User Tag List

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16
  1. #11
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Nov 2003
    Località
    Napoli e Ravello
    Messaggi
    1,568
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Pulmanite

    Diffusa soprattutto nei centri abitati, e, in particolare, tra le persone in corriera. Colpa dello stress?..della difficoltà di comunicare?..del costo della benzina?
    Caratterizzata da molti scossoni, e veri e propri arresti (chiamati, con termine tecnico: fermate), si differenzia molto dall'autismo, altra sindrome che colpisce l'apparato circolatorio delle nostre città.
    I sintomi sono l'aspetto un po' abbonato, la caratteristica figura schiacciata e afflitta da una mobilità a volte decisamente compromessa. Notevoli miglioramenti di questo aspetto si riscontrano in sede di controllo, dovuti alla fuoriuscita spontanea, ed a volte precipitosa, di materiale che potremmo definire "poco pagante", o, addirittura, privo di titolo (di viaggio).
    In uno stadio avanzato della malattia (quale potrebbe essere il "Delle Alpi" o "l'Olimpico") il malato irrecuperabile si riconosce per l'utilizzo dell'autobus anche ai fini di spesa in supermercato. Carico di buste, piene d'ogni cosa, e spesso in precario equilibrio, si espone a pericolose complicanze dovute ad eventuali brusche frenate, che possono sfociare nella "rotolite" (con perdite di acquisti, e, di conseguenza, di peso, che però non hanno effetto sulla linea, perché il pulman continua la sua strada imperterrito, senza fermarsi).
    Esistono, purtroppo, forme degenerative della malattia, assolutamente da condannare e da cui stare alla larga. Una di queste forme altamente patologiche è collegata all'insofferenza allo stretto contatto con altre persone, che porta via la serenità, la calma, la pazienza, e, talvolta, il portafoglio..
    Altra forma, diversa, ma anch'essa assolutamente da evitare, è quella che si manifesta alla palpazione. A differenza di altre malattie, in cui è il medico a palpare il paziente.. in questi casi è il malato stesso che provvede all'uopo, su persona di suo gusto, eventualmente "poco" paziente. In casi particolarmente gravi questa sintomatologia può portare alla morte (della mano), escluso l'arresto cardiaco, ma non quello in flagranza.
    Per evitare di essere coinvolti in questi spiacevoli aspetti della malattia, in genere è sufficiente sedersi.
    Ed è proprio questo un aspetto che contraddistingue questo morbo: i malati sono capaci di stare comodamente seduti durante la corsa, a differenza degli atleti che corrono i cento metri, o la maratona. Quelli, infatti, non riescono a fare la corsa da seduti, gli imbranatelli.
    Per sottrarsi, infine, ai danni peggiori indotti da questo male, che a volte dà multa sofferenza, non c'è bisogno di costose ricette mediche: basta un semplice biglietto.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #12
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    10 Jul 2002
    Messaggi
    10,197
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Raffreddura

    Primi sintomi: insorgenza graduale con barzellette e arguti aneddoti; poi bruschi e improvvisi giochi di parola e calembour, con brividi e sudorazione degli ascoltatori; nei casi più ostinati nausea e conati di vomito.
    Provoca assuefazione e coazione a ripetere nel raffreddurista portatore sano; il contagio è spesso inevitabile.
    Nessuna forma di prevenzione è disponibile poiché la raffreddura è la sola malattia definitivamente incurabile.
    Nei casi più disperati e ostinati - oltre che nella variante "cinese" - è addirittura inculabile.

  3. #13
    Ospite

    Arrow Sinonimo di Sclero, participio passato femminile, sclerata

    Alessandra

  4. #14
    Registered User
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Località
    palayork
    Messaggi
    3,243
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito ........ in ogni caso pero`

    La morte arriva quando vuole

    il lunedi` fece footing all`incrocio piu` trafficato della sua citta`. sopravvisse.
    il martedi` compro` tutte le bottiglie di acqua minerale della provincia di Mantova. ma non si avveleno`.
    il mercoledi` si chiuse in un ascensore con un predicatore mormone. sperava di morire soffocato. ma visse.
    il giovedi` cerco` di scippare una pensionata di 184 chili. ma la donna mori` d`infarto lasciandogli la borsa.
    il venerdi` vide per 12 ore consecutive le vecchie repliche di "Tre nipoti ed un maggiordomo" in attesa dell`ispirazione per svenarsi. ma si addormento`.
    il sabato cerco` di farsi spiegare da un giurista il meccanismo della nuova legge che disciplina l`ambito del lavoro interinale. Era al quinto piano ma non senti` la voglia di gettarsi.
    la domenica finalmente decise di riposarsi. dapprima si strozzo` con il dentifricio, poi urto` alla mensola del bagno prese la corrente da una presa della cucina, gli cadde` il telefono sul piede, urto` contro un armadio, cerco` scampo fuori di casa, ma cadde nella tromba delle scale, fu calpestato da un alano che cercava invano di farlo diventare la sua fidanzata, usci` di casa e dopo un attimo fu scippato da un magrebino, poi investito dal camion della spazzatura, e buttato in una discarica. Mori` a sera, tra atroci tormenti e con il rammarico per non aver giocato la schedina.

