User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Benvenuti nel Medioevo

  1. #1
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Benvenuti nel Medioevo

    Alcuni passi dell'intervento in Parlamento dell'on Bricolo. Molto attuale.
    E poi i leghisti si lamentano che non li vota piu' nessuno....
    Personalmente credevo fossimo nel 21mo secolo, ma forse mi sbaglio,
    vivendo in un mondo di masson-illuminist-protestant-pedo-comunisti.
    ("Che, siamo veramente nel 1400? Eh, quasi mille e cinque").

    By the way, e le migliaia di padani (valdesi, protestanti e altre minoranze)
    massacrate dal signor pio V, bricolo se l'e' dimenticate?

    Ma soprattutto, gli altri padani di questo forum, cosa ne pensano
    di avere i loro soldi spesi per l'associazione Pio V?
    Non ci sono altre cause piu' urgenti? E se un gruppo islamico
    volesse stanziare soldi per l'associazione Maometto, mi immagino
    i commenti sulla laicita' dello stato...

    --------------
    «Signor Presidente, approfitto del provvedimento riguardante l'assegnazione di risorse finanziarie a favore dell'Istituto "San Pio V", oggi all'esame dell'Assemblea, per intervenire a titolo personale in merito alla figura di questo grande Papa santo». L'onorevole della Lega Nord, Federico Bricolo, ha voluto ricordare così la figura del "Papa padano": con un intervento che, al di lÃ_ dell'attualitÃ_, non dimentichi la nostra storia. Ne proponiamo ampi stralci.
    Si tratta senza dubbio di uno dei più grandi Papi della storia della chiesa. Un Papa padano, San Pio V, nacque in Piemonte, a Bosco Marengo, nel 1504, da una nobile famiglia di origine bolognese, la famiglia Ghislieri
    [...resto dell'intervento pubblicato su La Padania...]
    Questa Chiesa, dicevamo, con il Concilio Vaticano II si è trasformata: una nuova messa, una nuova teologia dei sacramenti, un nuovo catechismo, un nuovo diritto canonico, nuovi concordati, addirittura una nuova lettura della storia, quasi che qualcuno volesse farla diventare una nuova religione. Oggi afferma cose che in passato apparentemente condannava. Pensiamo all'atteggiamento sulla libertÃ_ religiosa. Pensiamo alle condanne che vengono emesse sul glorioso periodo delle crociate, dimenticando che le stesse crociate vennero indette, predicate e combattute da santi papi come - appunto - San Pio V, dal Beato Urbano II, da santi predicatori come Bernardo Chiaravalle, da santi re, uno su tutti San Luigi, re di Francia. Pensiamo a figure di santi stravolte e riviste in chiave modernista, come quella di San Francesco, diventato il paladino della teologia della liberazione, il santo dei pacifisti. Tutti dimenticano che San Francesco partecipò alla quinta crociata e incontrò anche il sultano Malik al Kamil, non certo per dialogare ma per tentare di convertirlo. [...] Confido in un ripensamento, in un ritorno alla tradizione. È l'unica ancora di salvezza di fronte alle tenebre di questa societÃ_ moderna, impostata ormai sull'unico valore del dio denaro. San Pio V è l'esempio della tradizione, è l'esempio che molti, nella Chiesa cattolica di oggi, dovrebbero seguire.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ecco alcuni aspetti di quel santissimo Pio V per cui Bricolo vorrebbe spendere
    i nostri (anzi, vostri) soldi e a cui dovremmo secondo lui guardare come modello:

    ------------------------
    Nei 30 anni intercorsi tra il 1540 e il 1570 non meno di 900.000 Protestanti furono messi a morte dai papisti in diversi paesi europei. Durante i 4 anni di regno di Papa Paolo IV (1555-59), l'Inquisizione da sola ne distrusse 150.000; quando egli morì, la gente di Roma si affollò presso la prigione, abbattè le porte, rilasciò 1700 prigionieri e diede fuoco alla costruzione. In Inghilterra 300 Protestanti furono arsi in 3 anni dalla regina papista "Maria la sanguinaria". A Parigi, il giorno di San Bartolomeo del 1572, 30.000 Ugonotti, "il fiore della Francia", furono massacrati per ordine di Papa Pio V (1566-72), che si rallegrò a tal punto della cosa da far cantare inni "Te Deum" e far fare, tra le altre cose, una medaglia con il suo nome e l'iscrizione "Strages Ugonotorum", cioè "la strage degli ugonotti" (alcuni secoli dopo, nel 1997, Papa Giovanni Paolo II si rammaricherà di questi atti "dalle cause veramente oscure"...)

