User Tag List

Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23
  1. #1
    Affus
    Ospite

    Predefinito In alcune diocesi e in alcuni gruppi sta per inziare una raccolta di firme in itali

    In alcune diocesi e in alcuni gruppi sta per inziare una raccolta di firme in italia .

    AIUTACI IN QUESTA INIZIATIVA CONTRO
    l’art. 8 della Costituzione Italiana !!

    Italiani , considerando la situazione delle moderne democrazie dove non c’è più differenza tra le religioni e tutti gli uomini sono uguali se è d’accordo la maggioranza che ha il potere di stabilire quali siano le regole del bene e del male in apposite carte costituzionali , abbiamo deciso una iniziativa controcorrente per riappropriarci della nostra identità negata che nessuna maggioranza relativa o assoluta potrà mai frustrare !
    Dato che per l’art. 8 della Costituzione Italiana tutte le religioni sono uguali e hanno pari dignità davanti allo Stato e dato che proprio in questo articolo costituzionale (comma 3 ) non conta affatto lo stesso principio di maggioranza , quanto quello di uguaglianza la quale serve come idea distruttrice e demolitrice di quanto ci potesse essere di buono in una maggioranza , abbiamo deciso di chiedere
    nelle apposite sedi legittime l’abrogazione di questo famigerato ed equivoco articolo della carta costituzionale italiana che tanto male sta arrecando alla nostra Repubblica .

    INVITIAMO
    ogni singolo cittadino italiano , ogni gruppo, in ogni scuola ,ogni diocesi ,ogni parrocchia , ogni caserma , allo stadio come al bar e alla discoteca ,ad attivarsi affinchè tramite una poderosa raccolta di firme da presentare al legislatore , si chieda l’abolizione dell’ art. 8 della Costituzione Italiana e si affermi la religione cattolica romana come unica religione dello stato della Repubblica Italiana !
    Nell’intento di ricostruire le mura cadenti della nostra identità e dignità di cittadini del popolo italiano , non intendiamo negare la libertà personale di credo o di coscienza dell’individuo ,ma riteniamo che chiunque voglia affermare una identita’ nel popolo diversa da quella cattolica , costituisca un pericolo per la patria e per la nazione . Non intendiamo demonizzare gli stranieri da noi ben accetti ,ma abbiamo anche il rispetto della nostra identita’. Aiutateci tutti a ricostruire l’Italia e ad arginare le breccia aperte nella nostra nazione e nella nostra tradizione !


    Comitato Etico Italiano

    Italia lì 08.12.2003

    Alcuni errori condannati dal Magistero circa l’odierno modernismo e liberalismo

    LXXVII. In questa nostra età non conviene più che la religione cattolica si ritenga come l’unica religione dello Stato, esclusi tutti gli altri culti, quali che si vogliano.

    Alloc. Nemo vestrum, 26 luglio 1855.
    LXXVIII. Però lodevolmente in alcuni paesi cattolici si è stabilito per legge che a coloro i quali vi si recano, sia lecito avere pubblico esercizio del culto proprio di ciascuno.

    Alloc. Acerbissimum, 27 settembre 1852.

    LXXIX. È assolutamente falso che la libertà civile di qualsivoglia culto, e similmente l’ampia facoltà a tutti concessa di manifestare qualunque opinione e qualsiasi pensiero palesemente ed in pubblico, conduca a corrompere più facilmente i costumi e gli animi dei popoli, e a diffondere la peste dell’indifferentismo.

    Alloc. Numquam fore, 15 dicembre 1856.

    LXXX. Il Romano Pontefice può e deve riconciliarsi e venire a composizione col progresso, col liberalismo e con la moderna civiltà.

    Alloc. Iamdudum cernimus, 18 marzo 1861.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: In alcune diocesi e in alcuni gruppi sta per inziare una raccolta di firme in itali

    Originally posted by Affus
    In alcune diocesi e in alcuni gruppi sta per inziare una raccolta di firme in italia .

    AIUTACI IN QUESTA INIZIATIVA CONTRO
    l’art. 8 della Costituzione Italiana !!