    brano estratto da "Tormenti di un postino abusivo" del Divo Frap

  5. #15
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Nov 2003
    Località
    Napoli e Ravello
    Messaggi
    1,568
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Ascensorite

    Malattia subdola, caratterizzata da lunghi periodi di attesa tra un ascesso (da cui il nome…) e l’altro.
    Infatti, la fase di discesso può talvolta essere saltata con un trattamento podistico, la cui unica controindicazione è che l’impaziente finisce per sentirsi sempre più giù.
    I primi sintomi sono facilmente riconoscibili, come l’ansia di premere qualsiasi pulsante si trovi nei paraggi, in discesa o in salita che sia, e di tutti gli ascensori, nonché montacarichi presenti nei paraggi, o l’ansia di premere e ripremere lo stesso pulsante fino al formarsi di caratteristici calli blu sul polpastrello dell’indice.
    Conviene, comunque, calmare il paziente, convincendolo che comunque il periodo di latenza potrebbe anche essere molto lungo. Nell’attesa ci si può formare una cultura mostruosa, leggendo un’intera enciclopedia o l’intera opera storica di Tito Livio. Le gentili pazienti potrebbero utilmente impiegare il tempo producendo due o tre maglioni fatti a mano.
    Non è possibile guarire definitivamente da questa malattia, ma solo superare gli attacchi più acuti. A tale scopo, però, bisogna avere un piano di cura. Spesso uno non basta, e c’è chi ha un secondo piano, chi un terzo, e così via, a secondo di quanto le ambizioni di ognuno ci vogliano portare in alto.
    Esistono anche sindromi particolarmente asteniche che portano il paziente ad un estremo livello di prostrazione, tale da impedirgli di premere il bottone del proprio piano, ed addirittura gli impediscono di chiedere agli altri di premerlo per lui. Queste sfortunate persone sono costrette ad andare su e giù per il palazzo finché qualcuno non si fermi al piano a cui devono scendere loro.
    Caratteristica di questa sindrome è pure la caratteristica sensazione di abbattersi od elevarsi. L'ascensorite costituisce anche prova del monito cristiano che chi vuole di più avrà di meno, ed avrà, invece di più chi ha minori pretese: infatti a chi pretende un terzo, è concesso un minor tempo di fruizione dello splendido mezzo tecnico, rispetto a chi si accontenta di un decimo, a cui, invece, è concesso un passaggio, ed un divertimento molto più lungo.
    Alcuni ascensori sono forniti di una diabolica macchinetta che pretende dagli incauti visitatori monete dal taglio più strano (come la dieci lire) ormai completamente scomparsi dalla realtà italiana...
    L'ascensore è la prova provata del detto cristiano che gli ultimi saranno i primi... infatti, entrando per ultimi in un ascensore affollato, ci si trova nella posizione ideale per uscire per primi... provare per credere. A meno di non avere un ascensore miscredente che faccia entrare da un lato, e uscire dall'altra, cosa rara, ma di questi tempi la vocazione religiosa è decisamente in ribasso.

  6. #16
    Registered User
    Data Registrazione
    22 Nov 2003
    Località
    Napoli e Ravello
    Messaggi
    1,568
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Storia improbabile delle malattie

    Attacchi di calcio
    Trattasi di sintomi, talora molto offensivi, che si manifestano in stadi intermedi, stadi avanzati e stadi sportivi.
    Con l'alto livello di informatizzazione attuale, spesso questi attacchi finiscono in rete.
    in caso di attacco violento, rivolgersi al portiere. Non è obbligatorio citofonare.

 

 
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni Simili

  1. Terapia delle malattie spirituali.
    Di AgnusDei nel forum Cattolici
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-10-13, 17:41
  2. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-03-12, 11:45
  3. Malattie dei poveri,malattie rare, malattie dimenticate
    Di Neva nel forum Salute e Medicina
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 04-12-08, 14:14
  4. VED : La fabbrica delle malattie
    Di Neva nel forum Sicilia
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-08-08, 10:49
  5. La globalizzazione delle...malattie
    Di Ibrahim nel forum Politica Estera
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-08-05, 16:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226