User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11
  1. #1
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Donazioni di sangue: il Veneto razzista al primo posto

    Conferiti in totale 58.000 chili

    Donazioni di sangue, il Veneto è leader
    Sandri: «187.000 unità raccolte nel 2009»


    Aumento del 2% rispetto ai primi nove mesi dello scorso anno

    Donazioni di sangue, il Veneto è leader Sandri: «187.000 unità raccolte nel 2009» - Corriere del Veneto

    SCHIO (Vicenza) - Per l’Assessore regionale alla Sanità Sandro Sandri «è solo grazie allo straordinario mondo del volontariato, che qui viene festeggiato, che la Regione del Veneto anche quest’anno si è confermata leader nazionale in materia di donazione di sangue, riuscendo a garantire la completa autosufficienza per i pazienti veneti e a cedere ad altre Regioni 10.000 unità di emocomponenti. A tutta questa gente, donatori di sangue o di midollo, va il più sincero grazie della Regione, mio personale e di tutti i pazienti che hanno potuto fruire di tanta generosità per curare la loro malattia». Lo ha detto a Schio partecipando alla «Seconda Giornata Insieme per la Vita», organizzata da numerose Associazioni di donatori e di pazienti con il patrocinio della Regione, della Provincia di Vicenza, del Comune di Schio e delle quattro Ullss vicentine.

    A riprova, Sandri ha citato gli ultimi dati sull’andamento dei primi 9 mesi del 2009: la raccolta di sangue è stata pari a oltre 187.000 unità, con un aumento del 2% rispetto allo stesso periodo del 2008. «Un’autosufficienza - ha sottolineato Sandri - che è un risultato eccezionale, se solo si considera l’elevatissima attenzione alla qualità del sangue donato e l’incremento dei consumi di oltre il 5%, il più alto degli ultimi 10 anni. Una situazione - ha aggiunto - che obbliga il Sistema nel suo complesso (Regione, Centro Regionale Attività Trasfusionali, Servizi Trasfusionali e Associazioni del Volontariato) ad un rinnovato impegno per continuare a garantire le caratteristiche tipiche dell’attività trasfusionale in Veneto, e cioè qualità, sicurezza ed economicità». Sandri ha voluto anche porre l’accento sulla «grande generosità dei donatori, che ha permesso di essere solidali con le difficoltà di altre Regioni italiane, come Lazio, Sicilia e Sardegna. È il Veneto del volontariato e della solidarietà - ha detto - è quel Veneto di cui molti in questo Paese tentano di negare l’esistenza e che invece è un modello per tutta Italia».

    Per quanto riguarda il Dipartimento Interaziendale di Medicina Trasfusionale (Dimt) di Vicenza, il contributo dato è significativo: sul versante della raccolta, l’incremento si attesta sul più 2,8%, mentre su quello del consumo l’incremento è del 6%. All’interno del Dimt di Vicenza, come peraltro in altri della Regione, si è osservato un notevole incremento del fabbisogno, legato soprattutto all’aumento delle attività di Chirurgia Generale e Ortopedia per quanto riguarda le Ullss 5 e 6; e degli interventi di chirurgia vascolare nell’Ulss 3. Per quanto riguarda il plasma, nell’area vicentina si registra un incremento del 2% circa, in linea con gli obiettivi assunti a livello regionale nell’ambito dell’Accordo Interregionale per la Plasmaderivazione. Il Veneto, capofila dell’Accordo, nei primi 9 mesi del 2009 ha il volume di conferimento più alto tra le 11 realtà aderenti (circa 58.000 chili) e per volumi complessivi è secondo in Italia solo alla Lombardia.

    10 ottobre 2009
    Ultima modifica di Bèrghem; 10-10-09 alle 23:35
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Donazioni di sangue: il Veneto razzista al primo posto

    Fammi capire,la solidale Campania,la generosa Sicilia e compagnia cantante in che posizione sono? saranno mica agli ultimi posti?
    Sai com'è il sangue lo devi donare GRATIS...mica ti pagano.



