User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Affus
    Ospite

    Predefinito Chiara Lubich ( l’illusionista) e i fratelli

    Chiara Lubich ( l’illusionista) e i fratelli

    Questa devota signora ,definita da qualcuno una matilde di canossa , non senza una punta di verita , rappresenta uno di quei profeti del dopoconcilio che hanno destato coi loro movimenti l ‘ attenzione di molti e anche della gerarchia, insieme a kiko aguello , don Giussani ,alla carmen e al fondatore dei legionari di cristo che è un movimento che pero presenta tutti i crismi
    di un vero movimento cattolico .
    Strano però vedere che spesso a parecchi congressi celebrativi in cui c’era anche il papa , è mancato quasi sempre uno dei piu fondametali ed incisivi di questi movimenti laicali forse visto di malocchio nelle alte sfere perché considerato di destra e mi riferisco a quello fondato dall’ avvocato carrea de oliveira nel cui programma ci sono idee veramente poco confacenti per la difesa dello statu quo scambiato per pace , di cui questi sono i paladini insieme a parte dell’attuale e gerarchia . E’ solo questione di fortuna ? Ma vediamo cosa dice una di queste profetesse del dopo concilio tanto celebrata dai nostri .
    “La causa più profonda del terrorismo è - l’insopportabile sofferenza - di fronte a un mondo dove sempre maggiore è il divario fra ricchi e poveri, ha sottolineato la Lubich a Caux. C’è l’esigenza di più uguaglianza, più solidarietà, e soprattutto di una più equa distribuzione dei beni. “Ma, come si sa, i beni non si muovono da soli,”. Noi ci chiediamo se la signora si rivolgesse per caso con queste parole a uno dei suoi movimenti religiosi , dove l’esigenza di poverta tra i membri nell’imitazione a Cristo in una comunita è qualcosa di fondamentale , oppure si rivolgesse a dei laici .
    SE si rivolgeva al mondo politico , ci troviamo davanti a una clamorosa truffa , ci troviamo di fronte alla solita apologia di comunismo facendo leva su motivi religiosi . La signora vuole per caso che si ritorni all’ odio contro la proprietà ?
    Alla comunanza dei beni come tentarono di fare con implacabile coerenza i piu grossi criminali della russia sovietica o in asia ?
    Ma il problema del terzo mondo è solo e sempre il solito sfruttamento dell’occidente malvagio e loro non hanno mai nessuna colpa ? Allora perché se gli diamo dollari corrono a comprare subito armi ? E tutta colpa del nostro
    egoismo ? Da loro non c’e n’è nemmeno un filo di peccato e sono innocenti , sfruttati e senza macchia ? E poi , possibile che questi profeti debbano sempre mettere al primo posto la questione economica ? E’ questione di soldi che non hanno la loro poverta ? ma siamo certi che sia quello il problema fondamentale ? Non dovrebbero prima loro convincerci che è una questione morale e non sempre, poi, un problema ugualitario ? Questi profeti la debbono smettere di trasportare la loro ricetta religiosa sul piano politico , altrimenti diventano i primi istigatori della violenza e delle false rivoluzioni politiche . In tutte le religioni secondo “marozia” poi ci sarebbe l’idea della fratellanza e dell’amore e noi “siamo dei partners sulla via della fratellanza e dell’amore .” Questo è possibile solo se siamo diventati dei cattolici eclettici o dei teosofici dove raccogliamo il meglio delle grandi tradizione religiose in nome della nostra cultura superiore di profeti . Infatti , poi , continua la nostra, e questa mi è davvero nuova “ in tutte le religioni c’è lo spirito santo “;ma allora ci chiediamo : perché andare a convertire i pagani e i popoli ? Ha ancora un senso ? Non sarebbe piu giusto andare come assistenti sociali con ogni genere di necessita e di beni materiali ? Che se ne fanno di Cristo ?
    Certamente questi quando vedranno tutto quel ben di Dio che portiamo , si convertiranno ! Oggi basta chiedere al parroco di San Paolo fuori le mura di andare a visitare una persona buddista ammalata e ti si risponde che anche i buddisti si salvano e quindi perché portare un altro dio che è sempre lo stesso ! Poi ci lamentiamo che non ci sono piu vocazioni e i missionari son diventati , nel migliore dei casi , degli assistenti sociali e molti comboniani impazziscono .
    Ella dice ancora : ““svuotare la nostra testa di idee, liberare il nostro cuore da affetti, la nostra volontà da desideri” per poter immedesimarci con l’altro e capire chi ci sta di fronte. Da un tale atteggiamento l’altro o l’altra viene “toccato” e da parte sua comincia a porre domande (questa l’esperienza di Chiara). “”Allora possiamo passare all’ ‘annuncio rispettoso’, e comunicare, per lealtà a Dio e a noi stessi, ma anche per onestà verso il prossimo, quanto la nostra fede afferma sull’argomento di cui si parla, senza con ciò imporre nulla all’altro, senza ombra di proselitismo, ma per amore. Ed è il momento in cui, per noi cristiani, il dialogo sfocia nell’annuncio del Vangelo””.
    Svuotare la nostra testa di idee ? ma come, non bisogna gridare “le ragioni della nostra fede “ come dice San Pietro ? “ Liberare la nostra volontà di desideri per poterci immedesimare con l’altro “……???
    Ma quale immedesimare ? Immedesimare chi ? Ecco che San Paolo quando entrava in una sinagoga , metteva da parte i suoi desideri , poi si immedesimava nell’altro , cioe nei farisei ipocriti , e quindi mostrava le
    ragioni della sua fede e questi, presi da stupore , subito si convertivano ?
    Siamo sicuri che stiamo seguendo il cammino degli apostoli e non una psicopedagogia religiosa molto alla moda in questo periodo nelle nostre università cattoliche ? Poi c’è da notare un'altra cosa ; dopo i loro interventi , questi profeti hanno sempre l’applauso ora del rabbino , ora del monaco buddista , ora del grande professore induista , che essendo teosofici pure loro , rimangono tutti confermati nelle loro certezze di miscredenti , e tutto si risolve in una cena ecumenica dove siamo tutti fratelli e “piccole fiammelle di verita “ oppure dei “partners” religiosi .
    Ci sarebbe da chiedersi a quale tipo di fratellanza ognuno faccia riferimento , ma è meglio non approfondire questo discorso che ci porterebbe dritto dritto alla fratellanza universale e alla solidarietà umana di massonica memoria .
    Si , ma allora perché agli apostoli
    che predicavano ai pagani , non veniva nemmeno fatto finire il discorso che subito erano o arrestati o malmenati ? Forse si divertivano a istigare i pagani o gli ebrei ? Se le cercavano loro quelle rogne ? Un dubbio ci si pone lecito allora : ma siamo sicuri che questi profeti ci vengono a predicare lo stesso vangelo degli apostoli di Cristo ?
    Non sara che cambia qualcosa ? Non sara che troppo spesso cerchino piu l’applauso della folla presentando un vangelo edulcorato piu simile a una dottrina pacifista che non al vangelo della giustizia e della pace ?
    Un vangelo che evita costantemente il discorso della croce , come dice il papa ?

