User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    15 May 2003
    Messaggi
    1,335
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Tale l'uomo tale il cane

    POLEMICHE SUI PITBULL


    MA è così semplice. Salta agli occhi. Se uno psichiatra ammazza un suo collega, non si mettono al bando tutti gli iscritti all’albo dei medici. Se mai sarà il responsabile, e lui solo, a subire le misure previste, dal processo alla detenzione. Innalzare sacri roghi per bruciare intere categorie è una forma semplificatoria, tipica di quel malcostume chiamato generalizzazione. Una macchina travolge due passanti: vietiamo la circolazione. Un pezzo di carne è a rischio a causa di un morbo: macelliamo tutti i bovini e diventiamo vegetariani. In Cina si propaga una polmonite ignota: boicottiamo tutti i ristoranti cinesi.

    Chi guarda alle cose nella loro singolarità, nella commovente unicità dei loro particolari, non può cascare nel tranello della generalizzazione che, tra l’altro, è la caratteristica sottesa al concetto di «legge», che viaggia per categorie, per assunti complessivi, per definizioni. Diceva Chesterton: «Dio sa contare solo fino a uno». Invece il suo surrogato moderno, lo Stato, ragiona solo per numeri complessivi. E sulla stessa linea lo segue l’informazione che adora scambiare la realtà con la statistica e i sondaggi.

    E’ così che in questi giorni tutti gli anziani, soffocati dall’afa, chiamano il 118 e tutti i pitbull sono diventati dei mostri cattivi. Vero o verosimile, così come è vero che a luglio i prezzi di tutti i generi alimentari sono aumentati e come è altrettanto vero che tutte le mamme sono buone. Verosimile o falsosimile. Il che, in epoca di relativismo dominante, è la stessa cosa.

    Che i pitbull siano tutti cani da aggressione lo ripetono ossessivamente tv e giornali. Quali sarebbero «i cani violenti»? Sembra di intendere quelli appartenenti ad una determinata razza che, guarda caso, è la stessa a cui appartiene il cane che si aggira per la mia casa e che si mette a giocare con bambini mai visti prima. Che diventa triste se il suo padrone, anzi, sarebbe meglio dire il suo compagno, si allontana da casa senza di lui. Che lo aspetta quasi senza respirare e torna a sorridere quando sente che sta aprendo la porta di casa.

    Strano o ovvio che sia, come per gli uomini anche per i cani vale lo stesso principio di educazione. Nessun cane, come nessun uomo, è pericoloso per natura. Criminoso può essere il suo comportamento a seguito dell’educazione ricevuta. La censura del male, col rischio di accomunare diavolo e acquasanta, è sempre una fuorviante scorciatoia per risolvere i problemi. L’educazione e la formazione sono sempre le strade più faticose, ma più affascinanti, per cambiare la realtà.

    I due pitbull che hanno aggredito la donna padovana, ora per fortuna fuori pericolo, sono stati cresciuti in un macello di suini e i loro padroni, dimostrando lo stesso non amore con cui li hanno allevati, hanno dichiarato di non volerli più vedere e di essere favorevoli alla loro esecuzione. A Firenze un turista americano si è visto sguinzagliare contro un mastino napoletano, usato come arma da un ragazzo irritato per il fatto che l’americano gli aveva negato l’elemosina. Lo scorso anno, sempre a Firenze, un altro ragazzo aveva lanciato il suo pitbull contro un poliziotto che gli aveva chiesto i documenti.
    Chi è l’animale, in questi casi?

    Mina

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    100% sardu
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Sardìnnia
    Messaggi
    28,942
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Tale l'uomo tale il cane

    Originally posted by Davide
    POLEMICHE SUI PITBULL


    MA è così semplice. Salta agli occhi. Se uno psichiatra ammazza un suo collega, non si mettono al bando tutti gli iscritti all’albo dei medici. Se mai sarà il responsabile, e lui solo, a subire le misure previste, dal processo alla detenzione. Innalzare sacri roghi per bruciare intere categorie è una forma semplificatoria, tipica di quel malcostume chiamato generalizzazione. Una macchina travolge due passanti: vietiamo la circolazione. Un pezzo di carne è a rischio a causa di un morbo: macelliamo tutti i bovini e diventiamo vegetariani. In Cina si propaga una polmonite ignota: boicottiamo tutti i ristoranti cinesi.

