User Tag List

Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 36
Like Tree2Likes

Discussione: Tutto lo schifo esportato dai terroni sul Garda e Verona: camorra, mafia, 'ndrangheta

  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Tutto lo schifo esportato dai terroni sul Garda e Verona: camorra, mafia, 'ndrangheta

    Dossier - Camorra, mafia e n’drangheta. Le «famiglie» e le nuove strategie. La piovra sul lago

    La coca, i mattoni, il denaro sporco
    Affari (e guerre) dei boss sul Garda


    I negozi e il riciclaggio, i pentiti e le indagini: così i clan si spartiscono i traffici


    La coca, i mattoni, il denaro sporco Affari (e guerre) dei boss sul Garda - Corriere del Veneto

    VERONA - Alla fine non è altro che la quadratura di un cerchio. La conferma di una realtà. Perché la piovra è così. Le basta una roccia per attaccarcisi con le sue ventose. Ha i risvolti di una storia già scritta e raccontata l'operazione della direzione investigativa antimafia di Padova, quella che ha portato alla cattura di Ciro Carco e di Egidio Longo. E all'ennesimo mandato di cattura per Salvatore Longo, latitante da due anni. La quadratura del cerchio è quella della camorra sul lago di Garda. Camorra, mafia, n'drangheta, che chiamare le si voglia. Perché la malavita organizzata, la «piovra» ha attecchito sul Benaco come la gramigna. E lo ha fatto più di sessant'anni fa. Appartengono al clan dei Licciardi, gli ultimi arrestati. E anche qui il cerchio quadra. Conoscono bene la provincia veronese, la mafia e la camorra.

    Del clan Licciardi e dei suoi appetiti sul Garda parla anche Roberto Saviano in Gomorra. «Il clan Licciardi ha dislocato la maggior parte delle proprie attività imprenditoriali nel settore tessile e commerciale a Castelnuovo del Garda», ha scritto. Fa parte di quella «famiglia» Ciro Carco, il napoletano a cui due anni fa, sempre in un'inchiesta della Dia e della finanza, sono stati sequestrati sei appartamenti, due a Sirmione e quattro a Peschiera di Sirmione e Peschiera per un valore che si aggira sui 3 milioni di euro. E sua moglie ha due negozi proprio in ambito «tessile». Attività aperte e gestite per riciclare e investire i soldi di quell'Alleanza di Secondigliano nata a Napoli alla fine degli anni Ottanta.

    Droga, contrabbando, estorsioni, appalti, le attività di quel Gennaro Licciardi detto «la scimmia», morto in galera, che con Francesco Mallardo chiamato «Ciccio e Carlantonio » e con Edoardo Contini, soprannominato «il romano», tra i primi ricercati in Europa, ha impiantato il cartello che ancora oggi ha la primogenitura nel traffico di cocaina dal Sud America e di eroina che arriva sulla rotta balcanica. Cartello sanguinario, quello dell'Alleanza di Secondigliano, passato attraverso diverse guerre di camorra, in particolare quella con il clan Mazzarella. Poi quello che sembrava un declino, con la morte di Licciardi e l'arresto di Mallardo.

    O più semplicemente un cambio di «strategia» da parte di quel Contini che ha preso in mano l'Alleanza, «diversificandola », rendendola meno visibile nelle azioni, ma assolutamente ancora attiva nei traffici. Quelli che, stando anche alle inchieste della Dia padovana a cui Verona fa capo, non hanno mai lasciato le rive del lago di Garda. E' qui che sono stati arrestati il nipote di Ciro Grimaldi, quell'Antonio Scognamillo detto «Tonino o' parente », anche lui camorrista e un fiancheggiatore, Renato Peluso. Sempre conferme a quello che qualcuno vorrebbe fosse solo un teorema, dimostrato dai fatti. Che questa è terra appetibile per mafia e camorra. Lo è stata fin dai tempi del «confino». Da quando, verso il Veronese ma in particolare il lago di Garda, iniziò una lenta immigrazione. Al «Nord» ce li mandava lo Stato, i mafiosi e i malavitosi del Sud.

