User Tag List

Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 56
  1. #1
    INSubrian SOCialism
    Data Registrazione
    11 Apr 2003
    Messaggi
    1,296
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Quote latte, Bossi minaccia la crisi

    http://www.hdcmultimedia.it/_inchies...dpubbl=0000005

    Quote latte, Bossi minaccia la crisi

    I botti di Capodanno a casa Bossi sono stati sparati in anticipo. Nel breve volgere di 48 ore, il Senatùr è tornato a farsi rumorosamente sentire nella Casa delle libertà. Prima con un’intervista al Corriere in cui sollecitava il governo a spingere sulle riforme e a reclamare Rai Due a Milano e oggi con un intervento al Tg Rai Lombardia per difendere gli allevatori impegnati in un duro scontro col ministero delle politiche agricole sulle quote latte. L’arma che viene sfoderata è sempre la stessa: la minaccia di crisi e il ritorno alle urne.

    Nella contesa Cobas-governo, il leader della Lega non esita un attimo a schierarsi dalla parte dei primi, anche fisicamente. Tanto da chiedere l’immediata sospensione del decreto Alemanno sulle quote latte e, comunque, avvertendo che il pugno di ferro contro gli allevatori si ritorcerà contro la maggioranza di centrodestra.

    "Secondo me - spiega il segretario del Carroccio nell’intervista - si deve sospendere il decreto Alemanno, non c'é alternativa. L'ho detto anche in Consiglio dei ministri che non esiste un'alternativa alla sospensione del decreto Alemanno per questi allevatori che altrimenti devono chiudere le stalle". Quanto alla loro protesta "la questione non può essere trasformata in uno scontro di polizia perché noi ci schieriamo in questo caso. Se la volontà politica è questa rischiamo di far entrare in crisi il governo perché la Lega si schiera con i Cobas".

    "Oggi con il fallimento, o comunque la crisi, della Parmalat - aggiunge Bossi - gli allevatori non prendono una lira da sei-sette mesi e secondo il decreto Alemanno dovrebbero pagare il conferimento del latte, cosa che non è possibile". E conclude: "O il governo trova la via per cambiare le carte in tavola, le regole, quindi facendo l'anagrafe bovina per trovare quote latte all'interno in attesa delle nuove quote dall'Europa, entro maggio, oppure salta tutto".

    Un proclama che non dovrebbe suonare nuovo agli alleati, che ad ogni modo rispondono per le rime. Dall'Udc si fa sentire subito Luca Volontè. Il suo è un intervento per ribattere all'ultimatum di Bossi e per chiedere che contro gli allevatori vengano adottate maniere forti. "Noi stiamo dalla parte della legge - attacca il capogruppo centrista alla Camera - Bossi no. Lui si schiera con poche decine di evasori totali che protestano per non pagare le sanzioni a loro giustamente comminate".

    Ma contro Bossi viene usato anche l’argomento che più fa irritare il Carroccio: la verifica di gennaio. Ignazio La Russa la reputa una necessità ineluttabile per ristabilire gli equilibri nella Cdl: "Sarà una messa a punto con uno spirito nuovo, con una premessa: non ci saranno più cene del lunedì con il figliol prodigo, ma solo pranzi tra fratelli di pari grado". Ma il coordinatore di An sfida Bossi anche sulla pretesa del rivale di inserire nella riscrittura della Gasparri bis il trasferimento di una rete Rai a Milano.

    ”Deve stare attento - punta il dito La Russa - perché più fa proclami di questo tipo più scatena mobilitazioni romane di segno opposto. Anch'io sono convinto che altre sedi, oltre a quella della Capitale, debbano avere più peso. Ma allora non solo Milano: c'é anche Napoli che è sottovalutata. A meno che la Lega non voglia fare di questo argomento una bandiera di tipo elettorale".

    (29 DICEMBRE 2003, ORE 130, aggiornato alle 15:00)

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    16 Dec 2010
    Messaggi
    1,744
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Sarà la 100° minaccia....

    bla bla bla

  3. #3
    Homo faber fortunae suae
    Data Registrazione
    03 Mar 2003
    Località
    Gussago
    Messaggi
    4,237
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito


    (nn per il post di brighella)

  4. #4
    Forumista senior
    Data Registrazione
    14 Jan 2013
    Località
    tra la dorica e la dotta.
    Messaggi
    4,619
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Quote latte, Bossi minaccia la crisi

    [QUOTE]In origine postato da Conte Jean
    [B]http://www.hdcmultimedia.it/_inchies...dpubbl=0000005

    Quote latte, Bossi minaccia la crisi

    ...............................................
    QUOTE]

    Si va bene l'uscita dal Governo ma poi, Il Bossi, cosa farà? Contro tutto e contro tutti? Mah, chi ci crede!.

  5. #5
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Questa volta con la Lega ho veramente chiuso. Non ve ne fregherà un cazzo però lo dichiaro pubblicamente.

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Mar 2002
    Località
    Verona
    Messaggi
    2,066
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Perché il prode Umberto non prova un po' di vergogna lui, nel cercare di "mungere" (visto che siamo in tema) elettoralmente un tema che giá usato e poi tradito a suo tempo?

    Paolo

  7. #7
    ilariamaria
    Ospite

    Predefinito

    Asburgico, aspetta, non essere così categorico.

    vediamo se riesco a schiarirmi un attimo le idee anche io.

