User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Il Patriota
    Ospite

    Thumbs up Piccoli insorgenti crescono....

    STATUTO

    ARTICOLO 1


    IL MOVIMENTO UNIVERSITARIO PADANO DELL’UNIVERSITA’ CATTOLICA (MUP-CATTOLICA) E’ UNA COMUNITA’ POLITICA STUDENTESCA CHE FA PROPRI GLI IDEALI, LE BATTAGLIE E LE FINALITA’ DEL MOVIMENTO POLITICO LEGA NORD PADANIA.
    PUR ESSENDO DIRETTA EMANAZIONE DELLA LEGA NORD, IL MUP-CATTOLICA DECIDE IN SPIRITO DI FEDELTA’ E LIBERTA’ MODI, TEMPI, TEMI CON CUI PORTARE AVANTI LA PROPRIA BATTAGLIA POLITICA E CULTURALE.
    IL MUP-CATTOLICA NOMINA OGNI ANNO IL PROPRIO RESPONSABILE (“REGGENTE”).

    ARTICOLO 2


    LA COMUNITA’ POLITICA DEL MUP-CATTOLICA ESISTE PER REALIZZARE LE SEGUENTI FINALITA’ GENERALI:
    A) FAR ACQUISIRE CONSAPEVOLEZZA AL MAGGIOR NUMERO DI PERSONE POSSIBILI (IN PRIMO LUOGO AGLI STUDENTI DELL’UNIVERSITA’ CATTOLICA), DEL PROPRIO ESSERE PADANI;
    B) TRASMETTERE UNA SEMPRE MAGGIOR CONOSCENZA DELLA PROPRIA STORIA, DELLA PROPRIA TRADIZIONE RELIGIOSA, ETNO-LINGUISTICA E POLITICA;
    C) INFONDERE IN TUTTI ORGOGLIO E FIEREZZA PER L’UNICITA’ DELLA PROPRIA APPARTENENZA E IL DESIDERIO DI IMPEGNARSI ATTIVAMENTE ED IN PRIMA PERSONA IN UNA DIFESA DELLA PROPRIA HEIMAT IN TUTTI I CAMPI DELLA POLITICA, DELLA CULTURA E DELLA SOCIETA’;
    D) DIFENDERE, AIUTARE, INCORAGGIARE GLI STUDENTI PADANI, ASSISTENDOLI NELLA LORO QUOTIDIANITA’ ACCADEMICA, VEICOLANDO ANCHE IN QUESTO MODO I PRINCIPI PUNTI PROGRAMMATICI DEL MUP FEDERALE;
    E) FARSI PORTAVOCE NELL’UNIVERSITA’ CATTOLICA DELLE PIU’ EPOCALI E LUNGIMIRANTI BATTAGLIE CHE LA LEGA NORD PADANIA STA CONDUCENDO IN QUESTI ANNI.
    ARTICOLO 3


    LA COMUNITA’ POLITICA DEL MUP-CATTOLICA HA COME FINALITA’ SPECIFICHE:
    A) CREARE E FAR SVILUPPARE UN GRUPPO UMANO FONDATO SU UNA COMUNANZA DI IDEALI POLITICI, VIVIFICATA DALL’AMICIZIA, DAL RISPETTO RECIPROCO, DALLA LEALTA’, DA UN QUOTIDIANO SCAMBIO DI IDEE E DI NOZIONI CHE CONTRIBUISCA ALLA CRESCITA MORALE E CULTURALE DI TUTTI COLORO CHE NE FANNO PARTE;
    B) FORMARE I PROPRI PARTECIPANTI AI VALORI FONDANTI DELL’ONESTA’ E DELL’INTEGRITA’ MORALE, DEL SENSO DELL’ONORE E DELLA FEDELTA’, DELL’AMORE PER LA VERITA’ DA RICERCARE CON SPIRITO LIBERO E DA DIFENDERE SEMPRE CONTRO LE IPOCRISIE E I LUOGHI COMUNI DEL “POLITICAMENTE CORRETTO”. FARE IN MODO CHE QUESTI NON RIMANGANO VUOTI SOSTANTIVI MA SIANO PORTATI NEL CUORE E VISSUTI NEI FATTI E DIVENTINO TESTIMONIANZA, PER L’INDIVIDUO STESSO E PER LA COMUNITA’, DI CIO’ CHE VORREMMO FOSSE LA NOSTRA SOCIETA’

