non di pubblica utilità;

    RILEVATO CHE

    - “è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che… impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica … e sociale del Paese” (art. 3 della Costituzione Italiana);

    - “l’organizzazione del lavoro secondo un certo ritmo deve tener conto del principio generale dell’adeguamento del lavoro all’essere umano” (Consiglio Europeo - Direttiva

    n° 93/104/CE);

    NOI SOTTOSCRITTI CITTADINI ITALIANI CHIEDIAMO
    che il lavoro domenicale sia consentito ed effettuato solo per comprovate necessità tecniche, per rilevanti esigenze di servizio alla collettività oppure per ragioni di significativa utilità pubblica.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    24 Aug 2009
    Messaggi
    5,382
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Perchè una campagna sul riposo festivo

    Nonostante le norme in vigore da decenni sanciscano il carattere festivo della Domenica (cosa confermata anche da un recente provvedimento governativo), oggi il lavoro domenicale va estendendosi anche in attività che non lo necessitano dal punto di vista tecnico-produttivo e in servizi non di sostanziale utilità pubblica.

    Ciò implica che i molti lavoratori via via coinvolti in questo processo non effettuino il riposo settimanale o lo effettuino in un giorno feriale qualsiasi.

    Come è evidente, la perdita del giorno comune di festa si ripercuote pesantemente e negativamente sia sulla vita familiare sia su quella delle comunità cristiane e civili, alimentando un pericoloso processo di frammentazione sociale.

    La domenica è infatti il giorno della festa, cioè del comune ritrovarsi per coltivare quelle relazioni umane e quelle dimensioni della vita che non obbediscono alle logiche del produrre e del consumare. Permettere che anche la domenica diventi un giorno come gli altri significa incoraggiare una cultura individualistica, tutta protesa al guadagno, al profitto, al consumo.

    Di fronte a tale fenomeno, un’associazione i lavoratori cristiani impegnata nel sociale non può certo starsene alla finestra. Ed è per questo che la Presidenza Generale del Movimento ha deliberato di varare una campagna nazionale di formazione, di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e di stimolo degli organi responsabili della vita del paese (vedi art. 2 dello Statuto), che sfocerà, in occasione del 1° maggio 2003, in un APPELLO rivolto alle ISTITUZIONI ed alle FORZE POLITICHE e SOCIALI (con annessa raccolta di firme) finalizzato a promuovere e tutelare il carattere festivo della Domenica.

    Tale Appello ha una formulazione laica e non confessionale, anche nella convinzione che "il legame tra il giorno del Signore e il giorno del riposo nella società civile ha una importanza e un significato che vanno al di là della prospettiva propriamente cristiana" ( Giovanni Paolo II).

    Inoltre, come si dice nel testo dell’Appello, il carattere festivo della Domenica ha radici millenarie nella cultura del popolo italiano e di quelli europei, e rappresenta un tratto non secondario della comune identità.

    In questa azione ci è di sprone il conforto avuto dalla Conferenza Episcopale Italiana, tramite il suo Segretario Generale S.E. Mons. Giuseppe Betori, il quale ci ha così scritto: "Oggi la frantumazione nell’organizzazione del lavoro e la mancanza di precisi confini tra attività occupazionali e tempo di riposo fanno avvertire con particolare urgenza la necessità di una cultura che proponga e favorisca una gestione del tempo come opportunità che consente incontri e relazioni, che rafforza i legami familiari e sociali, che offre condivise opportunità di espressioni della vita religiosa. Sarebbe auspicabile evidenziare altresì la dimensione "festiva" del giorno di riposo, per educare alla gratuità, nonché l’esigenza di salvaguardare la dignità della persona da ogni tentativo di asservimento al profitto".

    E’ per tutte queste considerazioni che ci rivolgiamo alle associazioni, alle forze imprenditoriali e sindacali, alle autorità nazionali e locali, alle forze politiche, alle comunità locali ed alle singole persone perché si possa fare, insieme, un passo significativo verso una società ed uno stile di vita più compatibili con le esigenze dell’uomo.

    Carlo Costalli

    Presidente nazionale MCL – Movimento Cristiano Lavoratori



    Altre informazioni sul sito sito del MCL

  3. #3
    Iscritto
    Data Registrazione
    02 Jul 2003
    Messaggi
    119
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    +

    Gesù ha detto che non si può servire due padroni, .....................

    +etilico

  4. #4
    Ancilla Domini!
    Data Registrazione
    07 Jul 2003
    Località
    Roma
    Messaggi
    288
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    e perchè non anche il sabato???

    visto che avete fatto trenta fate trentuno!

 

 

Discussioni Simili

  1. Domenica a Mirabello, festa del venduto
    Di trilex nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 04-09-10, 15:25
  2. PDL in festa domenica notte
    Di benjamin_linus nel forum Fondoscala
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 22-10-09, 09:37
  3. Festa al Monastero - Domenica 18 Maggio
    Di vescovosilvano nel forum Chiesa Ortodossa Tradizionale
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 30-05-08, 22:44
  4. 1°maggio di domenica, che festa è!.....
    Di diGam nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-04-05, 15:49
  5. Festa Life di domenica
    Di PINOCCHIO (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 24-05-04, 22:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226