    Se non ho capito male,in Padania abbiamo due gruppi di allevatori che hanno reagito in modo differente nei momenti in cui si distribuivano le quote del latte.

    Ad una ingiustizia come quella che è stata fatta istituendo il sistema delle quote latte, un gruppo di allevatori ha reagito mandando a quel paese il sistema e producendo il latte anche senza aver comprato le quote. un altro gruppo invece ha scrificato parte dei suoi guadagni e, tirando accidenti,ha comprato le quote.

    In modo incredibilmente fenomenale tutti e due i gruppi sono stati imbrogliati.

    il primo, quello dei cobas, ha prodotto il latte che poteva vendere, ma si è ritrovato addosso delle multe pazzesche da bruxelles, che li costringeranno a chiudere le aziende.

    l'altro ha pagato prima, e ha prodotto molto meno delle sue capacità, perdendoci subito, ma ora è senza diritti perchè, a Bruxelles, mettono i due gruppi uno contro l'altro per evitare di ridiscutere la questione quote latte; fanno insomma il gioco dello scarica barile.

    Se però andiamo a vedere dal punto di vista generale, produciamo il 60 % del latte di cui abbiamo bisogno, mentre la regola europea dice che un paese ha diritto a tante quote latte quanto è il suo fabbisogno interno...

    e allora?

    come mai non possiamo produrre il 100% del nostro fabbisogno?

    la legaNord sta cercando soprattutto di portare a casa le quote cui abbiamo diritto, mentre non sono assolutamente riuscita a capirte cosa sta facendo Alemanno.

    Se non ricordo male la situazione delle quote latte era stata studiata apposta, ai tempi, per fare una specie di scambio commerciale: all'italia meno quote latte del suo fabbisogno ma più finanziamenti per i produttori di cozze del sud.

    ora probabilmente gli altri paesi europei non vorranno cedere sulle quote proprio per quei finanziamenti agli allevatori di cozze e non a causa delle multe ai cobas.

    In tutta questa situazione, però, dal punto di vista medianico e politico, sono proprio i cobas che hanno qualche probabilità di muovere le cose; la loro protesta , in grado di catalizzare e far parlare la gente e i giornali, e la paura che la verità sugli scambi a sfavore degli allevatori di mucche del nord e a favore degli allevatori di cozze del sud salti agli occhi di tutti, può spingere Alemanno a darsi da fare nel cercare di ottenere le quote che spettano al paese

    D'altra parte Storace ha appena detto che suoi nipoti, figli di Alemanno, non mangiano le torte fatte in casa ma solo merendine pasticciate e modificate geneticamente.....

    Non è che si possa pretendere da un uomo che ha così poca cura della educazione alimentare dei suoi figli, che poi possa occuparsi in modo attento della produzione di latte fresco padano....

    Che ne pensi asb? puoi rimanere leghista se vedi le cose anche da questo punto di vista?

  8. #8
    allevatore
    Data Registrazione
    09 Mar 2002
    Località
    campagna lombardo-veneta
    Messaggi
    4,930
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Non mi interessa confutare un 'altra volta le argomentazioni dei Cobas, divenute Verbo leghista. Ti ricordo soltanto le proporzioni dei due "gruppi" da te citati: poco meno di 100 a 1 in favore degli allevatori onesti.
    Cmq fino alle scorse elezioni avevo dato poca importanza all'affaire cobas "turandomi il naso" e avevo continuato a votare Lega sperando che nonostante questa azione politica in totale contrasto con i miei interessi e i miei principi riuscisse a portare a casa altri risultati. Ormai non mi resta che constatare il fallimento della politica leghista sui grandi temi storici che avevano dato origine al movimento e l'appiattimento su questioni di basso cabotaggio sulle quali spicca quella dei Cobas.

  9. #9
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da asburgico
    Non mi interessa confutare un 'altra volta le argomentazioni dei Cobas, divenute Verbo leghista. Ti ricordo soltanto le proporzioni dei due "gruppi" da te citati: poco meno di 100 a 1 in favore degli allevatori onesti.
    Cmq fino alle scorse elezioni avevo dato poca importanza all'affaire cobas "turandomi il naso" e avevo continuato a votare Lega sperando che nonostante questa azione politica in totale contrasto con i miei interessi e i miei principi riuscisse a portare a casa altri risultati. Ormai non mi resta che constatare il fallimento della politica leghista sui grandi temi storici che avevano dato origine al movimento e l'appiattimento su questioni di basso cabotaggio sulle quali spicca quella dei Cobas.
    Azz.....come darti torto....
    --------------
    The Warrior

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    18 Aug 2002
    Messaggi
    127
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    vadano a cagare anche i cobas, chi evade il fisco deve Pagare perchè come pago le tasse io che sono un lavoratore dipendente le devono pagare anche loro. Vadano a cagare loro e tutti quei commercianti di merda che non fanno mai gli scontrini.

 

 
Pagina 1 di 6 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Bossi minaccia la crisi di governo
    Di famedoro nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 52
    Ultimo Messaggio: 03-05-11, 17:50
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-08-10, 13:28
  3. Quote latte, Bossi: ''La Lega sta con i Cobas''
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 30-12-03, 15:08
  4. Quote latte: AN contro Bossi
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-12-03, 18:41
  5. Quote latte, maggioranza in crisi
    Di Der Wehrwolf nel forum Etnonazionalismo
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-05-03, 20:59

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226