    ARTICOLO 4


    I PRIMI TRE ARTICOLI DI QUESTO STATUTO E QUESTO STESSO ARTICOLO SONO FONDAMENTALI E NECESSARI PER L’ESISTENZA DEL MUP DELL’UNIVERSITA’ CATTOLICA: PERTANTO NON POSSONO ESSERE OGGETTO DI REVISIONE E DI MODIFICA.

    ARTICOLO 5


    IL MUP-CATTOLICA HA COME SEDE UFFICIALE LA PROPRIA AULA “ALBERTO DA GIUSSANO”, OVUNQUE ESSA SIA UBICATA ALL’INTERNO DELL’UNIVERSITA’.

    ARTICOLO 6


    SONO APPARTENENTI AL MOVIMENTO UNIVERSITARIO PADANO DELL’UNIVERSITA’ CATTOLICA (“MUPINI”) COLORO CHE, INVITATI A FARNE PARTE DAL REGGENTE E/O DAL DIRETTIVO, ACCETTANO INTEGRALMENTE IL SEGUENTE STATUTO E SI IMPEGNANO A COLLABORARE IN MODO CONTINUATIVO, EFFICACE, LEALE ED AMICHEVOLE CON LA COMUNITA’ POLITICA DEL MOVIMENTO UNIVERSITARIO PADANO DELL’UNIVERSITA’CATTOLICA.
    COLORO I QUALI FREQUENTANO L’AULA E HANNO IDEE CONSONANTI CON IL MUP MA, PER VARIO MOTIVO, NON POSSONO DARE LA DISPONIBILITA’ E L’ADESIONE RICHIESTA SONO “SIMPATIZZANTI”.
    L’INSIEME DEI SOLI MUPINI NOMINA ANNUALMENTE IL REGGENTE DEL MUP-CATTOLICA.

    ARTICOLO 7


    IL REGGENTE DEL MUP-CATTOLICA VIENE ANNUALMENTE NOMINATO DALLA COMUNITA’ POLITICA DEI MUPINI DELL’UNIVERSITA’ CATTOLICA.(SE NECESSARIO CON VOTAZIONE A MAGGIORANZA SEMPLICE).
    LA NOMINA ORDINARIAMENTE VIENE SOTTOPOSTA AL RESPONSABILE FEDERALE DEL MOVIMENTO UNIVERSITARIO PADANO PER LA RATIFICA.
    ILREGGENTE COORDINA LE ATTIVITA’ ESTERNE ED INTERNE DEL MUP-CATTOLICA, MANTIENE L’ORDINE ALL’INTERNO DELL’AULETTA. E’ IL PORTAVOCE DELLA COMUNITA’ POLITICA DEL MUP NEI CONFRONTI DELL’ATENEO, DEGLI ALTRI GRUPPI STUDENTESCHI E DEGLI ORGANISMI FEDERALI.
    DEVE INTERVENIRE PER DIRIMERE QUESTIONI INTERNE, RISOLVERE PROBLEMI LEGATI ALLA VITA QUOTIDIANA DELLA COMUNITA’ POLITICA DEL MUP.
    NOMINA UN DIRETTIVO CHE LO AFFIANCHI NELLA GESTIONE DELL’AULA E DEL MOVIMENTO POLITICO.
    NELLA SCELTA DELLA LINEA POLITICA DEVE TENER CONTO DEGLI ORIENTAMENTI POLITICI INTERNI AL GRUPPO, CERCANDO DI ARMONIZZARLI E COGLIENDO GLI ELEMENTI PIU’ EFFICACI E PIU’CONSONI ALL’ORTOPRASSI POLITICA E ALLA CRESCITA DEL MUP-CATTOLICA.
    DEVE ESSERE UN ESEMPIO DI CORRETTEZZA COMPORTAMENTALE, DI CORAGGIO E DI DISINTERESSATA E COSTANTE DEDIZIONE PER TUTTA LA COMUNITA’ POLITICA ED UMANA DEL MOVIMENTO UNIVERSITARIO PADANO.
    L’INSIEME DEI MUPINI (SE NECESSARIO CON VOTAZIONE A MAGGIORANZA SEMPLICE) PUO’ DESTITUIRE IL REGGENTE CHE SI MOSTRASSE, A VARIO TITOLO, INADEGUATO AL COMPITO.

