In origine postato da Celtic Pride
intendeva dire che la posizione dei fascisti (quelli veri) riguardante il voto sugli immigrati è identica alla posizione leghista...giusto?
non penso che fenris militi in lega, visti anche gli scontri "forumistici" passati.
Ecco uno che mi ha capito. Mi sembra ovvio che, dalla mia posizione, non stia con la Lega come movimento in sè e per sè, altrimenti qui su POL scriverei su questo forum invece che su Destra Radicale.

Ciò non toglie che ci possano essere dei punti in comune tra la mia posizione e la vostra, nella fattispecie quello riguardante il voto agli immigrati: sono assolutamente contrario, così come lo siete voi. Questo è ciò che intendevo dire.

Una postilla per Aran Banjo (e anche per Frà Dolcino): sono perfettamente consapevole della diversa posizione nei confronti della nazione che possiamo avere io e te. Non era certo quella l'affinità (inesistente) che intendevo sottolineare. Ritenevo solo, spero a ragione, che per quanto riguarda un aspetto particolare dela lotta politica, la si pensasse allo stesso modo. Ciò non implica neanche che si debba fare "fronte comune", era solo una constatazione di una realtà di fatto ed una precisazione rivolta a chi, erroneamente, accomunava i democristiani/ormai quasi compagni di AN con un'area politica che con loro ha smesso di avere a che fare ormai parecchi anni fa, tutto qua.