    Italiani , considerando la situazione delle moderne democrazie dove non c’è più differenza tra le religioni e tutti gli uomini sono uguali se è d’accordo la maggioranza che ha il potere di stabilire quali siano le regole del bene e del male in apposite carte costituzionali , abbiamo deciso una iniziativa controcorrente per riappropriarci della nostra identità negata che nessuna maggioranza relativa o assoluta potrà mai frustrare !
    Dato che per l’art. 8 della Costituzione Italiana tutte le religioni sono uguali e hanno pari dignità davanti allo Stato e dato che proprio in questo articolo costituzionale (comma 3 ) non conta affatto lo stesso principio di maggioranza , quanto quello di uguaglianza la quale serve come idea distruttrice e demolitrice di quanto ci potesse essere di buono in una maggioranza , abbiamo deciso di chiedere
    nelle apposite sedi legittime l’abrogazione di questo famigerato ed equivoco articolo della carta costituzionale italiana che tanto male sta arrecando alla nostra Repubblica .

    INVITIAMO
    ogni singolo cittadino italiano , ogni gruppo, in ogni scuola ,ogni diocesi ,ogni parrocchia , ogni caserma , allo stadio come al bar e alla discoteca ,ad attivarsi affinchè tramite una poderosa raccolta di firme da presentare al legislatore , si chieda l’abolizione dell’ art. 8 della Costituzione Italiana e si affermi la religione cattolica romana come unica religione dello stato della Repubblica Italiana !
    Nell’intento di ricostruire le mura cadenti della nostra identità e dignità di cittadini del popolo italiano , non intendiamo negare la libertà personale di credo o di coscienza dell’individuo ,ma riteniamo che chiunque voglia affermare una identita’ nel popolo diversa da quella cattolica , costituisca un pericolo per la patria e per la nazione . Non intendiamo demonizzare gli stranieri da noi ben accetti ,ma abbiamo anche il rispetto della nostra identita’. Aiutateci tutti a ricostruire l’Italia e ad arginare le breccia aperte nella nostra nazione e nella nostra tradizione !


    Comitato Etico Italiano

    Italia lì 08.12.2003

    Alcuni errori condannati dal Magistero circa l’odierno modernismo e liberalismo

    LXXVII. In questa nostra età non conviene più che la religione cattolica si ritenga come l’unica religione dello Stato, esclusi tutti gli altri culti, quali che si vogliano.

    Alloc. Nemo vestrum, 26 luglio 1855.
    LXXVIII. Però lodevolmente in alcuni paesi cattolici si è stabilito per legge che a coloro i quali vi si recano, sia lecito avere pubblico esercizio del culto proprio di ciascuno.

    Alloc. Acerbissimum, 27 settembre 1852.

    LXXIX. È assolutamente falso che la libertà civile di qualsivoglia culto, e similmente l’ampia facoltà a tutti concessa di manifestare qualunque opinione e qualsiasi pensiero palesemente ed in pubblico, conduca a corrompere più facilmente i costumi e gli animi dei popoli, e a diffondere la peste dell’indifferentismo.

    Alloc. Numquam fore, 15 dicembre 1856.

    LXXX. Il Romano Pontefice può e deve riconciliarsi e venire a composizione col progresso, col liberalismo e con la moderna civiltà.

    Alloc. Iamdudum cernimus, 18 marzo 1861.
    Caro Affus,
    non basta che hai scritto su Destra radicale, vieni pure qui a diffondere le tue sciocchezze. Chi mai ti ha detto che lre religioni sono eguali? Ciò che tu dici sull'art. 8 Cost. è falso e tanto a prescindere dall'opportunità o meno dell'iniziativa.
    Per il resto, ti rinvio alle mie risposte sul forum di Destra radicale.
    Cordialmente

    Augustinus

  3. #3
    FIAT VOLUNTAS TUA
    Data Registrazione
    10 Mar 2002
    Località
    Sacro Romano Impero
    Messaggi
    3,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Comunque Augustinus, io mi fido della tua perizia, ma non è che Affus, almeno questa volta, abbia torto.
    Dire che le religioni hanno pari dignità innanzi allo stato, e non dichiarare quella Cattolica religione di stato, non è fare del relativismo, ma quasi. Dico quasi, avendo fatto tesoro di alcuni tuoi interventi.

