User Tag List

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 50

Discussione: Atei o credenti?

  1. #31
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ode ai terroni

    Alto Adige 22 dicembre 2000
    Difendiamo la famiglia
    Rubrica lettere

    La sinistra comunista e post-comunista ha sempre giocato a disgregare i valori della società occidentale per legittimare un progetto politico che ancora oggi sa di materialismo "antistorico". E per essa il primo principio in assoluto da combattere (quello che forgia il futuro cittadino) è naturalmente la famiglia.

    Contro la famiglia "tradizionale", nella quale i ruoli dei componenti sono chiari e complementari per il compito che da essi la società si attende, oggi si sta favorendo la nascita di nuove e "innaturali" forme di rapporto tra i singoli: coppie di fatto e coppie gay, rovesciando in tal modo completamente il valore della famiglia intesa come centro propulsore della vita sociale e detentrice di memorie da tramandare.
    Questa lunga operazione di sfaldamento delle basi principali su cui si fonda il convivere civile è stata sempre condotta con subdola demagogia, mascherata da lotta per la conquista di "diritti civili".
    La prima picconata, in italia, fu data negli anni settanta quando dal nostro ordinamento giuridico venne cancellata, con un referendum abrogativo, l´indissolubilità del vincolo matrimoniale. Vennero poi gli anni dell´aborto "mutuabile", della vita da "single", delle donne in carriera.
    Quello che ci è stato propinato, con lo scellerato ausilio dei media e delle altre forze politiche al potere, come una conquista di libertà non era nient´altro che un metodico attacco al principio cardine della società, il cui quotidiano indebolimento ha generato la mancanza di dialogo tra genitori e figli, ormai abbandonati a se stessi e ai videogiochi, e snaturato il rapporto coniugale assimilandolo, come è avvenuto il più delle volte, ad una sorta di contratto di sopravvivenza puramente economica: due stipendi e. un solo fitto da pagare! Oggi arriva poi la spallata più dura: il riconoscimento giuridico del rapporto coniugale viene esteso anche alle cosiddette coppie di fatto (che non devono essere necessariamente eterosessuali, anzi.).
    E così dopo l´ignobile pratica dell´"utero in affitto" ecco che stiamo per assistere anche all´affidamento di incolpevoli bambini a coppie omosessuali, col chiaro scopo di realizzare un nuovo modo di intendere la famiglia, nella quale trionfi la confusione dei ruoli e dove la procreazione e l´educazione dei figli è considerata un mero optional o al massimo un accidente deprecabile. Ma quale futuro potrà mai essere destinato ad una società che non crede più nella famiglia come nucleo essenziale della propria crescita? Questa società snaturata e senza etica non appartiene alla millenaria storia della civiltà trentina; noi non la vogliamo e la lasciamo volentieri ad un mondo culturale e politico che ha già visto decretare dalla storia il proprio fallimento. la società delle coppie di fatto, dei matrimoni gay, dell´orgoglio omosessuale e dei liberi spinelli non potrà trovare margini di consenso nel nord ma neanche nel sud, dove, vivaddio, gli uomini sono ancora uomini, le donne donne e la famiglia fulcro vitale della civile convivenza.

    F******o P**ti
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #32
    Forumista storico
    Data Registrazione
    09 Jun 2009
    Messaggi
    36,670
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    405 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)

    Predefinito Parlando di Nebbia......

    In origine postato da Wyatt Earp
    ah,ancora una cosa sul "mungere le vacche"....credo che in ogni caso sia meglio mungere le vacche che fare affari con gentaglia come i musulmani.
    Tra l'altro non sei te quello che disprezza il dio denaro?eppure te per questo "dio" rinneghi i tuoi ideali,andando a braccetto con quella marmaglia....o sbaglio?
    E per finire,visto che sei leghista e non bossiano,ti ricordo che la Lega Nord ha da sempre e difende sempre il mondo agricolo,le vacche e l'agricoltura in generale....che te dovresti ringraziare,visto che tutto ciò che mangi arriva da lì.
    Saluti Padani
    Ma non lo sai che quel venditore ambulante di Nebbia e' un classico "cavallo di Troia" per la Padania?
    Se tutti fossero come lui, la Padania diventerebbe un altro Brasile.
    -N-

