User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    FRONTE LEGHISTA
    Data Registrazione
    08 Sep 2003
    Messaggi
    346
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Critiche sull'assemblea

    Sono appena tornato dall'assemblea federale della Lega...
    Devo dire che l'affluenza era appena sufficiente, i programmi degli interventi molto "alla casaccio"
    Speroni non è riuscito a parlare per il mal di gola; Stefani ha sparato le sue solite cazzate...
    L'unica nota di merito è per la curva prenotata dai Giovani Padani, che hanno mantenuto vivo un cogresso alquanto inutile e mal organizzato.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Critiche sull'assemblea

    In origine postato da Hogan
    Sono appena tornato dall'assemblea federale della Lega...
    Devo dire che l'affluenza era appena sufficiente, i programmi degli interventi molto "alla casaccio"
    Speroni non è riuscito a parlare per il mal di gola; Stefani ha sparato le sue solite cazzate...
    L'unica nota di merito è per la curva prenotata dai Giovani Padani, che hanno mantenuto vivo un cogresso alquanto inutile e mal organizzato.
    stronzate, c'era un casino di gente, almeno fino al primo discorso di bossi.

  3. #3
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ultimatum di Bossi: "Fino a gennaio ci siamo poi vederemo"

    Umberto Bossi "congela" l'abbandono del governo. Cè attacca Fini e annuncia: "Faremo ostruzionismo alla legge per il voto agli immigrati". Maroni: "Faremo la rivoluzione federalista con questa o un'altra maggioranza".
    dall'inviato Adolfo Valente

    MILANO - Tutto rimandato alla fine di gennaio, quando i vertici della Lega Nord avranno potuto verificare il comportamento degli alleati di maggioranza sulla votazione per il federalismo. E’ un colpo di scena quello che il segretario federale del Carroccio, Umberto Bossi, improvvisa (o forse ha preparato) per la platea padana riunita al Mazda Palace di Milano.
    La base leghista era chiamata a decisioni forti. Una fra tutte: scegliere se rimanere al proprio posto nel governo o chiedere ai ministri leghisti di uscirne.
    Bossi congela tutto: il vero banco di prova della coalizione resta il cavallo di battaglia di sempre, ovvero la trasformazione in senso federale dello Stato. La legge che attualmente è in prima commissione al Senato ed arriverà in aula entro la fine di gennaio. Per quella data la Lega deciderà della propria permanenza nell’esecutivo. “Io ritengo che non sia oggi e qui il momento per operare una simile scelta – dice Bossi dal palco – la mia proposta che questa assemblea rimanga aperta fino a quando potremmo prendere conoscenza del comportamento degli alleati. Allora saremo in grado di decidere”.
    Bossi non rinuncia alla coreografia che ha il potere di galvanizzare i suoi fedelissimi. Chiama la platea al voto, per alzata di mano. Davanti a lui ci sono sicuramente almeno diecimila persone. Undici o dodicimila, dicono gli organizzatori.Il segretario federale fa votare: è un plebiscito sottolineato da strepiti e urla di consenso. “Volete che questa assemblea resti aperta fino alla fine di gennaio, per decidere se rimanere nel governo e nella maggioranza?”, era il quesito. I "sì" sono unanimi. Quando Bossi chiede se qualcuno vuole uscire dal governo ora, nessuno risponde. “Nel frattempo bisognerà attivare della liberazione territoriale, accendere un fuoco del federalismo in ogni comune del nord. Per essere pronti a portare la battaglia nelle strade” spiega il Senatur. Per ora comunque tutto resta congelato.

    E dire che la giornata leghista era cominciata sotto auspici di guerra. Alessandro Cè, capogruppo alla Camera, è forse l’esponente del Carroccio che fa meno per nascondere rabbia e delusione: “La nostra fiducia in Berlusconi è limitata – aveva detto – bisogna che smetta di fare da garante. Di fare il punto di equilibrio della coalizione. E’ stato eletto per fare le riforme e noi esigiamo dei fatti”.
    Un appello perentorio, condito da una lunga serie di attacchi durissimi ai centristi della coalizione, ma soprattutto al leader di An, Gianfranco Fini. Per Cè è un “traditore” che sta tentando una “manovra reazionaria”. Di più: “ha scarso peso politico” ed è colpevole di “insipienza politica”. Cè boccia la teoria del doppio binario: sul voto agli immigrati promette “ostruzionismo durissimo” e minaccia senza mezzi termini l’uscita dal governo. A moderare i toni ma senza abbassare il livello di scontro ci penserà poco dopo il guardasigilli Roberto Castelli. L’incipit è una dichiarazione di guerra: “Mi sembra che i presupposti fondanti della Cdl siano venuti meno. Se così stanno le cose per ribadire la fedeltà al programma credo sia meglio uscire dal governo”. Poi però, incassati gli applausi della folla, Castelli fa marcia indietro: “La Lega e i suoi uomini sono ormai l’ultima speranza per quanti credono nella nostra civiltà e cultura e non vogliono essere spazzati via da culture intolleranti e aggressive. Se andiamo via noi restano tutti senza difesa. E’ un dilemma difficile”. Che Castelli l’abbia già risolto, però, appare chiaro dalle dichiarazioni successive: non lascerà il suo posto, perché “solo Bossi può chiedermi di farlo”.

