User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Sposo di Teodolinda
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria: futura terra deislaminizzata
    Messaggi
    1,321
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Lombardia a statuto speciale.

    173 / 17-DIC-03 / ADNKRONOS - LOMBARDIA: BERNARDELLI, STATUTO SPECIALE PER PRODUTTIVITA'.
    BORSANI (AN), SI DISSOCIA DA PROPOSTA PROSPERINI

    Milano, 17 dic. (Adnkronos)- ''Lo Statuto speciale non va assegnato solo per un fatto geografico ma, nel caso della Lombardia, sarebbe giustificato per l'elevata produttività''. Con queste parole il consigliere lombardo, Roberto Bernardelli (LOMBARDIA NAZIONE), appoggia in aula consigliare la proposta
    del consigliere di AN Piergianni Prosperini di chiedere uno statuto
    speciale.

    Meno d'accordo con l'idea sono invece gli stessi membri di An.
    A nome loro prende la parola l'assessore alla Sanita' Carlo
    Borsani che precisa: ''Nessun organo statutario di An ha mai
    pensato a unostatuto speciale e per questo mi dissocio dalle
    parole di Prosperini''. Lo stesso Prosperini ribadisce che la scelta
    federale e' stata sancita dallo stesso Gianfranco Fini a Verona.

    Non è d’accordo con la proposta anche il capogruppo della Lega Nord Davide Boni poichè ''riduce le aspettative dei lombardi''.

    ''Bisogna anche fare chiarezza sul sistema elettorale
    -aggiunge Bernardelli- poiche' le modalita' di elezione variano tra
    consigli di zona, comuni, province, regioni e parlamenti. Il sistema
    elettorale sembra venga modificato a seconda dello stato di
    salute della maggioranza. Mi auguro non ci siano piu' queste
    alchimie''.

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Lombardia a statuto speciale.

    In origine postato da Autari


    Non è d’accordo con la proposta anche il capogruppo della Lega Nord Davide Boni poichè ''riduce le aspettative dei lombardi''.
    non capisco il senso di questo estratto...

  3. #3
    Sposo di Teodolinda
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria: futura terra deislaminizzata
    Messaggi
    1,321
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Lombardia a statuto speciale.

    In origine postato da Nanths
    non capisco il senso di questo estratto...
    Questa è la risposta data in aula da Boni alla proposta portata da Prsperini.

  4. #4
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Lombardia a statuto speciale.

    In origine postato da Autari
    Questa è la risposta data in aula da Boni alla proposta portata da Prsperini.
    Bony il "vikingo" (ricordo con ilarità un suo comico intervento su La Padania all'indomani di una Pontida di qualche anno fa...) è sempre più insondabile...


  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Lombardia a statuto speciale.

    In origine postato da Nanths
    non capisco il senso di questo estratto...

    Sinceramente neanche io, penso che per la Lombardia e le altre regioni a statuto ordinario attualmente sarebbe il massimo avere uno statuto speciale e poi la Lombardia mica confina con la Svizzera?
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Dec 2002
    Località
    piemonte
    Messaggi
    324
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Lombardia a statuto speciale.

    In origine postato da Shaytan
    Sinceramente neanche io, penso che per la Lombardia e le altre regioni a statuto ordinario attualmente sarebbe il massimo avere uno statuto speciale e poi la Lombardia mica confina con la Svizzera?
    Shaytan una domanda tu che hai la fortuna di vivere in Trentino, come funziona nella pratica lo Statuto speciale?.
    Mi spiego premesso che ovviamente non basta si vedono comunque dei grossi vantaggi pratici in termini di infrastrutture, servizi al cittadino e, con l'obbligo dei 4 anni di residenza per l'accesso alla PA, efficienza della burocrazia rispetto a noi altri padani che viviamo sotto il totale tallone di roma porca?
    Grazie
    saluti padani

  7. #7
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Lombardia a statuto speciale.

    In origine postato da Nanths
    non capisco il senso di questo estratto...

    Mi chiedo cosa cazzo ne sappia Boni delle VERE aspettative dei Lombardi....bah...di vestire il kilt? Mah,....
    --------------
    The Warrior

  8. #8
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Lombardia a statuto speciale.

