User Tag List

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 38
  1. #11
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da LosVonRom
    Guarda che la Chiesa cattolica ha fagocitato tradizioni e usanze trasformandole a proprio uso e consumo.
    Non credo che sia un baluardo identitario contro la mondializzazione e l'appiattimento.
    chiesa ventre molle dell'identità europea...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    [QUOTE]In origine postato da Dragonball
    [B]Il paganesimo!

    * E ti sembra che sia possibile fare Giuliano l' Apostata per le masse? Dai, ma non ci credi nemmeno tu che sia un' idea praticabile!

    Se si tenta la carta dell' anticlericalismo (anche in Padania tuonare contro il Papa significa proprio quello), sai chi ci guadagna? I mondialisti, la New Age, gli atei, i comunisti, i radicali, i culattoni, i drogati ed i loro fornitori...

    Non penso siano i tuoi amici del cuore

  3. #13
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    [QUOTE]In origine postato da Mitteleuropeo
    [B]
    In origine postato da Dragonball
    Il paganesimo!

    * E ti sembra che sia possibile fare Giuliano l' Apostata per le masse? Dai, ma non ci credi nemmeno tu che sia un' idea praticabile!

    Se si tenta la carta dell' anticlericalismo (anche in Padania tuonare contro il Papa significa proprio quello), sai chi ci guadagna? I mondialisti, la New Age, gli atei, i comunisti, i radicali, i culattoni, i drogati ed i loro fornitori...

    Non penso siano i tuoi amici del cuore
    Hai fatto un po' un pasticcio con questa tua ultima uscita mi sa...
    cosa c'entrino gli atei ad esempio con gay o drogati non si sa...anzi forse è peroprio la chiesa una delle maggiori culle di mondialismo e gay...bah...

    Qaunto a "tuonare contro il papa", ha già rilevato aran nel primo post qual è stato il ruolo delle canaglie vaticane contro le idee di indipendenza dei nostri popoli, l'anticlericalismo in questi casi non è un'opzione ma un dovere morale...

  4. #14
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    [QUOTE]In origine postato da Nanths

    Mi spiego meglio:

    cosa c'entrino gli atei ad esempio con gay o drogati non si sa...

    * intendo il "contenitore laico", quello dove c'e' Pannella (gay, drogati...), la massoneria, i filoamerikani, i DS, Bertinotti, Cossutta, in genere gente atea. Su questa base si fondo' la rivoluzione francese, che perseguito' ("secolarizzo'") la Chiesa e mise al suo posto le statue della Dea Ragione. Il risorgimento, il terrorista slavo (oberdank), Gavrilo Princip, Lenin, Stalin... venivano tutti fuori da li'.

    anzi forse §Ú peroprio la chiesa una delle maggiori culle di mondialismo e gay...bah...

    * La Chiesa e' nata mondialista nell' insegnamento di Cristo, che ammette la salvezza di chiunque creda in Lui e ne pratichi i Comandamenti (v. Samaritano e Pubblicano). Se poi le pretese assolutistiche ed egemoniche della Chiesa di roma le fecero assumere dei toni grotteschi (indulgenze,inquisizione, Sant' Uffizio, humanae vitae, Pio XII e Mussolini) si tratto' di errori umani, dovuti alla pochezza di certi individui, soprattutto radicati nella nobilta' nera di Roma, che usavano la Chiesa come Gelli uso' la massoneria.
    Lutero vide il problema e fondo' una Chiesa riformata senza sede centrale, ma con una periferia forte.
    Pur ammettendo, io personalmente, una certa superiorita' della Riforma, non penso sia possibile riformare la Padania, anche se "Teodolindizzata". In quanto ai tentativi di introdurre la Messa Tridentina, ben vengano, ma il mio modesto parere e' che ci troviamo di fronte ad un problema di educazione di massa a riscoprire la propria identita' ed il doppio messaggio ("identita' etnica" + "identit¨¤ religiosa") risulterebbe indigeribile alle masse.
    Pensiamo inoltre, che le comunita' piu' vicine alla Confederazione Padano-Alpina, S¨¹dtirol, Austria, Slovenia, Savoia, Provenza, sono cattoliche e, soprattutto nelle prime due, la religione e' uno dei principali "collanti identitari".