    Permettimi, infine, di segnalare come , in questo istante, sarebbe del tutto inutile. E forse antiecumenico. C'è la volontà, innanzi tutto tra le schiere ecclesiastiche, di ridare dignità sociale alla Santa Romana Fede?
    Boh, non so......


    "

  4. #4
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by cm814
    Comunque Augustinus, io mi fido della tua perizia, ma non è che Affus, almeno questa volta, abbia torto.
    Dire che le religioni hanno pari dignità innanzi allo stato, e non dichiarare quella Cattolica religione di stato, non è fare del relativismo, ma quasi. Dico quasi, avendo fatto tesoro di alcuni tuoi interventi.

    Permettimi, infine, di segnalare come , in questo istante, sarebbe del tutto inutile. E forse antiecumenico. C'è la volontà, innanzi tutto tra le schiere ecclesiastiche, di ridare dignità sociale alla Santa Romana Fede?
    Boh, non so......


    E' questo il punto. Da nessuna parte, se tu leggi il testo costituzionale, si dice che la Chiesa Cattolica abbia pari dignità con le altre fedi.
    Innanzitutto, per essa vi è l'art. 7 Cost. che assicura una copertura costituzionale ai Patti lateranensi ed alle sue modifiche (ivi incluso l'Accordo del 1984). E già il contenuto dell'Accordo madamense assicura alla Chiesa cattolica delle prerogative che alle altre confessioni, pure con intesa, non sono riconosciute. Per farti un esempio, basti pensare all'insegnamento religioso nelle scuole, con docenti stipendiati dallo Stato (laddove per le altre confessioni con intesa e solo per queste, l'insegnamento religioso, se richiesto, è carico delle casse della confessione medesima); lo stesso dicasi per l'assistenza religiosa nelle strutture segreganti e limitanti (ospedali, caserme, carceri, ecc.).
    E veniamo all'art. 8 della Costituzione. Innanzitutto, esso stabilisce al comma 1, quanto segue:
    "Tutte le confessioni sono egualmente libere dinanzi alla legge".
    Tu che sei filosofo, mi puoi dire se questa espressione sia identica a dire: "Tutte le confessioni sono eguali dinanzi alla legge".
    A me sembra - e non sono filosofo - che tra le due espressioni vi sia un abisso. Ciò che stabilisce il comma 1 non è l'eguaglianza delle fedi dinanzi alla legge; è ovvio che vi siano delle differenze! Il comma 1, bensì, riconosce l'eguale esercizio di libertà, dal momento che una limitazione all'esercizio della libertà si tradurrebbe in una discriminazione religiosa ingiustificata. Non so se sono stato chiaro.
    Cordialmente

    Augustinus

  5. #5
    FIAT VOLUNTAS TUA
    Data Registrazione
    10 Mar 2002
    Località
    Sacro Romano Impero
    Messaggi
    3,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Originally posted by Augustinus

    "Tutte le confessioni sono egualmente libere dinanzi alla legge".
    Tu che sei filosofo, mi puoi dire se questa espressione sia identica a dire: "Tutte le confessioni sono eguali dinanzi alla legge".
    A me sembra - e non sono filosofo - che tra le due espressioni vi sia un abisso. Ciò che stabilisce il comma 1 non è l'eguaglianza delle fedi dinanzi alla legge; è ovvio che vi siano delle differenze! Il comma 1, bensì, riconosce l'eguale esercizio di libertà, dal momento che una limitazione all'esercizio della libertà si tradurrebbe in una discriminazione religiosa ingiustificata. Non so se sono stato chiaro.
    Cordialmente

    Augustinus
    Infatti. Sono d'accordo con te. Il pasticcio nasce per altre ragioni, e sarebbe meglio parlarne in altri luoghi. Qui basti dire che, per fare solo un esempio, nelle caserme, come nelle carceri, entrano solo preti cattolici. E' nelle chiese cattoliche, che entrano "sacerdoti" di altre confessioni. Ma questo, ripeto, non è il luogo adatto per una tale critica.