    Anche Roberto Calderoli, di solito il più sanguigno dei leghisti, questa volta non dissotterra l’ascia di guerra: chiama i padani alla protesta di piazza. Invita la folla a manifestare per il federalismo e contro il voto agli immigrati. Accusa la maggioranza di “mal di pancia” successivi agli accordi di programma. Ma non strappa e non chiede l’uscita dall’esecutivo. Anche per lui il banco di prova vero e proprio restano le riforme, quella federalista prima di tutte. Che sia questa la linea Maginot scelta dal Carroccio è ormai chiaro. Lo ribadisce dal palco anche il ministro del Welfare Roberto Maroni che lancia agli alleati una minaccia concreta: “Faremo la rivoluzione federalista. Se possibile con i voti della maggioranza, ma non mi scandalizzerei, anzi sarei favorevole e orgoglioso se su questo tema si vincesse con qualunque maggioranza”.
    La minaccia è chiara: la Lega ha un progetto federalista e lo realizzerà con chi ci sta. L’attuale coalizione può essere scavalcata per raggiungere questo obiettivo. E’ un concetto che riprenderà anche Umberto Bossi che però evita di portarlo alle conseguenze più estreme. Meglio congelare tutto per ora in attesa che il passaggio in aula della riforma rendi evidenti le intenzioni della maggioranza. Per Bossi l’assemblea si svolge “in un momento confuso”, quando non si è certi se ci sarà unità sul voto federalista. “Se non ci sarà a fine gennaio – prosegue il leader leghista – Avramo la certezza che mancherà in tutta questa legislatura e quindi avremo interessa a chiuderla nel più breve tempo possibile per iniziarane una nuova senza alleati infidi”. Bossi insiste su questo concetto: la Lega – dice – è stata raggirata. E lui, certe volte, si sente "come il canarino Titti" deicartoon, quello sempre inseguito da Gatto Silvestro. Ma l’impegno resta lo stesso ed il monito di Bossi all’esecutivo è insieme un appello e una minaccia: “Questo governo non ha alternative. Se cade non ce n’è un altro di ricambio”.

  4. #4
    a mia insaputa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    2,342
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Cosi dalla tele..

    Mi pare che sia stata la giornata delle assemblee inutili,buone solo a ribadire concetti già espressi o a riaffermare,al solito,il nulla sotto vuoto spinto. E non mi sto riferendo solo alla Lega; A roma,ad esempio,davanti a un teatro per un convegno sinistroide c'era meno gente di quella che ci si aspetterebbe allo stato attuale delle cose;riguardo ai contenuti "Berlusconi cattivo-Bossi Brutto e cattivo-Uniti si vince". Per non parlare degli anali e dei loro tentativi di farsi pubblicità gratuita col "Và pensiero".. strumentalizzatori come e peggio dello Smith nazziunale.. trascinatori di tricolori che,messi in verticale,farebbero ricordare più i dieci piani di morbidezza che un simbolo di identità nazionale; cosa che a loro,del resto,importa poco o nulla,a prescindere dal fatto che hanno tentato di proporre la stessa tirando su nel "medionemeton" i loro compaesani a santificare una festa che avrebbe avuto ragion d'essere a Berlino,e là soltanto.
    In Lega,sprizzano novità ad ogni piè sospinto: Federalismo entro (piu o meno) cento giorni oppure ce ne andiamo..il che è rassicurante;perlomeno,nel tempo,si son dimostrati coerenti...



    Se vedòm!
    Se vedòm!

