User Tag List

Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Stranieri a Brescia: sono l'8,2%.(con punte del 20% in centro)

    In città 193.194 abitanti, da una elaborazione del Comune cifre e curiosità sui residenti nelle nove Circoscrizioni
    Brescia, la popolazione torna a diminuire
    Gli stranieri ufficialmente censiti in città rappresentano ormai l’8,2 per cento del totale



    Torna a diminuire la popolazione a Brescia. Popolazione di cui gli stranieri ufficialmente censiti rappresentano, ormai, l’8,2 per cento. Alla data del 31 dicembre scorso, infatti, risultavano residenti nel capoluogo 193.194 persone: 101.078 maschi e 92.116 femmine. Tra il 2001 (anno terminato con 195.442 residenti) e il 2002 s’è avuto un calo di 2.248 unità e - dopo tre anni consecutivi di crescita - si è arretrati al livello più basso dal 1998 (quando la popolazione al 31 dicembre si era fermata a quota 191.783). In vent’anni, ovvero dal 1982, il decremento è stato di quasi il 6 per cento (anche se resta vero che il «grosso» di questa contrazione lo si è avuto negli anni Ottanta). In questo arco temporale, l’unica circoscrizione che ha registrato un incremento è la Settima (quella, naturalmente, che comprende S. Polo), con un aumento di circa il 40 per cento; quella, viceversa, che ha sofferto la diminuzione più pronunciata è la Prima, scesa del 16,2 per cento, seguita dalla Seconda, con il 15,2 per cento. Se ci si limita al periodo 1990-2002, anche altre due circoscrizioni hanno visto il segno più davanti al saldo dei residenti: la Quarta e la Nona, non a caso quelle - insieme alla stessa Settima - con la più forte presenza di stranieri (come riferiamo nel box a parte). I dati sono contenuti in «Popolazione residente nel Comune di Brescia per circoscrizione nel 2002», un fascicolo elaborato da Ines Paccanelli e Anna Ramorino per conto dell’Ufficio di diffusione dell’informazione statistica dell’Amministrazione comunale. Le elaborazioni, disponibili su file, possono essere richieste per posta elettronica a [email protected] comune.brescia.it. La Settima circoscrizione (Porta Cremona, Buffalora e S. Polo) è l’area più estesa - con i suoi 18,08 km quadrati - ed anche quella più popolosa, con 34.166 persone. Viceversa, la meno popolosa è la Quarta (Fiumicello, Porta Milano, Primo Maggio), con 14.366 residenti; in questo caso, peraltro, il numero di abitanti più basso in assoluto non dipende dall’estensione, visto che la circoscrizione meno ampia territorialmente è la Nona (con 2,58 km quadrati). Proprio il centro storico, in cui risiedono 21.364 persone, è - conseguentemente - la zona più densamente abitata, con 8.580,6 residenti per chilometro quadrato. Sul versante opposto, la circoscrizione con la minore densità abitativa è la Quinta (Chiesanuova, Fornaci, Villaggio Sereno), nella quale vi sono 1.167,7 residenti per chilometro quadrato. La circoscrizione più «giovanile» - vale a dire quella con il maggior numero di soggetti di età compresa tra 0 e 14 anni - è la Settima, in cui sono censiti 5.010 bambini (dato ch’è, evidentemente, il frutto dell’insediamento di molte famiglie di nuova costituzione nel quartiere, il già citato S. Polo, in cui è avvenuto il maggiore sviluppo urbanistico della città). Viceversa, l’area meno «giovanile» è la Quarta, con 1.870 bambini. Se si guarda, invece, all’indice di vecchiaia - ovvero al rapporto tra gli ultrasessantacinquenni e la popolazione compresa tra 0 e 14 anni, moltiplicato per cento - la Settima è, anche in questo caso, la circoscrizione meno vecchia, con un indice fermo a 111,9 (il che significa che gli anziani sono di poco superiori ai bambini). Tuttavia la circoscrizione più vecchia non è la Quarta bensì la Seconda (Crocifissa di Rosa, Mompiano, S. Rocchino e Villaggio Prealpino), con un indice di 227,1 (il che vuol dire che gli anziani sono più del doppio dei bambini). L’indice medio cittadino è 168,2. Sempre guardando all’intero capoluogo, l’indice di dipendenza strutturale (ovvero il rapporto tra la popolazione in età non attiva e quella in età attiva, moltiplicato per cento) è fermo a 51. In termini assoluti, la circoscrizione con il maggior numero di ultrasessantacinquenni è la Terza (Chiusure, Urago, Villaggio Badia e Villaggio Violino), con 6.608. La circoscrizione con il minor numero di anziani, al contrario, è la Quinta, con 2.944. Sempre la Quinta è il raggruppamento di quartieri con il minor numero di coloro che, per la statistica, sono i «grandi vecchi» (ovvero le persone sopra i 75 anni): 1.110. Viceversa, la zona con il maggior numero di ultrasettantacinquenni non è la Terza bensì la Nona circoscrizione: 2.388. Impressionano, a questo proposito, i dati complessivi: con 19.038 unità, i «grandi vecchi» si avviano ormai a raggiungere quota ventimila e la loro consistenza non è molto inferiore ai 24.340 bambini residenti nel capoluogo. In termini relativi, la circoscrizione con il più alto rapporto tra gli anziani e la popolazione totale non è, come si sarebbe portati a pensare, quella del centro storico bensì la Terza, nella quale gli ultrasessantacinquenni rappresentano il 23,8 per cento. Scontato, invece, il primato della Settima per il rapporto più basso: 16,4 per cento. Allo stesso modo, essendo la Settima l’area più popolosa ed essendo le donne in numero maggiore rispetto ai maschi, la somma dei quartieri che la compongono non può non essere - in cifra assoluta - la porzione di territorio più «rosa»: vi risiedono, infatti, 17.586 femmine; volendo entrare ancor più nel dettaglio, S. Polo (con il 9,8 per cento del totale della popolazione) e Porta Cremona (con il 6,6 per cento del totale) sono le zone nelle quali il peso delle donne è numericamente il più forte. Se si guarda, tuttavia, al rapporto tra le femmine e la popolazione totale, il più alto appartiene alla Seconda, con quasi il 54 per cento. Nella Settima, giocoforza, risiede anche il maggior numero di maschi: 16.580. In termini relativi, invece, la circoscrizione con la più alta incidenza maschile è la Quinta, con il 48,8 per cento.