    Fu papa Pio V a fomentare e ad incoraggiare la persecuzione ordita da Carlo IX contro gli Ugonotti. Il papa, in una delle sue lettere, incitava il re Carlo IX "ad esterminare tutti quei scellerati eretici, a massacrare tutti i prigionieri di guerra, senza avere riguardo per alcuno, senza rispetto umano, e senza pietà". Essi dovevano essere interamente sterminati, "affinché la loro razza non pullulasse di nuovo" e affinché fossero perseguitati "apertamente e piamente i nemici della religione cattolica".
    E altrove scrisse: "Non mai pietà; sterminate chi si sottomette, e sterminate chi resiste; perseguitate a oltranza, uccidete, ardete, tutto vada a fuoco e a sangue" (Pio V, lettera a Filippo II di Spagna).

    Il Papa arrivò a mandare al duca di Alva una spada "consacrata": le "nozze di sangue" del duca distrussero crudelmente migliaia di fedeli Cristiani in Olanda.
    Durante non meno di 30 persecuzioni il sangue dei nobili Valdesi fu sparso nelle valli del Piemonte, e nonostante ciò essi serbarono la fede.
    -----------------

  3. #3
    Veneto indipendente
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Serenissima Euganea
    Messaggi
    5,951
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ce n'è abbastanza per mandare a quel paese sia l'on. Bricolo che Pio V.
    Ma questo Bricolo perchè non si fa frate anzichè stare in un parlamento? A rappresentare chi poi...?

  4. #4
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Benvenuti nel Medioevo

    In origine postato da aussiebloke

    vivendo in un mondo di masson-illuminist-protestant-pedo-comunisti.

    infatti...viviamo proprio in un mondo così.
    quindi siccome questo è un momento di merda dato che gli alleati del ca**o fanno accordi con la sinistra per sbatterci fuori dalle palle e chiuderla per sempre con la Padania...siccome gli extras ci stanno invadendo e fini li vuole far votare.... siccome la globalizzazione è inarrestabile siccome l'europa socialista avanza ecc..ecc... bisogna stare vicini alla lega e al segretario ,sempre piu isolato, e ridurre le critiche solo quando necessarie, senza andare a guardare la virgola di quello che dice bricolo o tirare in ballo affermazioni del tutto inifluenti e di poco conto come quelle su pio V.
    la lega difende la tradizione cattolica, io non sono cattolico praticante ma rispetto le scelte del movimento perchè è come se difendesse la storia e le radici di tutti noi....o preferisci una bella moschea sotto casa?
    i tempi cambiano ed anche le priorità.

  5. #5
    Estremista della libertà
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Stanza dei bottoni del Forum "Libertarismo"
    Messaggi
    18,289
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Benvenuti nel Medioevo

    In origine postato da Celtic Pride
    l'europa socialista avanza
    E non te ne rallegri?
    La neolega è un partito apertamente socialista.

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    995
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Benvenuti nel Medioevo

    In origine postato da Celtic Pride
    infatti...viviamo proprio in un mondo così.
    quindi siccome questo è un momento di merda dato che gli alleati del ca**o fanno accordi con la sinistra per sbatterci fuori dalle palle e chiuderla per sempre con la Padania...siccome gli extras ci stanno invadendo e fini li vuole far votare.... siccome la globalizzazione è inarrestabile siccome l'europa socialista avanza ecc..ecc... bisogna stare vicini alla lega e al segretario ,sempre piu isolato, e ridurre le critiche solo quando necessarie, senza andare a guardare la virgola di quello che dice bricolo o tirare in ballo affermazioni del tutto inifluenti e di poco conto come quelle su pio V.
    la lega difende la tradizione cattolica, io non sono cattolico praticante ma rispetto le scelte del movimento perchè è come se difendesse la storia e le radici di tutti noi....o preferisci una bella moschea sotto casa?
    i tempi cambiano ed anche le priorità.
    Sono d'accordo solo in parte. Fermo restando il sostegno al Segretario federale, non dobbiamo però ignorare i cazzoni che lo attorniano e che è bene (per lui, per noi e per tutto il Movimento) che ritornino a fare quello che facevano prima.

  7. #7
    Mjollnir
    Ospite

    Predefinito

    Anch'io concordo a grandi linee col senso di ciö che dice Celtic.
    Purtroppo questa recente accentuazione dei legami tra Lega e integralismo cattolico porterà + difficoltà che altro a livello pratico.

