User Tag List

Risultati da 1 a 9 di 9
  1. #1
    Iscritto
    Data Registrazione
    30 Oct 2003
    Località
    provincia di Verona
    Messaggi
    88
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Il Governo condanna a morte la moratoria universale contro le esecuzioni capitali

    Il Governo condanna a morte la moratoria universale contro le esecuzioni capitali


    Con il voto di oggi, il Governo ha finalmente chiarito i termini del suo disimpegno sul tema dei diritti umani, con particolare riferimento alla questione della moratoria universale sulle esecuzioni capitali. A parole governo si impegna 'a continuare l'azione per l'adozione di una risoluzione Onu a favore della moratoria universale delle esecuzioni capitali', nei fatti ha rinunciato alla presentazione ufficiale, all'Onu, della moratoria. Berlusconi ha così neutralizzato l’unica iniziativa politica e istituzionale che permetterebbe di salvare migliaia di vite umane e di progredire verso l’abolizione della pena di morte. Secondo la Casa delle libertà, la moratoria deve restare in Commissione diritti umani, iniziative pro moratoria devono essere fatte solo in sede bilaterale, all’Assemblea Generale si faranno, quindi, solo proclami e declamazioni di principi, evitando vergognosamente qualsiasi azione concreta. Il Governo italiano ha rinunciato ad una iniziativa nel nostro Paese in tema di diritti umani, nascondendosi dietro un “dissenso” europeo all’iniziativa, ma non osa riferire quali siano questi paesi contrari alla sospensione delle esecuzioni. Una scusa che non regge, dal momento che la Ue non è il Consiglio di sicurezza dell'Onu e non esiste alcun diritto di veto né sotto l'aspetto politico, tantomeno statutario sul tema. Il Governo Berlusconi, pur avendo varato norme in aperto contrasto con gli altri partners europei, sulla pena di morte si scopre improvvisamente rispettoso di fantomatiche direttive ed equilibri europei, rinunciando anche ad un’iniziativa pro moratoria anche a titolo nazionale. Una simile iniziativa è stata considerata inopportuna, controproducente "in contrasto con le regole PESC in materia di coordinamento". Ennesima falsità, visto che la questione della pena di morte non è materia che rientra nella politica estera e di sicurezza comune. Viene da chiedersi se il "dissenso" provenga veramente dalla Ue o se, presumibilmente, non giunga da Washigton. Berlusconi, che non perde occasioni per dispensarci lezioni sulla sua "democrazia liberale" a reti unificate, su un tema così importante e su un obiettivo così ambizioso, evita di esporsi a qualche critica “ufficiale”, perdendo anche l'occasione di valorizzare il ruolo del nostro Paese nella battaglia per il rispetto dei diritti umani e civili nel mondo.

    copiato e incollato da www.radicalidisinistra.it

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Moratoria universale?Appena?E perchè non intergalattica?

    Voi che vi ritenete tanto democratici mi spiegate per quale misterioso motivo pretendete di andare contro la volontà del Popolo?
    In America,ad esempio,oltre il 70% del Popolo statunitense,come traspare da tutti i sondaggi,è favorevole alla pena di morte,pertanto non capisco proprio come degli stranieri,non cittadini americani,vogliano obbligare i cittadini USA ad accettare regole imposte da stranieri.
    Farvi i cavoli vostri no,eh?

  3. #3
    Iscritto
    Data Registrazione
    30 Oct 2003
    Località
    provincia di Verona
    Messaggi
    88
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Beh per "noi" (noi chi?) non c'è il popolo, ma i cittadini, lo Stato non è proprietario della vita dei cittadini, ma di garantire la convivenza civile e la non sopraffazione tra essi. Lo stato deve garantire il diritto al vita, non la pena di morte

    Poi, che c'entra, anche nel medioevo la gente andava in piazza a vedere la gogna..e con ciò? ti pare giusto?

  4. #4
    Iscritto
    Data Registrazione
    30 Oct 2003
    Località
    provincia di Verona
    Messaggi
    88
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking ..oltretutto...

    al governo ci sono i tuoi amici della Lega, mica i Radicali di sinistra, e si vede quanto rispettino la "volontà popolare"..ma svegliati!


  5. #5
    Simply...cat!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Brescia,Lombardia,Padania
    Messaggi
    17,080
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da left-radical
    Beh per "noi" (noi chi?) non c'è il popolo, ma i cittadini, lo Stato non è proprietario della vita dei cittadini, ma di garantire la convivenza civile e la non sopraffazione tra essi. Lo stato deve garantire il diritto al vita, non la pena di morte

    Poi, che c'entra, anche nel medioevo la gente andava in piazza a vedere la gogna..e con ciò? ti pare giusto?

    Bimba,ti spiego velocemente 1 concetto: qualunque governatore in America faccia una campagna elettorale contro la pena di morte,non viene eletto perchè il Popolo vuole la pena capitale.

    Lo Stato,anzi gli eletti dai taxpayers devono rappresentare ciò che il Popolo sovrano decide.
    Se gli americani vogliono la pena di morte,e eleggono un governatore pro pena di morte,tu,straniera,non cittadina USA,che non paghi le tasse là,non hai nessun diritto di chiedere loro di non applicarla.
    Chiaro il concetto?

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Dragonball
    Bimba,ti spiego velocemente 1 concetto: qualunque governatore in America faccia una campagna elettorale contro la pena di morte,non viene eletto perchè il Popolo vuole la pena capitale.