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Affus
    Ospite

    Predefinito Re: Chiara Lubich ( l’illusionista) e i fratelli

    Originally posted by Affus
    Chiara Lubich ( l’illusionista) e i fratelli

    Questa devota signora ,definita da qualcuno una matilde di canossa , non senza una punta di verita , rappresenta uno di quei profeti del dopoconcilio che hanno destato coi loro movimenti l ‘ attenzione di molti e anche della gerarchia, insieme a kiko aguello , don Giussani ,alla carmen e al fondatore dei legionari di cristo che è un movimento che pero presenta tutti i crismi
    di un vero movimento cattolico .
    Strano però vedere che spesso a parecchi congressi celebrativi in cui c’era anche il papa , è mancato quasi sempre uno dei piu fondametali ed incisivi di questi movimenti laicali forse visto di malocchio nelle alte sfere perché considerato di destra e mi riferisco a quello fondato dall’ avvocato carrea de oliveira nel cui programma ci sono idee veramente poco confacenti per la difesa dello statu quo scambiato per pace , di cui questi sono i paladini insieme a parte dell’attuale e gerarchia . E’ solo questione di fortuna ? Ma vediamo cosa dice una di queste profetesse del dopo concilio tanto celebrata dai nostri .
    “La causa più profonda del terrorismo è - l’insopportabile sofferenza - di fronte a un mondo dove sempre maggiore è il divario fra ricchi e poveri, ha sottolineato la Lubich a Caux. C’è l’esigenza di più uguaglianza, più solidarietà, e soprattutto di una più equa distribuzione dei beni. “Ma, come si sa, i beni non si muovono da soli,”. Noi ci chiediamo se la signora si rivolgesse per caso con queste parole a uno dei suoi movimenti religiosi , dove l’esigenza di poverta tra i membri nell’imitazione a Cristo in una comunita è qualcosa di fondamentale , oppure si rivolgesse a dei laici .
    SE si rivolgeva al mondo politico , ci troviamo davanti a una clamorosa truffa , ci troviamo di fronte alla solita apologia di comunismo facendo leva su motivi religiosi . La signora vuole per caso che si ritorni all’ odio contro la proprietà ?
    Alla comunanza dei beni come tentarono di fare con implacabile coerenza i piu grossi criminali della russia sovietica o in asia ?
    Ma il problema del terzo mondo è solo e sempre il solito sfruttamento dell’occidente malvagio e loro non hanno mai nessuna colpa ? Allora perché se gli diamo dollari corrono a comprare subito armi ? E tutta colpa del nostro
    egoismo ? Da loro non c’e n’è nemmeno un filo di peccato e sono innocenti , sfruttati e senza macchia ? E poi , possibile che questi profeti debbano sempre mettere al primo posto la questione economica ? E’ questione di soldi che non hanno la loro poverta ? ma siamo certi che sia quello il problema fondamentale ? Non dovrebbero prima loro convincerci che è una questione morale e non sempre, poi, un problema ugualitario ? Questi profeti la debbono smettere di trasportare la loro ricetta religiosa sul piano politico , altrimenti diventano i primi istigatori della violenza e delle false rivoluzioni politiche . In tutte le religioni secondo “marozia” poi ci sarebbe l’idea della fratellanza e dell’amore e noi “siamo dei partners sulla via della fratellanza e dell’amore .” Questo è possibile solo se siamo diventati dei cattolici eclettici o dei teosofici dove raccogliamo il meglio delle grandi tradizione religiose in nome della nostra cultura superiore di profeti . Infatti , poi , continua la nostra, e questa mi è davvero nuova “ in tutte le religioni c’è lo spirito santo “;ma allora ci chiediamo : perché andare a convertire i pagani e i popoli ? Ha ancora un senso ? Non sarebbe piu giusto andare come assistenti sociali con ogni genere di necessita e di beni materiali ? Che se ne fanno di Cristo ?
