User Tag List

Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 42
  1. #1
    Tradizion semper Viv !
    Data Registrazione
    24 Jan 2003
    Località
    INSUBRIA
    Messaggi
    533
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Circolo Celtegh Milano Celtica

    Milano è stata fondata dalla popolazione celtica denominata Insubri lambriani, che presero o diedero il nome al fiume Lambro.
    gli Insubri furono guidati da una SCROFA SEMILANUTA, bianca, che li condusse nel luogo Sacro ove sorgeva un Biancospino.....
    La nascita della città è avvenuta in tempi arcaici: oggi ne abbiamo le prove sia archeologiche che storiche ed antropologiche.
    Se anche voi volete saperne di più ,condividete con noi tali nuove conoscenze.
    Siamo un gruppo di persone che amano Milano e le sue tradizioni celtiche.
    Siamo persone che amano scavare nel passato di un popolo troppo spesso dimenticato e sottovalutato.

    "Noi milanesi siamo presso le altre nazioni distinti per la semplicità e la schiettezza dell’animo; e per quella nuda ed amorevole cordialità che è il più soave legame della società umana". (Giuseppe Parini ne “Brandana”, 1760).

    •   Alt 

      TP Advertising

      advertising

       

  2. #2
    Tradizion semper Viv !
    Data Registrazione
    24 Jan 2003
    Località
    INSUBRIA
    Messaggi
    533
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    La Gioeubbia

    Brusa, brusa, vèggia Strìa
    ca l'invèrna te portet vìa;
    t'el portet vìa cònt la toa scòva,
    scòva, scòva, dedrée e denànz,
    a sinìstra e a drìzza,
    ruza, ruza,
    ch'a mi me vegn de rid !
    O mia bèlla Gioeubbia
    incoeù el sô
    el resta un cicinin de pù;
    e mi soo che dimàn
    ghe pensi pù........

  3. #3
    Tradizion semper Viv !
    Data Registrazione
    24 Jan 2003
    Località
    INSUBRIA
    Messaggi
    533
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Dindirindàn Luzia, dent quel cascinott
    gh'è ona vègia Stria che la fà balà i pigott

    Invocazione brianzola

  4. #4
    Tradizion semper Viv !
    Data Registrazione
    24 Jan 2003
    Località
    INSUBRIA
    Messaggi
    533
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Si tratta di un gruppo di discussione e di lavoro (che promuoverà conferenze e altre iniziative culturali in quel di Milano) destinata appunto a trattare esclusivamente Milano celtica e l'eredità che tale lontana ma pregnate origine ha lasciato nei secoli dei secoli.
    La Lista è pure interessante per tutti coloro che sono interessati alla storia del celti insubri, il più potente popolo della Gallia Cisalpina (Polibio) che aveva proprio nella celtica e sacra Medhelan (detta poi Mediolanium da Tito Livio, in latino, e Mediolanion da Polibio, alla greca) il proprio insediamento più prestigioso, e allo studio della lingua milanese.
    Nel forum, sempre troppo raramente (e più con slogans che con fatti concreti), dibattiamo della celticità nostrana: ebbene Milano è un esempio di singolare importanza, citato numerosissime volte dalle fonti antiche.
    Con questa lista vogliamo rendere noto a tutte le persone seriamente interessate, gli studi e le ricerche che abbiamo compiuto in questi anni, circa l'origine celtica della città.
    L'origine non va confusa con le influenze: una cosa è la costituzione della città, l'Anima che l'ha vivificata, ed un altro sono le influenze che indubbiamente Milano ha subito in tutti questi secoli.
    La nascita è unica. Gli Insubri l'hanno edificata.
    Anche sulla nuova Antologia dialettale milanese, scritta dal prof. Beretta, si fa cenno di questo. Anche Beretta parla della celticità milanese e riporta anche importanti considerazioni in merito ai ritrovamenti risalenti al V° sec. a.C.
    Se volete iscrivervi, ne parleremo meglio.
    L'obiettivo è quello di allargare l'interesse per l'eredità celtica (ma anche per le fasi successive gallico-romane, longobarde, ecc.) anche alle numerosissime persone che amano la cultura tradizionale di Milano, e che proprio a partire dalle radici profonde di questa misteriosa città vogliono sviluppare uno speciale approccio al celtismo, con caratteristiche nuove, legato alla storia e alla tradizione locale (che è poi l'unico modo per radicare la nostra passione in modo solido).

