User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 41

Discussione: Siamo ridotti maluccio

  1. #1
    Alessandra
    Ospite

    Predefinito Siamo ridotti maluccio

    *E' venuto il momento che Prodi, Fassino e Dini subiscano le conseguenze della più devastante delle corruzioni che mai sia stata consumata nella storia della repubblica e gli uffici giudiziari debbono comportarsi conseguentemente anche provvedendo all' arresto di questi personaggi*

    Questo quanto affermato da Carlo Taormina, che ieri a Torino ha interrogato, con una delegazione della commissione Telekom Serbia, Igor Marini.

    Taormina (chi non lo conosce), è, tanto per intenderci, anche quello che ci vuole convincere dell'innocenza della Sig.ra Franzoni, e non a caso dico ci vuole, visto che finora più che la Procura ha cercato attraverso vari interventi sui mass media di convincere la gente che ben poco può influire sulla vicenda giudiziaria di questa donna. Adesso sembra rivestire i panni del pubblico ministero e fa davvero una certa impressione, credetemi, vedere un avvocato (che per professione e devo dire anche per sua natura ha la difesa nel dna), accusare invece che difendere. Sembra sia buona norma deontologica anche se non scritta che quando non si voglia difendere si debba tacere, ma mai accusare. Ma Taormina è pure parlamentare, e come tutti i parlamentari ha ben presto imparato l'arte del bandaruolismo (sempre che invece non sia già questa la caratteristica del suo stesso dna).

    Non so voi, personalmente sono disgustata da come la politica italiana non esista. Una volta si diceva che era troppo facile enunciare linee di principio e rimandare, e dire poco o nulla, sul come si intende realizzare ciò che si annuncia con toni altisonanti. Una volta si diceva almeno come fosse poco corretto nei confronti di tutti i cittadini chiedere un pronunciamento solo sui principi, perchè questo i politici facevano. Ma adesso, neanche i principi, niente di niente, c'è rimasta solo cronaca giudiziaria e della più becera. Come Taormina confonde il suo ruolo, di sicuro perchè di ruoli ne ha troppi, questo Paese sta confondendo i poteri in cui per Costituzione è diviso, e tutto questo perchè la politica, la libertà della politica, non esiste più.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Registered User
    Data Registrazione
    20 Jun 2003
    Località
    Milano
    Messaggi
    13,063
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Siamo ridotti maluccio

    In origine postato da Alessandra
    *E' venuto il momento che Prodi, Fassino e Dini subiscano le conseguenze della più devastante delle corruzioni che mai sia stata consumata nella storia della repubblica e gli uffici giudiziari debbono comportarsi conseguentemente anche provvedendo all' arresto di questi personaggi*

    Questo quanto affermato da Carlo Taormina, che ieri a Torino ha interrogato, con una delegazione della commissione Telekom Serbia, Igor Marini.

    Taormina (chi non lo conosce), è, tanto per intenderci, anche quello che ci vuole convincere dell'innocenza della Sig.ra Franzoni, e non a caso dico ci vuole, visto che finora più che la Procura ha cercato attraverso vari interventi sui mass media di convincere la gente che ben poco può influire sulla vicenda giudiziaria di questa donna. Adesso sembra rivestire i panni del pubblico ministero e fa davvero una certa impressione, credetemi, vedere un avvocato (che per professione e devo dire anche per sua natura ha la difesa nel dna), accusare invece che difendere. Sembra sia buona norma deontologica anche se non scritta che quando non si voglia difendere si debba tacere, ma mai accusare. Ma Taormina è pure parlamentare, e come tutti i parlamentari ha ben presto imparato l'arte del bandaruolismo (sempre che invece non sia già questa la caratteristica del suo stesso dna).