    Concordo.
    "

  6. #6
    Affus
    Ospite

    Predefinito Re: Re: In alcune diocesi e in alcuni gruppi sta per inziare una raccolta di firme in itali

    Originally posted by Augustinus
    Caro Affus,
    non basta che hai scritto su Destra radicale, vieni pure qui a diffondere le tue sciocchezze. Chi mai ti ha detto che lre religioni sono eguali? Ciò che tu dici sull'art. 8 Cost. è falso e tanto a prescindere dall'opportunità o meno dell'iniziativa.
    Per il resto, ti rinvio alle mie risposte sul forum di Destra radicale.
    Cordialmente

    Augustinus

    ma non hai capito nulla allora ?

    dicendo che ci deve essere una sola religione , vogliamo che le altre debbono sparire da suolo italiano !
    Allora che perdiamo tempo a fare , per lasciare tutto com'è ?
    Vorersti che facessimo ecumenismo pure noi ?
    te lo sogni !

  7. #7
    FIAT VOLUNTAS TUA
    Data Registrazione
    10 Mar 2002
    Località
    Sacro Romano Impero
    Messaggi
    3,748
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: In alcune diocesi e in alcuni gruppi sta per inziare una raccolta di firme in itali

    Originally posted by Affus
    ma non hai capito nulla allora ?

    dicendo che ci deve essere una sola religione , vogliamo che le altre debbono sparire da suolo italiano !
    Allora che perdiamo tempo a fare , per lasciare tutto com'è ?
    Vorersti che facessimo ecumenismo pure noi ?
    te lo sogni !

    Tu confondi i mezzi e i fini. Sul fine possiamo esserci, ma forse il mezzo non è quello. Augustinus ti sta dicendo che, se si parla di dignità, la Vera Fede e le false non sono sullo stesso piano, pur lasciando la libertà di culto.

    Io, per quel che ne so, penso che:
    - Anche indietro negli anni era permessa una certa libertà di culto, agli ebrei specialmente, ma anche ad altre confessioni. Pensiamo agli evengelisti, che erano a San Giovanni Rotondo dove risiedeva San Pio, e che avevano lì una chiesetta (chiamiamola così). Un minimo di tolleranza è necessaria.


    - Bisogna fare della formalità una realtà. Secondo me, la Fede Cattolica non è legalmente messa in dubbio dalle altre religioni (almeno in Italia), ma dalla religione della LAICITA'. Una società che strizzi l'occhio ai cattolici, non è per questo più cattolica di un'altra. Basti pensare che, dal 1978, in Italia sono stati massacrati in silenzio più di 4milioni di bambini, con la legge 194. E I NOSTRI PRETI ENTRANO NELLE CASERME E NELLE CARCERI.

    Piuttosto che perdere tempo con una proposta che, nella migliore delle ipotesi, sarà irrisa pure da chi dovrebbe difenderla, chiamiamo a raccolta la gente per la difesa dell'embrione e dell'etica del concepimento NATURALE, contro il divorzio, la legge Mancino che, di fatto, proibisce a un cattolico di dirsi "depositorio dell'unica vera fede", contro la dilagante immoralità nella pubblicità e nei mezzi di informazione.
    "

  8. #8
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: In alcune diocesi e in alcuni gruppi sta per inziare una raccolta di firme in ital

    Originally posted by cm814
    Tu confondi i mezzi e i fini. Sul fine possiamo esserci, ma forse il mezzo non è quello. Augustinus ti sta dicendo che, se si parla di dignità, la Vera Fede e le false non sono sullo stesso piano, pur lasciando la libertà di culto.

    Io, per quel che ne so, penso che:
    - Anche indietro negli anni era permessa una certa libertà di culto, agli ebrei specialmente, ma anche ad altre confessioni. Pensiamo agli evengelisti, che erano a San Giovanni Rotondo dove risiedeva San Pio, e che avevano lì una chiesetta (chiamiamola così). Un minimo di tolleranza è necessaria.


    - Bisogna fare della formalità una realtà. Secondo me, la Fede Cattolica non è legalmente messa in dubbio dalle altre religioni (almeno in Italia), ma dalla religione della LAICITA'. Una società che strizzi l'occhio ai cattolici, non è per questo più cattolica di un'altra. Basti pensare che, dal 1978, in Italia sono stati massacrati in silenzio più di 4milioni di bambini, con la legge 194. E I NOSTRI PRETI ENTRANO NELLE CASERME E NELLE CARCERI.

