User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 54
  1. #1
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito POLITICA / A Giuliano Ferrara piace la conversione di Fini

    Confesso che a me, tetragono e ostinato, piace la conversione di Fini

    di Giuliano Ferrara

    Il Foglio del 6 aprile 2009


    Fini non mi è mai stato simpatico. Mi è sempre sembrato un tattico mediocre, un politico professionale in carriera senza slancio e cultura. Quando da capo del suo partito andò a Gerusalemme (2003) e pronunciò la sua storica abiura del “male assoluto”, leggi razziali e totalitarismi del XX secolo, continuai a diffidare, mi sembrava volesse vestire il partito di cui era il padrone di nuovi panni emendati delle retoriche nere del passato, ma solo per avere una migliore agibilità politica sul terreno. Un noioso sgomitatore.

    Questa sua nuova attitudine a stare in minoranza e a dire come la pensa, rovesciando se stesso e i suoi pensieri di una vita in una identità laica, metodologicamente liberal, alla ricerca di una nuova ortodossia ideologica che suona scandalo per i suoi vecchi compagni di cordata e per una parte ingente del popolo di riferimento del mondo berlusconiano, ecco, questo salto di vita, di esperienza, di elaborazione mi sembra positivo, una bella novità di cui gli va reso merito.

    Le idee di Fini non mi piacciono gran che. Il modo in cui le esprime e gli argomenti che sceglie mi sembrano piuttosto poveri. Per dirla con l’antropologa politicamente corretta di Chicago, Martha Nussbaum, il suo laicismo negativo induce a una visione delle cose “così svuotata di mistero e naturale curiosità che essa stessa, e non le molteplici tradizioni religiose, mortifica l’umanità e compromette il progetto di costruzione di uno stato poliedrico, fondato sul rispetto per ogni essere umano” (dall’ultimo numero di Reset, in Repubblica di sabato 4 aprile). Ma non è questo il punto.

    E non è nemmeno che Fini mi sembri diventato interessante, al di là e spesso contro le cose che dice, perché apre una contraddizione nel mondo imbambolato del centrosinistra, dove ormai lo sport preferito è mettersi sulla scia di un leader che fino a ieri sembrava contaminare chiunque facesse combutta con lui, trasformando il Cav. di Casalecchio di Reno, che disse di votarlo a Roma nel 1993, in un Cavaliere nero amico dei fascisti. Che attraverso il dissenso istituzionale di Fini la formazione politica di Berlusconi abbracci ormai l’intero spettro delle posizioni politiche e ideologiche possibili, importando nelle sue file perfino la dialettica governo-opposizione, è un curioso scherzo della nostra storia, dipendente dalla mancanza di autonomia culturale e di immaginazione dell’opposizione, ma niente di più.

    E in fondo è un dettaglio, per quanto importante, anche il visibile strappo nei confronti del conformismo agiografico e palloccoloso che abita nel Pdl, come ieri in Forza Italia. La posizione di Fini, al di là del suo destino personale, non resterà senza conseguenze. A occhio e croce, produrrà imitatori ed emulatori, susciterà discussioni vere, creerà spazi culturali e di idee inimmaginabili fino a ieri, nell’epoca delle grandi cerimonie di glorificazione del capo. Questo è un bene, una ricchezza. Le caratteristiche da pop art del rutilante mondo berlusconiano, e il divertimento che procura a chi abbia un minimo di immaginazione e di spirito, a chi non sia prigioniero come un Michele Serra di schemi di rispettabilità e perbenismo da parvenu, dovevano incontrarsi a un certo punto con qualcosa di simile a una discussione vera, in un ambito vero di partito o isituzionale, con persone vere che mettono insieme discorsi passabilmente autentici. Non vorrei sopravvalutare Fini, come pensano molti nostri lettori, ma a me sembra che, con le sue uscite, a questo punto decisivo di maturazione il movimento disordinato emerso dal caos nel 1994 ci stia arrivando.