    Con quell'idea che oggi suscita quasi tenerezza, che bastava spezzare il legame di terra per tagliare quello culturale. E' bastato poco che la piovra si attaccasse anche qui. La «famiglia » si portava dietro i legami di sangue e anche gli affari. C'erano intere rive del Garda, da edificare. E i mattoni erano buoni da scambiare con il denaro sporco.

    Poi c'era la droga
    . Buona anche quella da spacciare, far arrivare e partire in quell'area che dal punto di vista logistico era ed è una manna. E le infiltrazioni negli altri settori. Erano gli anni Settanta, quando i locali del lago prendevano fuoco apparentemente senza motivo. E i sussurri parlavano di un «pizzo» che ufficialmente non si ricamò mai, in quelle zone. C'erano gli interessi che viaggiavano sui camion - quelli dei rifiuti che nessuno voleva smaltire - . che facevano la spola con il Meridione. Era la fine di maggio del 2008 quando, in città, vennero arrestati marito e moglie. Un intero nucleo familiare. Ma anche «nucleo » di uno dei più potenti e radicanti clan camorristici. Lui che avrebbe dovuto fare il muratore. E lei che avrebbe dovuto lavorare come bidella. Peccato che la loro casa in via Zantedeschi, in Borgo Milano, fosse una delle tante basi d'appoggio che utilizzavano quelli del clan Annunziata-Aquino, quello di Alfonso Annunziata detto «fonzo o' calabrese» e Raffaele Aquino detto «'e mezzanotte». Sono stati arrestati Mario Esposito, 31 anni e sua moglie Rosina Teodosio, 26 anni. In quella casa di Borgo Milano in cui sotto l'apparenza di una famiglia normale, in realtà svolgevano l'attività di corrieri internazionali di cocaina che effettuavano per la camorra.

    Una scelta non casuale, quella di Verona. Ganglio fondamentale per lo smercio della droga dal punto di vista logistico, con le strade che si snodano verso il Brennero - mercato della Germania e Olanda - e verso il Sud Europa, punto d'approdo della coca dalla Colombia, ma anche dal Cile e dall'Ecuador.

    Ma anche mercato essa stessa. La «famiglia» veronese era stata individuata sette anni fa. Mario Esposito, la moglie Rosina Teodosio, il fratello di lei Sabato e il cognato Santo Ziino. La procura scaligera aveva girato il fascicolo alla direzione distrettuale antimafia di Napoli. Quelle indagini portarono all'arresto di 41 persone e al sequestro di sessanta chili di cocaina. E sono passati quattro anni dall'arresto, nella sua casa di via Ca' di Cozzi, di Giacomo Cavalcanti, detto «o' poeta », boss di Bagnoli, tradito dalle parole di un pentito il cui nome è stato quasi un sinonimo di camorra, Luigi Giuliano. Tutti pezzi che altro non fanno se non far quadrare il cerchio delle infiltrazioni mafiose e camorristiche nel Veronese.

    Angiola Petronio

    08 ottobre 2009

    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    8,865
    Mentioned
    160 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tutto lo schifo esportato dai terroni sul Garda e Verona: camorra, mafia, 'ndran

    L'Italia vuol dire terronizzazione completa e letale delle nostre terre.
    O si conquista l'indipendenza o la terronizzazione imposta dall'Italia ci distruggerà, facendoci diventare tutti quanti terroni.