    ARTICOLO 8


    IL DIRETTIVO DEL MUP VIENE SCELTO DAL REGGENTE TRA I MUPINI. PUO’ VARIARE NUMERICAMENTE AL VARIARE DELLA CONSISTENZA NUMERICA DEL GRUPPO. COLLABORA QUOTIDIANAMENTE CON IL REGGENTE NELLA GESTIONE DELLA COMUNITA’ POLITICA CON PROPOSTE, PROGETTI, CONSIGLI. IL REGGENTE PUO’ DELEGARE AL DIRETTIVO LA SUA INTERA CAPACITA’ DECISIONALE, PUR RISERVANDOSI LA SUCCESSIVA APPROVAZIONE DELLE DECISIONI.
    IL DIRETTIVO PRENDE LE SUE DECISIONI ORDINARIAMENTE ALL’UNANIMITA’.

    ARTICOLO 9


    POSSONO STUDIARE E SOGGIORNARE STABILMENTE NELL’AULA “ALBERTO DA GIUSSANO” IN PRIMO LUOGO I MUPINI E I SIMPATIZZANTI, POI GLI STUDENTI ESTERNI.
    QUESTI ULTIMI SONO TENUTI A COMPORTARSI CIVILMENTE E A RISPETTARE (ALMENO FORMALMENTE)
    IDEALI, BATTAGLIE E POSIZIONI IDEOLOGICHE DEL
    MOVIMENTO UNIVERSITARIO PADANO DELL’UNIVERSITA’ CATTOLICA.
    E’ GRADITA LA COLLABORAZIONE DEGLI ESTERNI PER LA PRESENTAZIONE DELLE LISTE DEL MUP ALL’ELEZIONI ACCADEMICHE.

    ARTICOLO 10


    “IL CINGHIALE CORAZZATO” E’ IL FOGLIO DI INFORMAZIONE E CULTURA DEL MOVIMENTO UNIVERSITARIO PADANO DELL’UNIVERSITA’ CATTOLICA.
    DI DIRITTO NE E’ IL DIRETTORE IL REGGENTE DELLA COMUNITA’ POLITICA DEL MUP-CATTOLICA.
    VI POSSONO SCRIVERE, ORDINARIAMENTE, SU INDICAZIONE E RICHIESTA DEL REGGENTE, SOLO I “MUPINI” E STRAORDINARIAMENTE
    ANCHE DEI SIMPATIZZANTI DEL MUP.
    TUTTI COLORO CHE COLLABORANO A ”IL CINGHIALE CORAZZATO”SONO TENUTI A CONTRIBUIRE, NEI LIMITI DEL POSSIBILE, ALLE SPESE PER L’ATTIVITA’ CULTURALE DEL MUP DELL’UNIVERSITA’ CATTOLICA.






    UNIVERSITA’ CATTOLICA DEL SACRO CUORE

    MILANO, INSUBRIA, PADANIA, EUROPA

    9 NOVEMBRE 2003

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Il Patriota
    Ospite

    Predefinito


  3. #3
    cattolico refrattario
    Data Registrazione
    14 Oct 2002
    Località
    Modugno - Terra di Bari -
    Messaggi
    2,838
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    i miei auguri
    per risorgere bisogna insorgere

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,610
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    RINGRAZIO MOLTO PER LA BELLA SORPRESA CHE MI HA FATTO IL CARO PATRIOTA. (HO RICEVUTO IL TUO PVT E MI ATTIVERò PER LA REGISTRAZIONE DELLE CONFERENZE)
    IL MUP-CATTOLICA HA LA GRANDE FORTUNA DI ESSERE UN LUOGO DI COLLABORAZIONE (STRETTA, CORDIALE E SINCERA) TRA CATTOLICI INTEGRALI E GIOVANI ETNONAZIONALISTI INSUBRISTI. E I PRIMI FRUTTI COMINCIANO A VEDERSI...
    QUESTO STATUTO CREDO PARLI DA SOLO SULLE INTENZIONI DEL MUP-CATTOLICA, UNA REALTà CHE SPERO SI RAFFORZERà SEMPRE PIù.

