User Tag List

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Mjollnir
    Ospite

    Predefinito Il più antico tra gli europei

    Una mandibola umana datata fra i 34 mila e i 36 mila anni si aggiudica, per ora, l'appellativo di reperto fossile di umano moderno più antico sul territorio europeo. A scoprirlo nel sud-ovest dei monti Carpazi, in una grotta utilizzata dagli orsi durante il letargo, è stata nel 2002 la speleologa Oana Moldovan. Ma la certezza che si tratti del più vecchio fra gli europei è venuta solo ora grazie alle datazioni eseguite da Erik Trinkaus, della Washington University di St.Louis (Usa), pubblicate nell'edizione on-line dei Proceedings of the National Academy of Science. Durante gli scavi successivi, avvenuti nel giugno 2003, sono emersi altri reperti - un osso temporale, uno scheletro facciale e una parziale scatola cranica - che, per forme e dimensioni, testimoniano un probabile incrocio dell'esemplare con l'uomo di Neandertal. Le analisi di questi altri reperti, tuttora in corso, saranno pubblicate sul Journal of Human Evolution. La scoperta riapre l'annosa questione della possibile interfertilità fra Homo sapiens e Neandertal, esclusa da molti paleoantropologi ma suggerita da altri. Il periodo a cui apparterrebbero questi nuovi fossili è proprio quello in cui le due famiglie hanno sicuramente convissuto sul territorio europeo. Ma i particolari tratti anatomici riscontrati non bastano a dimostrare che siano avvenuti degli incroci.

    Fonte: Galileonet.it del 23 settembre 2003

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Mar 2002
    Località
    estremo occidente
    Messaggi
    15,083
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    si era già parlato di incroci neanderthal-sapiens per gli scheletri del monte carmelo (palestina). Questa scoperta rafforzerebbe l'ipotesi che i sapiens hanno acquisito ALCUNI geni neanderthal via ibridazione.
    Del resto le analisi genetiche in varie parti del vecchio mondo segnalano la possibilità che siano avvenuti incroci sapiens-erectus anche in Cina ed insulindia (ciò che spiegherebbe forse alcuni caratteri peculiari della razza mongolica, portando a delineare una via esplicativa alternativa tra monogenismo e poligenismo). Ricordarsi che il neanderthal è una forma sui generis di homo erectus, che occupava l'europa e l'asia occidentale (sino al lago d'Aral e all'altopiano iranico). Il resto dell'asia era occupato da erectus propriamente detto.

    saluti

  3. #3
    Socialcapitalista
    Data Registrazione
    01 Sep 2002
    Località
    -L'Italia non è un paese povero è un povero paese(C.de Gaulle)
    Messaggi
    89,493
    Mentioned
    333 Post(s)
    Tagged
    30 Thread(s)

    Predefinito

    purtroppo l'erectus 40.000 anni fa era estinto da lungo tempo, circa 300.000 anni, lasciando il posto al presapiens, di cui il neanderthal era una delle forme più arcaiche...quindi l'arretratezza starebbe dalla parte degli europei....

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    15 Dec 2002
    Località
    Bielorussia
    Messaggi
    3,343
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Una cosa che non ho mai capito: ma i neanderthal com'erano razzialmente...erano piu' simili ai negri, ai bianchi o ai mongoloidi? Erano scuri o chiari? erano tutti bruni?
    Ho sentito dire che erano bianchi con i capelli rossi e biondi al nord, e piu' "mediterranei" a sud...

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Mar 2002
    Località
    estremo occidente
    Messaggi
    15,083
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito



    neanderthal aveva pelle chiara, capelli castani (ma non è da escludere il biondismo), occhi probabilmente chiari, e tratti somatici che ricorderbbero gli aborigeni australiani, in particolare il cranio estremamente robusto, spesso il doppio del nostro, con forti arcate sopraciliari rilevate. Aveva però una corporatura massiccia e tozza.
    Homo neanderthalensis, forma evoluta di erectus, non appartiene alla nostra linea evolutiva, per cui è assurdo discettare a quale "razza" di sapiens moderno assomiglierebbe.

 

 

Discussioni Simili

  1. Greco antico
    Di Sgiar nel forum Fondoscala
    Risposte: 84
    Ultimo Messaggio: 21-07-08, 18:52
  2. Risposte: 97
    Ultimo Messaggio: 16-05-08, 00:07
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-04-08, 23:57
  4. Comunismo antico
    Di alfredoibba nel forum Comunismo e Comunità
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 04-07-06, 00:14
  5. Moderno vs Antico
    Di Lurido nel forum Arte
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 10-05-03, 23:30

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226