User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    49,995
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito "Alla Thyssen era tutto a posto. Gli operai erano distratti"

    "Alla Thyssen era tutto a posto. Gli operai erano distratti"
    Accuse pesanti: «I dipendenti erano con la testa altrove negli ultimi mesi»
    ALBERTO GAINO

    In quel periodo il personale mostrava un certo disinteresse al posto di lavoro». Il primo imputato a deporre al processo Thyssen è l’ex responsabile della sicurezza sul lavoro di corso Regina Margherita, Cosimo Cafueri, e le sue inziali affermazioni danno subito conto che non intende arroccarsi in una linea difensiva di minimizzazione delle proprie responsabiltà. Almeno non solo. Il «quadro» ora in pensione comincia dalla «distrazione» degli operai, ci ritorna su: «La gente aveva la testa da un’altra parte, in fabbrica. Forse per via dell’annuncio della chiusura dello stabilimento. Lo avevano notato anche gli ispettori dell’Asl (quelli ora sotto inchiesta, ndr.) e avevano raccomandato più attenzione». Lui era «abbastanza preoccupato che qualcuno si facesse male».

    Il degrado. Impassibile: «Le condizioni di lavoro sono migliorate rispetto a quando, 1974, era entrato in fabbrica da operaio». Nemmeno negli ultimi tempi, quelli descritti da tanti testimoni come progressivo abbandono di ogni misura di sicurezza, ha «notato disordine». «La carta per terra era un’anomalia». «Ho visto dei colaticci, ma gli impianti non perdevano olio». Lo stabilimento di corso Regina era in sicurezza: «C’erano manutenzione, impresa di pulizia, ispezioni continue, anche da parte mia».

    E, a questo punto, l’affondo: «E’ chiaro che, a fronte di quel che è successo, qualcuno ci ha messo del suo». Mormorii in aula. Cinque ore e mezzo dopo, Cafueri fa il bis sull’argomento: «Se qualcuno ha avuto interesse a dire cose che non sono vere non so perché l’abbia fatto. Anche dalle ispezioni Asl non risultava. Sollecitavo i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza a partecipare alle riunioni da me indette. Non sono quasi mai venuti nel mio ufficio». Salva Boccuzzi, il superstite della linea 5 e oggi deputato. Eccezione. Alla fine Cafueri se ne esce con un definitivo «sono state prese tutte le precauzioni, tra cui quella della presenza dell’operatore quando sta sull’impianto». Allusione alle 7 vittime del rogo che si sarebbero distratte quella sera. Boccuzzi ascolta e dà questa interpretazione: «E’ dall’inizio del processo che cercano di dire che facevamo altro».

    Guariniello, flemmatico, mette l’imputato alle corde: «Lei prima ha detto che la gestione era “così”». Cafueri reagisce: «Così come?». Momento surreale, ma, sulla concretezza che Rocco Marzo era stato nominato due giorni prima della tragedia responsabile dell’emergenza per l’intero stabilimento senza aver fatto un corso di formazione, Cafueri sa dir poco. Solo che non sapeva che Marzo non aveva fatto il corso: «Lo conoscevo da 30 anni, era mio amico, una persona capace, di grande esperienza e non mi aveva detto di non aver fatto il corso». Guariniello, impietoso: «Ciò non toglie che non avesse la formazione per coordinare l’emergenza». Cafueri, in precedenza: «Il protocollo dell’emergenza prevedeva che il responsabile valutasse restrittivamente la possibilità di affrontare con gli addetti a disposizione i principi di incendio. Purtroppo, quella sera niente ha funzionato, a cominciare dal coinvolgimento del capoturno nell’incendio». Così disse l’ex «quadro» Cafueri. Rosy, vedova di Marzo: «Ogni volta che vengo qui sono coltellate». Elena, mamma di Antonio Schiavone: «Quello lì deve solo vergognarsi a dire che era tutto in ordine. Lavavo le tute di mio figlio che erano un’unica macchia d’olio».

    "Alla Thyssen era tutto a posto Gli operai erano distratti"- LASTAMPA.it
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista senior
    Data Registrazione
    04 Sep 2009
    Messaggi
    4,883
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: "Alla Thyssen era tutto a posto. Gli operai erano distratti"

    ...oltre al danno le beffe....
    Documentario mai visto in Italia....nn è difficile capire perchè....

    http://video.google.it/videoplay?doc...entario&hl=en#

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    07 Apr 2009
    Località
    Brèsa
    Messaggi
    2,808
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: "Alla Thyssen era tutto a posto. Gli operai erano distratti"

    Tra itagliani e tedeschi non ho dubbi a chi credere.

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-11-10, 18:37
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-01-10, 13:55
  3. Pd: Veltroni, "Primo candidato operaio sopravvissuto alla Thyssen"
    Di lupo della sila nel forum Destra Radicale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 17-02-08, 14:34
  4. alla Thyssen le uscite di sicurezza erano bloccate
    Di Fulvia nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-12-07, 20:34
  5. Prodi: "Tutto a posto in 4 ore"
    Di Willy nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 29-04-06, 17:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226