  3. #3
    superare l'Italia
    Data Registrazione
    17 Dec 2004
    Messaggi
    8,860
    Mentioned
    160 Post(s)
    Tagged
    3 Thread(s)

    Predefinito Rif: Donazioni di sangue: il Veneto razzista al primo posto

    È proprio vero, i terroni ti succhiano letteralmente il sangue...

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    02 Apr 2009
    Località
    Lombardia Altomedievale
    Messaggi
    110
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Donazioni di sangue: il Veneto razzista al primo posto

    Citazione Originariamente Scritto da Wimpffen Visualizza Messaggio
    È proprio vero, i terroni ti succhiano letteralmente il sangue...
    Per le donazioni di organi la situazione è ancora più tragica. Le donazioni avvengono quasi tutte in Padania ma gli organi sono assegnati su base 'nazziunala'. Questo significa che continuamente i nostri malati sono condannati a morire per permettere ai cicciorluzzi levantini di vivere.

  5. #5
    Forumista assiduo
    Data Registrazione
    04 Apr 2009
    Messaggi
    8,513
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Donazioni di sangue: il Veneto razzista al primo posto

    Che strano, eppure a detta di molti "eminenti" meridionalisti, le regioni del nord si distinguono per egoismo e freddezza al contrario delle spontanea generosità e buon cuore che caratterizza quelle meridionali....che guardacaso in questo genere di classifiche son sempre agli ultimi posti...ma pensa te.

  6. #6
    Mé rèste ü bergamàsch
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Messaggi
    13,041
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Donazioni di sangue: il Veneto razzista al primo posto

    Citazione Originariamente Scritto da Quayag Visualizza Messaggio
    Fammi capire,la solidale Campania,la generosa Sicilia e compagnia cantante in che posizione sono? saranno mica agli ultimi posti?
    Sai com'è il sangue lo devi donare GRATIS...mica ti pagano.
    Pensa un po'. E sì che la signora Franca ebbe a dire che al Sud "sono più buoni"...
    Dato che questa è una Magnum 44, cioè la pistola più precisa del mondo, che con un colpo ti spappolerebbe il cranio, devi decidere se è il caso. Dì, ne vale la pena? ("Dirty" Harry Callahan)

  7. #7
    Blut und Boden
    Data Registrazione
    03 Apr 2009
    Località
    Lothlorien
    Messaggi
    49,321
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Donazioni di sangue: il Veneto razzista al primo posto

    Invece i solidali, accoglienti e tolleranti meridionali sono esportatori di mafia nel mondo intero.
    Rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove fanno il deserto dicono che è la pace.
    Tacito, Agricola, 30/32.

  8. #8
    tra Baltico e Adige
    Data Registrazione
    05 Apr 2009
    Località
    terra dei cachi
    Messaggi
    9,567
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Donazioni di sangue: il Veneto razzista al primo posto

    Citazione Originariamente Scritto da Bèrghem Visualizza Messaggio
    Pensa un po'. E sì che la signora Franca ebbe a dire che al Sud "sono più buoni"...

    Loro sono generosi,usano i nostri soldi per fare i signori con i fratelli,gli amici e gli amici degli amici,basta che siano paisà e che i soldi non siano i loro.