  5. #5
    email non funzionante
    Data Registrazione
    04 Mar 2002
    Località
    Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni circostanza, ma mai in ogni circostanza e in ogni epoca si potrà avere la libertà senza la lotta!
    Messaggi
    12,320
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Se vuoi utilizzare questo thread per promovuere la mailing list va benissimo. Potresti anche postare ogni tanto qualche estratto di documenti o discussioni della mailing list, sempre in questo thread così non si diperdono i documenti!

  6. #6
    Tradizion semper Viv !
    Data Registrazione
    24 Jan 2003
    Località
    INSUBRIA
    Messaggi
    533
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Dai Documenti del gruppo

    ORIGINI DI MILANO

    Come e quando è nata Milano ?
    Quattro secoli prima di Cristo gli "Insubri" - una popolazione celtica - si insediarono in un piccolo centro della valle padana che chiamarono Mit-land; cioè "paese di mezzo", posto in mezzo a terre fertilissime ed acque pescose: era nata Milano.
    Dall''opuscolo "Milano in tasca" - 1985)

    La leggenda della folgore.
    Il tutto inizia con la marcia di Belloveso, proveniente dalla Francia, che giunge in quella che viene definita "Gallia Cisalpina" nei dintorni del Seveso.
    Il Seveso viene indicato come piccolo fiume che attraversa una zona degli Insubres, stirpe affine alla gente di Belloveso. Secondo il calendario celtico era il giorno del capodanno celtico (il "giorno di Samhain") e, riporto come c'è scritto " in quell'istante Antares, la stella più brillante della costellazione dello Scorpione, sorgeva insieme al sole.".

    Non si sa a cosa fosse dovuta la sosta, forse ad un fatto straordinario, ma in ogni caso Belloveso ed i suoi si fermarono presso il fiume quando all'improvviso scoppiò un furioso temporale con grandi fulimini e tuoni che così raccontato mi ricorda certi temporali davvero terrificanti che ho visto
    solo qui in pianura padana. Ma, tornando al racconto, tra fulmini e tuoni cade anche una violenta folgore che scaricò tutta la sua potenza nel bosco povocando un'incendio così devastante che la pioggia non riuscì a salvare le piante dal rogo dal quale, il giorno seguente, risultarono salve solo due grosse querce che benchè quasi distrutte si ergevano ritte in mezzo ai tizzoni ancora ardenti e la cenere.

    Il sole illuminando le due piante ne tracciò sul terreno l'ombra tanto che sembrava tracciasse in realtà un percorso. Così doveva apparire ai Celti che probabilmente ritennero tale fatto un dono degli dei e considerando quella somma di segni come di buon auspicio spianarono il terreno arso e lo ripulirono dai resti dei tronchi carbonizzati recintandolo. Tale area venne considerata
    sacra, un santuario all'aperto, e fu chiamata Medhelanon (luogo centro di perfezione) . Lo stesso nome fu dato al villaggio che nacque appena poco distante dopodichè nell'area bruciata rinacquero arbusti, piante, erbe e fiori.

    Ciò che puntualizza il racconto riportato da "Celtica" e che spiega la sacralità individuata dai Galli è essi erano li per cercare un posto dove stanziarsi (aggiungo io che all'epoca la pianura padana era un'enorme luogo di foreste e paludi) e avrebbero considerato sacrilega l'idea di distruggere gli alberi della foresta che per i Celti è sacra. Il fatto che gli Dei avessero provveduto a procurare loro un spiazzo attraverso l'incendio evitò loro di compiere un sacrilegio e quindi venne considerato un dono degli Dei stessi che posero fine al loro errabondare.

    La Leggenda è tratta da "Il Mondo dei Celti nelle leggende Milanesi" di Giorgio Fumagalli. Saggio inedito.

    Ed ecco l'inevitabile altra versione...anzi, una delle parecchie altre versioni!