    Qaunto a "tuonare contro il papa", ha gi§Ñ rilevato aran nel primo post qual §Ú stato il ruolo delle canaglie vaticane contro le idee di indipendenza dei nostri popoli, l'anticlericalismo in questi casi non §Ú un'opzione ma un dovere morale...

    * Io a queste affermazioni faccio caso solo quando si indichi un' alternativa accettabile e praticabile: se l' alternativa si chiama Casarini, Pannella o Duisenberg, mi dispiace, ancora meglio "il polacco".

    Saluti

  5. #15
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    [QUOTE]In origine postato da Mitteleuropeo
    In origine postato da Nanths

    Mi spiego meglio:

    cosa c'entrino gli atei ad esempio con gay o drogati non si sa...

    * intendo il "contenitore laico", quello dove c'e' Pannella (gay, drogati...), la massoneria, i filoamerikani, i DS, Bertinotti, Cossutta, in genere gente atea. Su questa base si fondo' la rivoluzione francese, che perseguito' ("secolarizzo'") la Chiesa e mise al suo posto le statue della Dea Ragione. Il risorgimento, il terrorista slavo (oberdank), Gavrilo Princip, Lenin, Stalin... venivano tutti fuori da li'.

    ***se guardo il "contenitore non laico" non vedo esempi granchè migliori...vaticano, IOR, mafia, democrazia cristiana, caritas, opus dei, CL, Giussani, Escrivà, Andreotti, Fanfani, Cossiga, le interferenze nella politica di altri stati, il filoislamismo, le discriminazioni verso le donne e la scienza. Mi viene da salvare solo Don Gnocchi.

    anzi forse §Ú peroprio la chiesa una delle maggiori culle di mondialismo e gay...bah...

    * La Chiesa e' nata mondialista nell' insegnamento di Cristo, che ammette la salvezza di chiunque creda in Lui e ne pratichi i Comandamenti (v. Samaritano e Pubblicano). Se poi le pretese assolutistiche ed egemoniche della Chiesa di roma le fecero assumere dei toni grotteschi (indulgenze,inquisizione, Sant' Uffizio, humanae vitae, Pio XII e Mussolini) si tratto' di errori umani, dovuti alla pochezza di certi individui, soprattutto radicati nella nobilta' nera di Roma, che usavano la Chiesa come Gelli uso' la massoneria.

    *** stesso discroso può applicarsi alle teorie del comunismo, oppure alle teocrazie islamiche agli stessi "abusi" della dea ragione...errori umani allora


    Lutero vide il problema e fondo' una Chiesa riformata senza sede centrale, ma con una periferia forte.
    Pur ammettendo, io personalmente, una certa superiorita' della Riforma, non penso sia possibile riformare la Padania, anche se "Teodolindizzata". In quanto ai tentativi di introdurre la Messa Tridentina, ben vengano, ma il mio modesto parere e' che ci troviamo di fronte ad un problema di educazione di massa a riscoprire la propria identita' ed il doppio messaggio ("identita' etnica" + "identit¨¤ religiosa") risulterebbe indigeribile alle masse.
    Pensiamo inoltre, che le comunita' piu' vicine alla Confederazione Padano-Alpina, S¨¹dtirol, Austria, Slovenia, Savoia, Provenza, sono cattoliche e, soprattutto nelle prime due, la religione e' uno dei principali "collanti identitari".

    ***I tentetivi di rireligosizzare sono anacronistici quanto inutili

    Qaunto a "tuonare contro il papa", ha gi§Ñ rilevato aran nel primo post qual §Ú stato il ruolo delle canaglie vaticane contro le idee di indipendenza dei nostri popoli, l'anticlericalismo in questi casi non §Ú un'opzione ma un dovere morale...

