User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 37
  1. #1
    independent
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    7,807
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La Lega arruola i militanti per riempire i cinema in cui si proietta il “Barbarossa”

    Presentazione in anteprima al Castello Sforzesco. Budget di 30 milioni di dollari. Ma la prova più importante, per il Barbarossa giungerà nel prossimo fine settimana. La battaglia decisiva: quella con il botteghino. Il film su Alberto da Giussano uscirà nelle sale il 9 ottobre. L’incasso dei primi tre giorni darà il verdetto.
    Il popolo della Lega si mobilita ancora una volta. Anche a Como. Con tanto di biglietti omaggio per i militanti e invito a partecipare in massa alla proiezione in programma al cinema “Ambra” di Erba. La parola d’ordine è: tutti in sala, per vedere Barbarossa, il nuovo film diretto da Renzo Martinelli, dedicato allo scontro tra Federico I di Hohenstaufen, imperatore del Sacro Romano Impero, e la Lega Lombarda. Marco Coira, segretario della Lega Nord di Erba e responsabile organizzativo provinciale, chiarisce nei dettagli la storia dei biglietti omaggio. Che, alla fine, proprio omaggio non sono.
    «In occasione della festa leghista a Venezia - esordisce Coira - la segreteria nazionale ha messo a disposizione dei militanti i ticket per la proiezione. Anche noi avevamo organizzato pullman per raggiungere il capoluogo veneto. Per le spese di trasferta abbiamo deciso di chiedere ai militanti una quota di 17 euro, invece dei dieci euro dell’anno precedente. In questa cifra, oltre al pullman, erano compresi diversi gadget, tra cui appunto il biglietto per il cinema».
    «Abbiamo pensato al cinema Ambra di Erba - prosegue Coira - perché la sala dispone di 700 posti. Poiché era esclusa dal circuito delle strutture in cui sarebbe stato valido il ticket omaggio, d’accordo con il gestore abbiamo fatto in modo che anche l’Ambra fosse inserito nella lista».
    Manca soltanto la data dell’iniziativa. La trasferta al cinema avverrà in uno dei primi tre giorni di programmazione: 9, 10 o 11 ottobre. «Barbarossa sarà in programmazione dal 9 al 18 ottobre - conferma Ezio Bolettieri, 50 anni, da 30 titolare dell’Ambra - Martinelli ha già diretto altri film di grande significato e anche questo entusiasmerà il pubblico».
    Anche nelle alte sfere della Lega Nord l’iniziativa piace molto. «Abbiamo sempre creduto in questo progetto - afferma Erica Rivolta, parlamentare lariana del Carroccio - Messaggi importanti si possono diffondere attraverso la cultura. Il film di Martinelli racconta che non esiste soltanto la grande Roma. I nostri antenati hanno cambiato la storia ed è giusto che se ne parli. Purtroppo alcuni film non sono favoriti dalla distribuzione. Ottime, quindi, le iniziative della Lega volte a sostenere il cinema italiano e padano».
    Ma quanti sostenitori potrebbero varcare le soglie del cinema Ambra'
    «Se arrivassimo a 300 potrei dirmi soddisfatto», replica Marco Coira.
    Già, 300: come nel truculento film di Zack Snyder sulla battaglia tra spartani e persiani. Ma questa è un’altra storia.


    Marco Proserpio

    Corriere di Como

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    49,408
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Lega arruola i militanti per riempire i cinema in cui si proietta il “Barbaro

    L'italia arruola i meridionali di ogni latitudine per riempire la sale di Baarìa.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  3. #3
    Forumista senior
    Data Registrazione
    20 Apr 2009
    Messaggi
    2,908
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Lega arruola i militanti per riempire i cinema in cui si proietta il “Barbaro

    "C'è Bossi che mi sta facendo una testa tanta con questa cavolo di fiction.... di Barbarossa..."
    (Silvio Berlusconi)


    :sofico: :sofico:
    Ultima modifica di x_alfo_x; 05-10-09 alle 12:18

  4. #4
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    49,408
    Mentioned
    39 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Lega arruola i militanti per riempire i cinema in cui si proietta il “Barbaro

    Citazione Originariamente Scritto da x_alfo_x Visualizza Messaggio
    "C'è Bossi che mi sta facendo una testa tanta con questa cavolo di fiction.... di Barbarossa..."
    (Silvio Berlusconi)