  9. #9
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    1,215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Rif: Donazioni di sangue: il Veneto razzista al primo posto

    Beati in tempi, in cui siamo nati come movimento "via da roma - basta roma, basta tasse, Lombard tàss" in cui sulla Padania, il Sole delle Alpi e i vari pamphlets distribuiti alle manifestazioni, Bossi, Pagliarini, Oneto,el Puresin, ecc. ecc. evidenziavano queste atrocità, soprattutto economiche, etiche nei nostri confron (io aggiungo anche linguistiche, cioè identitarie). Non ho tempo purtroppo, quattro anni all'estero..ma cercherò di rintracciare queste pubblicazioni, comunque La Padania,RPL, la Lega Nord dovrebbero averle in archivio, se sono istituzioni serie e soprattutto "professionali". Se non le hanno..non commento..barlafuss...Il maggior problema è questo: numm andèmm a lavorà e gh'hémm minga temp per la politica, che fà schivi. Finché non si svelerà a TUTTI il grande imbroglio dell'unità d'itaglia..e la vergogna, l'ingiustizia economica cui siamo sottoposti..gh'è nagòtt de fà. Soprattutto serve la TV, i media, la scuola, che sono a roma. Una volta c'erano i preti, che avevano una "TV " in ogni piazza. L'ha detto Bossi ai bej tempi. Cosa è successo?iango:

  10. #10
    email non funzionante
    Data Registrazione
    01 Apr 2009
    Messaggi
    11,262
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Predefinito Rif: Donazioni di sangue: il Veneto razzista al primo posto

    Il problema che il Nord eccelle come donazioni di sangue, deriva anche perché al Sud vi è una minor consuetudine.
    E' che nel Sud la popolazioni sono immerse in una cultura semitica, anche a causa l'origine etnica e forse parzialmente cromosonica.

    Tale cultura fornisce, a chi vi è partecipe, una idea di superiorità. Tanto è vero che si nota come, quando si esprimono, sono obbligati sempre a diventare ironici, comportamento fondante per confermare la preminenza.

    Questo concetto di superiorità porta per sinergia all'egoismo, ossia il “dare” è sinonimo di facilitare la esistenza agli altri.
    E questo sotto un certo aspetto determinerebbe nell'inconscio un aumento del valore ci chi riceve il beneficio.

    Donare il sangue diventa una forma di aiuto che cozza con la mentalità semitica che invece vive sul principio dello sfruttamento.
    Il fulcro della mentalità semitica e latina è basato sul concetto della schiavitù.

    Sfruttare non dare. Ecco per questo che donare il sangue è l'opposto alla loro mentalità.

    La mentalità di sfruttare è talmente basilare nel mondo semitico, che Gesù, predicando che si doveva dare senza chiedere, al suo paese era considerato un rivoluzionario passibile di morte.

    Poi quando si iniziò la predicazione del Cristianesimo, specialmente tra gli schiavi del profondo Nord portati nelle terre latine. Questi schiavi sentirono che occorreva certe volte dare senza tornaconto, e assimilarono subito la religione rivelata. .
    Gesù Cristo era uno che predicava il comportamento verso il prossimo che era già alla base del pensiero nordico.

    Infatti il pensiero Cristiano non attaccò nei paesi semiti.

    Sono solamente gli abitanti del nostro Sud che per ragioni storiche sono rimasti Cristiani e non Mussulmani secondo la loro indole.
    Tuttavia non è certamente il Cristianesimo che sia riuscito o riuscirà a modificare la mentalità semitica.

    In Sicilia infatti ai tempi dei suo splendore dell'alto medioevo aveva oltre 400 moschee e sinagoghe.

    Con la forza gli hanno imposto una religione che è contraria alla loro indole.
    Non possono dare.
    Ultima modifica di jotsecondo; 12-10-09 alle 20:31

 

 
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Toponomastica razzista in Veneto...
    Di Robert nel forum Fondoscala
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-08-13, 10:18
  2. Toponomastica razzista in Veneto...
    Di Robert nel forum Fondoscala
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-08-13, 10:18
  3. Donazioni di sangue: il Veneto al primo posto
    Di Bèrghem nel forum Veneto
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-10-09, 13:37
  4. Risposte: 104
    Ultimo Messaggio: 13-10-08, 14:58
  5. San Gennaro e donazioni di sangue
    Di robdealb91 nel forum Salute e Medicina
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19-09-08, 20:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226