    * Io a queste affermazioni faccio caso solo quando si indichi un' alternativa accettabile e praticabile: se l' alternativa si chiama Casarini, Pannella o Duisenberg, mi dispiace, ancora meglio "il polacco".

    *** Noi purtroppo dobbiamo farci caso in quanto ci interessano direttamente, e se l'alternativa è tra il marcio e il putrescente sappiamo riconoscere che fannos chifo entrambe alla stessa maniera, anche se uno è vestito di bianco.

    Saluti

  6. #16
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Aug 2009
    Messaggi
    809
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Per Mitteleuropeo

    Se pensi che la chiesa cattolica costituisca un baluardo contro gli islamici ti sbagli di grosso.Prima però una premessa: quando si parla di allogeni, si fa riferimento a tutti, non solo islamici ma anche filippini, brasiliani, sudanesi, nigeriani, ANCHE CATTOLICI.Oppure sei uno di quelli come il maggiolone di Como che lecca il culo ai filippini "brava gente", a quelli del Togo, ai Nigeriani etc xchè sono + cattolici dei padani? Quindi tu fai una distinzione puramente religiosa.Non vuoi gli islamici ma ti vanno bene quelli del Togo, del Burkina Faso, del Sudan etc purchè cristiani.

    Veniamo adesso a questa presunta diga cattolica contro gli extra, solo islamici a quanto ne deduco.Opporsi alla mezzaluna con la croce della Palestina non mi sembra un'idea molto tradizionalista, nè localista nè antimondialista.Se c'è qualcosa di universalizzante al mondo, questa è proprio la chiesa(e l'islam).Quindi non ho capito come fai a schierarti contro il mondialismo e allo stesso tempo difendere la chiesa.Secondo punto: radicalizzare in chiave politica, xchè di questo si tratta, il cristianesimo ci farà tornare indietro di 500 anni, ai tempi di Galileo (magari a te piacerà l'idea ma a me x niente), quindi noi combattiamo di fatto gli islamici non xchè sono diversi da noi, ma xchè noi possiamo diventare come loro..cioè a dire intolleranti, fanatici, superstiziosi etc.Al contrario secondo me basterebbe far leva sulla nostra mentalità europea ed occidentale di separazione fra potere spirituale e temporale, di libera ricerca scientifica, di pluralismo culturale e politico, per marcare già una distanza netta e incolmabile col mondo islamico.Se poi tu mi dici che pur di dare addosso al mondo moderno, ti va bene anche il tradizionalismo islamico, allora il discorso finisce subito.Certo fa specie volgere lo sguardo al passato maledicendo il mondo moderno quando siamo già in piena epoca post-moderna.E infine ti voglio ricordare che la tua diga cattolica all'Onu vota insieme ai suoi amichetti islamici quando si tratta di discutere di contenimento demografico, contraccezione, libertà sessuale etc...quelle stesse cose che ingrossano il terzo mondo x farcelo poi esplodere in faccia qui in Occidente

  7. #17
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Per Mitteleuropeo

    [QUOTE]In origine postato da aran banjo
    [quando si parla di allogeni, si fa riferimento a tutti, non solo islamici ma anche filippini, brasiliani, sudanesi, nigeriani, ANCHE CATTOLICI.Quindi tu fai una distinzione puramente religiosa.Non vuoi gli islamici ma ti vanno bene quelli del Togo, del Burkina Faso, del Sudan etc purch§Ú cristiani.

    * Io, personalmente, sono disposto ad accettare solo persone incensurate, con documenti a posto e di cui ci sia un' effettiva necessita'. Tanto per chiarire. Penso che gli islamici rappresentino ca. il 70% degli immigrati, il 90% dei clandestini ed il 90% di quelli che creano problemi. Inoltre sono gli unici a tentare di imporre la loro cosiddetta civilta'. Per questo ritengo che ci si debba difendere in primo luogo contro di quelli. Se un cristiano, diciamo polacco o filippino, ruba, non lavora, lavora in nero... ovviamente va trattato a calci in culo anche lui.

    Opporsi alla mezzaluna con la croce della Palestina non mi sembra un'idea molto tradizionalista, n§Ú localista n§Ú antimondialista.