  3. #33
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Ode ai terroni

    In origine postato da Shaytan
    Alto Adige 22 dicembre 2000
    Difendiamo la famiglia
    Rubrica lettere

    la società delle coppie di fatto, dei matrimoni gay, dell´orgoglio omosessuale e dei liberi spinelli non potrà trovare margini di consenso nel nord ma neanche nel sud, dove, vivaddio, gli uomini sono ancora uomini, le donne donne e la famiglia fulcro vitale della civile convivenza.
    "alto adige"????
    Che lettera orribile....il solito attacco contro le genti Padane,specie la conclusione.Il solito meridionale che osanna il Sud....il sud è più bello,il sud è più grande,il sud qua,il sud là....però vive in "alto adige"....
    Perchè se ai meridionali piace così tanto la loro terra,continuano a vivere in Padania?
    Saluti Padani

  4. #34
    Mjollnir
    Ospite

    Predefinito

    In Origine Postato da Shaytan
    Satanista Padanista
    Satanista ???

  5. #35
    Mjollnir
    Ospite

    Predefinito Re: sono cattolicissima

    In Origine Postato da ilariamaria
    ma non considero affatto l'amore per la Padania come un fatto religioso.

    Può essere un fatto spirituale, oppure un convincimento morale, ma le scelte religiose appartengono ad un ambito ben diverso da quello della libertà della nostra terra.


    No, non è necessario nè essere atei, nè credere in Dio, nè essere spiritualmente legati a una religione , per essere padani.

    Lo dico proprio da cattolica.

    Ilaria, la terra in cui domina un Dio straniero può essere ancora la nostra terra ???

  6. #36
    ilariamaria
    Ospite

    Predefinito

    Mjollnir, da Cristiana e cattolica, ti rispondo che non esiste una terra in cui Dio sia straniero.

    parlando solo come padanista, evitando di coinvolgere quindi i miei sentimenti religiosi, ma parlando solo di Padania,invece, posso dirti che la ricchezza dei diversi modi di esprimere la cultura della nostra terra mi piace tantissimo.

    La Padania è intrisa di cristianesimo, possiamo dire che i padani hanno anche inventato più di un modo di essere cristiani.
    quancuno lo ha già detto più su: in Padania si è cristiani anche quando si è atei o pagani. E' la cultura stessa della Padania che è così.

    certo non è il cristianesimo dei palazzoni romani, al contrario, c'è una vena di secessionismo in ogni modo padano di essere cristiani.
    pensa alle storie fra il vescovo Aussenzio e sant'Ilario, quando ilario cercava di farsi nominare vescovo dal papa, e Aussenzio , vescovo eletto dal popolo, riusci a ricacciarlo a poitiers,
    pensa ai patriarcati, pensa allle storie di Ambrogio, alla regina Teodolinda e alle sue chiese, a matilde di canossa.

    pensa a quello stretto e oramai inscindibile rapporto che c'è fra il vecchio celtismo e il cristinesimo delle origini, pensa ai tutti quei martiri cui hanno dedicato le chiese dei piccoli paese che poi si scopre essere condottieri , pensa ai nomi alle edicole agli angoli dlle strade....

    sono tutte cose che mettono il cristianesimo, o meglio il modo di essere cristiani, alla base del padanismo

    anche il paganesimo però ha lasciato traccie consistenti nella cultura padana, specie nei legami con i miti, e l'essere ateo è una scelta , la scelta di non credere: nella nostra cultura è una cosa che non ha mai dato problemi.
    I problemi su queste cose nascevano sempre con altri che erano qui a comandare...


    perchè quindi non accettare che la Padania non ha una sua religione di stato, ma che i padani sono comunque fortemente religiosi e spirituali.( anche gli atei)

    l'unica cosa che trovo impossibile pensare padano è l'islam, proprio perchè non ha nulla a che fare con la nostra cultura di libertà di pensiero e di azione.

  7. #37
    Grande Capo
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    951
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da ilariamaria
    Mjollnir, da Cristiana e cattolica, ti rispondo che non esiste una terra in cui Dio sia straniero.
    ..............

    l'unica cosa che trovo impossibile pensare padano è l'islam, proprio perchè non ha nulla a che fare con la nostra cultura di libertà di pensiero e di azione.
    ma lì, non c'è pure kuel deo ke blaterate e ke tu evoki nel kristo, od i musulmani sono figli del tuo satanasso; dalle tue parole si disprende solamente ke d'universale,il tuo deo, lo è nel KristOdio ke manifesti.-
    I musulmani sono nell'errore ne + nè meno dei kattokristi vatekanaglisti romani, veneratori del deo vivente nell'infallibilità imperiale del pontefice millantatore di Gesù, usurpatore d'imperial civile corana e despota sanguinario come nessun monarca mai nella storia lo fu.-

    mandi, Padania libera dal kattokretinismo...
    Abrezio
    RISORGIMENTO, ILLUMINISMO e REDENZIONE
    Abrezio