    Chi guarda alle cose nella loro singolarità, nella commovente unicità dei loro particolari, non può cascare nel tranello della generalizzazione che, tra l’altro, è la caratteristica sottesa al concetto di «legge», che viaggia per categorie, per assunti complessivi, per definizioni. Diceva Chesterton: «Dio sa contare solo fino a uno». Invece il suo surrogato moderno, lo Stato, ragiona solo per numeri complessivi. E sulla stessa linea lo segue l’informazione che adora scambiare la realtà con la statistica e i sondaggi.

    E’ così che in questi giorni tutti gli anziani, soffocati dall’afa, chiamano il 118 e tutti i pitbull sono diventati dei mostri cattivi. Vero o verosimile, così come è vero che a luglio i prezzi di tutti i generi alimentari sono aumentati e come è altrettanto vero che tutte le mamme sono buone. Verosimile o falsosimile. Il che, in epoca di relativismo dominante, è la stessa cosa.

    Che i pitbull siano tutti cani da aggressione lo ripetono ossessivamente tv e giornali. Quali sarebbero «i cani violenti»? Sembra di intendere quelli appartenenti ad una determinata razza che, guarda caso, è la stessa a cui appartiene il cane che si aggira per la mia casa e che si mette a giocare con bambini mai visti prima. Che diventa triste se il suo padrone, anzi, sarebbe meglio dire il suo compagno, si allontana da casa senza di lui. Che lo aspetta quasi senza respirare e torna a sorridere quando sente che sta aprendo la porta di casa.

    Strano o ovvio che sia, come per gli uomini anche per i cani vale lo stesso principio di educazione. Nessun cane, come nessun uomo, è pericoloso per natura. Criminoso può essere il suo comportamento a seguito dell’educazione ricevuta. La censura del male, col rischio di accomunare diavolo e acquasanta, è sempre una fuorviante scorciatoia per risolvere i problemi. L’educazione e la formazione sono sempre le strade più faticose, ma più affascinanti, per cambiare la realtà.

    I due pitbull che hanno aggredito la donna padovana, ora per fortuna fuori pericolo, sono stati cresciuti in un macello di suini e i loro padroni, dimostrando lo stesso non amore con cui li hanno allevati, hanno dichiarato di non volerli più vedere e di essere favorevoli alla loro esecuzione. A Firenze un turista americano si è visto sguinzagliare contro un mastino napoletano, usato come arma da un ragazzo irritato per il fatto che l’americano gli aveva negato l’elemosina. Lo scorso anno, sempre a Firenze, un altro ragazzo aveva lanciato il suo pitbull contro un poliziotto che gli aveva chiesto i documenti.
    Chi è l’animale, in questi casi?

    Mina

    mi rincuora leggere posts come questi
    grazie a dio c'è ancora gente che ha spirito critico e cervello per non generalizzare!!!!!

  3. #3
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Questo casino sui pitbull dimostra come la gente si fà dominare dai mass media,un vero e proprio lavaggio del cervello...ma tanto adesso i giornali sono occupati a parlare di tempo,di rientro delle vacanze.
    La questione pit-bull dovrebbe cadere al più presto nel dimenticatoio.Tra l'altro mi piacerebbe proprio sapere se tutti i "pit-bull criminali-assassini,ecc" sono proprio pit-bull di razza,oppure cani che somigliavano a loro...
    Saluti Padani

 

 

Discussioni Simili

  1. Tale padre tale figlio-Sarkozy come Bossi
    Di Robert nel forum Padania!
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 11-10-09, 00:53
  2. Tale padre, tale figlio
    Di FdV77 nel forum Fondoscala
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20-12-06, 19:38
  3. Tale padrone tale cane
    Di VIVIBILITY nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-10-06, 23:25
  4. Tale padre tale figlio.Massimo Ciancimino arrestato.
    Di King Z. nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-06-06, 19:22
  5. tale padre.....
    Di SubZero nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-03-05, 21:28

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226