    Lo Stato,anzi gli eletti dai taxpayers devono rappresentare ciò che il Popolo sovrano decide.
    Se gli americani vogliono la pena di morte,e eleggono un governatore pro pena di morte,tu,straniera,non cittadina USA,che non paghi le tasse là,non hai nessun diritto di chiedere loro di non applicarla.
    Chiaro il concetto?
    stai parlando co una/un radicale, come puoi pretendere che capisca certi concetti?
    Paradossale che un partito come quello radicale che si definisce libertario sia il più accesso sostenitore di "bombardamenti umanitari", sanzioni democratiche" e altre cazzate politically correct.
    W al libertà individuale abbasso i radicali.

  7. #7
    PADANIA LIBERA!
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    4,497
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da PINOCCHIO
    Paradossale che un partito come quello radicale che si definisce libertario sia il più accesso sostenitore di "bombardamenti umanitari", sanzioni democratiche" e altre cazzate politically correct.
    ahahahahaha...verissimo!
    E poi loro vogliono abolire la pena di morte e allo stesso tempo sono favorevoli all'aborto...insomma...mi sembra un controsenso.
    Se si è per la vita lo si è sempre...
    Saluti Padani

  8. #8
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Wyatt Earp
    ahahahahaha...verissimo!
    E poi loro vogliono abolire la pena di morte e allo stesso tempo sono favorevoli all'aborto...insomma...mi sembra un controsenso.
    Se si è per la vita lo si è sempre...
    Saluti Padani
    per non dimenticare la questione esperanto e Onu....

  9. #9
    Forumista storico
    Data Registrazione
    09 Jun 2009
    Messaggi
    36,670
    Mentioned
    401 Post(s)
    Tagged
    2 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    2

    Predefinito Re: Il Governo condanna a morte la moratoria universale contro le esecuzioni capitali

    [QUOTE]In origine postato da left-radical
    [B]Il Governo condanna a morte la moratoria universale contro le esecuzioni capitali


    Con il voto di oggi, il Governo ha finalmente chiarito i termini del suo disimpegno sul tema dei diritti umani, con particolare riferimento alla questione della moratoria universale sulle esecuzioni capitali. A parole governo si impegna 'a continuare l'azione per l'adozione di una risoluzione Onu a favore della moratoria universale delle esecuzioni capitali', nei fatti ha rinunciato alla presentazione ufficiale, all'Onu, della moratoria. Berlusconi ha così neutralizzato l’unica iniziativa politica e istituzionale che permetterebbe di salvare migliaia di vite umane e di progredire verso l’abolizione della pena di morte. Secondo la Casa delle libertà, la moratoria deve restare in Commissione diritti umani, iniziative pro moratoria devono essere fatte solo in sede bilaterale, all’Assemblea Generale si faranno, quindi, solo proclami e declamazioni di principi, evitando vergognosamente qualsiasi azione concreta. Il Governo italiano ha rinunciato ad una iniziativa nel nostro Paese in tema di diritti umani, nascondendosi dietro un “dissenso” europeo all’iniziativa, ma non osa riferire quali siano questi paesi contrari alla sospensione delle esecuzioni. Una scusa che non regge, dal momento che la Ue non è il Consiglio di sicurezza dell'Onu e non esiste alcun diritto di veto né sotto l'aspetto politico, tantomeno statutario sul tema. Il Governo Berlusconi, pur avendo varato norme in aperto contrasto con gli altri partners europei, sulla pena di morte si scopre improvvisamente rispettoso di fantomatiche direttive ed equilibri europei, rinunciando anche ad un’iniziativa pro moratoria anche a titolo nazionale. Una simile iniziativa è stata considerata inopportuna, controproducente "in contrasto con le regole PESC in materia di coordinamento". Ennesima falsità, visto che la questione della pena di morte non è materia che rientra nella politica estera e di sicurezza comune. Viene da chiedersi se il "dissenso" provenga veramente dalla Ue o se, presumibilmente, non giunga da Washigton. Berlusconi, che non perde occasioni per dispensarci lezioni sulla sua "democrazia liberale" a reti unificate, su un tema così importante e su un obiettivo così ambizioso, evita di esporsi a qualche critica “ufficiale”, perdendo anche l'occasione di valorizzare il ruolo del nostro Paese nella battaglia per il rispetto dei diritti umani e civili nel mondo.

    ====

    E ben ha fatto il Berlusca. State appena recuperando quel po' di prestigio che i precedenti governi hanno dilaniato, e vorreste venire a dirci di cambiare il nostro sistema democratico di stato di diritto a dittatura.
    L'America puo' piacerti o no, la politica estera dell'America pure, ma sappi che qui la democrazia FUNZIONA!!! Una cosa puo' essere pure sbagliata (o ritenuta tale), ma se la maggioranza la vuole quella cosa si fa. Qui, ci sono stati che la pena di morte l'hanno, altri no, perche' la maggioranza vuole cosi.
    Io (sono nato e vissuto a nord di Verona) non mi ricordo di aver MAI votato a questo riguardo. CIO' SIGNIFICA CHE QUALCUNO (dall'alto) HA AVUTO L'ARROGANZA DI SCEGLIERE PER ME.
    Ebbene, se questi cialtroni ( a cui forse tu appartieni) si fanno gli affari loro, bene. Altrimenti che vadano affanculo!!!!!
    credo di essere stato chiaro.
    Da una Padania libera e indipendente mi aspetterei un referendum, e delle leggi di conseguenza.
    -N-

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 13-11-08, 22:36
  2. Moratoria universale pena di morte
    Di Beppi nel forum Liberalismo e Libertarismo
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 19-11-07, 23:20
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-11-03, 18:03
  4. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-11-03, 17:53

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226