  3. #3
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,688
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tutto lo schifo esportato dai terroni sul Garda e Verona: camorra, mafia, 'ndran

    Citazione Originariamente Scritto da Wimpffen Visualizza Messaggio
    L'Italia vuol dire terronizzazione completa e letale delle nostre terre.
    O si conquista l'indipendenza o la terronizzazione imposta dall'Italia ci distruggerà, facendoci diventare tutti quanti terroni.

    quoto, anche se ormai mi sembra che i popoli PadanoAlpini siano in gran parte lobotomizzati dalle tv del bauscia e da merdarai

  4. #4
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    8,865
    Mentioned
    160 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tutto lo schifo esportato dai terroni sul Garda e Verona: camorra, mafia, 'ndran

    E mettiamoci pure la scuola infestata da terroni che diffondono la loro pseudo-cultura mafiosa.
    Il condizionamento al quale siamo sottoposti è enorme, e le prospettive per riuscire a ragionare liberamente non sono certo buone.

  5. #5
    Forumista junior
    Data Registrazione
    01 Oct 2009
    Messaggi
    41
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tutto lo schifo esportato dai terroni sul Garda e Verona: camorra, mafia, 'ndran

    tutta colpa dei terroni :giagia: povera patania nostraiango:

  6. #6
    Forumista
    Data Registrazione
    13 Sep 2009
    Messaggi
    371
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tutto lo schifo esportato dai terroni sul Garda e Verona: camorra, mafia, 'ndran

    Io ricordo bene quanto mi sono cadute le braccia quando sentii dirmi da diversa gente nata al Nord e originaria del Nord, le seguenti frasi:

    "Con che coraggio discriminiamo gli immigrati, NOI italiani, che abbiamo portato la mafia nel mondo?"

    "I Celti? Ma va la', qua c'erano i romani e basta, queste son sparate alla Bossi"

    "Si sa che noi italiani abbiamo l'abitudine a farci riconoscere ovunque andiamo"

    A volte ho pure litigato, a volte ho lasciato perdere, ma credetemi.....e' stato sconfortante vedere quanto la nostra gente a volte sia cosi' tonta.

  7. #7
    Lumbard
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Lach Magiùr
    Messaggi
    11,688
    Mentioned
    3 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tutto lo schifo esportato dai terroni sul Garda e Verona: camorra, mafia, 'ndran

    Citazione Originariamente Scritto da Triestin Visualizza Messaggio
    Io ricordo bene quanto mi sono cadute le braccia quando sentii dirmi da diversa gente nata al Nord e originaria del Nord, le seguenti frasi:

    "Con che coraggio discriminiamo gli immigrati, NOI italiani, che abbiamo portato la mafia nel mondo?"

    "I Celti? Ma va la', qua c'erano i romani e basta, queste son sparate alla Bossi"

    "Si sa che noi italiani abbiamo l'abitudine a farci riconoscere ovunque andiamo"

    A volte ho pure litigato, a volte ho lasciato perdere, ma credetemi.....e' stato sconfortante vedere quanto la nostra gente a volte sia cosi' tonta.
    la tv e la squola itagliona hanno fatto l'operazione di lavaggio del cervello dei ciula PadanoAlpini: purtroppo bossi non ha mai fatto cultura ma solo pagliacciate politiche (anche sui celti, purtroppo) e le poche associazioni padaniste lavorano scoordinate e senza fondi, buttati in avventure poco edificanti, miss padania o per finanziare il castello di via bellerio

  8. #8
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tutto lo schifo esportato dai terroni sul Garda e Verona: camorra, mafia, 'ndran

    Camorra, estorsioni e usura a commercianti del Lago Garda: 2 arresti

    Camorra, estorsioni e usura a commercianti del Lago Garda: 2 arresti - Adnkronos Veneto

    Padova, 6 ott. - (Adnkronos) - Tre ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal Gip del Tribunale di Verona su indagini della Dia coordinate dalla Procura della Repubblica scaligera nei confronti di pericolosi indiziati di appartenenza al clan camorristico Licciardi, inserito nella famigerata 'Alleanza di Secondigliano'. Due persone sono state arrestate e una e' ancora ricercata.

    L'operazione, denominata 'Benaco' e condotta dalla Dia di Padova all'alba di ieri, ha consentito di stroncare redditizie attivita' usurarie ed estorsive in atto a danno di commercianti operanti nel comprensorio del Lago di Garda, ed e' seguita alla confisca di un patrimonio immobiliare del valore di oltre 3 milioni di euro nel quale erano stati reinvestiti i proventi dell'attivita' criminale.

