User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38
  1. #1
    email non funzionante
    Data Registrazione
    27 Aug 2009
    Messaggi
    809
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Dalla repubblica delle benane: tutti a leccare il culo allo slavo

    Permettetemi qualche considerazione sul delirio mediatico che ci sta affliggendo in questo giorni e tutto orientato a santificare praticamente in presa diretta e per acclamazione l'attuale slavo sul cadregone vaticano.Mentre tutti i baciapile (inverecondo spettacolo ieri da Vespa con il divorziato Casini e nani e ballerini assortiti quasi piangenti) si sgolano per comunicarci per questo "papa passerà alla storia", che si tratta di "un pontificato eccezionale", che lo slavo ha battuto il comunismo, il consumismo, la fame nel mondo, ha convinto milioni di negri a non scopare +(ma sarà poi vero?) etc etc..tutti i sinceri autonomisti, secessionisti e padanisti dovrebbero ricordare quanto segue.


    1-Mentre per la Croazia, la Slovenia, la Bosnia, Timor Est etc etc il vaticano ha sostenuto posizioni improntate al diritto di autodeterminazione dei popoli, per la PAdania la ben nota prudenza curiale è andata a farsi fottere lasciando il posto a invettive, anatemi, insulti, contrarietà a QUALSIASI ipotesi di libertà che le terre padane hanno espresso dalla metà degli anni '80 in poi.Lo stato italiano ha avuto buon gioco nel farsi forte e nel richiamarsi agli anatemi vaticani x reprimere i movimenti secessionisti della Padania.Mai, nemmeno per nazioni musulmane o che opprimevano i cristiani, la politica vaticana è giunta a tanta virulenza e violenza nel condannare ogni ipotesi indipendentista in Padania, manco fossimo islamici pronti a tagliare la gola ai cattolici..in realtà la perdita economica secca che la canaglia slava avrebbe subito in caso di secessione,dimostra qual è il grado di idealismo e senso religioso che pervade i "sacri" palazzi vaticani.

    2-Il vaticano è stato il principale centro promotore e propulsore per la colonizzazione allogena in Padania, prima nel '60 e '70 con gli arabi presenti sul suolo italico( calabresi siciliani, napoletani etc..) e poi con quelli marocchini, tunisini etc..SEMPRE il vaticano ha dato appoggio incondizionato a questa gente facendo leva sulla naturale bonomia padania, con parole d'ordine come solidarietà, accoglienza etc...se siamo come siamo, la colpa è per il 70% della cricca vaticana.


    3-In un Paese civile e serio, come sono quelli del Nord Europa a cui noi padani e in passato gli stessi leghisti guardavamo come modello da imitare, sarebbero scoppiate delle rivolte indignate per la vergognosa opera di lobbismo fatta dalla chiesa cattolica in seno alla politica ufficiale al fine di far passare leggi a proprio uso e consumo.E non mi riferisco solo a quelle leggi controverse e deliranti in materiale di morale ed etica, ma sopratutto a leggi che accordano alla chiesa vergognosi gettiti fiscali provenienti dalle tasche di tutti i cittadini italiani, atei o credenti, secessionisti o nazionalisti.La chiesa ha usato con cinismo lo Stato per imporre la propria visione della vita basandosi sul braccio secolare (legislazione statale) e per ottenere privilegi e prebende altrimenti irrangiungibili.Lo ha fatto senza vergogna, con arroganza e alla luce del sole.Sempre di + stiamo assomigliando e stiamo diventando l'Iran dell'unione europea.


    Per questi e per mille altri motivi, io personalmente me ne sbatto di questo giubileo, anzi lo considero un giorno di lutto per la Padania e per la sua gente.Come sempre la parola d'ordine è IO NON DIMENTICO.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    4- Il Papa e la Chiesa di Roma hanno di fatto messo al bando educazione sessuale,
    aborto e contraccettivi in paesi come Filippine, quasi tutta l'America centrale,
    meta' dell'Africa. Come mostrava la BBC l'altro giorno, ospedali e farmacie
    hanno il divieto di vendere condoms (eccetto per i ricchi, sottobanco),
    le donne (specie quelle povere) fanno >12 figli a testa e restano analfabete,
    la popolazione aumenta, e il paese resta nella miseria, quando invece
    con un po' di controllo potrebbe cominciare a svilupparsi come abbiamo fatto noi in europa.
    Di quei 12 figli, 1/3 rimane abbandonato per strada, 1/3 crepa e 1/3 emigra da noi.
    A Manila si e' passati da 2 a 11 milioni di abitanti in mezzo secolo, meta' analfabeti.
    Eppure il sindaco e il vescovo di Manila dicevano (intervistati assieme)
    che finalmente siamo riusciti a debellare il piu' grave male morale che ci affliggeva,
    e che in gloria a dio e al papa, siamo fieri di annunciare che oggi
    e' vietato vendere contraccettivi o parlare di controllo delle nascite in tutto il distretto.
    Domanda dell'intervistatore: ma chi non e' cattolico e vuole comprare
    un condom per i fatti suoi? Risposta del vescovo: la legge di Dio
    e' una sola e va necessariamente imposta a tutti, cattolici e non cattolici ("Sharia" in arabo...)
    Ringraziamo Woitylaccio per tutti i filippini immigrati in padania.