    Non so voi, personalmente sono disgustata da come la politica italiana non esista. Una volta si diceva che era troppo facile enunciare linee di principio e rimandare, e dire poco o nulla, sul come si intende realizzare ciò che si annuncia con toni altisonanti. Una volta si diceva almeno come fosse poco corretto nei confronti di tutti i cittadini chiedere un pronunciamento solo sui principi, perchè questo i politici facevano. Ma adesso, neanche i principi, niente di niente, c'è rimasta solo cronaca giudiziaria e della più becera. Come Taormina confonde il suo ruolo, di sicuro perchè di ruoli ne ha troppi, questo Paese sta confondendo i poteri in cui per Costituzione è diviso, e tutto questo perchè la politica, la libertà della politica, non esiste più.
    E una cosa ancora più grave è che Taormina, inizialmente faceva parte di questo governo. Poi ha esagerato e gli è stato chiesto di accomodarsi fuori.
    Non commento le affermazioni di Taormina, lo hai già fatto tu. Comunque si commentano da sole.

    Questi sono i personaggi di cui si circonda Berlusconi: Taormina, Previti, Bondi, Schifani, Vito, e tanti altri, a comininciare dai suoi avvocati, fatti parlamentari per assisterlo sempre, anche alla Camera e al Senato.

    Meditare, meditare....

  3. #3
    Registered User
    Data Registrazione
    20 Jun 2003
    Località
    Milano
    Messaggi
    13,063
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Siamo ridotti maluccio

    In origine postato da Alessandra
    *[i]..............................

    Non so voi, personalmente sono disgustata da come la politica italiana non esista. Una volta si diceva che era troppo facile enunciare linee di principio e rimandare, e dire poco o nulla, sul come si intende realizzare ciò che si annuncia con toni altisonanti. Una volta si diceva almeno come fosse poco corretto nei confronti di tutti i cittadini chiedere un pronunciamento solo sui principi, perchè questo i politici facevano. Ma adesso, neanche i principi, niente di niente, c'è rimasta solo cronaca giudiziaria e della più becera. Come Taormina confonde il suo ruolo, di sicuro perchè di ruoli ne ha troppi, questo Paese sta confondendo i poteri in cui per Costituzione è diviso, e tutto questo perchè la politica, la libertà della politica, non esiste più.
    Anche io sono disgustato, e considero Berlusconi primo responsabile dell'imbarbarimento degli ultimi anni, con il suo conflitto di interessi, la sua battaglia personale contro la magistratura (prima una parte, ora, pare, tutta).

    E' incredibile come al centro del dibattito politico continui ad esserci la giustizia, nonostante il Lodo Schifani e la conseguente immunità.
    Dei nostri problemi, di noi cittadini, si parla poco e a tratti per nulla: economia, nonostante vada male, anzi proprio per questo; riforme (giustizia, fiscale, del sistema bancario ed altre ancora), di cui non si capisce bene se e quando saranno varate; tasse, che non sono diminuite come si dice (ad esempio io nell'ultimo anno mi sono trovato un'addizionale regionale IRPEF aggiunta, il resto è come prima)

    Ma non ti viene il dubbio che Berlusconi in campagna elettorale abbia raccontato un sacco di balle, che adesso stanno venendo fuori? E se ti viene, qual è la tua prima reazione?

  4. #4
    Forumista
    Data Registrazione
    11 Mar 2002
    Messaggi
    779
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Alessandra
    *E' venuto il momento che Prodi, Fassino e Dini subiscano le conseguenze della più devastante delle corruzioni che mai sia stata consumata nella storia della repubblica e gli uffici giudiziari debbono comportarsi conseguentemente anche provvedendo all' arresto di questi personaggi*

    Questo quanto affermato da Carlo Taormina, che ieri a Torino ha interrogato, con una delegazione della commissione Telekom Serbia, Igor Marini.

    Taormina (chi non lo conosce), è, tanto per intenderci, anche quello che ci vuole convincere dell'innocenza della Sig.ra Franzoni, e non a caso dico ci vuole, visto che finora più che la Procura ha cercato attraverso vari interventi sui mass media di convincere la gente che ben poco può influire sulla vicenda giudiziaria di questa donna. Adesso sembra rivestire i panni del pubblico ministero e fa davvero una certa impressione, credetemi, vedere un avvocato (che per professione e devo dire anche per sua natura ha la difesa nel dna), accusare invece che difendere. Sembra sia buona norma deontologica anche se non scritta che quando non si voglia difendere si debba tacere, ma mai accusare. Ma Taormina è pure parlamentare, e come tutti i parlamentari ha ben presto imparato l'arte del bandaruolismo (sempre che invece non sia già questa la caratteristica del suo stesso dna).