    L'idea di fondo sottesa a questa scelta è sicuramente valida, ossia il fatto incontestabile che la religione è una componente essenziale dell'identità. Un fatto che riemerge prepotentemente anche perchè la colonizzazione demografica dell'Europa ci mette in contatto brutale con culture e fedi allogene. Quindi un movimento identitario non può non tenerne conto e rimanere neutrale.
    Però sarebbe stata necessaria molta + accortezza nel declinare politicamente ed ideologicamente questa intuizione, invece che abbracciare acriticamente ed esplicitamente i nostalgici dell'inquisizione e dei roghi.

  8. #8
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    >L'idea di fondo sottesa a questa scelta è
    >sicuramente valida, ossia il fatto
    >incontestabile che la religione è una
    >componente essenziale dell'identità.

    Mjollnir,
    non metto in dubbio che per te e alcuni altri sia cosi' e non critico assolutamente questo.
    Pero' bisogna guardare in faccia la realta': la religione oggi e' un elemento significativo
    solo per 1 su 10, e a sua volta fra quelli, solo a 1 su 10 gliene importa qualcosa
    di tradizionalismo cattolico, ecc. Che ti piaccia o no, un movimento politico
    deve governare la realta' cosi' com'e', non perdersi dietro alle illusioni.
    Al 99% dei cittadini padani non gliene puo' fregare di meno di pio V e del vaticano II.
    Il restante 1% si divide fra favorevoli e contrari. Dunque, ti spiacera',
    ma non e' questo un elemento su cui fondare o governare uno stato.

    Io sono un fanatico di cricket (a proposito, oggi Damien Martyn 380, Aus 6 for 735 dec!).
    Pero' non pretendo che si fondi uno stato basato sul cricket, perche' in Padania
    (credo, non ci torno da un po') il cricket interessa ancora meno delle gloriose
    imprese del macellaio pio V.

    Altrimenti fai come i fanatici esperantisti, che te la menano tutto
    il tempo con quanto sarebbe importante promuovere l'esperanto ecc.
    Ma la realta e' che alla gente, dell'esperanto non gliene frega niente.

    Quando la Lega e' nata, era per esprimere un sentimento condiviso dalla maggioranza
    dei Padani, e per governare uno stato.
    Oggi invece vi perdete dietro cause morali/religiose/filosofiche che,
    ripeto, interessano solo a qualche minuscola minoranza.

    Mi spiace, oggi il mondo occidentale e' fatto cosi': il 99% di noi credono che
    la religione sia un fatto privato che non e' di competenza dei partiti politici.

  9. #9
    Mjollnir
    Ospite

    Predefinito

    In Origine Postato da aussiebloke

    Mjollnir,
    non metto in dubbio che per te e alcuni altri sia cosi' e non critico assolutamente questo.
    Pero' bisogna guardare in faccia la realta': la religione oggi e' un elemento significativo
    solo per 1 su 10, e a sua volta fra quelli, solo a 1 su 10 gliene importa qualcosa
    di tradizionalismo cattolico, ecc. Che ti piaccia o no, un movimento politico
    deve governare la realta' cosi' com'e', non perdersi dietro alle illusioni.
    Al 99% dei cittadini padani non gliene puo' fregare di meno di pio V e del vaticano II.
    Il restante 1% si divide fra favorevoli e contrari. Dunque, ti spiacera',
    ma non e' questo un elemento su cui fondare o governare uno stato.
    Me ne rendo conto benissimo. Proprio per questo dico che la questione doveva essere affrontata con + accortezza, e cmq in modo indiretto, non rendendo "confessionale" un partito.
    Penso piuttosto alla preziosa funzione che possono avere movimenti e associazioni religiose e culturali come Terra Insubre, il MSRNI ecc..., come di possibili nuclei ispiratori che però non devono spendersi per la politica partitica.

 

 

Discussioni Simili

  1. le donne nel medioevo
    Di Cuordy nel forum Storia
    Risposte: 165
    Ultimo Messaggio: 10-10-15, 13:25
  2. Capitalismo da Medioevo
    Di okter nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-07-10, 20:35
  3. Medioevo messicano.
    Di bsiviglia nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 02-05-07, 18:09
  4. Il rigurgito del Medioevo
    Di Ashmael nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 06-10-05, 19:54
  5. Un Medioevo diverso, un Medioevo di pace
    Di Davide (POL) nel forum Storia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-10-03, 17:29

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226