User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Ospite

    Predefinito Il Papa promuove il dialogo interreligioso

    NON USARE NOME DIO PER INCITARE A VIOLENZA E TERRORISMO


    (ASCA) - Citta' del Vaticano, 2 dic - ''Mi appello a voi, e a
    tutti gli uomini e le donne di buona volonta', per unire le
    vostre voci alla mia nel ripetere che il santo nome di Dio
    non deve mai essere usato per incitare alla violenza ed al
    terrorismo, per promuovere l'odio o l'esclusione''.
    Lo ha detto questa mattina Giovanni Paolo II ai
    partecipanti al colloquio ''Truth, Justice, Love, freedom:
    Pillars of Peace'' promosso dal Pontificio Consiglio per il
    dialogo interreligioso.
    Il Papa ha anche sottolineato che il dialogo e la
    cooperazione potranno fare molto per aiutare Cristiani e
    Musulmani a diventare strumenti sempre piu' efficaci per
    promuovere la pace nel mondo.
    ''Oggi - ha rilevato il pontefice - si avverte la
    necessita' particolarmente urgente per il dialogo, la
    comprensione e la cooperazione tra le grandi religioni
    mondiali, specialmente cristianesimo ed Islam. La religione,
    infatti, e' chiamata a costruire ponti tra gli individui, i
    popoli e le culture, ad essere segno di speranza per
    l'umanita'''.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Ospite

    Predefinito

    Guerre di religione o guerre di uomini? Che cosa mina oggi l'integrazione religiosa e cioè la pacifica convivenza tra uomini di professioni diverse? Questioni legate a Dio o legate al potere, all'opportunismo, ai soldi? I ragazzi delle ultime tre classi del Liceo classico “Gioia” si interrogano su questi argomenti al Cinema Apollo, scegliendo come interlocutori tre uomini di fedi diverse, ma di uguale predisposizione al dialogo: don Gigi Bavagnoli, teologo e parroco del Preziosissimo Sangue; Andrea Merighi, portavoce delle Comunità islamica di Ferrara e dell'Unione delle comunità islamiche d'Italia; e Lucio Pardo, presidente della Comunità ebraica di Bologna. Tre uomini per tre confessioni religiose. Filo conduttore: l'integrazione religiosa, partendo dal presupposto che integrazione - vocabolario alla mano - vuol dire “entrare a far parte organica di un insieme” ed ha dunque una valenza positiva e costruttiva. Bel al di là delle sterili polemiche sui crocifissi appesi ai muri.
    L'incontro porta la firma dei “Gruppo di cittadinanza attiva” che, all'interno del “Gioia”, promuove moduli di lavoro, confronti e dibattiti su temi di attualità. Nella prima parte dell'incontro i tre relatori parlano dell'esperienza di Dio nelle religioni monoteiste. Lucio Pardo parte dalla Bibbia e da Abramo riflettendo sul fatto che «la civilità non è una corsa, per realizzarla bisogna fermarsi e pensare». Don Gigi Bavagnoli parla del Vangelo e di Gesù Cristo, «l'unica mediazione tra i credenti e Dio». Andrea Merighi si riallaccia al Corano e all'Islam, «che significa completa sottomissione al Dio unico, ma anche pace e salvezza, dal che si evince che la religione mussulmana - anche se può sembrare paradossale dirlo oggi - è una religione di pace».
    Poi l'affollata assemblea scivola sunun argomento più attuale e stimolante e cioè come ciascuna di queste tre religioni monoteiste si rapporta con le altre. «Gli ebrei vantano una presenza antichissima nel Ducato di Parma e Piacenza - spiega Lucio Pardo - e in tutta questa tradizione storica non c'è traccia di conflitto o di intolleranza». Ma poi non può fare a meno di dire che «la pax romana, cioè il contrario della guerra, non ha niente a che vedere con la pace per come viene definita nella Bibbia, cioè unità di intenti, ospitalità, condivisione».
    Don Bavagnoli ricorda che il dialogo interreligioso fa parte da tempo della cultura cattolica ed è stato “canonizzato” dal Concilio Vaticano II°. «Ma il dialogo religioso - aggiunge - non può da solo risolvere i più ampi problemi legati all'integrazione culturale, sociale, politica».
    Per tutti il il dialogo è una professione di fede. «Non si scontrano le religioni, ma gli uomini - chiosa Merighi - l'Islam non condidera ebrei e cristiani come miscredenti o infedeli, li definisce “gente del libro” e quindi degne del massimo rispetto. Gli scontri dei giorni nostri avvengono per ignoranza, per opportunismo o per la stessa natura umana, che è poco portata all'ascolto degli altri».
    L'incontro si chiude con una contestualizzazione drammatica. Una ragazza parla di guerra, di Israele e Palestina (ne riferiamo a parte). Vuole saperne di più. Ed il dialogo diventa contrapposizione, costruttiva ma inevitabile.
    Giorgio Lambri
    [email protected]

