User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    stanziale
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Terra di Ezzelino
    Messaggi
    3,177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Cool non avete mai parlato di questo libro!

    Padania Judaica , Vita e Cultura ebraica nella Valle del Po
    Alberto Castaldini
    Editoriale Sometti, Mantova, 1998 pagg.150, L. 25.000

    La storiografia "ufficiale" risorgimentalista, ha dipinto, dal 1861 in poi,
    tutta la secolare politica degli Stati preunitari nei confronti delle
    comunità ebraiche come esclusivamente discriminatoria nei loro confronti.
    Dall'altra parte, molti di quelli che si occupano di cultura e storia ducale
    e contestano la visione dei risorgimentalisti giacobini , sono portati a
    pensare, in virtù della partecipazione di élite ebraiche al Risorgimento, ai
    cittadini di religione ebraica come sostenitori della creazione dello Stato
    unitario e centralista sabaudo e distruttori e spregiatori di ogni cultura
    degli Stati preunitari.Tutto questo ha creato tensioni ed incomprensioni.Il
    libro "Padania Judaica, storia degli ebrei nella Valle del Po", rende invece
    giustizia alla storia presentando una ricostruzione obiettiva delle
    situazioni e degli eventi.
    Si scopre così che Mantova, Modena, Ferrara, Venezia e Cremona, furono nei
    secoli passati sedi di importanti comunità ebraiche. Tutta la Valle Padana,
    in molti dei suoi piccoli e medi centri, fu segnata dalla presenza di nuclei
    ebraici. Quella che il giovane giornalista e scrittore Alberto Castaldini
    chiama nel suo libro "diaspora padana", fu caratterizzata non solo dallo
    svolgersi di una proficua attività economica e culturale e finanziaria, ma
    anche da un notevole fermento culturale, testimoniato da una produzione
    tipografica di livello elevato. Castaldini ripercorre la vita delle comunità
    ebraiche padano-venete in "otto secoli fra segregazioni e tolleranza" (come
    ricorda il titolo di un suo studio pubblicato sulla rivista Quadrante Padano
    del 1997).Otto secoli durante i quali gli ebrei della Valle del Po, sono
    stati spesso protagonisti della vita culturale e politica a partire dal
    Medioevo: dal celebre commentatore Obadia Jaré da Bertinoro, al rabbino Leon
    da Modena, dal commediografo Leone de' Sommi allo storico Simone Luzzato.
    Oggi le tradizioni di un tempo, sono pressoché scomparse. Questo libro ci
    aiuta così a "ripercorrere alcuni itinerari ideali, all interno di una
    grande area etnostorica segnata nel tempo da innumerevoli esperienze sociali
    e culturali". L'autore, narra così delle antiche tradizioni liturgiche
    proprie di ogni comunità e della parlate giudeo-modenesi, giudeo-mantovane,
    giudeo-ferraresi e giudeo-veneziane diffuse tra i gruppi ebraici residenti
    nei Ducati, Comuni e nelle Repubbliche del tempo. Parlate oggi praticamente
    scomparse, anche se va annotato che la più generica ed oramai estinta
    parlata giudeo-italiana, è tra le 22 lingue che risultano presenti nello
    Stato italiano, secondo lo Studio del professore finlandese Tapani Salminen
    per conto dell'UNESCO, condotto tra il 1993 ed il 1996, che riconosce come
    vere e proprie lingue anche Veneto, Emiliano, Piemontese, Lombardo, Ligure,
    Friulano, Sardo, Occitano, Siciliano e Napoletano. Lingue queste, oggi non
    riconosciute o tutelate blandamente, dallo Stato italiano centralista. Il
    libro di Castaldini, narra poi della non sempre facile convivenza tra ebrei
    e cristiani e dei momenti più significativi della presenza ebraica sul
    territorio padano. Momenti segnati da segnali di apertura e tolleranza,
    purtroppo sempre taciuti dalla storiografia risorgimentalista "ufficiale"
    tanto che Isaac Cardoso nel 1652, nel suo Philosophia Libera, inneggiò alle
    virtù tolleranti del Doge e del Senato della Serenissima Repubblica di
    quegli anni e che Castaldini parla del regno dei Gonzaga a Mantova che
    "rimase per lungo tempo così un'isola tutto sommato felice per una discreta
    convivenza con i cristiani, nell'ottica di un ruolo sociale e culturale
    visibile e ampiamente tollerato". L'autore parla anche del caso del
    rapimento, nel 1858, del bambino ebreo bolognese Edgardo Momolo da parte
    dello Stato Pontificio e delle pressioni, purtroppo vane, dell'Imperatore
    asburgico Francesco Giuseppe, per far tornare il piccolo con la sua
    famiglia. Ci furono certamente momenti bui, che non possono essere ignorati,
    caratterizzati da segregazioni ed espulsioni attuate negli stessi Stati da
    altri sovrani, nel corso dei secoli.
    I contributi raccolti dal giornalista Castaldini, in Padania Judaica
    dimostrano che nonostante gli steccati politici e religiosi, il contatto tra
    i due "universi" mentali (ebraico e cristiano) non venne mai a meno. Ultimo
    appunto: due capitoli del libro, ricordano infine che tra coloro che nel
    diciannovesimo secolo si batterono per l' emancipazione e la parità di
    diritti da concedere agli ebrei, c'era il federalista repubblicano lombardo
    Carlo Cattaneo.
    (M.I.)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

 

 

Discussioni Simili

  1. Avete mai parlato con un italiano in una lingua straniera?
    Di subiectus nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 03-08-12, 22:39
  2. Avete mai letto questo libro?
    Di odiopuro nel forum Socialismo Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 16-07-12, 11:06
  3. Avete mai parlato dopo una boccata di elio?
    Di Oli nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 06-03-08, 22:14
  4. voi avete letto questo libro?
    Di destra88 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 08-08-07, 20:13
  5. Un episodio riguardante Calderoli: ne avete parlato?
    Di Arthur I nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 25-02-06, 03:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226