User Tag List

Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Registered User
    Data Registrazione
    03 Jun 2003
    Messaggi
    4,157
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Casa Pound: uno schiaffo sonoro

    La notte tra il 26 e il 27 dicembre è stato occupato uno stabile di sei piani nel centro di Roma, Casa Pound, contro l'usura e il carovita.
    Nelle prime quarantotto ore le famiglie bisognose (disoccupati, sfrattati, senza tetto, handicappati quasi sempre sloggiati da case di enti statali vendute alle banche) che hanno fatto richiesta di assegnazione superano del 50% la reale disponibilità.
    Migliaia di famiglie giacciono in questo stato e decine e decine di immobili sono sfitti e vuoti. È la logica del capitalismo totalmente inversa a quella fascista del diritto di proprietà della casa, di freno alla speculazione e d'immobilizzazione dei fondi sociali.
    Inizia una battaglia, se non una vera e propria offensiva sociale.
    Al di là dalle affermazioni teoriche, dalle contorsioni dialettiche, dalle estrazioni.
    FATTI NON PAROLE !


    Allego il testo degli occupanti:


    ABBIAMO OCCUPATO !
    Abbiamo occupato uno stabile vuoto da molti anni.
    Abbiamo dato casa a 20 famiglie

    Siamo ITALIANI
    Non siamo emarginati sociali.
    Siamo lavoratori, studenti, madri e padri
    TUTTI PRECARI
    Come voi !
    Non per scelta


    In una città dove gli affitti sono più alti degli stipendi, in un Paese dove avere un figlio è diventato un lusso, dove mettere su famiglia vuol dire iniziare una pericolosa scalata.

    I nostri anziani cercano cibo nei cassonetti. Ai giovani, quando raramente non lavorano in nero, spettano solo lavori senza garanzie, contratti a tempo e nessuna speranza di poter ricevere una pensione mentre il sistema finanziario concede i mutui solo a chi può garantire un posto fisso o un’altra proprietà immobiliare a garanzia.

    Il costo della vita è alle stelle e arrivare a fine mese è una scommessa quotidiana.

    In quest’emergenza sociale e abitativa, alcuni italiani e molti gruppi finanziari speculano, accumulano, comprano, sfrattano e affittano. Lo STATO vende le sue case, con i suoi cittadini dentro, a potentissime multinazionali e alle banche che alzano l’affitto fino al 200%!

    CASAPOUND
    COMBATTE TUTTO QUESTO
    PERCHE’ LA CASA E’ UN DIRITTO
    DI TUTTI GLI ITALIANI
    E IL CAROVITA E’ UN CRIMINE

    CASAPOUND rappresenterà un punto d’incontro:
    Centro assistenza legale e fiscale, sala conferenze, Centro ricreativo per gli anziani, doposcuola, luogo di confronto culturale per tutti !


    Casa Pound non è però esclusivamente case occupate. Al primo piano dello stabile apriremo spazi sociali. Creeremo degli sportelli per aiutare gli Italiani caduti nelle trappole delle varie usure: consulenza fiscale, consulenza legale, luoghi di dibattito culturale e di recupero delle tradizioni.
    Vi invitiamo.
    Tutti i giorni saremo aperti a chi vuole sostenere la nostra lotta e a chi realmente vuol crerare un luogo di ritrovo comunitario.



    [email protected]
    Via Napoleone III 8, Roma

    CASAPOUND
    Contro l’usura e il carovita
    PER LA GIUSTIZIA SOCIALE

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    INSubrian SOCialism
    Data Registrazione
    11 Apr 2003
    Messaggi
    1,296
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Siamo ITALIANI
    questo basta e avanza per farci un'opinione.

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    07 Mar 2002
    Messaggi
    4,076
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    In origine postato da Conte Jean
    questo basta e avanza per farci un'opinione.
    nessuna solidarietà agli italiani.

  4. #4
    www.leganordromagna.org
    Data Registrazione
    06 Mar 2002
    Località
    Romagna Nazione Padana
    Messaggi
    4,777
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Casa Pound: uno schiaffo sonoro

    In origine postato da metapolis
    La notte tra il 26 e il 27 dicembre è stato occupato uno stabile di sei piani nel centro di Roma,

    notizie dall'estero....

  5. #5
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Casa Pound: uno schiaffo sonoro

    In origine postato da metapolis
    La notte tra il 26 e il 27 dicembre è stato occupato uno stabile di sei piani nel centro di Roma, Casa Pound, contro l'usura e il carovita.
    Nelle prime quarantotto ore le famiglie bisognose (disoccupati, sfrattati, senza tetto, handicappati quasi sempre sloggiati da case di enti statali vendute alle banche) che hanno fatto richiesta di assegnazione superano del 50% la reale disponibilità.
    Migliaia di famiglie giacciono in questo stato e decine e decine di immobili sono sfitti e vuoti. È la logica del capitalismo totalmente inversa a quella fascista del diritto di proprietà della casa, di freno alla speculazione e d'immobilizzazione dei fondi sociali.
    Inizia una battaglia, se non una vera e propria offensiva sociale.
    Al di là dalle affermazioni teoriche, dalle contorsioni dialettiche, dalle estrazioni.
    FATTI NON PAROLE !


