User Tag List

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    28 Jun 2002
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,297
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Non si skerza sulle poltrone !

    Corriere - lun. 10-11-2003

    La platea vota: mai alle urne con An-Udc Ma Calderoli ferma la mozione di Stefani


    MILANO - Ha urlato, rosso in viso, trascinato dalla sua stessa foga: «E allora anch’io, come Bossi, voglio presentare una mozione da mettere ai voti.

    Questa: mai più patti elettorali nei Comuni e nelle Province con An e Udc. D’ora in poi, ognuno per proprio conto...».

    Un boato nel catino dell’ex Palavobis, tutti d’accordo, una foresta di braccia che puntano il cielo. E lui, Stefano Stefani, vicepresidente del Carroccio, a godersi uno di quei momenti di gloria da raccontare ai nipotini. Bella rivincita per un leghista che, fino al luglio scorso, occupava la poltrona di sottosegretario al Turismo, costretto poi alle dimissioni quando, nel pieno della tempesta sul caso Berlusconi-Schulz, ebbe la bella idea di rincarare la dose contro il popolo tedesco, «nazione di biondi stereotipati, che mangiano spaghetti e invadono rumorosamente le nostre spiagge...».

    Acqua passata. Intanto la mozione è approvata: mai più alle urne con gli alleati «traditori». Passano 12 minuti. Un’insolita animazione sul palco. Si materializza Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato, e dice: «La mozione di prima era solo un voto di indirizzo. Se la rendessimo operativa, saremmo in contraddizione con la decisione, appena approvata, di aspettare gennaio prima di decidere la nostra collocazione rispetto alla maggioranza...».

    Dietrofront, padani. Qualcuno applaude, altri non capiscono. Tutto azzerato: è ancora lecito allearsi con An e i centristi.

    Passa un’ora e va al microfono Alessandra Guerra, leghista che alle ultime elezioni in Friuli saggiò suo malgrado «i trabocchetti» degli alleati, venendo sconfitta da Illy. Tuona la signora: «Anche alle Regionali dovremmo smettere di fare patti con An e Udc...». Ah no, ci risiamo. Ma stavolta, in platea, tutti muti. -

    Nota personale : evidentemente la Guerra si era persa il "contrordine compagni" e ha pateticamente cercato l'applauso sulla traccia di Stefani ! Che dire ? un'altra trombatina ...

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Apr 2002
    Messaggi
    22,335
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Non si skerza sulle poltrone !

    In origine postato da Delaware
    Corriere - lun. 10-11-2003

    La platea vota: mai alle urne con An-Udc Ma Calderoli ferma la mozione di Stefani


    MILANO - Ha urlato, rosso in viso, trascinato dalla sua stessa foga: «E allora anch’io, come Bossi, voglio presentare una mozione da mettere ai voti.

    Questa: mai più patti elettorali nei Comuni e nelle Province con An e Udc. D’ora in poi, ognuno per proprio conto...».

    Un boato nel catino dell’ex Palavobis, tutti d’accordo, una foresta di braccia che puntano il cielo. E lui, Stefano Stefani, vicepresidente del Carroccio, a godersi uno di quei momenti di gloria da raccontare ai nipotini. Bella rivincita per un leghista che, fino al luglio scorso, occupava la poltrona di sottosegretario al Turismo, costretto poi alle dimissioni quando, nel pieno della tempesta sul caso Berlusconi-Schulz, ebbe la bella idea di rincarare la dose contro il popolo tedesco, «nazione di biondi stereotipati, che mangiano spaghetti e invadono rumorosamente le nostre spiagge...».

    Acqua passata. Intanto la mozione è approvata: mai più alle urne con gli alleati «traditori». Passano 12 minuti. Un’insolita animazione sul palco. Si materializza Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato, e dice: «La mozione di prima era solo un voto di indirizzo. Se la rendessimo operativa, saremmo in contraddizione con la decisione, appena approvata, di aspettare gennaio prima di decidere la nostra collocazione rispetto alla maggioranza...».

    Dietrofront, padani. Qualcuno applaude, altri non capiscono. Tutto azzerato: è ancora lecito allearsi con An e i centristi.

    Passa un’ora e va al microfono Alessandra Guerra, leghista che alle ultime elezioni in Friuli saggiò suo malgrado «i trabocchetti» degli alleati, venendo sconfitta da Illy. Tuona la signora: «Anche alle Regionali dovremmo smettere di fare patti con An e Udc...». Ah no, ci risiamo. Ma stavolta, in platea, tutti muti. -

    Nota personale : evidentemente la Guerra si era persa il "contrordine compagni" e ha pateticamente cercato l'applauso sulla traccia di Stefani ! Che dire ? un'altra trombatina ...




  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    15 Apr 2002
    Messaggi
    22,335
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Re: Non si skerza sulle poltrone !

    In origine postato da Delaware
    Corriere - lun. 10-11-2003

    La platea vota: mai alle urne con An-Udc Ma Calderoli ferma la mozione di Stefani


    MILANO - Ha urlato, rosso in viso, trascinato dalla sua stessa foga: «E allora anch’io, come Bossi, voglio presentare una mozione da mettere ai voti.

    Questa: mai più patti elettorali nei Comuni e nelle Province con An e Udc. D’ora in poi, ognuno per proprio conto...».

    Un boato nel catino dell’ex Palavobis, tutti d’accordo, una foresta di braccia che puntano il cielo. E lui, Stefano Stefani, vicepresidente del Carroccio, a godersi uno di quei momenti di gloria da raccontare ai nipotini. Bella rivincita per un leghista che, fino al luglio scorso, occupava la poltrona di sottosegretario al Turismo, costretto poi alle dimissioni quando, nel pieno della tempesta sul caso Berlusconi-Schulz, ebbe la bella idea di rincarare la dose contro il popolo tedesco, «nazione di biondi stereotipati, che mangiano spaghetti e invadono rumorosamente le nostre spiagge...».

    Acqua passata. Intanto la mozione è approvata: mai più alle urne con gli alleati «traditori». Passano 12 minuti. Un’insolita animazione sul palco. Si materializza Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato, e dice: «La mozione di prima era solo un voto di indirizzo. Se la rendessimo operativa, saremmo in contraddizione con la decisione, appena approvata, di aspettare gennaio prima di decidere la nostra collocazione rispetto alla maggioranza...».

    Dietrofront, padani. Qualcuno applaude, altri non capiscono. Tutto azzerato: è ancora lecito allearsi con An e i centristi.

    Passa un’ora e va al microfono Alessandra Guerra, leghista che alle ultime elezioni in Friuli saggiò suo malgrado «i trabocchetti» degli alleati, venendo sconfitta da Illy. Tuona la signora: «Anche alle Regionali dovremmo smettere di fare patti con An e Udc...». Ah no, ci risiamo. Ma stavolta, in platea, tutti muti. -

    Nota personale : evidentemente la Guerra si era persa il "contrordine compagni" e ha pateticamente cercato l'applauso sulla traccia di Stefani ! Che dire ? un'altra trombatina ...


 

 

Discussioni Simili

  1. Ultimeschermaglie sulle poltrone
    Di libpensatore nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-05-08, 17:55
  2. Ultime sulle poltrone
    Di libpensatore nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 04-05-08, 09:47
  3. news sulle poltrone
    Di libpensatore nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-04-08, 10:57
  4. Ultime sulle poltrone ...
    Di libpensatore nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 20-04-08, 15:54
  5. Sulle poltrone
    Di ZEUS nel forum Fondoscala
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-07-07, 15:40

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226