    :sofico: :sofico:
    Infatti il napoletano nato solo per caso al nord preferisce Baarìa...
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  5. #5
    Forumista senior
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    2,845
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Lega arruola i militanti per riempire i cinema in cui si proietta il “Barbaro

    Bossi nobile lombardo nel "Barbarossa" Il film che piace a Lega e Pdl - Politica - Repubblica.it

    Il leader attore nel film di Renzo Martinelli. Anteprima al Castello Sforzesco di Milano col vertice leghista e Berlusconi
    "Alberto da Giussano oggi sono io" aveva dichiarato il Senatùr girando la scena
    Bossi nobile lombardo nel "Barbarossa"
    Il film che piace a Lega e Pdl


    Bossi nobile lombardo nel "Barbarossa" Il film che piace a Lega e Pdl

    Il leader leghista nei panni del personaggio che ha interpretato
    di ROBERTO BIANCHIN
    RODOLFO SALA
    MILANO - Nelle battaglie di Alberto da Giussano, "che oggi sono io", come proclamò Umberto Bossi girando il film, Milano ritrova la sua storia. "E la capacità di lottare per la libertà - dice il sindaco Letizia Moratti - e per cause sempre giuste". Con Silvio Berlusconi, il Senatur e mezzo governo, da Maroni a Zaia e Calderoli, e da Tremonti a La Russa, sono talmente tanti che non bastano le sedie. Serve anche una seconda proiezione notturna, all'anteprima nel cortile del Castello Sforzesco del "Barbarossa", il kolossal storico diretto dal regista Renzo Martinelli, che dal 9 ottobre sarà nei cinema e il prossimo anno a puntate su Rai 1 in dialetto lumbard. Come "lumbard" è il nobile cittadino che appare nel film prima della decisiva battaglia di Legnano ricostruita nella foresta di Calugareni, in Romania, e interpretato dallo stesso Bossi ("il mio compagno di viaggio" lo definisce il regista) in un cameo tenuto segreto fino all'inizio della proiezione. "Solo un gioco, mi piace mettere i miei amici nei film - minimizza il regista - ci sono anche il mio commercialista e il mio fiscalista".

    Esulta la Lega, c'è tutto lo stato maggiore (ma ci sono anche il governatore Formigoni e il presidente della Provincia Podestà), per un film finalmente "suo" che celebra nella figura di Alberto da Giussano un "simbolo mitologico del federalismo" il cui sogno, sconfiggendo l'imperatore "centralista", era quello di "ridare la libertà alla propria gente". Difatti Bossi, - "è un filmone, è un filmone", ripete - con tutta la famiglia al fianco, spiega che Barbarossa "rappresenta oggi il centralismo da combattere", perché la libertà, una volta conquistata, "non è acquisita per sempre". Il leader leghista è contento, anche se dopo avere visto certe scene annuncia: "Bistecche al sangue non ne mangio più".

    "Siamo alla vigilia di un nuovo risorgimento popolare - continua il Senatùr - ma non è quello di Cavour". Nel cortile, tra braceri e guerrieri lombardi, la banda della "Berghem Baghet", e un cavallo bianco (vero) col suo cavaliere e la spada sguainata, più Lega che Pdl. C'è persino il "Red carpet" che Calderoli avrebbe voluto verde. Tremonti conferma: "È la serata di Bossi". "Il giusto tributo a una grande epopea storica", si entusiasma Maroni.

    Ma il Pdl non sembra soffrire per questo. Formigoni concorda: "Una pagina fondamentale della nostra storia". Il premier, che si protegge dal rischio umidità con un maglioncino di lana grigia sotto la giacca, e sorride a tutti, sembra soddisfatto: "Una bellissima serata. Il film è bellissimo". Contento anche La Russa, che racconta che a undici anni, a scuola in Sicilia, interpretò Alberto da Giussano. In cortile ci sono anche alcuni degli attori del kolossal costato 30 milioni di dollari e prodotto in collaborazione con Rai Fiction e Rai Cinema.

    C'è il fascinoso Raz Degan che interpreta Alberto da Giussano, ma mancano i coniugi Barbarossa, l'olandese Rutger Hauer che dà il volto all'imperatore di Svevia, e la francese Cecil Cassel che presta il sorriso alla sua giovane sposa Beatrice di Borgogna. Hauer, che pure è a Milano, aveva altri impegni. La Cassel, che è la cognata di Monica Bellucci, invece si è dissociata dopo aver saputo che si trattava di un film "leghista". "Restituisca il cachet", sorride Maroni.