  5. #5
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Critiche sull'assemblea

    In origine postato da Celtic Pride
    stronzate, c'era un casino di gente, almeno fino al primo discorso di bossi.
    Confermo...io manco dovevo andarci, poi stamattina la macchina ha preso un'altra direzione e non me ne pento....han fatto na bella figura di merda....cosa gli è venuto in mente di far parlare Bossi, poi fermarlo, far parlare altri personaggi tra i quali alcuni segretari nazionali e Borghy.....quando ha ripreso la parola Bossi tre quarti della gente se n'era andata, io stessa dopo na decina di minuti che parlava ho alzato il sedere, soprattutto perchè inascoltabile, se il primo discorso merita tutta la mia approvazione, il secondo, fatto di tecnicismo che pare detto dal peggior burocrate taliota, ce lo poteva risparmiare..c'era la gente che letteralmente dormiva sulla poltroncina...eh va beh....per il resto parecchia gente, direi che se tutti gli accrediti si fossero seduti nei posti a sedere del palazzetto, anzichè all'interno era tutto esaurito...un bel colpo d'occhio davvero....una cosa che mi ha non so se dire schifato o fatto pena, è stato Stefano Stefani con il pacco di Padania che passava tra la gente seduta per venderla....capisco che mettere qualcun altro forse non otteneva lo stesso risultato, ma cazzo.....c'ha fatto la sua bella figura da coglionazzo davvero....mah....sono stanca morta notte......

  6. #6
    ilariamaria
    Ospite

    Predefinito

    stato Stefano Stefani con il pacco di Padania che passava tra la gente seduta per venderla....capisco che mettere qualcun altro forse non otteneva lo stesso risultato, ma cazzo.....c'ha fatto la sua bella figura da coglionazzo davvero......

    ma dai pensiero... io ho trovato che fosse un semplice atto da militante, ha preso solo un pacco e come sempre è andato a vendere la padania. E' una cosa che abbiamo fatto tutti, che ci vedi di diverso? io sono contenta che i parlamentari e i dirigenti, passando vicino ad una pila di padanie o ad una pila di volantini, si mettano a distruibuirli esattamente come facevano quando erano solo militanti

  7. #7
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da ilariamaria
    ma dai pensiero... io ho trovato che fosse un semplice atto da militante, ha preso solo un pacco e come sempre è andato a vendere la padania. E' una cosa che abbiamo fatto tutti, che ci vedi di diverso? io sono contenta che i parlamentari e i dirigenti, passando vicino ad una pila di padanie o ad una pila di volantini, si mettano a distruibuirli esattamente come facevano quando erano solo militanti

    Io francamente l'ho vista come un'imposizione, tantè che non ne ha venduto solo un pacco, ma ha fatto rifornimento più di una volta.....la gente era quasi obbligata a comperarlo appunto perchè era lui che te lo chiedeva.....io la penso così...non ho la pretesa che sia la verità cmq

  8. #8
    Veneta sempre itagliana mai
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    '' E' in gran parte merito di Luca Cordero di Montezemolo se la Juventus non si rivolse ai tribunali ordinari '' (Joseph S. Blatter - Presidente F.I.F.A. - Dicembre 2007)
    Messaggi
    63,122
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Frà Dolcino
    questo la dice lunga su che tipo di militanti o sostenitori vi erano al raduno....(non lo chiamerei congresso visto che i congressi servono per prendere le decisioni con il consenso diretto della base)

    pouvrà Padania....

    Grazie Frà......io sono una di quel "tipo di militanti"....quello che io volevo dire, se non mi son spiegata bene, è che Stefani ha giocato sul suo potere di dirigente, per far acquistare la Padania ai presenti, cosa che a un qualsiasi militante non sarebbe riuscita.....ma da qui a denigrare i presenti...beh.... c'è tanta gente in buona fede, lo sai bene

  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    13 May 2009
    Messaggi
    30,192
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Critiche sull'assemblea

    In origine postato da Hogan
    Sono appena tornato dall'assemblea federale della Lega...
    Devo dire che l'affluenza era appena sufficiente, i programmi degli interventi molto "alla casaccio"
    Speroni non è riuscito a parlare per il mal di gola; Stefani ha sparato le sue solite cazzate...
    L'unica nota di merito è per la curva prenotata dai Giovani Padani, che hanno mantenuto vivo un cogresso alquanto inutile e mal organizzato.
    Afflunza appena sufficiente?
    Il PalaMazda era pieno fino a quando Bossi ha terminato il suo primo intervento.
    Poi si è svuotato gradualmente.
    "Sarà qualcun'altro a ballare, ma sono io che ho scritto la musica. Io avrò influenzato la storia del XXI secolo più di qualunque altro europeo".

    Der Wehrwolf

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Un inutile spreco di denaro, sia per i militanti che per gli organizzatori fortuna che ho impiegato la domenica in modo più proficuo.
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Assemblea sull'Afghanistan a Firenze
    Di Anton Hanga nel forum Destra Radicale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 02-11-09, 18:48
  2. Risposte: 86
    Ultimo Messaggio: 12-10-09, 20:14
  3. L'esilio di Romano, un macigno sull'assemblea Pd
    Di travis nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 20-06-08, 14:55
  4. Marcello De Angelis sull'Assemblea Nazionale di AN
    Di Daniele (POL) nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 11-07-05, 02:15

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226