    Libertà

  3. #3
    Ospite

    Predefinito

    Il Papa: «Religioni insieme per predicare la non-violenza, il perdono, la riconciliazione»


    Giovanni Paolo II


    Il testo integrale pronunciato domenica dal Papa all'Angelus

    Oggi inizia il tempo di Avvento, itinerario di rinnovamento spirituale in preparazione al Natale. Risuonano nella liturgia le voci dei profeti, che annunciano il Messia invitando alla conversione del cuore ed alla preghiera. Ultimo di essi, e di tutti più grande, Giovanni il Battista grida: "Preparate la via del Signore!" (Lc 3,4), perché Egli "verrà a visitare il suo popolo nella pace".
    Viene Cristo, il Principe della pace! Prepararci al suo Natale significa risvegliare in noi e nel mondo intero la speranza della pace. La pace anzitutto nei cuori, che si costruisce deponendo le armi del rancore, della vendetta e di ogni forma di egoismo. Ha grande bisogno di questa pace il mondo! Penso in modo speciale con profondo dolore agli ultimi episodi di violenza in Medio Oriente e nel Continente africano, come pure a quelli che la cronaca quotidiana registra in tante altre parti della Terra. Rinnovo il mio appello ai responsabili delle grandi religioni: uniamo le forze nel predicare la non-violenza, il perdono e la riconciliazione! "Beati i miti, perché erediteranno la terra" (Mt 5,5).
    In questo itinerario di attesa e di speranza che è l'Avvento, la Comunità ecclesiale si immedesima più che mai nella Vergine Santissima. Sia Lei, la Vergine dell'attesa, ad aiutarci perché apriamo i cuori a Colui che reca, con la sua venuta tra noi, il dono inestimabile della pace all'intera umanità.

  4. #4
    Registered User
    Data Registrazione
    17 Dec 2003
    Messaggi
    1,565
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non credo che il rispetto delle altre religioni impedisca il Kerigma, l'annuncio del Vangelo a tutte le genti( "Ad gentes" non escude "Nostra aetate").

  5. #5
    Affus
    Ospite

    Predefinito

    Originally posted by Cipriano
    Non credo che il rispetto delle altre religioni impedisca il Kerigma, l'annuncio del Vangelo a tutte le genti( "Ad gentes" non escude "Nostra aetate").
    Messaggio offensivo

  6. #6
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    22 Jul 2002
    Messaggi
    16,995
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Inserzioni Blog
    1

    Predefinito

    da quando ha realizzato di avere passato i 50 anni Affus ha sbroccato.
    La famosa artista idolo delle folle :" si figuri che uno ha addirittura scritto che avrei dovuto investire i MIEI soldi comprando un bar! Io!!!! La barista!!!!"

 

 

Discussioni Simili

  1. Dialogo interreligioso
    Di Ucci Do nel forum Cattolici
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 17-11-13, 22:39
  2. Dialogo interreligioso
    Di Maxadhego nel forum Tradizione Cattolica
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20-01-05, 11:06
  3. Dialogo interreligioso
    Di Maxadhego nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-01-05, 22:56
  4. Il Dialogo Interreligioso
    Di Arjuna nel forum Cattolici
    Risposte: 39
    Ultimo Messaggio: 24-10-04, 13:55

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226