    Certamente questi quando vedranno tutto quel ben di Dio che portiamo , si convertiranno ! Oggi basta chiedere al parroco di San Paolo fuori le mura di andare a visitare una persona buddista ammalata e ti si risponde che anche i buddisti si salvano e quindi perché portare un altro dio che è sempre lo stesso ! Poi ci lamentiamo che non ci sono piu vocazioni e i missionari son diventati , nel migliore dei casi , degli assistenti sociali e molti comboniani impazziscono .
    Ella dice ancora : ““svuotare la nostra testa di idee, liberare il nostro cuore da affetti, la nostra volontà da desideri” per poter immedesimarci con l’altro e capire chi ci sta di fronte. Da un tale atteggiamento l’altro o l’altra viene “toccato” e da parte sua comincia a porre domande (questa l’esperienza di Chiara). “”Allora possiamo passare all’ ‘annuncio rispettoso’, e comunicare, per lealtà a Dio e a noi stessi, ma anche per onestà verso il prossimo, quanto la nostra fede afferma sull’argomento di cui si parla, senza con ciò imporre nulla all’altro, senza ombra di proselitismo, ma per amore. Ed è il momento in cui, per noi cristiani, il dialogo sfocia nell’annuncio del Vangelo””.
    Svuotare la nostra testa di idee ? ma come, non bisogna gridare “le ragioni della nostra fede “ come dice San Pietro ? “ Liberare la nostra volontà di desideri per poterci immedesimare con l’altro “……???
    Ma quale immedesimare ? Immedesimare chi ? Ecco che San Paolo quando entrava in una sinagoga , metteva da parte i suoi desideri , poi si immedesimava nell’altro , cioe nei farisei ipocriti , e quindi mostrava le
    ragioni della sua fede e questi, presi da stupore , subito si convertivano ?
    Siamo sicuri che stiamo seguendo il cammino degli apostoli e non una psicopedagogia religiosa molto alla moda in questo periodo nelle nostre università cattoliche ? Poi c’è da notare un'altra cosa ; dopo i loro interventi , questi profeti hanno sempre l’applauso ora del rabbino , ora del monaco buddista , ora del grande professore induista , che essendo teosofici pure loro , rimangono tutti confermati nelle loro certezze di miscredenti , e tutto si risolve in una cena ecumenica dove siamo tutti fratelli e “piccole fiammelle di verita “ oppure dei “partners” religiosi .
    Ci sarebbe da chiedersi a quale tipo di fratellanza ognuno faccia riferimento , ma è meglio non approfondire questo discorso che ci porterebbe dritto dritto alla fratellanza universale e alla solidarietà umana di massonica memoria .
    Si , ma allora perché agli apostoli
    che predicavano ai pagani , non veniva nemmeno fatto finire il discorso che subito erano o arrestati o malmenati ? Forse si divertivano a istigare i pagani o gli ebrei ? Se le cercavano loro quelle rogne ? Un dubbio ci si pone lecito allora : ma siamo sicuri che questi profeti ci vengono a predicare lo stesso vangelo degli apostoli di Cristo ?
    Non sara che cambia qualcosa ? Non sara che troppo spesso cerchino piu l’applauso della folla presentando un vangelo edulcorato piu simile a una dottrina pacifista che non al vangelo della giustizia e della pace ?
    Un vangelo che evita costantemente il discorso della croce , come dice il papa ?