    La Direzione Distrettuale Antimafia di Padova sulla base dell'inchiesta avviata dalla Procura di Verona ha tratto in arresto due persone vicine al clan Licciardi di Secondigliano (Napoli) su mandato del Tribunale di Venezia ed una terza persona risulta attivamente ricercata sul territorio.

    I tre operavano nel veronese e in particolare nella zona del Lago di Garda e sul loro capo pendono accuse che vanno dall'usura aggravata, all'estorsione, fino a lesioni personali gravi, esercizio abusivo di attvita' finanziaria, impiego di denaro di provenienza illecita
    .
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  9. #9
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tutto lo schifo esportato dai terroni sul Garda e Verona: camorra, mafia, 'ndran

    Citazione Originariamente Scritto da Wimpffen Visualizza Messaggio
    L'Italia vuol dire terronizzazione completa e letale delle nostre terre.
    O si conquista l'indipendenza o la terronizzazione imposta dall'Italia ci distruggerà, facendoci diventare tutti quanti terroni.

    Oggi sul corriere a pag.44, "così il sud colonizzò il nord-il meridione ha imposto un'egemonia culturale"
    In pratica un lungo articolo per presentare il libro "l'italia de noantri"scritto dal,sembra piemontesissimo Aldo Cazzullo,il quale con malcelata soddisfazione ci spiega di come la mentalità e le cattive abitudini del meridione siano ormai diffuse in tutto il paese...ma per che cazzo crede che molti da queste parti vogliano la secessione?

    Mi ricordo un vecchio articolo sempre del corriere,dove lo scrivente si lamentava perchè girando per la provincia di Verona gli sembrava di essere in Baviera,mentre essendo l'italia un paese mediterraneo le case dovevano essere di tipo mediterraneo,sto ignorante non sapeva che in Padania non si sono mai costruite case di tipo mediterraneo,e nonostante questo scriveva nel quotidiano più venduto in italia.



  10. #10
    Forumista
    Data Registrazione
    13 Sep 2009
    Messaggi
    371
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Tutto lo schifo esportato dai terroni sul Garda e Verona: camorra, mafia, 'ndran

    Non so se Aldo Cazzullo sia ignorante, ma non e' certamente l'unico a scrivere robe del genere. Molti intellettuali -padani e non- tendono a sminuire, irridere e disprezzare l'evidente differenza e civilta' delle loro terre, citando i soliti Dante, Manzoni eccetera, con luoghi comuni paurosi, ma che riescono a far breccia sul popolino medio, mentre loro scrivono e -soprattutto- incassano.

    E' un cliche' gia' visto: qualche decennio fa l'intellettuale doveva essere radicalmente di sinistra, ma ora che i miti del socialismo reale sono crollati rovinosamene davanti alla realta' dei fatti, in molti si aggrappano all'unita' nazziunale per non essere confusi con quei bifolchi secessionisti in camicia verde (che comunque si sa, sono innocui e fanno il gioco di roma).

    E' gente che sa quello che dice e lo fa appositamente per rincoglionire le masse: tra i loro editoriali arzigogolati e una puntata di "Buona Domenica" non c'e' sostanzialmente nessuna differenza: pura merda profumatamente pagata dal potere e adatta a rincoglionire le masse.

 

 
Pagina 1 di 4 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Preferenze Mafia 'Ndrangheta Camorra e vicino di casa
    Di ZEUSPOETA nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-01-14, 11:49
  2. Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 19-11-12, 15:19
  3. Mafia, Camorra e 'Ndrangheta
    Di Napoli Capitale nel forum Regno delle Due Sicilie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-07-10, 22:03
  4. Camorra...ndrangheta....mafia....
    Di pensiero nel forum Il Seggio Elettorale
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 29-09-08, 13:19
  5. Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 18-05-08, 23:33

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226