    Non so voi, personalmente sono disgustata da come la politica italiana non esista. Una volta si diceva che era troppo facile enunciare linee di principio e rimandare, e dire poco o nulla, sul come si intende realizzare ciò che si annuncia con toni altisonanti. Una volta si diceva almeno come fosse poco corretto nei confronti di tutti i cittadini chiedere un pronunciamento solo sui principi, perchè questo i politici facevano. Ma adesso, neanche i principi, niente di niente, c'è rimasta solo cronaca giudiziaria e della più becera. Come Taormina confonde il suo ruolo, di sicuro perchè di ruoli ne ha troppi, questo Paese sta confondendo i poteri in cui per Costituzione è diviso, e tutto questo perchè la politica, la libertà della politica, non esiste più.
    “Per prima cosa, ammazziamo tutti gli avvocati!”. Ehi, un momento brutta smorfiosa, non bannarmi! Non l’ho detto io, ma un tizio molto saggio che si chiamava William Shakespeare. A me sembra una proposta molto ragionevole, da realizzare al più presto. In questo periodo abbiamo tutti più tempo libero e mi pare una buona idea promuovere cose nobili come queste, utili e divertenti allo stesso tempo. Sperem.
    So long.



  5. #5
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    10 Jul 2002
    Messaggi
    10,197
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Lupo Solitario
    “Per prima cosa, ammazziamo tutti gli avvocati!”. Ehi, un momento brutta smorfiosa, non bannarmi! Non l’ho detto io, ma un tizio molto saggio che si chiamava William Shakespeare. A me sembra una proposta molto ragionevole, da realizzare al più presto. In questo periodo abbiamo tutti più tempo libero e mi pare una buona idea promuovere cose nobili come queste, utili e divertenti allo stesso tempo. Sperem.
    So long.


    Una modesta proposta


    È cosa ben triste, per quanti vivono in questo nostro Paese, vedere i giornali e le televisioni, affollate di imputati che domandano l’assoluzione seguiti da tre, quattro o sei avvocati che importunano cosí lettori e telespettatori. Questi imputati, invece di avere la possibilità di lavorare e di guadagnarsi onestamente da vivere, sono costretti a passare tutto il loro tempo andando in giro ad elemosinare il pane per i loro avvocati.
    Penso che tutti i partiti siano d’accordo sul fatto che tutti questi avvocati, costituiscono un serio motivo di lamentela, in aggiunta a tanti altri, nelle attuali deplorevoli condizioni di questo Paese; e, quindi, chiunque sapesse trovare un metodo onesto, facile e poco costoso, atto a rendere questi avvocati parte sana ed utile della comunità, acquisterebbe tali meriti presso l’intera società, che gli verrebbe innalzato un monumento come salvatore del paese.

    Di solito si calcola che la popolazione di questo Paese sia attorno ai 56 milioni, ed io faccio conto che, su questa cifra, vi possano essere circa duecentomila avvocati.
    Ed ecco la domanda: come è possibile mantenere questa moltitudine di avvocati, e provvedere loro? Basti pensare che un collegio di avvocati può costare fino a 500 miliardi di vecchie lire.

    Io quindi presenterò ora, umilmente, le mie proposte che, voglio sperare, non solleveranno la minima obiezione.

    Un Americano, mia conoscenza di Londra, uomo molto istruito, mi ha assicurato che un avvocato sano e ben cresciuto all’età di 35 anni è il cibo piú delizioso, sano e nutriente che si possa trovare, sia in umido, sia arrosto, al forno, o lessato; ed io non dubito che possa fare lo stesso ottimo servizio in fricassea o al ragú.