    Immigrazione, i villaggi Marcolini sono i più «impermeabili»
    SCONTATA LA PREVALENZA NEL CENTRO


    È ormai incamminata verso il 10 per cento la presenza «ufficiale» degli stranieri a Brescia. Al 31 dicembre scorso, infatti, la quota era già dell’8,2 per cento: 15.851 unità censite, su un totale di 193.194 residenti. A differenza di quanto avviene per i cittadini bresciani, tra i quali sono in numero maggiore le donne, la prevalenza numerica è dei maschi: 9.355, contro 6.496 femmine. Sia in termini assoluti sia in termini relativi, la circoscrizione con il maggior numero di stranieri è la Nona. Nel centro storico quelli risultanti al Comune sono 4.141 e rappresentano quasi un quinto - per la precisione il 19,4 per cento - di tutti i residenti nel nucleo antico. A loro volta, questi oltre quattromila stranieri nella Nona rappresentano più di un quarto - esattamente il 26,1 per cento - di tutti i non italiani residenti nella nostra città. Per consistenza, seguono in questa «classifica» la Settima (con 2.244 stranieri, pari al 14,2 per cento del totale) e la Quarta circoscrizione (con 2.204 stranieri, equivalenti al 13,9 per cento del totale). Sempre la Quarta segue, invece, la Nona nella graduatoria per incidenza, dato che nei quartieri che la compongono gli stranieri sono il 14,8 per cento della popolazione censita in queste porzioni di territorio. Sul versante opposto, la circoscrizione nella quale vi è il minor numero assoluto di stranieri è la Quinta: 874. Quella in cui vi è la quota minore in rapporto alla popolazione totale è la Terza, con il 3,6 per cento. La popolazione straniera a Brescia è largamente formata da persone che arrivano da Paesi a forte pressione migratoria. Dall’Europa centro-orientale, dall’Africa, dall’Asia (escluso il Giappone) e dall’America centro-meridionale provengono, infatti, 15.344 persone. Le rimanenti 507 sono giunte, invece, dai Paesi a sviluppo avanzato. Una curiosità: le zone della città che sembrano, almeno per il momento, più impermeabili all’insediamento residenziale degli immigrati sono soprattutto i Villaggi Marcolini.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Ci vorrebbe l'Albertone da Brescia a spiegare il motivo di questa abbondanza di extra...
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

 

 

Discussioni Simili

  1. DATO CLAMOROSO DELLA LEGA - PER BOSSI PUNTE DEL 6% AL CENTRO-SUD
    Di famedoro nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 25-04-09, 23:08
  2. Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 21-04-08, 20:32
  3. Casini e Fini, da punte a mezze punte, da mezze punte a mezze tacche...
    Di patatrac (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-03-06, 19:10
  4. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 11-09-04, 16:38
  5. Brescia “invasa” dagli stranieri
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-10-02, 17:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226