    In origine postato da quorthon
    Mi chiedo cosa cazzo ne sappia Boni delle VERE aspettative dei Lombardi....bah...di vestire il kilt? Mah,....
    ahahah sicuramente nelle aspettative dei lombardi non c'era l'aumento di stipendio dei consiglieri regionali

  9. #9
    Sposo di Teodolinda
    Data Registrazione
    29 Jan 2003
    Località
    Insubria: futura terra deislaminizzata
    Messaggi
    1,321
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Re: Re: Re: Lombardia a statuto speciale.

    In origine postato da piemont
    Shaytan una domanda tu che hai la fortuna di vivere in Trentino, come funziona nella pratica lo Statuto speciale?.
    Mi spiego premesso che ovviamente non basta si vedono comunque dei grossi vantaggi pratici in termini di infrastrutture, servizi al cittadino e, con l'obbligo dei 4 anni di residenza per l'accesso alla PA, efficienza della burocrazia rispetto a noi altri padani che viviamo sotto il totale tallone di roma porca?
    Grazie
    saluti padani
    Io sono, fieramente, lombardo ma qualche indicazione posso dartela partendo da una breve analisi del pocesso di "regionalizzazione" e finendo esponendo alcuni dei vantaggi offerti dallo statuto speciale. Checché ne dica Boni lo statuto speciale non sarà la completa autonomia ma è sicuramente un bel primo passo avanti in questo senso. Inoltre già esistendo è molto più facilmente attuabile di una fantomatica devolution di cui finora si sente soltanto parlare.
    Dal mio punto di vista, quindi, ha detto una ca**ata, è andato contro i miei interessi e di quelli di tutti i lombardi e soprattutto è incoerente con quella che dovrebbe essere la inea del suo partito.... o forse no!?!

    Con l’Unità d’Italia il problema delle diversità politiche, culturali e linguistiche (dialetti) era talmente forte che sulle proposte dei regionalisti invocanti l’istituzione delle regioni, prevalsero gli avversari e fautori del centralismo palesando il pericolo derivante da un eventuale frazionamento dello Stato.
    Ricordiamoci che allora la lingua Italiana era parlata solo da pochi eletti, mentre la maggioranza dei cittadini parlava in dialetto.
    Con il Fascismo e lo Stato totalitario di regionalismo non venne menzionato più da nessuno.
    Il tema del regionalismo riaffiora con forza nel 1943 e, da lì in poi, il dibattito proseguì con toni sempre più accesi.
    Nel 1947 nel nuovo progetto della Carta Fondamentale, i costituenti dovettero far conciliare le forme esasperate di regionalismo e le istanze dei liberali che avevano posizioni apertamente antiregionalistiche.
    Ne esce un Titolo V fortemente mediato che si distingue per un regionalismo con poteri molto limitati e con un’autonomia finanziaria ancor più limitata.
    Le Regioni previste dalla Costituzione, rimangono sulla carta per decenni sino al 1970 anno in cui avvengono le prime elezioni consiliari.
    I primi poteri verranno trasferiti alle regioni ordinarie nel 1972.
    Più veloce, invece, la costituzione delle Regioni a Statuto speciale. La causa principale è la paura dei forti movimenti separatisti che costringe lo Stato a dare alle regioni della Valle d’Aosta nel 1945 e nel 48 alla Sicilia un embrione di autonomia.
    Nel 1946 con decreto legislativo viene approvatoLo Statuto della regione Sicilia.
    Nel 1948 vengono adottati con Legge Costituzionale i primi 4 Statuti Speciali delle Regioni Sicilia, Sardegna, Valle d’Aosta e Trentino-Alto Adige.
    Nel 1963 si costituisce l’ultima Regione a Statuto speciale il Friuli Venezia Giulia.
    Questa in estrema sintesi, la storia. Ma cosa significa essere una regione a Statuto speciale alla luce anche delle modifiche apportate dalla legge di revisione costituzionale “Riforma del titolo V della costituzione” promulgata dal Presidente della Repubblica ed in vigore dall’ 8 novembre 2001?


    Uno sguardo all’ordinamento regionale del Trentino Alto Adige con le due province autonome di Trento e Bolzano.
    I consiglieri regionali sono anche consiglieri provinciali della rispettiva provincia .
    La potestà legislativa è regionale e provinciale.
    La regione ha la potestà legislativa anche in queste materie:
    - ordinamento degli uffici regionali e del personale ad essi addetto;
    - ordinamento degli enti pararegionali;
    - ordinamento degli enti locali;
    - ordinamento degli enti sanitari ed ospedalieri;
    - addestramento e formazione professionale.