    Espongo allora alla considerazione del pubblico che i duecentomila avvocati precedentemente calcolati, potranno essere messi in vendita (o cartolarizzati) a persone di qualità e di censo in tutto il Paese, avendo cura di farli mangiare abbondantemente l’ultimo mese, in modo da renderli rotondetti e paffutelli, pronti per una buona tavola. Un avvocato renderà due piatti per un ricevimento di amici; quando la famiglia pranzerà da sola, il quarto anteriore o posteriore sarà un piatto di ragionevoli dimensioni e, stagionato, con un po’ di pepe e sale, sarà ottimo bollito al quarto giorno, specialmente d’inverno.

    Dichiaro con tutta la sincerità del mio cuore che non ho il minimo interesse personale a cercar di promuovere quest’opera necessaria e che non sono mosso da altro motivo che il bene generale del mio Paese, nel miglioramento dei nostri commerci, nell’assistenza ai piccoli e l’aiuto ai bisognosi, e nella possibilità di offrire qualche piacevole passatempo agli abbienti. Io non ho avvocati dai quali posso propormi di ricavare qualche soldo: l'unico che conosco è una avvocatessa.

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    11 Mar 2002
    Messaggi
    779
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da pcosta
    Una modesta proposta


    È cosa ben triste, per quanti vivono in questo nostro Paese, vedere i giornali e le televisioni, affollate di imputati che domandano l’assoluzione seguiti da tre, quattro o sei avvocati che importunano cosí lettori e telespettatori. Questi imputati, invece di avere la possibilità di lavorare e di guadagnarsi onestamente da vivere, sono costretti a passare tutto il loro tempo andando in giro ad elemosinare il pane per i loro avvocati.
    Penso che tutti i partiti siano d’accordo sul fatto che tutti questi avvocati, costituiscono un serio motivo di lamentela, in aggiunta a tanti altri, nelle attuali deplorevoli condizioni di questo Paese; e, quindi, chiunque sapesse trovare un metodo onesto, facile e poco costoso, atto a rendere questi avvocati parte sana ed utile della comunità, acquisterebbe tali meriti presso l’intera società, che gli verrebbe innalzato un monumento come salvatore del paese.

    Di solito si calcola che la popolazione di questo Paese sia attorno ai 56 milioni, ed io faccio conto che, su questa cifra, vi possano essere circa duecentomila avvocati.
    Ed ecco la domanda: come è possibile mantenere questa moltitudine di avvocati, e provvedere loro? Basti pensare che un collegio di avvocati può costare fino a 500 miliardi di vecchie lire.

    Io quindi presenterò ora, umilmente, le mie proposte che, voglio sperare, non solleveranno la minima obiezione.

    Un Americano, mia conoscenza di Londra, uomo molto istruito, mi ha assicurato che un avvocato sano e ben cresciuto all’età di 35 anni è il cibo piú delizioso, sano e nutriente che si possa trovare, sia in umido, sia arrosto, al forno, o lessato; ed io non dubito che possa fare lo stesso ottimo servizio in fricassea o al ragú.

    Espongo allora alla considerazione del pubblico che i duecentomila avvocati precedentemente calcolati, potranno essere messi in vendita (o cartolarizzati) a persone di qualità e di censo in tutto il Paese, avendo cura di farli mangiare abbondantemente l’ultimo mese, in modo da renderli rotondetti e paffutelli, pronti per una buona tavola. Un avvocato renderà due piatti per un ricevimento di amici; quando la famiglia pranzerà da sola, il quarto anteriore o posteriore sarà un piatto di ragionevoli dimensioni e, stagionato, con un po’ di pepe e sale, sarà ottimo bollito al quarto giorno, specialmente d’inverno.