    5- In Africa, 30 milioni di persone moriranno di Aids fra qualche anno.
    Milioni di altri emigreranno prima in Europa, e ri-diffonderanno l'aids anche li'.
    Perche'? In parte perche' in tutti i paesi cattolici dell'Africa
    sono proibiti i preservativi. Ancora sulla BBC: un giovane HIV+ si e' appena
    sposato. La giovane moglie era sana. Appena sposati, il vescovo manda
    subito una suora a dire al giovane di non usare i preservativi perche'
    strumento del diavolo, perche' andra' all'inferno, e perche' tanto
    il virus "passa attraverso i buchi" (non vero). Il giovane chiede:
    ma allora come faccio con mia moglie? Risposta della suora:
    devi solo pregare di piu' e accettare la volonta' di Dio.
    Inutile dire come si conclude la vicenda.
    Fosse successo qui si chiamerebbe omicidio.
    E cosi' per milioni di altri casi.

    Per carita', celebrate pure il signor woityla ma ricordatevi che ha sulla coscienza
    milioni di morti, forse piu' di stalin, tutti in conseguenza di una ideologia astratta
    portata alle estreme conseguenze e imposta senza rispetto per la liberta' individuale
    (cioe' proprio come faceva stalin).

  3. #3
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dalla repubblica delle benane: tutti a leccare il culo allo slavo

    In origine postato da aran banjo
    Permettetemi qualche considerazione sul delirio mediatico che ci sta affliggendo in questo giorni e tutto orientato a santificare praticamente in presa diretta e per acclamazione l'attuale slavo sul cadregone vaticano.Mentre tutti i baciapile (inverecondo spettacolo ieri da Vespa con il divorziato Casini e nani e ballerini assortiti quasi piangenti) si sgolano per comunicarci per questo "papa passerà alla storia", che si tratta di "un pontificato eccezionale", che lo slavo ha battuto il comunismo, il consumismo, la fame nel mondo, ha convinto milioni di negri a non scopare +(ma sarà poi vero?) etc etc..tutti i sinceri autonomisti, secessionisti e padanisti dovrebbero ricordare quanto segue.


    1-Mentre per la Croazia, la Slovenia, la Bosnia, Timor Est etc etc il vaticano ha sostenuto posizioni improntate al diritto di autodeterminazione dei popoli, per la PAdania la ben nota prudenza curiale è andata a farsi fottere lasciando il posto a invettive, anatemi, insulti, contrarietà a QUALSIASI ipotesi di libertà che le terre padane hanno espresso dalla metà degli anni '80 in poi.Lo stato italiano ha avuto buon gioco nel farsi forte e nel richiamarsi agli anatemi vaticani x reprimere i movimenti secessionisti della Padania.Mai, nemmeno per nazioni musulmane o che opprimevano i cristiani, la politica vaticana è giunta a tanta virulenza e violenza nel condannare ogni ipotesi indipendentista in Padania, manco fossimo islamici pronti a tagliare la gola ai cattolici..in realtà la perdita economica secca che la canaglia slava avrebbe subito in caso di secessione,dimostra qual è il grado di idealismo e senso religioso che pervade i "sacri" palazzi vaticani.

    2-Il vaticano è stato il principale centro promotore e propulsore per la colonizzazione allogena in Padania, prima nel '60 e '70 con gli arabi presenti sul suolo italico( calabresi siciliani, napoletani etc..) e poi con quelli marocchini, tunisini etc..SEMPRE il vaticano ha dato appoggio incondizionato a questa gente facendo leva sulla naturale bonomia padania, con parole d'ordine come solidarietà, accoglienza etc...se siamo come siamo, la colpa è per il 70% della cricca vaticana.


    3-In un Paese civile e serio, come sono quelli del Nord Europa a cui noi padani e in passato gli stessi leghisti guardavamo come modello da imitare, sarebbero scoppiate delle rivolte indignate per la vergognosa opera di lobbismo fatta dalla chiesa cattolica in seno alla politica ufficiale al fine di far passare leggi a proprio uso e consumo.E non mi riferisco solo a quelle leggi controverse e deliranti in materiale di morale ed etica, ma sopratutto a leggi che accordano alla chiesa vergognosi gettiti fiscali provenienti dalle tasche di tutti i cittadini italiani, atei o credenti, secessionisti o nazionalisti.La chiesa ha usato con cinismo lo Stato per imporre la propria visione della vita basandosi sul braccio secolare (legislazione statale) e per ottenere privilegi e prebende altrimenti irrangiungibili.Lo ha fatto senza vergogna, con arroganza e alla luce del sole.Sempre di + stiamo assomigliando e stiamo diventando l'Iran dell'unione europea.