    UN SALUTO CORDIALE A TUTTI E RINGRAZIO IL CARISSIMO ADSUM PER GLI AUGURI


    GUELFO NERO

    P.S.: IL PROSSIMO NUMERO DEL CINGHIALE CORAZZATO USCIRà VERSO IL 25 NOVEMBRE

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,610
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    IL CENTRO STUDI CATTOLICO INTEGRALE "DAVIDE ALBERTARIO" E IL MOVIMENTO UNIVERSITARIO PADANO DELL'UNIVERSITà CATTOLICA DEL SACRO CUORE PRESENTANO LA LORO NONA CONFERENZA DI FORMAZIONE POLITICO-CULTURALE
    DAL TITOLO


    DALLA VANDEA ALL'INSUBRIA

    SARANNO RELATORI


    DON THOMAS CAZALAS I.M.B.C., SCRITTORE

    "GLI EROI DELLA VANDEA CATTOLICA CONTRO LA RIVOLUZIONE FRANCESE"

    PAOLO GRIMOLDI, RESPONSABILE FEDERALE DEL MOVIMENTO GIOVANI PADANI

    "LA RESISTENZA DEI POPOLI PADANI CONTRO L'AGGRESSIONE DEI POTERI FORTI"


    INTRODURRà DAVIDE ALEMANNI, REGGENTE DELLA COMUNITà POLITICA DEL MOVIMENTO UNIVERSITARIO PADANO DELL'UNIVERSITà CATTOLICA

    MODERERà PIERGIORGIO SEVESO, SEGRETARIO DEL CENTRO STUDI "DAVIDE ALBERTARIO"

    LA CONFERENZA SI TERRà GIOVEDì 4 DICEMBRE 2003 ALLE ORE 15.00 PRESSO L'UNIVERSITà CATTOLICA DEL SACRO CUORE, LARGO GEMELLI 1 MILANO (MM2 SANT'AMBROGIO MM1 CADORNA)

    SARà DISPONIBILE UN BANCHETTO LIBRARIO CON PUBBLICAZIONI ANTIGIACOBINE, ANTIMASSONICHE, ANTICOMUNISTE, ANTIMODERNISTE E IDENTITARIE.
    DURANTE LA CONFERENZA SARà POSSIBILE FIRMARE CONTRO L'INGRESSO DELLA TURCHIA IN EUROPA E CONTRO LA CONCESSIONE DEL VOTO AGLI IMMIGRATI.
    SARà ANCHE DISTRIBUITO IL NUMERO DI NOVEMBRE DE "IL CINGHIALE CORAZZATO", FOGLIO DI INFORMAZIONE E CULTURA DEL MOVIMENTO UNIVERSITARIO PADANO DELL'UNIVERSITà CATTOLICA.


    UN SALUTO CORDIALE

    GUELFO NERO

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,610
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    LA CONFERENZA SI TERRà IL 4 DICEMBRE ALLE ORE 15.30 PRESSO LA SEDE DELL'UNIVERSITà CATTOLICA DI VIA SANT'AGNESE 1 (AULA SA 325 CALDERINI)

    UN SALUTO AI MODERATORI

    GUELFO NERO

  7. #7
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,610
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito RELAZIONE SULLA CONFERENZA DEL 4 DICEMBRE 2003