    Il triskel è un segno di riconoscimento utilizzato presso molte popolazioni quali Bretoni, Gallesi, Irlandesi. E' composto da tre spirali, un motivo molto caro ai celti, unite a formare un simbolo rotante, solare. E' un segno molto antico che si ritrova in tutta l' Europa anche non celtica. Ma dai Celti venne, se non introdotto, sicuramente utilizzato in larghissima misura.
    Il cinghiale deve la sua scelta al tradizionale racconto di Tito Livio sulla fondazione di Mediolanum, la capitale degli Insubri. Egli narra dell'incontro tra il celta Belloveso e una "scrofa semilanuta". Ritenendo tale incontro di buon auspicio, il condottiero decise di fondare una città nel luogo dove il fatto era avvenuto. E' verosimile ritenere che la scrofa semilanuta fosse un cinghiale (in latino suis scrofa),essendo questo infatti un animale sacro per i
    Celti. Il cinghiale, inoltre, ci collega idealmente con il Morvan (Borgogna), un territorio abitato anticamente dagli Edui; tra loro, sempre secondo quanto riporta Livio, una tribù aveva il nome di Insubri. Anche i celtisti locali attualmente utilizzano il cinghiale come segno distintivo.

    Dal libro "I Celti" editore Giunti

    Milano l'ombelico del Mondo
    [...omissis..]
    Milano fu fondata in un luogo ritenuto sacro per la presenza di uno specchio d'acqua (di cui resta traccia nei nomi delle Vie Pantano e Laghetto e nella storia della costruzione del Duomo) e di una sorgente solforosa considerata magica (sgorga ancora oggi nel Parco Sempione) di foreste e di boschi e di una piccola collina (la "motta") ideale da recintare e facile da difendere.

    Ad aumentare l'importanza del sito, l'allineamento dei due assi della città con il Monte Rosa ed il Resegone , che si intersecano a 90° proprio nel punto più alto dell'insediamento , e ad accrescerne la sacralità il particolare, tramandato nel medioevo, che Belloveso sarebbe stato condotto sul luogo da una
    scrofa semilanuta , cioè da una femmina di cinghiale, animale di tradizione druidica.

  7. #7
    Tradizion semper Viv !
    Data Registrazione
    24 Jan 2003
    Località
    INSUBRIA
    Messaggi
    533
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito INVITO ALLA CONFERENZA

    Storia di Milano - dalle arcaiche origini celtiche al periodo gallo-romano

    Il gruppo INNAMORAA DE MILAN
    Il gruppo Milano Celtica- Celtegh Medhelan

    Per tucc i milanes e tucc quej che ghe voeuren ben a Milan,
    Per tutti i milanesi e per tutti coloro che amano Milano

    Conferenza-dibattivo

    Storia di Milano - dalle arcaiche origini celtiche al periodo gallo-romano

    Sabato 7 febbraio 2004 alle ore 16,00
    La sede dell'Incontro-Conferenza
    presso il Centro Tennis Club Anemoni
    Via G.B.Ponti 3,
    tel 02 4123436
    mezzi pubblici: Metropolitana MM1 - rossa (fermata Bande Nere), oppure
    autobus 64 o 95

    Interverranno:

    I simboli sacri della Milano Antica
    - relazione di Elena Paredi, studiosa di simbologia celtica

    Le Origini celtiche di Milano e la sua storia fino al 194 a.C.
    - relazione del Dott. Rolando Dubini, membro del Gruppo Archeologico Mianese

    Lingue e Tradizioni celtiche
    - relatore da confermare

    Interverranno, tra gli altri, Giancarlo Minella dell'Associazione Culturale Terra Insubre sulle Origini degli Insubri tra Mito e Realtà.

    Sono invitati tutti i singoli interessati, le associazioni, clan e gruppi
    che si occupano di storia antica milanese e celtica

    Chiunque, a fine Conferenza, potrà intervenire e porre domande.
    L'amore per Milano, per la sua Storia, per tutti coloro che in essa hanno vissuto, lavorato, creato e contribuito a renderla la capitale storica delle nostre terre ci spingono a cercare le nostre radici profonde, quelle che non gelano (Tolkien), e che ci collegano tutti ad un passato ricco di miti, leggende ed eventi storici,
    Questa eredità è capace di proiettarci nel futuro con la motivazione forte di vivere su un suolo che gli Antichi consideravano Sacro.
    Ci occuperemo del periodo che va dalla Preistoria, attraverso il periodo celtico e gallo-romano, fino ai longobardi.
    Con il gruppo Innamoraa de Milan vogliamo esplorare tradizioni, luoghi e arte che ancora oggi vivono a Milano, e che si ricollegano ad origini antiche.


    Saranno presenti i cantanti "meneghin spetasciaa" Franco e Mariuccia che ci allieteranno con le loro canzoni milanesi..
    Sarà disponibile, con offerta libera, documentazione sulle origini di
    Milano, e sui suoi antichi simboli.