    Il carattere più rilevante di tutta la vicenda, però, è la storia personale di un leader che si converte a una visione della vita, della politica, della cultura e della tradizione opposta a quella su cui ha poggiato i piedi per quasi cinquant’anni. A me, che sono tetragono e palesemente ostinato nell’affezione che porto alle mie due o tre idee, sempre le stesse, a me le conversioni piacciono.

    http://www.mascellaro.it/web/index.p...o&CodArt=32580
    SADNESS IS REBELLION

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: POLITICA / A Giuliano Ferrara piace la conversione di Fini

    A chi critica Fini per quello che dice, rispondo citando Ferrara: non è questo il punto. Fini è importante oggi soprattutto perchè dice apertamente quel che pensa. Grazie a lui nel PDL ci si confronterà, maggioranza e minoranza, come accade in tutti i partiti democratici (cosa che Forza Italia era lontano dall'essere).
    SADNESS IS REBELLION

  3. #3
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: POLITICA / A Giuliano Ferrara piace la conversione di Fini

    Sulla questione si legga anche quanto ha scritto Lino Jannuzzi per Il Velino:


    POL - Laicità, Islam, immigrati: temi di discussione vera per il Pdl

    di Lino Jannuzzi

    Roma, 8 apr (Velino) - Chi ha reagito peggio alle posizioni impreviste e piuttosto imprevedibili assunte da Gianfranco Fini al momento dello scioglimento del suo vecchio partito di Alleanza nazionale e della fondazione del suo nuovo partito del Popolo della libertà sono stati i leader dell’Udc, che gli hanno addirittura chiesto, se voleva continuare a far politica, di dimettersi dalla Presidenza della Camera dei deputati (anche se dopo lo hanno negato). Ed è di tutta evidenza che ciò che di Fini ha dato maggiormente fastidio a coloro che rivendicano di essere i più fedeli eredi del partito unico dei cattolici, la fu Dc, è stata la sua rivendicazione della laicità dello Stato e la conseguente condanna della legge da Stato etico sul biotestamento appena votata dal Senato della Repubblica (difesa della laicità che ha dato fastidio anche a molti dei più nostalgici colonnelli della fu An e a qualcuno dei più zelanti cortigiani della fu Forza Italia).

    Anche a Giuliano Ferrara non sarà piaciuto questo aspetto non secondario delle posizioni di Fini, ma a lui non è sfuggita la dirompente novità del suo “dissenso istituzionale”, che “non resterà senza conseguenze”: “La posizione di Fini”- ha scritto Ferrara - produrrà imitatori ed emulatori, creerà spazi culturali e di idee immaginabili fino a ieri, nell’epoca delle grandi cerimonie di glorificazione del capo. Questo è un bene, una ricchezza. Le caratteristiche da pop art del rutilante mondo berlusconiano dovevano incontrarsi a un certo punto con qualcosa di simile a una discussione vera, in un ambito vero di partito e istituzionale, con persone vere che mettono insieme discorsi passabilmente autentici”.

    Una discussione e dei discorsi che vanno molto al di là della pur importante questione dei biotestamento (e della legge 40, di cui Fini ha approvato le censure della Corte Costituzionale). Fini ha parlato pure del Partito popolare europeo e del referendum (a favore, a differenza della Lega), del dialogo con l’Islam (come Obama, con cui Berlusconi si è dichiarato d’accordo a proposito dell’ingresso della Turchia nell’Unione europea), della sicurezza e dell’immigrato (da non discriminare, anche se clandestino). Ce ne sarà da discutere, e da divertirsi, nel nuovo partito.

    (Lino Jannuzzi) 8 apr 2009 19:16

    http://www.ilvelino.it/la_memoria.php
    SADNESS IS REBELLION

  4. #4
    /CONSERVATORE/
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    SiCiLiA
    Messaggi
    72
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: POLITICA / A Giuliano Ferrara piace la conversione di Fini

    Come dicevo in un altro post ormai qulunque cosa dica Fini si scatena un putiferio e la cosa peggiore è che tanti nemmeno provano a ragionare ma criticano a priori.
    Sui temi etici non sono daccordo nemmeno io ma Fini ha sempre detto che la sua era un'opinione personale e minoritaria nel partito. Per tutti gli altri temi è più facile criticarlo che approfondire gli argomenti è più facile aderire al pensiero unico che ragionare, perciò benvenga qualsiasi forma di dialogo anche su posizioni che apparantemente appaiono lontane dalle nostre.

  5. #5
    Leoni in guerra e agnelli pieni di dolcezza nelle nostre case
    Data Registrazione
    29 Mar 2009
    Messaggi
    15,424
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    8

    Predefinito Riferimento: POLITICA / A Giuliano Ferrara piace la conversione di Fini

    Citazione Originariamente Scritto da SaToSHi80 Visualizza Messaggio
    Come dicevo in un altro post ormai qulunque cosa dica Fini si scatena un putiferio e la cosa peggiore è che tanti nemmeno provano a ragionare ma criticano a priori.
    Sui temi etici non sono daccordo nemmeno io ma Fini ha sempre detto che la sua era un'opinione personale e minoritaria nel partito. Per tutti gli altri temi è più facile criticarlo che approfondire gli argomenti è più facile aderire al pensiero unico che ragionare, perciò benvenga qualsiasi forma di dialogo anche su posizioni che apparantemente appaiono lontane dalle nostre.
    E' risaputo che non straveda per Fini, ma quando ritengo che abbia ragione non ho difficoltà a riconoscergliela, come in questo caso.

