User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: Siete d'accordo con la mozione del CN dei Radicali?

Partecipanti
7. Non puoi votare in questo sondaggio
  • 7 100.00%
  • No

    0 0%
  • Non so

    0 0%
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20
  1. #1
    100% Radicale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Regionali: Radicali alla svolta

    Regionali: Radicali alla svolta

    • da L'Opinione del 8 ottobre 2009, pag. 2

    di Biagio Marzo

    La svolta. Potrebbe chiamarsi così l’iniziativa dei Radicali italiani di scendere in campo alle prossime elezioni regionali con liste proprie. Anche se, come sempre succede, questa loro decisione sta passando sotto silenzio. Non solo sui mass media. Anche gli interlocutori chiamati in causa non si fanno vivi: il Pd, per i noti motivi congressuali, non ha dato alcuna risposta e nemmeno I’Idv finora si è fatto sentire al riguardo, ha però detto che troverà accordi con il Pd in alcuni casi mentre in altri preferisce presentare liste di partito autonome. Alla vigilia del congresso del Partito democratico e in vista delle elezioni di primavera, i Radicali italiani sono intenzionati a giocare sino in fondo la partita politica, in posizione di attacco. Vogliono fare sul serio, senza concedere nulla all’improvvisazione, motivo per cui hanno lanciato la campagna di raccolta "pre firme" per la presentazione delle liste Bonino - Pannella, per le prossime elezioni regionali. Le liste radicali furono presentate l’ultima volta nel 2000, in un quadro politico ben diverso da quello odierno. E anche per i Radicali italiani la situazione di oggi è diversa rispetto alla realtà di allora: oggi hanno un gruppo di parlamentari nel Partito democratico e non hanno eletti nell’Europarlamento, pur avendo ottenuto in piena autonomia un soddisfacente risultato, nelle elezioni del 6 giugno. Il Comitato nazionale dei Radicali italiani, svoltosi dal 2 al 4 novembre, avendo come cifra la politica, ha chiesto un chiarimento di fondo con il Pd, con il quale i Radicali hanno combattuto - nella medesima lista - la battaglia elettorale delle scorse politiche. Con la premessa che il chiarimento avvenga prima all’interno del gruppo di deputati e senatori radicali, eletti nelle liste del Pd, cosicché possono valutare, in piena autonomia e libertà, "se sia ancora compatibile la loro presenza" all’interno del gruppo dei democratici. In altre parole, se ci siano ancora le condizioni per una comune battaglia politica. Nel caso contrario "l’opportunità e la necessità di adeguare la struttura e la vita del gruppo, in modo da costituire un polo di attrazione e di arricchimento, anziché di stanca resistenza passiva nella sua attuale inconsistenza politica e parlamentare". Per questo è più che mai importante il chiarimento tra i due partiti. Inoltre il Comitato ha dato mandato ai suoi organi dirigenti di chiedere, in prossimità delle elezioni regionali, incontri con il nuovo stato maggiore del Pd e con i vertici dell’Idv di Antonio Di Pietro, per verificare se ci siano ancora le condizioni per una alleanza politica ed elettorale fra questi due partiti e la Lista Bonino-Pannella. Se ci fosse un terreno comune di intesa, sarebbe un fatto inedito per le elezioni regionali, perché sarebbe riproposto, sebbene riveduto e corretto, lo schieramento delle passate politiche. Allora ai Radicali italiani fu proposto di entrare direttamente nelle liste del Pd ed accettarono, loro malgrado, mentre ora se ci fossero le condizioni scenderebbero in campo con liste autonome nelle singole circoscrizioni, sempre alleati del Pd. All’Idv nel 2008 fu invece concesso l’apparentamento. Due pesi e due misure. Ma mentre la rappresentanza degli eletti radicali è presente nel gruppo del Pd, dando il meglio nel lavoro parlamentare, quella dell’ldv ha fatto gruppo a sé, non confluendo nel Pd, così da non rispettare il patto elettorale (scritto o no non ha alcuna importanza), tra Walter Veltroni e Antonio Di Pietro alla vigilia delle scorse politiche. Conditio sine qua non per rilanciare l’alleanza tra i partiti aventi che hanno come comune denominatore l’alleanza con il Pd, è un programma in cui la questione morale, non ridotta a questione giudiziaria e penale, abbia una sua centralità. Una questione non più rimandabile, che se venisse affrontata "con alibi e reticenze" diventerebbe la solita, inutile operazione gattopardesca. Per questo i Radicali italiani leggono la questione morale in chiave puramente politica, ma questa, a ben vedere, per avere senso ed efficacia dovrebbe essere corredata da "regole e comportamenti di onestà, correttezza e trasparenza, da proporre con impegni solenni all’elettorato". I Radicali Italiani, forti della loro esperienza, sanno però che un programma simile non può essere scritto sulla sabbia. E non può essere nemmeno una trovata elettorale, per prendere voti. Per questo occorrono riforme capaci di compiere "una rivoluzione" nelle amministrazioni elettive, costituendo "l’anagrafe pubblica degli eletti e dei nominati, e l’immediata riforma dei criteri di selezione del personale della pubblica amministrazione, con riferimento particolare alla sanità, superando e abolendo l’attuale prassi di scelte clientelari e lottizzatorie". Un programma minimalista, è stato detto. Ma i Radicali italiani lo sanno e proprio per questo lo propongono. In questi casi meglio partire dalle piccole cose, se piccole sono.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Redskin
    Data Registrazione
    05 Oct 2009
    Località
    Puteolano a Roma
    Messaggi
    2,041
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Regionali: Radicali alla svolta