    (3 ottobre 2009)
    LOMBARDIA LIBERA IN LIBERA EUROPA

  6. #6
    Forumista senior
    Data Registrazione
    20 Apr 2009
    Messaggi
    2,908
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Lega arruola i militanti per riempire i cinema in cui si proietta il “Barbaro

    Citazione Originariamente Scritto da Eridano Visualizza Messaggio
    Infatti il napoletano nato solo per caso al nord preferisce Baarìa...
    ostridicolo: e vuoi mettere! Berlusconi non produce film sulle sagre paesane

  7. #7
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,692
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Lega arruola i militanti per riempire i cinema in cui si proietta il “Barbaro

    prima di esprimere giudizi bisogna vederlo ... però dal trailer non sembra male


    YouTube - Barbarossa - Trailer Italiano

  8. #8
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,692
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Lega arruola i militanti per riempire i cinema in cui si proietta il “Barbaro

    Citazione Originariamente Scritto da x_alfo_x Visualizza Messaggio
    ostridicolo: e vuoi mettere! Berlusconi non produce film sulle sagre paesane
    sei ridicolo

    fattene una ragione: la Lega Lombarda ha cambiato parzialmente la storia delle regioni PadanoAlpine e se il patto fosse continuato (come il trattato di Gutli in Svizzera) adesso saremmo veramente liberi

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs down Rif: La Lega arruola i militanti per riempire i cinema in cui si proietta il “Barbaro

    Stranamente RAI 3 regionale (direttore Angelo Buttiglione..uno schifo..) ha segnalato brevemente l'evento (non fanno mai vedere niente di Milano: -mille-mille iniziative culturali-artistiche ogni giorno: concerti in raffinatissime prestigiose,antichissime Chiese, Conservatorio, teatri zonali - conferenze in biblioteche, Planetario - Brera - Musei - Abitazioni museo nobiliari-Gallerie d'arteavvenimenti in parchi, navigazione navigli, ecc. ecc. ecc. ecc.) Comunque hanno intervistato La Russa, ha detto (credo di aver capito bene) che è un film favorevole all'unità d'itaglia..perchè il Barbarossa veniva da lontano o qualcosa di simile. Capite con chì abbiamo a che fare? Assolutamente PAZZESCOOOOOOOOO!

  10. #10
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,692
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: La Lega arruola i militanti per riempire i cinema in cui si proietta il “Barbaro

    Citazione Originariamente Scritto da luigina Visualizza Messaggio
    Stranamente RAI 3 regionale (direttore Angelo Buttiglione..uno schifo..) ha segnalato brevemente l'evento (non fanno mai vedere niente di Milano: -mille-mille iniziative culturali-artistiche ogni giorno: concerti in raffinatissime prestigiose,antichissime Chiese, Conservatorio, teatri zonali - conferenze in biblioteche, Planetario - Brera - Musei - Abitazioni museo nobiliari-Gallerie d'arteavvenimenti in parchi, navigazione navigli, ecc. ecc. ecc. ecc.) Comunque hanno intervistato La Russa, ha detto (credo di aver capito bene) che è un film favorevole all'unità d'itaglia..perchè il Barbarossa veniva da lontano o qualcosa di simile. Capite con chì abbiamo a che fare? Assolutamente PAZZESCOOOOOOOOO!
    gira e rigira devono sempre arraffare/rubare/cannibalizzare tutto quello che di nostro c'è, a partire dai soldi fino ad arrivare alla storia

    per le iniziative culturali non c'è verso: se non c'è di mezzo roma o napoli non faranno mai vedere niente: questo è il vero razzismo, considerare inferiore la cultura di un altro popolo

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. cinema: avvenire stronca 'barbarossa'. alberto da giussano mai esistito
    Di testadiprazzo nel forum Cinema, Radio e TV
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 22-10-09, 16:51
  2. Nuovo cinema paraculo: Barbarossa
    Di x_alfo_x nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 21-10-09, 13:18
  3. Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 03-06-09, 23:43
  4. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-05-09, 00:35
  5. «Hasta la Padania siempre»: la Lega arruola Che Guevara
    Di rosannasapori (POL) nel forum Padania!
    Risposte: 61
    Ultimo Messaggio: 24-03-07, 09:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226