    NELL'AULA CALDERINI ERANO BEN VISIBILI LE BANDIERE DEI GIOVANI PADANI, DEL SACRO CUORE DELLA VANDEA, DELL'AQUILA BICIPITE IMPERIALE, DELL'INSUBRIA, DEL FRIULI E LO STENDARDO BIANCOGIALLO PONTIFICIO DEL CENTRO STUDI ALBERTARIO.
    DOPO UN'INTRODUZIONE IN DIALETTO COMASCO DI PIERGIORGIO SEVESO, DAVIDE ALEMANNI, REGGENTE DELLA COMUNITà POLITICA DEL MUP CATTOLICA, HA LETTO IL FAMOSISSIMO BRANO DEL DISCORSO DEL VISCONTE FRANCOIS ATHANASE CHARETTE DE LA CONTRIE:

    La nostra patria sono i nostri villaggi,

    i nostri altari le nostre tombe,

    tutto ciò che i nostri padri

    hanno amato prima di noi.

    La nostra patria è la nostra Fede,

    la nostra terra, il nostro Re.

    Ma la patria, che cos’è? Lo capite voi?

    vogliono distruggere i costumi, l’ordine, la Tradizione.

    allora, che cos’è questa patria

    che sfida il passato, senza fedeltà, senz’amore?

    Questa patria di disonore e irreligione?

    per loro, sembra che la patria

    non sia che un’idea; per noi, è una terra.

    Loro, ce l’hanno nel cervello:

    noi la sentiamo sotto i nostri piedi, è più solida.

    E’ vecchio come il diavolo il loro mondo

    che dicono nuovo e vogliono fondare sull’assenza di Dio…

    Si dice che siamo i fautori delle vecchie superstizioni... Fanno ridere!

    ma di fronte a questi demoni

    che rinascono di secolo in secolo,

    noi siamo la gioventù, signori!

    Siamo la gioventù di Dio.

    La gioventù della fedeltà!

    HA PRESO POI LA PAROLA DON THOMAS CAZALAS CHE HA TENUTO UNA MAGISTRALE LEZIONE DI UN'ORA SULLA BATTAGLIE E LE VICENDE DELLA GUERRA DI VANDEA, TRATTEGGIANDO SOPRATTUTTO LE ORIGINI DI QUELL'INEVITABILE CONFLITTO.
    SULLA CATTEDRA CAMPEGGIAVANO I RITRATTI DEI GRANDI EROI E CONDOTTIERI DELLA VANDEA: CHARETTE, CATHELINEAU, BONCHAMPS, D'ELBEE, LESCURE E ROCHEJACQUELEIN.
    DON CAZALAS CHE PARLAVA SOTTO LA TRIPLICE VESTE DI SACERDOTE CATTOLICO ROMANO, CITTADINO FRANCESE E MILITANTE CONTRORIVOLUZIONARIO, HA POI RICORDATO LE INNUMEREVOLI STRAGI E CARNEFICINE CUI FURONO SOTTOPOSTE LE POPOLAZIONI VANDEANE NEGLI ANNI SUCCESSIVI, RICORDANDO ANCHE CHE ALCUNI SUOI ANTENATI FURONO ANNEGATI DAI GIACOBINI NELLA LOIRA.
    HA POI PARLATO PAOLO GRIMOLDI, RESPONSABILE FEDERALE DELL'INTERO MOVIMNENTO GIOVANILE LEGHISTA, CHE HA TRACCIATO UN PARALLELO TRA LE VICENDE DELLA VANDEA E QUELLE DELLA PADANIA DI OGGI, ENTRAMBE SCHIACCIATE E PROFANATE DA UNO STATO CENTRALISTA, ACCENTRATORE E PERVERTITORE CHE, OGGI POI, TRAMITE IL BASTONE PREFETTIZIO E L'IMMIGRAZIONE SELVAGGIA, TENTA DI DISTRUGGERE DEFINITIVAMENTE L'IDENTITà DEI POPOLI PADANI.
    GRIMOLDI NON HA MANCATO DI RILEVARE COME LA CHIESA CATTOLICA, SVUOTATA DAL NEO-MODERNISMO IMPERANTE DOPO IL "VATICANO II", SIA ORMAI IN GRAN PARTE COMPLICE DI QUESTO OSCENO PROGETTO.
    HA RICORDATO ANCHE COME UMBERTO BOSSI, ANCHE PRIVATAMENTE, SIA DURISSIMO E SEVERISSIMO NEL SUO GIUDIZIO RIGUARDO GIOVANNI XXIII, PA0LO VI E GIOVANNI PAOLO II.
    DOPO UN BREVE DIBATTITO ED ALCUNE SEGNALAZIONI LIBRARIE (TRA L'ALTRO è USCITA LA PRIMA DISPENSA DI FORMAZIONE POLITICO-CULTURALE DEL MUP CATTOLICA DAL TITOLO "PADANIA DEI CROCIATI, PADANIA DEGLI INSORGENTI, PADANIA DELLA CONTRORIVOLUZIONE"), è STATA ASCOLTATA CON COMMOSSO SILENZIO LA CANZONE DI MASSIMO MORSELLO, "VANDEA".
    PER QUANTO IL MORSELLO SIA ESTRANEO AGLI IDEALI DI LOTTA ED INDIPENDENZA DELLA PADANIA, LA CANZONE è STATA RITENUTA VERAMENTE DEGNA E UNIVERSALMENTE APPREZZATA.
    AL GRIDO DI "VIVA LA VANDEA, VIVA IL SACRO CUORE! PADANIA INDIPENDENTE", LA CONFERENZA SI è CONCLUSA.

