User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: 'La Cittadella' 31-32

  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    2,701
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up 'La Cittadella' 31-32

    Finalmente disponibile il numero doppio 31/32 della rivista di studi storici e tradizionali 'La Cittadella', fondata da Salvatore C. Ruta nel 1984.

    Per quanti interessati, la rivista può essere ordinata inviando un messaggio di posta elettronica a lacittadella@email.it.

    A seguire il sommario:

    Image

    LA CITTADELLA


    Anno VIII, nuova serie, n° doppio 31-32, MMDCCLXI a.U.c., luglio-settembre/ottobre-dicembre 2008 e.v

    pp. 129, € 15,00


    Sommario

    Editoriale / Per la “visione classica della vita”, Sandro Consolato

    Auctores XXXI-II / Omeridi: Inno a Demetra (a cura di Sandro Consolato)

    Nostra Signora delle Messi, Domizia Lanzetta

    Ritorna Maschera e Volto. Intervista a Gianfranco de Turris, Alfonso Piscitelli

    Ierobotanica rituale e Fitonimie sacre greco-italiche, Mario Giannitrapani

    Talismani di Roma antica, Sandro Consolato

    Publio Rutilio Rufo e i cavalieri, Cesare Camestres

    Calendae Januariae, Ersilia Caetani Lovatelli

    La “Retta Parola”, Arx

    “Finché Venga”, Armando Lopes

    Pagine ritrovate / Sebastiano Recupero: Per Federico II di Svevia (a cura di Gennaro D’Uva)

    Misteri e segreti dell’Etruria e di Roma antica in libreria, Mario Giannitrapani

    Recensioni / Maurizio Ponticello: Napoli la città velata, ( Sandro Consolato )

    Recensioni / Massimiliano Kornmüller: Etrusca Disciplina ( Mario E. Migliori )

    “La Cittadella” – Sommari degli anni I-VIII (2001-2008)


    http://www.saturniatellus.com/portale/

    http://www.lacittadella-mtr.com/index.htm

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    2,701
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Thumbs up Riferimento: 'La Cittadella' 31-32

    ***** EDITORIALE*****

    PER LA “VISIONE CLASSICA DELLA VITA”