    Ho preso in considerazione di votare radicale (li ho votati solo una volta in vita mia), perchè anche se economicamente non condivido il loro sfrenato liberismo, dal punto di vista della laicità, della democrazia e dei diritti umani e civili sono molto vicini alle mie idee.
    Non riesco a spiegarmi perchè si ostinano ad avere un costo di iscrizione così alto (200 € l'anno). Non capiscono che si potrebbe avere motli più iscritti e militanti con un tesseramento più basso (ad es. 50 € l'anno)?

  3. #3
    *****istrator
    Data Registrazione
    29 Mar 2009
    Messaggi
    863
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Regionali: Radicali alla svolta

    Citazione Originariamente Scritto da Antonio Visualizza Messaggio
    Ho preso in considerazione di votare radicale (li ho votati solo una volta in vita mia), perchè anche se economicamente non condivido il loro sfrenato liberismo, dal punto di vista della laicità, della democrazia e dei diritti umani e civili sono molto vicini alle mie idee.
    Non riesco a spiegarmi perchè si ostinano ad avere un costo di iscrizione così alto (200 € l'anno). Non capiscono che si potrebbe avere motli più iscritti e militanti con un tesseramento più basso (ad es. 50 € l'anno)?
    Ciao Antonio, benvenuto sul forum.
    Questa del tesseramento è una vecchia questione, proprio nei giorni scorsi in direzione nazionale qualcuno ha proposto un abbassamento per favorire l'aumento del numero degli iscritti.
    Il fatto è che, senza finanziamenti pubblici per scelta, abbiamo sempre bisogno di soldi!
    Comunque puoi iscriverti a un'associazione locale (non so di dove tu sia) o a una delle associazioni politiche radicali come Luca Coscioni o Anticlericale.net e spendi sicuramente di meno (sei coinvolto più o meno come gli altri iscritti).

  4. #4
    Redskin
    Data Registrazione
    05 Oct 2009
    Località
    Puteolano a Roma
    Messaggi
    2,041
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Regionali: Radicali alla svolta

    Io sono di Napoli, ma vivo e lavoro a Roma da due anni.
    Puoi cortesemente indicarmi associazioni della galassia radicale realmente attive a Roma?
    Grazie

  5. #5
    Osservatore del teatrino
    Data Registrazione
    28 May 2009
    Messaggi
    14,089
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Regionali: Radicali alla svolta

    Citazione Originariamente Scritto da Antonio Visualizza Messaggio
    Io sono di Napoli, ma vivo e lavoro a Roma da due anni.
    Puoi cortesemente indicarmi associazioni della galassia radicale realmente attive a Roma?
    Grazie
    ma scusa, se sei a roma fai un salto alla sede centrale no? a torre argentina.
    X

  6. #6
    Redskin
    Data Registrazione
    05 Oct 2009
    Località
    Puteolano a Roma
    Messaggi
    2,041
    Mentioned
    18 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Regionali: Radicali alla svolta

    Citazione Originariamente Scritto da alexeievic Visualizza Messaggio
    ma scusa, se sei a roma fai un salto alla sede centrale no? a torre argentina.
    Si, ma Nicola parlava di associazioni della galassia radicale, non del Partito vero e proprio.
    Cmq spero che passi la risoluzione di abbassare la quota associativa al partito radicale.