    Piuttosto che perdere tempo con una proposta che, nella migliore delle ipotesi, sarà irrisa pure da chi dovrebbe difenderla, chiamiamo a raccolta la gente per la difesa dell'embrione e dell'etica del concepimento NATURALE, contro il divorzio, la legge Mancino che, di fatto, proibisce a un cattolico di dirsi "depositorio dell'unica vera fede", contro la dilagante immoralità nella pubblicità e nei mezzi di informazione.
    Condivido in toto

  9. #9
    **********
    Data Registrazione
    04 Jun 2003
    Messaggi
    23,775
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: In alcune diocesi e in alcuni gruppi sta per inziare una raccolta di firme in itali

    Originally posted by Affus
    ma non hai capito nulla allora ?

    dicendo che ci deve essere una sola religione , vogliamo che le altre debbono sparire da suolo italiano !
    Allora che perdiamo tempo a fare , per lasciare tutto com'è ?
    Vorersti che facessimo ecumenismo pure noi ?
    te lo sogni !
    Mi domandavo anch'io perchè perdessi tempo dietro a siffatte proposte, essendo altre quelle più intelligenti (di cui cm814 ti ha esemplificato alcune) che potresti fare.
    Non ti ho mica chiesto di essere ecumenico. Ma certamente io lo sono nei tuoi confronti, dal momento che continuo a perdere tempo con te, nonostante alcuni amici forumisti, anche di Tradizione cattolica, mi abbiano suggerito di oscurarti ogni volta che compari tu. Ma non lo faccio. Come vedi sono tollerante nei tuoi riguardi.
    Cordialmente

    Augustinus

  10. #10
    Affus
    Ospite

    Predefinito Re: Re: Re: Re: In alcune diocesi e in alcuni gruppi sta per inziare una raccolta di firme in ital

    Originally posted by cm814
    Tu confondi i mezzi e i fini. Sul fine possiamo esserci, ma forse il mezzo non è quello. Augustinus ti sta dicendo che, se si parla di dignità, la Vera Fede e le false non sono sullo stesso piano, pur lasciando la libertà di culto.

    Io, per quel che ne so, penso che:
    - Anche indietro negli anni era permessa una certa libertà di culto, agli ebrei specialmente, ma anche ad altre confessioni. Pensiamo agli evengelisti, che erano a San Giovanni Rotondo dove risiedeva San Pio, e che avevano lì una chiesetta (chiamiamola così). Un minimo di tolleranza è necessaria.


    - Bisogna fare della formalità una realtà. Secondo me, la Fede Cattolica non è legalmente messa in dubbio dalle altre religioni (almeno in Italia), ma dalla religione della LAICITA'. Una società che strizzi l'occhio ai cattolici, non è per questo più cattolica di un'altra. Basti pensare che, dal 1978, in Italia sono stati massacrati in silenzio più di 4milioni di bambini, con la legge 194. E I NOSTRI PRETI ENTRANO NELLE CASERME E NELLE CARCERI.

    Piuttosto che perdere tempo con una proposta che, nella migliore delle ipotesi, sarà irrisa pure da chi dovrebbe difenderla, chiamiamo a raccolta la gente per la difesa dell'embrione e dell'etica del concepimento NATURALE, contro il divorzio, la legge Mancino che, di fatto, proibisce a un cattolico di dirsi "depositorio dell'unica vera fede", contro la dilagante immoralità nella pubblicità e nei mezzi di informazione.
    sei in una confusione mentale tra le piu perniciose .

 

 
Pagina 1 di 3 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Francia: verso il bando di alcuni gruppi di destra
    Di Giò nel forum Destra Radicale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 12-06-13, 23:16
  2. Raccolta firme per alcune modifiche costituzionali.
    Di Supermario nel forum Parlamento di Pol
    Risposte: 31
    Ultimo Messaggio: 03-11-12, 10:05
  3. Raccolta di firme
    Di Alessandro nel forum Fondoscala
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 28-10-12, 20:17
  4. alcune mie idee sulla raccolta delle firme.
    Di ginospinella nel forum Il Termometro Politico
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-11-08, 14:15
  5. Raccolta firme
    Di pettinapeore nel forum Destra Radicale
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 01-04-04, 01:04

Chi Ha Letto Questa Discussione negli Ultimi 365 Giorni: 0

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226