    GUELFO NERO

  8. #8
    Il Patriota
    Ospite

    Predefinito

    davvero bravi!!!!

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    31 Mar 2009
    Località
    Cermenate (CO)
    Messaggi
    22,610
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    CONCORSO FOTOGRAFICO

    "Insubria, la mia terra!"



    L'Insubria è una terra antica e piena di storia, allo stesso tempo improntata alla costruzione del futuro, in essa si raccolgono contraddizioni e opposti, bellezze e bruttezze, poesia e dramma.

    Scopo del concorso proposto da noi del Cinghiale è farvela percorrere e poi, grazie alle immagini che ci farete avere, farla percorrere anche a tutte quelle persone che già la amano, che la attraversano soltanto o a quelli che giurerebbero che qui non è bello stare, a torto o a ragione. A voi il compito di interpretarla e di fermare sulla carta fotografica la sua anima.

    I vincitori, più alcune foto meritevoli, verranno esposte durante la conferenza del MUP di maggio e .

    verranno esposte anche nei chiostri della Cattolica!

    Perciò, forza! Amanti della fotografia o della nostra terra,

    aspettiamo il vostro contributo.



    REGOLAMENTO
    Articolo 1. Il Concorso Fotografico "Insubria, la mia terra!" , promosso da Il Cinghiale Corazzato, MUP Cattolica Milano, è aperto a tutti coloro che vorranno parteciparvi.



    Articolo 2. Il tema "Insubria, la mia terra!" identifica la natura e l'intento del Concorso. Sono ammesse esclusivamente fotografie scattate nel territorio circoscritto alla terra di Insubria, i cui confini approssimativi sono:

    - territori a ovest dell'Adda/provincia di Lecco

    - provincia di Sondrio

    - provincia di Cremona

    - provincia di Pavia a nord del Po' (nel sud prevale emiliano e piemontese)

    - comune di Piacenza e comuni confinanti

    - provincia di Novara

    - provincia di Verbania (e lembi a est e a nord del Sesia)

    - Cantone Ticino e zone insubrofone del Grigioni .



    Articolo 3. La partecipazione al Concorso è gratuita e libera, non subordinata ad iscrizione, ma al solo recapito delle opere fotografiche.



    Articolo 4. Ogni partecipante può inviare fino a un massimo di 4 fotografie. Le opere inviate verranno selezionate a insindacabile giudizio della Giuria de Il Cinghiale Corazzato.



    Articolo 5. Le stampe possono essere in formato da 10x15cm a 20x30cm, non sono previste ne' ammesse altre dimensioni.



    Articolo 6. Le stampe possono essere colori o bianco e nero. Non sono ammesse né previste immagini risultato di elaborazione digitale.