  7. #7
    Radicalpignolo
    Data Registrazione
    16 Apr 2004
    Località
    www.radicalweb.it
    Messaggi
    18,344
    Inserzioni Blog
    5
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Regionali: Radicali alla svolta

    Secondo me tutta questa vicenda è contraddittoria e assurda. Si da atto nella risoluzione del fallimento del PD e di IDV e dell'impossibilità di stare nel gruppo parlamentare democratico.. nonchè della necessità di tenere fuori dal gioco politico i pregiudicati. Dopo di che , nella seconda parte, si da il via alla ricerca di accordi per le regionali proprio con PD e IDV.
    Ma che assurdità è questa? Dobbiamo correre da soli , contro tutto e tutti. Oltretutto come potrebbero i radicali sostenere Bassolino in Campania o Loiero in Calabria ? Io non voterei Loiero neanche se mi tagliassero le mani, se il partito lo sostiene io me ne fotto del partito e voto contro.
    Ultima modifica di LIBERAMENTE; 10-10-09 alle 19:50
    Dio perdona, LIBERAMENTE senza dubbiamente no.

  8. #8
    Osservatore del teatrino
    Data Registrazione
    28 May 2009
    Messaggi
    14,089
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Regionali: Radicali alla svolta

    Citazione Originariamente Scritto da Antonio Visualizza Messaggio
    Si, ma Nicola parlava di associazioni della galassia radicale, non del Partito vero e proprio.
    Cmq spero che passi la risoluzione di abbassare la quota associativa al partito radicale.
    Ho capito, ma se vai lì ti danno tutte le info.
    X

  9. #9
    100% Radicale
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Messaggi
    3,866
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Regionali: Radicali alla svolta

    Citazione Originariamente Scritto da LIBERAMENTE Visualizza Messaggio
    Secondo me tutta questa vicenda è contraddittoria e assurda. Si da atto nella risoluzione del fallimento del PD e di IDV e dell'impossibilità di stare nel gruppo parlamentare democratico.. nonchè della necessità di tenere fuori dal gioco politico i pregiudicati. Dopo di che , nella seconda parte, si da il via alla ricerca di accordi per le regionali proprio con PD e IDV.
    Ma che assurdità è questa? Dobbiamo correre da soli , contro tutto e tutti. Oltretutto come potrebbero i radicali sostenere Bassolino in Campania o Loiero in Calabria ? Io non voterei Loiero neanche se mi tagliassero le mani, se il partito lo sostiene io me ne fotto del partito e voto contro.
    ti invito a copia/incollare questo tuo post e mandarlo a info@radicali.it via e mail, l'opinione della base è importantissima come sempre
    Ultima modifica di il Gengis; 11-10-09 alle 13:02

  10. #10
    *****istrator
    Data Registrazione
    29 Mar 2009
    Messaggi
    863
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Regionali: Radicali alla svolta

    Citazione Originariamente Scritto da Antonio Visualizza Messaggio
    Io sono di Napoli, ma vivo e lavoro a Roma da due anni.
    Puoi cortesemente indicarmi associazioni della galassia radicale realmente attive a Roma?
    Grazie
    Se hai tempo e voglia, prova a venire alla sede del partito il martedì sera, quando si tiene la riunione dei militanti romani (via di Torre Argentina 76, ore 20.30). Le riunioni sono aperte a tutti, anche non iscritti, così ti rendi conto meglio di cosa facciamo e fai le tue valutazioni.

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Regionali 2010: La svolta Radicale
    Di Burton Morris nel forum Radicali Italiani
    Risposte: 139
    Ultimo Messaggio: 15-03-10, 23:28
  2. REGIONALI: RADICALI, RINVIARE ELEZIONI IN TUTTA ITALIA
    Di Zefram_Cochrane nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 68
    Ultimo Messaggio: 06-03-10, 11:18
  3. Radicali-PD: il dialogo è a una svolta?
    Di Burton Morris nel forum Radicali Italiani
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05-11-09, 23:17
  4. se alle regionali la cdl va con i radicali
    Di myisbetter nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 06-03-05, 14:14
  5. I Radicali fuori dalla corsa per le Regionali.
    Di Gianfranco nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 04-03-05, 13:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226