    * giusto, non e' un' idea, e' un modo (pragmatico) per permettere la sopravvivenza degli autoctoni.

    Se c'§Ú qualcosa di universalizzante al mondo, questa §Ú proprio la chiesa(e l'islam)

    * scusa, ma intanto, come avevo scritto pi¨´ sopra, tutte le religioni credibili si devono rivolgere ad ogni essere umano, indipendentemente dalla razza, disposto ad abbracciarle. Adonai che fa politica....ci credono solo gli Ebrei, quella e' una religione a se' stante, non voglio giudicare, men che meno in pubblico e con nome e cognome...
    Poi c'e' una differenza fondamentale: le Chiese cristiane, se fanno proselitismo, lo fanno con la parola e magari con qualche piccolo aiuto umanitario, l' Islam lo fa con le bombe.

    il cristianesimo ci far§Ñ tornare indietro di 500 anni, ai tempi di Galileo (magari a te piacer§Ñ l'idea ma a me x niente)

    * Il Cristianesimo si e' evoluto enormemente dall' epoca di Galileo, persino la Chiesa cattolica, ma le evoluzioni dogmatiche (enormi) non hanno avuto nessun risalto sui principali quotidiani, tendenzialmente laici. In quanto alla Chiesa Luterana, non vi vedo niente di anacronistico.
    A me l' idea della Chiesa di Torquemada non piace per nulla, detto per inciso, come vedi, io parlo di Cristianesimo piu' che di Cattolicesimo.

    Al contrario secondo me basterebbe far leva sulla nostra mentalit§Ñ europea ed occidentale di separazione fra potere spirituale e temporale, di libera ricerca scientifica, di pluralismo culturale e politico, per marcare gi§Ñ una distanza netta e incolmabile col mondo islamico.

    * Queste righe le potrebbero aver scritte Bush o Blair, a suo tempo anche Voltaire. Eccoti tu in pieno mondialismo.

    Se poi tu mi dici che pur di dare addosso al mondo moderno, ti va bene anche il tradizionalismo islamico, allora il discorso finisce subito.

    * Se pensi questo, allora mi sono spiegato molto male: a me non vanno certi aspetti del mondo moderno (multietnicita', terrorismo, globalizzazione culturale, neoliberismo, freddezza sociale, profit-thinking...), ma non rimpiango certo le conquiste della tecnica e dello spirito, innanzitutto la democrazia, che ci permette di discutere su queste cose senza finire sul rogo.

    D.E infine ti voglio ricordare che la tua diga cattolica all'Onu vota insieme ai suoi amichetti islamici quando si tratta di discutere di contenimento demografico, contraccezione, libert§Ñ sessuale etc...

    * Qui hai ragione: io non condivido assolutamente i precetti cattolici sul controllo delle nascite, sto ricercando il motivo di tanta ostinazione nei testi esoterici del primo Cristianesimo e penso che sto per capirlo. Il concetto e' troppo lungo per essere anche abbozzato qui, ma, credimi, e' basato sulla superstizione, quindi non lo condivido.

    Un saluto

  8. #18
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La chiesa cattolica modernista è la punta di diamante della disgregazione dell'identità europea.

  9. #19
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Dragonball
    Il paganesimo!
    La Chiesa Riformata Olandese dove la metti?

  10. #20
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    [QUOTE]In origine postato da asburgico
    [B]La chiesa cattolica modernista è la punta di diamante della disgregazione dell'identità europea.

    * chiedo anche a te: ammesso e non concesso che tu abbia ragione, cosa metteresti al suo posto? Parlo di cose praticabili, ovviamente.

 

 
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-06-08, 12:47
  2. Tutti si accingono a leccare il culo...
    Di Outis nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-04-08, 20:41
  3. Tutti a leccare il [email protected] a Sharon!
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 20-11-03, 18:20
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-09-03, 15:02
  5. News dalla Repubblica delle babane
    Di mariarita nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 43
    Ultimo Messaggio: 10-09-02, 00:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226