    Allego il testo degli occupanti:


    ABBIAMO OCCUPATO !
    Abbiamo occupato uno stabile vuoto da molti anni.
    Abbiamo dato casa a 20 famiglie

    Siamo ITALIANI
    Non siamo emarginati sociali.
    Siamo lavoratori, studenti, madri e padri
    TUTTI PRECARI
    Come voi !
    Non per scelta


    In una città dove gli affitti sono più alti degli stipendi, in un Paese dove avere un figlio è diventato un lusso, dove mettere su famiglia vuol dire iniziare una pericolosa scalata.

    I nostri anziani cercano cibo nei cassonetti. Ai giovani, quando raramente non lavorano in nero, spettano solo lavori senza garanzie, contratti a tempo e nessuna speranza di poter ricevere una pensione mentre il sistema finanziario concede i mutui solo a chi può garantire un posto fisso o un’altra proprietà immobiliare a garanzia.

    Il costo della vita è alle stelle e arrivare a fine mese è una scommessa quotidiana.

    In quest’emergenza sociale e abitativa, alcuni italiani e molti gruppi finanziari speculano, accumulano, comprano, sfrattano e affittano. Lo STATO vende le sue case, con i suoi cittadini dentro, a potentissime multinazionali e alle banche che alzano l’affitto fino al 200%!

    CASAPOUND
    COMBATTE TUTTO QUESTO
    PERCHE’ LA CASA E’ UN DIRITTO
    DI TUTTI GLI ITALIANI
    E IL CAROVITA E’ UN CRIMINE

    CASAPOUND rappresenterà un punto d’incontro:
    Centro assistenza legale e fiscale, sala conferenze, Centro ricreativo per gli anziani, doposcuola, luogo di confronto culturale per tutti !


    Casa Pound non è però esclusivamente case occupate. Al primo piano dello stabile apriremo spazi sociali. Creeremo degli sportelli per aiutare gli Italiani caduti nelle trappole delle varie usure: consulenza fiscale, consulenza legale, luoghi di dibattito culturale e di recupero delle tradizioni.
    Vi invitiamo.
    Tutti i giorni saremo aperti a chi vuole sostenere la nostra lotta e a chi realmente vuol crerare un luogo di ritrovo comunitario.



    [email protected]
    Via Napoleone III 8, Roma

    CASAPOUND
    Contro l’usura e il carovita
    PER LA GIUSTIZIA SOCIALE

    e un bel chissenefrega non ce lo mettiamo? ...spero che vi cada addosso tutto lo stabile...
    --------------
    The Warrior

  6. #6
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Mar 2002
    Località
    Verona
    Messaggi
    2,066
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Disgrazie dall' estero alla stregua del terremoto in Iran. Umanamente comprensibile ma che vadano a lagnarsi con i loro politici. Non é affare nostro, abbiamo cose ben piú importanti a cui pensare come risvegliare il nostro popolo e la poca dignitàche gli rimane(rimane?).

    ERWACHE PADANIA!!!

    Paolo

  7. #7
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Casa Pound: uno schiaffo sonoro

    [i]

    Siamo ITALIANI
    [/B]

    e allora FUORI DAI COGLIONI

  8. #8
    a mia insaputa
    Data Registrazione
    30 Mar 2009
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    2,342
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Interessante la denuncia dello stato "padre padrone" di seguito al "siamo italiani".
    Indicano il colpevole e fanno un atto di sottomissione allo stesso senza scrupolo alcuno...
    Vista la serietà direi che un minimo di generosità "padana" sia dovuto..
    Proporrei,come alfieri della PPPatria e "padani" i signori Casarini e Fini,quali portabandiera della solidarietà agli "italiani"..
    Vista la loro propensione ad accumulare alla cazzo le problematiche sociali dovute a occupazione,diritti elettorali,e alloggi "adesso e subito" alla faccia di chi fa la fila da anni,quasi mi spiace non poter assistere dal vivo alla scena..

    -"...Siamo ITALIANI...!!"

    -"..Ci spiace,siamo specializzati in islamici. Buongiorno e grazie. Ah.... VIVA L'ITALIA!!!! padani razzisti e tutta quella roba là.. di nuovo buongiorno...."



    Se vedòm!
    Se vedòm!

  9. #9
    Registered User
    Data Registrazione
    03 Jun 2003
    Messaggi
    4,157
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    benché alleati oggettivi degli israelo/americani, niente sismi (almeno in minuscolo) a Roma.
    Per il resto mi par che - fermandovi a preconcetti e a riflessi pavloviani - non abbiate capito un cavolo di chi siano gli occupanti, con chi stiano e cosa rappresentino.
    Fortunatamente Bossi e Castelli, tanto per fare un paio di nomi, hanno i riflessi più pronti.
    Buon Anno in ogni caso.

  10. #10
    Registered User
    Data Registrazione
    13 Mar 2002
    Località
    Verona
    Messaggi
    2,066
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Che fotuna che Bossi e Castelli abbiano avuto riflessi piú pronti!

    Paolo

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 11-03-11, 00:05
  2. Casa Pound: uno schiaffo sonoro
    Di metapolis nel forum Destra Radicale
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 22-01-04, 18:03
  3. Casa Pound: uno schiaffo sonoro
    Di metapolis nel forum Centrodestra Italiano
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 06-01-04, 11:54
  4. Casa Pound: uno schiaffo sonoro
    Di metapolis nel forum Centrosinistra Italiano
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 31-12-03, 09:29
  5. Casa Pound: uno schiaffo sonoro
    Di metapolis nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-12-03, 18:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226