  8. #38
    Mjollnir
    Ospite

    Predefinito

    In Origine Postato da ilariamaria
    Mjollnir, da Cristiana e cattolica, ti rispondo che non esiste una terra in cui Dio sia straniero.
    Uhmm...dipende dalla prospettiva; certo se guardiamo alla natura della divinità suprema in sé considerata, posso essere d'accordo, ma se guardiamo al rapporto particolare che ogni civiltà intrattiene con la religione, le cose cambiano. Non penso , ad es, che se ti si parlasse di Amaterasu, Horus o Ahura Mazda non percepiresti un certo sapore esotico.


    In Origine Postato da ilariamaria
    parlando solo come padanista, evitando di coinvolgere quindi i miei sentimenti religiosi, ma parlando solo di Padania,invece, posso dirti che la ricchezza dei diversi modi di esprimere la cultura della nostra terra mi piace tantissimo..
    D'accordo, ma la cultura non è inseparabile dalla religione, anche quando questa separazione viene cercata sistematicamente. Dobbiamo chiederci: i popoli che hanno abitato e dato la fisionomia ai territori lombardi, veneti, alpini, che credenze professavano ? Come si immaginavano i loro Dèi, ecc... Non sono questioni irrilevanti, perchè ci permettono di:
    1. delineare con una certa chiarezza anche l'identità culturale di questi popoli e i mutamenti;
    2. e di evitare una generica parificazione od indifferenziazione dei culti.


    Ad es, il calvinismo che piace tanto a Dragonball spiritualmente non ha alcuna affinità e nemmeno relazioni storiche di rilievo con l'area padana, per cui una eventuale protestantizzazione della padania sarebbe una vera e propria alienazione spirituale, quindi da combattere. Stessa cosa per altre religioni, non solo l'islam, le quali, sebbene antiche e rispettabili, non hanno evidentemente alcuna correlazione.
    Es: in una Padania laica che non contempla una religione di Stato, poniamo che la maggior parte dei padani singolarmente presi si converte al taoismo cinese, si puo' dire che sia sempre la stessa padania ??? Che i padani siano gli stessi ? Non credo.



    In Origine Postato da ilariamaria
    pensa a quello stretto e oramai inscindibile rapporto che c'è fra il vecchio celtismo e il cristinesimo delle origini
    Inscindibile mica tanto, visto che ormai la tendenza preponderante è di considerare ciò che dici incrostazioni reazionarie, ciarpame mitologico ecc...

    In Origine Postato da ilariamaria
    l'essere ateo è una scelta, la scelta di non credere: nella nostra cultura è una cosa che non ha mai dato problemi.
    Beh, se lo dici tu che sei cattolica... potenza del modernismo !!!

    In Origine Postato da ilariamaria
    perchè quindi non accettare che la Padania non ha una sua religione di stato
    Guarda, neanch'io vorrei una religione di Stato nelle condizioni attuali, anche perchè non potrebbe che essere quella formalmente + diffusa, il cattolicesimo; quello che vorrei sottolineare è che dire non considero affatto l'amore per la Padania come un fatto religioso.Può essere un fatto spirituale, oppure un convincimento morale, ma le scelte religiose appartengono ad un ambito ben diverso da quello della libertà della nostra terra. significa ridurre il radicamento ad una cosa profana e privare la politica del suo fondamento spirituale.


  9. #39
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Mjollnir, tu sei pagano o cosa ?
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  10. #40
    Homo faber fortunae suae
    Data Registrazione
    03 Mar 2003
    Località
    Gussago
    Messaggi
    4,237
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Mjollnir
    Ad es, il calvinismo che piace tanto a Dragonball spiritualmente non ha alcuna affinità e nemmeno relazioni storiche di rilievo con l'area padana, per cui una eventuale protestantizzazione della padania sarebbe una vera e propria alienazione spirituale, quindi da combattere.
    ti sbagli infatti Gardone val Trompia nel 1500-1600 era una roccaforte Calvinista stessa cosa per i paesi dell' alta valle camonica e in parte della valtellina...

 

 
Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226