    La finanza di queste province è una vera manna perché percepiscono molto di più di quanto trasferiscono allo Stato.
    Alcuni esempi dei proventi della Regione:
    - i due decimi dell’ IVA;
    - i nove decimi del provento del lotto, al netto delle vincite;
    - è devoluto alle province il provento dell’imposta erariale riscossa nei rispettivi territori.
    Anche le Province hanno ulteriori finanziamenti previsti dallo Statuto:
    - i nove decimi delle imposte del registro e di bollo;
    - i nove decimi delle tasse di circolazione relative ai veicoli immatricolati nei rispettivi territori;
    - i nove decimi dell’imposta sul consumo dei tabacchi
    - etc etc.

    SICILIA

    L’Assemblea regionale è costituita da 90 deputati (contro gli 80 della più popolosa Lombardia).
    L’Assemblea ha legislazione esclusiva sulle seguenti materie:
    - ordinamento degli uffici e degli enti regionali;
    - stato giuridico ed economico degli impiegati e funzionari nella regione che, in ogni caso, NON deve essere inferiore a quello del personale dello stato;
    - istruzione elementare.

    L’Assemblea può emanare leggi, anche sull’organizzazione dei servizi, nelle seguenti materie:
    - comunicazione e trasporti;
    - igiene e sanità pubblica;
    - assistenza sanitaria;
    - istruzione media e universitaria;
    - legislazione sociale. Rapporti di lavoro, previdenza ed assistenza sociale, osservando i minimi stabiliti dalle leggi dello stato;
    - assunzione di pubblici servizi.
    I magistrati della Corte dei conti sono nominati, di accordo, dai Governi dello stato e della regione.

    POLIZIA
    Al mantenimento dell’ordine pubblico provvede il presidente della regione a mezzo della polizia di Stato, la quale nella regione dipende disciplinarmente, per l’impiego e l’utilizzazione, dal Governo regionale. Il Presidente della regione può chiedere l’impiego delle forze armate dello Stato.
    Il Presidente ha anche il diritto di proporre, con richiesta motivata al Governo centrale, la rimozione o il trasferimento fuori dall’isola dei funzionari di polizia.
    Il Governo regionale può organizzare corpi speciali di polizia amministrativa per la tutela di particolari servizi ed interessi.

    PATRIMONIO E FINANZA
    I beni di demanio dello Stato, comprese le acque pubbliche esistenti nella regione, sono assegnati alla Regione, eccetto quelli che interesano la difesa dello Stato.
    Lo Stato verserà annualmente a titolo di solidarietà nazionale una somma da impiegarsi, in base ad un piano economico, nella esecuzione dei lavori pubblici.

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    La Lupa romana è una cagna bastarda che muore allattando 2 figli di puttana
    Messaggi
    8,867
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Il federalismo fiscale qua è già realtà da decenni, ovviamente con le varie competenze deve esserci anche il trasferimento di liquidi per occuparsi di tutte le materie "devolute" altrimenti è aria fritta e il bilancio graverebbe solamente sui cittadini lombardi in questo caso che pagano a mio avviso + del dovuto a romma.

    Più del 80% delle tasse pagate in Trentino, rimane, anche se oggettivamente mi pare un po troppo anche a me, basterebbe un buon 70% per tutte le regioni.
    Tu che odi dio e la vita cristiana
    Senti la sua presenza come un doloroso cancro
    Vengano profanate e profanate aspramente
    Le praterie del cielo bagnate di sangue

    Odiatore di dio
    E della peste della luce

    Guarda negli occhi paralizzati di dio
    E sputa al suo cospetto
    Colpisci a morte il suo miserevole agnello
    Con la clava

    Dio, con ciò che ti appartiene ed i tuoi seguaci
    Hai mandato il mio regno di Norvegia in rovine
    I tempi antichi, le solide usanze e tradizioni
    Hai distrutto con la tua orrida parola
    Ora vai via dalla nostra terra!

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 25-01-08, 22:50
  2. Firme per Lombardia a statuto speciale
    Di oltrepo nel forum Padania!
    Risposte: 48
    Ultimo Messaggio: 10-01-08, 06:44
  3. Lombardia Regione Autonoma A Statuto Speciale
    Di terry-padano nel forum Padania!
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 14-10-07, 14:50
  4. Statuto speciale per Lombardia e Veneto?
    Di agaragar nel forum Padania!
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 28-06-06, 10:23

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226