    I nostri Lettori sono abituati a non trovare sotto il pagano albero di Natale il quarto numero annuale del loro/nostro trimestrale, ma mai eravamo giunti a fine anno avendoli lasciati anche senza il terzo. Li ripaghiamo per la loro affettuosa pazienza con il regalo di un bel numero doppio di chiusura del 2008, da accogliere come una di quelle strenae del mese di Ianuarius di cui parla il saggio di Ersilia Caetani Lovatelli (autrice di cui fin dal n° 10 abbiamo promosso la riscoperta) pubblicato per la prima volta nel lontano 1° gennaio 1891.
    Negli ultimi tre numeri ci siamo sempre, in un caso forzatamente, occupati di Julius Evola, e anche se lo abbiamo fatto indipendentemente dalla ricorrenza del 110° anniversario della nascita, possiamo pur dire di aver degnamente celebrato tale ricorrenza, chiudendo infine con l’intervista che Gianfranco de Turris, presidende della Fondazione “Julius Evola”, ha rilasciato per noi ad Alfonso Piscitelli, in relazione all’uscita dell’attesa quarta edizione corretta, e dotata di apparato storico-critico, di Maschera e volto dello spiritualismo contemporaneo.
    Di quest’opera, ancor oggi assai ‘fresca’, spesso si è sottolineata, con consenso o dissenso, l’apertura al cattolicesimo (i cui limiti in realtà sono ben chiariti da de Turris e Piscitelli), ma è necessario tener presente che essa termina con un chiaro e nobile invito a riscoprire la “visione classica della vita” quale solida rocca esistenziale, a partire dalla quale poi pauci optimi potranno forse intraprendere “lo slancio che può portare di là dalla condizione umana”.
    A questa riscoperta della visione classica del mondo si è ispirata, fin dalla sua nascita, “La Cittadella”. Il numero che qui presentiamo ci sembra, sotto questo profilo, esemplare. Se le linee di vetta rappresentate da antichi Misteri come quelli di Eleusi (v. la rubrica Auctores e poi l’articolo di Domizia Lanzetta) non sono più attingibili, ché le strutture e le forme misteriche storicamente note sono scomparse, il loro studio è tuttavia già una modalità di ingresso ad un mondo altro da quello profano in cui siamo costretti a vivere. Che vi sia stato, e in una certa misura sia ancora possibile che vi sia, un altro modo di vedere e vivere il mondo, lo dimostra il saggio, di straordinaria erudizione e di profonda religiosità, che Mario Giannitrapani ha dedicato alla ierobotanica, a quegli alberi sacri di cui già si iniziò a parlare nel n° 17 (anche con l’ausilio della sempre preziosa Caetani Lovatelli) e poi commentando i grandi, vergognosi incendi della Magna Grecia e della Grecia dell’estate 2007 (v. n° 27). Ma la conoscenza sub specie interioritatis della realtà ha per presupposto un raffinamento etico-ascetico dell’uomo che non ha altro impedimento che la mancanza soggettiva di volontà e che, se invece la volontà c’è, può cominciare, come evidenziato nello scritto di Arx su La “Retta Parola”, da una rinnovata attenzione alla propria voce (la voce è legata al respiro, e quindi all’energia interna ed esterna). E là dove la voce è voce di verità regna anche la giustizia tra gli uomini: quella giustizia che anche a Roma venne meno quando essa fu sopraffatta dalla corruzione, dall’arricchimento, dalla perdita dei valori del mos maiorum, come ricordato nel ritratto del magistrato-sapiente Publio Rutilio Rufo e della sua epoca disegnato da Cesare Camestres.
    Visione classica della vita vuol dire anche non dimenticarsi di chi ci ha lasciato affrontando quel mistero della morte di cui nell’antica Eleusi si possedette la chiave. Con piacere abbiamo accolto, come già facemmo con Domizia Lanzetta per Roberto Corbiletto, la proposta, formulataci dagli amici e collaboratori Armando Lopes e Gennaro D’Uva, entrambi partecipi dell’avventura dell’Associazione Pitagorica degli anni ’80, di ricordare, e di farlo nel segno sicilianamente connotato dei miti storici e metastorici di Federico di Svevia e del Veltro, Sebastiano Recupero (che fu pure frater del fondatore della nostra rivista, Salvatore Ruta, in un certo collegium pagano) e il suo stesso luogo natìo, la cui insignificanza nella geografia profana sembra essere più che compensata dalla sua singolare significanza nella geografia sacra.
    Si è scelto di pubblicare in questo numero anche il testo, riveduto e ampliato, di una conferenza sui pignora imperii tenuta da chi scrive prima al Festival “Occidente” di Marzabotto organizzato dagli amici dell’Associazione “Gentilitas” nell’estate del 2007 e poi il 20 aprile del 2008 presso la sede romana del MTR. I pignora imperi - le “cose fatali” e “fatate” di Roma - ci piace pensarli essi stessi come un simbolo della visione classica della vita, per la quale esiste certamente il divino, ma esso può manifestarsi e occultarsi alternativamente (l’occultarsi è esso stesso fatto ierofanico e cratofanico), così che ogni uomo deve essere consapevole di vedere solo ciò che ha diritto di vedere: l’otre dei venti donato da Eolo a Ulisse, aperto dai suoi scellerati marinai in nome del presunto diritto di tutti a vedere, avere e sapere, renderà irraggiungibile quell’Itaca che pure era già in vista, ad otre chiuso, per tutti.

    Sandro Consolato

    http://www.saturniatellus.com/portale/

    http://www.lacittadella-mtr.com/index.htm

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Messina
    Messaggi
    18,415
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: 'La Cittadella' 31-32

    Splendido... Sandro grandissimo, come sempre...
    "Tante aurore devono ancora splendere" (Ṛgveda)

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    2,701
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Riferimento: 'La Cittadella' 31-32

    Si,sempre ottimo il nostro Consolato.

    Da notare come anche l'ultimo numero della rivista sia ricco di interessanti saggi,ad esempio quello di Mario Giannitripani sulla "Ierobotanica rituale e fitonimie sacre greco-romane" che illustra,attraverso un percorso di notevole erudizione,il significato che aveva il mondo agreste-silvano per i nostri antenati,non lo stesso si può dire dei preti cristiani che stramaledirono boschi e mondo agrario riducendolo a superstioni diaboliche. Notevole anche il contributo,sempre più presente,della contessa Caetani Lovatelli,l'intervista a Gianfranco de Turris sulla nuova edizione di "maschera e volto.." di Evola e molto altro.

 

 

Discussioni Simili

  1. 'La Cittadella' 29
    Di Microcebus M. nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 29-02-20, 22:16
  2. 70 - La Cittadella 41-42
    Di GBC1977 nel forum Monarchia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-03-11, 20:26
  3. La Cittadella 41-42
    Di GBC1977 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 16-03-11, 12:17
  4. La Cittadella 41-42
    Di GBC1977 nel forum Patria Italiana
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-03-11, 19:45
  5. La Cittadella 41-42
    Di GBC1977 nel forum Paganesimo e Politeismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-03-11, 19:31

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226