    Per questi e per mille altri motivi, io personalmente me ne sbatto di questo giubileo, anzi lo considero un giorno di lutto per la Padania e per la sua gente.Come sempre la parola d'ordine è IO NON DIMENTICO.
    INECCEPILE, e nemmeno io dimentico.

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Per non parlare degli intrallazzi del cardinal Marcinkus (IOR) con la mafia di mezzo mondo di cui il ciccione pelato vestito di bianco non poteva non sapere
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  5. #5
    Padania libera dai padioti
    Data Registrazione
    14 Jun 2002
    Messaggi
    2,329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Un associazione a delinquere travestita da istituzione di beneficienza e assistenza ai poveri del mondo.

  6. #6
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Condivido la maggioranza dei vostri argomenti: mi e' chiaro che Wojtila ha migliaia di morti, randagi, clandestini, esistenze distrutte... sulla coscienza. Ma meditiamo: se non abbiamo la Chiesa, come rafforziamo le nostre radici identitarie? Cosa opponiamo alla mezzaluna invadente?
    Non mi si dica che si puo' fare dell' Italia un Paese protestante: secoli di tradizione non si cambiano.
    In quanto poi a re-introdurre il Paganesimo, beh, penso che sia ancora peggio.

    Prima di distruggere una cosa, per cattiva che sia, guardiamo se e' veramente il peggiore dei mali e che alternative praticabili abbiamo!

    Saluti

  7. #7
    Padania libera dai padioti
    Data Registrazione
    14 Jun 2002
    Messaggi
    2,329
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Guarda che la Chiesa cattolica ha fagocitato tradizioni e usanze trasformandole a proprio uso e consumo.
    Non credo che sia un baluardo identitario contro la mondializzazione e l'appiattimento.

  8. #8
    piemonteis downunder
    Data Registrazione
    20 Mar 2002
    Località
    sydney
    Messaggi
    3,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    >se non abbiamo la Chiesa, come rafforziamo le nostre radici identitarie?

    Cosa intendi per "nostre"? Padane o itagliane? Non vedo quale identita'
    padana sia rafforzata dalla Chiesa di Roma, semmai il contrario,
    e' motivo di giustificazione dell'itaglia unita.

    Certo non radici "europee" perche' la maggior parte dell'Europa
    e' per l'appunto...europea pur non essendo cattolico-romana.
    Anzi e' tanto piu' europea quanto piu' e' lontana dal papa.

    La Padania e' sempre stata cattolica si', ma con un occhio critico
    verso l'autorita' romana. Tutto il contrario della gestione Woityla, autoritaria
    e centralista. In un certo senso, Martini rappresentava un cattolicesimo
    piu' padano di Wotiyla, e infatti la Lega delle origini era vicina a Martini.

    Ho letto recentemente un'interessante intervista di un noto vescovo
    anglicano a The Tablet (settimanale cattolico e anglo-catholic).
    Diceva che chiesa anglicana e romana potrebbero benissimo riconciliarsi,
    e anche riconoscere il primato morale del vescovo di roma, "basterebbe
    che roma accettasse il principio di sussidiarieta'",
    lasciando autonomia a diocesi e parrocchie, riconoscendo
    che societa' diverse possono avere riti diversi, e decidendo a roma solo quello
    che non puo' essere deciso a livello locale.
    Parlava di chiesa, ma poteva benissimo parlare di politica....

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    9,909
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    [QUOTE]In origine postato da aussiebloke
    [B]>se non abbiamo la Chiesa, come rafforziamo le nostre radici identitarie?

    Cosa intendi per "nostre"? Padane o itagliane? Non vedo quale identita'
    padana sia rafforzata dalla Chiesa di Roma, semmai il contrario,
    e' motivo di giustificazione dell'itaglia unita.

    * Sia Padane che terrone. Se arrivano gli islamici in massa nella repubblica itagliana, senza piu' la Chiesa almeno come "alibi di sbarramento", allora stiamo male sia noi che loro.

  10. #10
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Mitteleuropeo
    Condivido la maggioranza dei vostri argomenti: mi e' chiaro che Wojtila ha migliaia di morti, randagi, clandestini, esistenze distrutte... sulla coscienza. Ma meditiamo: se non abbiamo la Chiesa, come rafforziamo le nostre radici identitarie? Cosa opponiamo alla mezzaluna invadente?
    Il paganesimo!

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-06-08, 12:47
  2. Tutti si accingono a leccare il culo...
    Di Outis nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 01-04-08, 20:41
  3. Tutti a leccare il [email protected] a Sharon!
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 20-11-03, 18:20
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-09-03, 15:02
  5. News dalla Repubblica delle babane
    Di mariarita nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 43
    Ultimo Messaggio: 10-09-02, 00:11

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226