    ALCUNE CONSIDERAZIONI SULLE CRITICHE DA UN ALTRO FORUM

    ..................... ................. ...........
    Allora,attento, i Movimenti non sono figli del concilio, tranne i neocatecumenali che da quello hanno preso il via. Il primo movimento ecclesiale fu fondato secoli fa da un gesuita belga e furono le Congrgazioni Mariane ;Nel concilio il nome fu cambiato in Comunita` di Vita Cristiana, e purtroppo anche molta della spiritualita e` cambiata `; beh, non mi piace molto! Poi ci sono state sempre le varie confraternite, di cui io so pero` ben poco.Mio papa` apparteneva ad una di S.Antonio di Padova . Il movimento di don Giussani ( che non e` un grande giudeo massone, come dicevi tu nella precedente, ma un piccolo brianzolo cristiano), e` nato negli anni `50 in un liceo di Milano, da lui e dal gruppetto di suoi studenti di religione. Io l`ho conosciuto come ottimo movimento negli anni `60 ed inizi dei '70, ma ormai lo trovo cosi` degenerato che faccio fatica a non saltar su solo a sentirlo nominare.... Il movimento di Chiara, sta` attento, e` nato sotto i bombardamenti nel 1943, quando la graziosa bionda triestina, nei rifugi, alla luce della candela, leggeva a voce alta la Bibbia ai rifugiati. ecco i Focolari. Penso anche questi ora degenerati; se Chiara parla di economia e politica (l`ho notato anch`io da qui, ) in parte e` perche` avverte l`ingiustizia attuale e dedsidera dare direttive, ma non avendo questo carisma, scimmiotta gli avanzi del Movimento Popolare ormai finito come nome, ma non come aspirazione naturalmente ciellina. Secondo me il tempo dei grandi movimenti organizzati e` finito e le ultime potentissime frange sono estremamente pericolose. Alternative nen ne ho: tranne forse quella di non organizzarsi troppo., di non idolatrare i responsabili, di essere sinceri e leali l`uno con l`altro .In quanto al problema delle religioni e del dialogo ecumenico, se non si e` piu` piu` che sicuri che e` lo Spirito Santo che pone le parole in bocca, meglio tacere e non dire e non fare castronerie.Grazie a Dio abbiamo ancora Giovanni Paolo II tra noi, seguiamolo. Lui stupidaggini non ne ha fatte, ma quanto e` stato ed e` utilizzato!
    ..............................
    Angela

 

 

Discussioni Simili

  1. Un ricordo personale su Chiara Lubich
    Di Neva nel forum Salute e Medicina
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-03-08, 23:09
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-03-08, 15:57
  3. E’ scomparsa Chiara Lubich… UN CARISMA PROFETICO
    Di fortza nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 37
    Ultimo Messaggio: 16-03-08, 15:20
  4. Ore di apprensione per Chiara Lubich
    Di TheDruid (POL) nel forum Cattolici
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 15-03-08, 07:49
  5. Chiara Lubich ricoverata in ospedale
    Di solozero nel forum Cattolici
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-11-06, 11:51

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226