    Articolo 7. Le fotografie, complete di dati per l'identificazione, devono essere inviate o consegnate direttamente alla sede del MUP Cattolica Milano entro e non oltre il 30 Aprile 2004.

    Per la restituzione le opere non premiate né segnalate saranno a disposizione dei partecipanti dal 1 al 15 giugno 2004 presso l'aula del MUP Cattolica Milano.

    Il Cinghiale Corazzato - MUP Cattolica

    c/o Università Cattolica del Sacro Cuore

    Largo Gemelli, 1

    20100 Milano

    secondo chiostro - interrato scala E



    Articolo 8. Ogni stampa partecipante deve recare a tergo del proprio supporto: nome cognome e recapito telefonico o di posta elettronica dell'autore, nonché titolo dell'opera e indicazione del luogo dove la fotografia è stata ripresa/scattata.



    Articolo 9. Pur assicurando la massima cura delle opere, l'organizzazione del Concorso declina ogni responsabilità per eventuali furti, durante la permanenza delle opere presso la nostra sede.



    Articolo 10. Ai sensi dell'articolo 10 della legge 675/96 recante disposizioni a "tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali" si fa presente che i dati forniti dai partecipanti verranno utilizzati nelle comunicazioni del Concorso. Ossia, serviranno per individuare i vincitori e identificare gli autori delle fotografie nelle varie occasioni in cui queste verranno esposte.



    Articolo 11. Tra tutte le fotografie ricevute, verranno individuati tre premi: primo, secondo e terzo classificato. I premi, puramente simbolici, saranno rispettivamente: primo premio la bandiera di Insubria, secondo premio una bottiglia di grappa doc e terzo premio un abbonamento annuale alla rivista Terra Insubre. Le fotografie vincitrici e segnalate compongono il corpo della mostra relativa al Concorso "Insubria, la mia terra!" che si terrà nello spazio dedicato alla conferenza del MUP Cattolica Milano di maggio, durante la quale avverrà anche la premiazione.



    Articolo 12. I risultati del Concorso saranno comunicati entro il 10 maggio 2004 con cartelloni esposti nei chiostri. Diversamente, gli autori delle foto vincitrici e segnalate potranno essere informati tramite il recapito trascritto a tergo del supporto dell'opera.



    Articolo 13. Nella valutazione delle fotografie verrà considerato anche l'aspetto storico e culturale. Il giudizio della Giuria è inappellabile.



    Articolo 14. Ogni autore, titolare di tutti i diritti sui proprio originali, è personalmente responsabile di quanto forma oggetto delle opere presentate. Ogni autore conserva la proprietà delle opere inviate al Concorso, ma cede i diritti d'uso illimitato delle immagini e delle proprie eventuali elaborazioni a Il Cinghiale Corazzato, MUP Cattolica Milano, per fini culturali.



    Articolo 15. E' prevista l'esposizione delle fotografie vincitrici e segnalate al Concorso "Insubria, la mia terra!" e la possibile pubblicazione su Il Cighiale Corazzato. Per la mostra e la pubblicazione i diritti d'uso sono, quindi, di proprietà esclusiva de Il Cinghiale Corazzato, MUP Cattolica Milano.



    Articolo 16. La partecipazione implica l'accettazione integrale del presente regolamento.



    per info scrivere a [email protected]

  10. #10
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    07 May 2009
    Località
    INSUBRIA, next to the Ticino river
    Messaggi
    6,738
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by guelfo nero
    CONCORSO FOTOGRAFICO

    "Insubria, la mia terra!"



    per info scrivere a [email protected]
    COSA SI VINCE?

    [

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Piccoli Re crescono...
    Di O'Rei nel forum Fondoscala
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 26-06-08, 17:31
  2. Piccoli Bossi Crescono
    Di pimpinello nel forum Padania!
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 06-09-06, 08:30
  3. Piccoli Adulatori Crescono
    Di Demonius (POL) nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 02-07-06, 19:05
  4. Piccoli Moggi crescono...
    Di benelos nel forum Fondoscala
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-06-06, 16:30
  5. piccoli radicali crescono....
    Di carbonass nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-10-02, 09:02

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226