    Per informazioni ulteriori informazioni:
    Lia, email [email protected]
    Elena, email [email protected]
    Rolando email: [email protected]

  8. #8
    Tradizion semper Viv !
    Data Registrazione
    24 Jan 2003
    Località
    INSUBRIA
    Messaggi
    533
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito AGGIORNAMENTI CONFERENZA

    Abbiamo aggiunto altri interventi. Ora la locandina è quella definitiva.


    Il gruppo Milano Celtica - Celtegh Medhelan

    annuncia la sua 1° Conferenza-dibattito:

    Storia di Milano - dalle arcaiche origini celtiche
    al periodo gallo-romano

    Sabato 7 febbraio 2004 alle ore 16,00

    Sede dell'Incontro-Conferenza: presso «Centro Tennis Club Anemoni»
    Via G.B.Ponti 3, tel 02 4123436

    Per raggiungerci con i mezzi pubblici: Metropolitana MM1 - linea rossa (fermata Bande nere), oppure autobus 64 o 95.

    Programma dell’incontro

    «I simboli sacri della Milano Antica»
    - relazione di Elena Paredi, studiosa di simbologia celtica

    «Le Origini celtiche di Milano e la sua storia fino al 194 a.C.»
    - relazione del Dott. Rolando Dubini, membro del Gruppo Archeologico Milanese

    «Lingue e Tradizioni celtiche»
    - relazione del Dott. Marco Massignan, ricercatore e autore del libro La
    religione dei Celti (Xenia Edizioni).

    Interverranno, tra gli altri, il Dott. Giorgio Fumagalli sul tema "Primi Milanesi per nascita o per vocazione" e il Dott. Giancarlo Minella, dell'Associazione Culturale Terra Insubre su: "Origini degli Insubri tra Mito e Realtà".
    Sono invitati tutti i singoli interessati, le associazioni, clans e gruppi che si occupano di storia antica milanese e celtica. Chiunque, a fine Conferenza, potrà intervenire e porre domande.

    «L'amore per Milano, per la sua Storia, per tutti coloro che in essa hanno vissuto, lavorato, creato e contribuito a renderla la capitale storica delle nostre terre ci spingono a cercare le nostre radici profonde, quelle che non gelano (Tolkien), e che ci collegano tutti ad un passato ricco di miti, leggende ed eventi storici. Questa eredità è capace di proiettarci nel futuro con la motivazione forte di vivere su un suolo che gli Antichi consideravano Sacro. Ci occuperemo del periodo che va dalla Preistoria, attraverso l'epoca celtica e gallo-romana, fino ai longobardi.
    Con il gruppo «Innamoraa de Milàn» vogliamo esplorare tradizioni, luoghi e arte che ancora oggi vivono a Milano, e che si ricollegano ad origini antiche.»

    Saranno presenti i cantanti "meneghin spetasciaa" Franco e Mariuccia che ci allieteranno con le loro canzoni milanesi..
    Sarà disponibile, con offerta libera, documentazione sulle origini di Milano, e sui suoi antichi simboli.

    Per ulteriori informazioni:
    Lya, cell. 349 19 19 535 - email [email protected];
    Elena, cell. 3405057397 - email [email protected]
    Rolando tel. 02 36509200 - email: [email protected];
    Visitate anche il sito del nostro gruppo: Http://it.groups.yahoo.com/group/celtegh/

  9. #9
    R.i.P. quorthon
    Data Registrazione
    05 Mar 2002
    Località
    Asa Bay
    Messaggi
    1,791
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Penso di riuscire a farci un salto.....
    --------------
    The Warrior

  10. #10
    Tradizion semper Viv !
    Data Registrazione
    24 Jan 2003
    Località
    INSUBRIA
    Messaggi
    533
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito

    Dimenticavo: è a ingresso libero e ci sarà anche un banchetto di Terra Insubre.

 

 
Pagina 1 di 5 12 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Croce celtica nel Commissariato di Milano
    Di Laico nel forum Politica Nazionale
    Risposte: 135
    Ultimo Messaggio: 05-05-11, 17:40
  2. Milano Celtica - Buon Compleanno Milano
    Di luigina nel forum Padania!
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-10-07, 16:15
  3. La Fiamma e la Celtica a Milano 31 marzo 2007
    Di Harm Wulf nel forum Destra Radicale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-03-07, 14:11
  4. 3° Conferenza sulla Milano Celtica
    Di eloy nel forum Padania!
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 06-12-04, 09:47

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226