  6. #6
    /CONSERVATORE/
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Località
    SiCiLiA
    Messaggi
    72
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: POLITICA / A Giuliano Ferrara piace la conversione di Fini

    Mi fa piacere ma sei uno dei pochi e non in questo forum ma in generale.
    Un'altra polemica assurda mi è sembrata quella sulle dichiarazioni riguardandi la Bossi-Fini.
    Non vedo cosa ci sia di sbagliato nel dire che in alcuni punti vada corretta (l'avevo detto in un vecchio post). E' davvero assurdo che per rinnovare il contratto di lavoro (non il permesso di soggiorno) si debba tornare nel proprio paese come è sbagliato che ai clandestini si dia solo il "foglio di via".

  7. #7
    Conservatore
    Data Registrazione
    30 Apr 2004
    Località
    Sponda bresciana benacense
    Messaggi
    20,197
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    4

    Predefinito Riferimento: POLITICA / A Giuliano Ferrara piace la conversione di Fini

    Scusate, ma perché dobbiamo applaudire a un Fini che parla da uomo politico DI SINISTRA?
    Se il problema è Berlusconi sono d'accordo con voi: non è un politico conservatore.
    Anzi a dirla tutta non è manco un politico in senso tradizionale (e qui sta il bello ed il brutto del berlusconismo).

    Ma chi guarda a Fini come all'alternativa che è in grado di dare al PdL un volto più consono si sbaglia.
    Il suo merito è quello di fare opposizione interna? Può questo essere considerato un merito?

    Comincerò a apprezzare un'alternativa a Berlusconi quando davanti all'assemblea del PdL un politico di caratura dirà: "vorrei vedere tutti voi domani in questa stessa assemblea manifestare contro l'aborto, per la flat tax e per il no all'Europa dei finanzieri".
    “Pray as thougheverything depended on God. Work as though everything depended on you.”

  8. #8
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: POLITICA / A Giuliano Ferrara piace la conversione di Fini

    Citazione Originariamente Scritto da UgoDePayens Visualizza Messaggio
    Scusate, ma perché dobbiamo applaudire a un Fini che parla da uomo politico DI SINISTRA?
    Se il problema è Berlusconi sono d'accordo con voi: non è un politico conservatore.
    Anzi a dirla tutta non è manco un politico in senso tradizionale (e qui sta il bello ed il brutto del berlusconismo).

    Ma chi guarda a Fini come all'alternativa che è in grado di dare al PdL un volto più consono si sbaglia.
    Il suo merito è quello di fare opposizione interna? Può questo essere considerato un merito?

    Comincerò a apprezzare un'alternativa a Berlusconi quando davanti all'assemblea del PdL un politico di caratura dirà: "vorrei vedere tutti voi domani in questa stessa assemblea manifestare contro l'aborto, per la flat tax e per il no all'Europa dei finanzieri".
    Mi farebbe piacere sapere da te cosa dice Fini di sinistra. Discutiamone.
    SADNESS IS REBELLION

  9. #9
    Mi perdoni?
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Messaggi
    13,694
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: POLITICA / A Giuliano Ferrara piace la conversione di Fini

    Citazione Originariamente Scritto da Mr. Right Visualizza Messaggio
    Mi farebbe piacere sapere da te cosa dice Fini di sinistra. Discutiamone.
    A me invece farebbe piacere sapere se non è il solito giochino elettorale alla stregua delle tre punte di veneranda memoria.
    Dio scrive dritto anche sulle righe storte degli uomini.

  10. #10
    + Gothic +
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17,936
    Mentioned
    106 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: POLITICA / A Giuliano Ferrara piace la conversione di Fini

    Discutiamone, su...
    SADNESS IS REBELLION

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Giuliano Ferrara
    Di Monsieur nel forum Fondoscala
    Risposte: 99
    Ultimo Messaggio: 11-05-13, 20:08
  2. Giuliano Ferrara
    Di cal451 nel forum Conservatorismo
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 15-02-11, 17:56
  3. Fini visto da Giuliano Ferrara
    Di [email protected] nel forum Destra Radicale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 28-05-09, 13:11
  4. Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 21-05-09, 20:52
  5. POLITICA / Fini adesso piace anche agli «azzurri»
    Di Florian nel forum Conservatorismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-04-09, 18:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226