    Dichiaro con tutta la sincerità del mio cuore che non ho il minimo interesse personale a cercar di promuovere quest’opera necessaria e che non sono mosso da altro motivo che il bene generale del mio Paese, nel miglioramento dei nostri commerci, nell’assistenza ai piccoli e l’aiuto ai bisognosi, e nella possibilità di offrire qualche piacevole passatempo agli abbienti. Io non ho avvocati dai quali posso propormi di ricavare qualche soldo: l'unico che conosco è una avvocatessa.
    L’idea di Pcosta è, come sempre, brillante. Migliore, talvolta, di quelle di Montalbano e MrBojangles, tanto per citare due nomi a caso. L’idea di mangiare avvocati, che notoriamente vivono mangiando le proprietà degli altri, mi sconfinfera parecchio. Tutti sanno della notizia – emblematica - che dei pesci piranha hanno rinunciato ad aggredire un avvocato che era caduto in acqua: si è trattato di un gesto di cortesia tra colleghi. Ma noi imprenditori, per natura, se si tratta di soldi non riconosciamo più nemmeno i parenti più stretti, figurarsi gli avvocati.
    Per quanto riguarda l’avvocatessa, se è la stessa a cui penso io, di ciccia ne ha poca. Tuttavia, come piatto di richiamo ad un galà tra imprenditori, credo che fritta e impanata sarebbe un bel bocconcino. Noi ferraresi di solito lo facciamo con le rane. Ma per i riccastri e pollisti come me, l’eccezione conferma la regola.
    A s’avden (So long, in ferrarese)



  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Messaggi
    13,127
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La medaglia ha sempre....

    ...l'altra faccia.

    Avvocati ladri per difendersi da magistrati disonesti; avvocati "politici" per contrastare giudici "politici".

    E' nato prima l'uovo "avvocato del cazzo" o il magistrato "giudice del cazzo"?

    saluti

  8. #8
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    10 Jul 2002
    Messaggi
    10,197
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La medaglia ha sempre....

    In origine postato da mustang
    ...l'altra faccia.

    Avvocati ladri per difendersi da magistrati disonesti; avvocati "politici" per contrastare giudici "politici".

    E' nato prima l'uovo "avvocato del cazzo" o il magistrato "giudice del cazzo"?

    saluti
    va bene, ci mangiamo anche i magistrati; uova sode e gallina arrosto (a momenti scrivevo ariosto)

    Però il cazzo - a costo di parer schizzinoso - lo lascio mangiare a qualcun altro.

  9. #9
    Alessandra
    Ospite

    Predefinito Re: Re: Siamo ridotti maluccio

    In origine postato da Curioso

    Ma non ti viene il dubbio che Berlusconi in campagna elettorale abbia raccontato un sacco di balle, che adesso stanno venendo fuori? E se ti viene, qual è la tua prima reazione?
    Io di dubbi di questo tipo non ne ho e credo che nessuno li dovrebbe avere visto e considerato che la campagna elettorale non è tale se non si sparano balle da tutte le parti. Quindi, chiunque vinca, è un ballista.

    I dubbi grossi invece mi vengono quando sento parlare certe persone alla tele o le leggo sui giornali, come nel caso che ho riportato sopra, o quando si legge che si motivano le sentenze con motivazioni che nulla dovrebbero avere a che fare con la sentenza stessa. Adesso siamo arrivati ad un punto, che spero non sia di non ritorno, in cui si andrà certo a motivare una sentenza in cui si condanna tizio perchè ladro con l'invito poi di non andarci a cena perchè è cattivo. Aberrazioni da tutte le parti e da parte di chiunque, a scapito del concetto vero e naturale di politica.

  10. #10
    Alessandra
    Ospite

    Predefinito

    In origine postato da Lupo Solitario
    “Per prima cosa, ammazziamo tutti gli avvocati!”. Ehi, un momento brutta smorfiosa, non bannarmi!

    A te non ti parlo. Al più ti bombarderei di botte.

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Ma come siamo ridotti?
    Di Fenris nel forum Fondoscala
    Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 20-12-07, 12:53
  2. AnnoZero - Come siamo ridotti -
    Di Max72 nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 21-04-07, 16:47
  3. Cari "compagni" Siamo Messi Maluccio!!!
    Di furbo nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 03-02-06, 12:07
  4. Povero Sud, come ci siamo ridotti!
    Di uqbar (POL) nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-05-05, 14:55
  5. Come Siamo Ridotti!
    Di Penelope (POL) nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-01-05, 14:50

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226