User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    15 May 2003
    Messaggi
    1,335
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La pioggia di bombe che cambiò Torino

    TORINO conobbe la guerra dell'aria poche ore dopo che Mussolini aveva annunciato l'ingresso dell'Italia nel conflitto mondiale. Nella notte del 12 luglio 1940, una piccola formazione di aerei inglesi riuscì ad arrivare sul cielo della città e a portare a termine il primo bombardamento, che causò 17 morti e 40 feriti. I danni non furono in complesso gravi, ma bastarono a dare il segno che una nuova, più spietata e tecnologica macchina bellica stava per investire anche la vita civile. Quelle prime bombe colsero di sorpresa i torinesi, perché non erano state ancora del tutto approntate le misure di difesa. Certo servirono a far comprendere subito a tutti che la guerra aveva cambiato di scala e di qualità, avviando quel faticoso adattamento alle condizioni del periodo bellico che avrebbe scandito l'esistenza della città per cinque anni.
    Pier Luigi Bassignana, cultore appassionato della memoria dell'industria e della società subalpina, restituisce ora, con questo nuovo libro, una ricostruzione puntuale della storia dei bombardamenti su Torino che se, da un lato, descrive con accuratezza tutti i raid aerei di cui fu vittima la città, dall'altro traccia anche un profilo della reazione dei suoi abitanti alla situazione incombente di pericolo cui erano esposti. L'originalità del volume sta nell'ampiezza della sua documentazione: Bassignana utilizza una documentazione di prima mano, quella del Bomber Command degli anglo-americani, per ricostruire uno per uno i bombardamenti. Così, il punto di vista di chi doveva subire le bombe, con l'onda di emozioni che esse provocavano, si intreccia con l'occhio più freddo e tecnico delle forze che progettavano le incursioni aeree e ne valutavano poi gli effetti, in primo luogo sull'economia, l'apparato produttivo e le infrastrutture di Torino. L'intreccio delle due prospettive permette di approdare a una rappresentazione più completa della condizione vissuta da una grande città industriale in guerra, grazie anche all'iconografia bella, ricca e spesso inedita che correda il volume. Torino, comunque, non ebbe per fortuna il destino che toccò ad altri centri produttivi europei, come Coventry, la città inglese della produzione automobilistica che fu sottoposta all'offensiva della Luftwaffe di Hitler, per non parlare della tedesca Dresda. All'inizio, anzi, i torinesi si illusero che i bombardamenti facessero dei danni limitati. Avrebbero mutato parere dal 1942 in poi, quando sulle loro case e i loro stabilimenti si abbatté una pioggia di ordini esplosivi. L'occasione più tragica in assoluto fu quella del 13 luglio '43, quando 250 aerei inglesi fecero 792 morti e 414 feriti. Fu allora che Nino Costa, il poeta dialettale, compose la sua Complènta per la sità d'Turin, un canto funebre in cui si immaginava che la sfilata delle vittime andasse dal Padreterno a chiedere giustizia. Poco dopo, annotava Costa in calce alla poesia, Mussolini cadeva.

    La Stampa
    02 01 04

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    email non funzionante
    Data Registrazione
    28 Mar 2002
    Località
    estremo occidente
    Messaggi
    15,083
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    mio padre fu testimone di uno di questi bombardamenti, probabilmente quello del '43. Il suo racconto fa venire i brividi: gli angloamericani colpirono tra l'altro un ospedale, e fecero un macello di ammalati e degenti.

  3. #3
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Aug 2013
    Messaggi
    14,308
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito MOSTRA MILANO BOMBARDATA

    Per chi non lo sapesse informao che a Milano in via merc atik presso il Palazzo dei Giureconsulti potete vederere la mostra DESEMTEGASS ( dimenticarsi ) cui bombardamenti di Milnano di
    ell'ultima guerra.

    5 documnetari di cui uno su grande telone e quattro su televisori con auricolari.Ricordi,documenti,mananifesti e alcune delle stesse bombe che piovvero su Milano.

    Omaggio di un bel libro di testimonianze e possibilita' di ordinare per posta una cassetta a euro 11.50.

    Acquistabile poi una raccolta di foto su Milano appena dopo il bombardamento del 15-16 Agosto.

    La Mostra ha un impatto emotivo veramente straordinario specie per chi,come me,era in quei giorni a Milano.

    Ho appreso tra l'altro che la caccia della RSI abbatte' in totale quasi 400 aerei alleati per lo piu' americani.Disponeva dei caccia
    modernissimi della AreMacchi e delle Reggiane non piu' dei vecchi CR-42 o Breda etc.

    L'altro giorno la Mostra e' stata contestata con manifestini di cui ignoro la provenienza con la scritta:QUESTA E' UNA MOSTRA NAZIFASCISTA !

    Dovrebbe chiudere Domenica prossima 11 Gennaio ma si parla di posticiparne la chiusura.

    RIPETO:grandissimo impatto emotivo.Se appena potete non perdetela.

  4. #4
    Forumista esperto
    Data Registrazione
    26 Aug 2013
    Messaggi
    14,308
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Scusate l'errore di battuta:la Mostra e' in via MERCANTI ( piazza Duomo ).DESMENTEGASS = DIMENTICARSI

 

 

Discussioni Simili

  1. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 13-06-09, 21:44
  2. Pioggia pioggia e ancora pioggia
    Di Mr.Pelo nel forum Fondoscala
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 06-11-08, 11:58
  3. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 27-06-08, 21:39
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-06-08, 23:27
  5. Torino:bombe nel mercato..
    Di benito87 nel forum Destra Radicale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07-03-07, 15:25

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226