L'ufficio Indagini e la Procura della Federcalcio hanno deciso di aprire un fascicolo sul caso Stankovic per capire come stiano le cose tra lazio, juve Inter e il centrocampista, il cui contratto scade il 30 giugno, dopo le accuse di Moggi.

La storia é questa: in tempi non consentiti dai regolamenti , con Stankovic ancora sotto contratto col la lazio, la juve raggiunge un accordo con il giocatore, che firma un contratto sui vecchi moduli, per passare in banconero dal 1° luglio 2004.

Moggi ha pubblicamente insistito sul fatto che la lazio fosse d'accordo sulla cessione, ma i dirigenti biancocelestihanno smentito: ad avvalorare la loro tesi é lo stesso contratto dove ci sono le firme di bettega e di Stankovic , ma non quella di un rappresentante della lazio.

Durante l'estate scorsa estate Stankovic manda una lettera per annullare l'accordo; il 29 agosto 2003 la lazio trova un accordo con l'Inter per la cessione immediata del Serbo, ma il 30, giorno in cui l'operazione va chiusa, la lazio dice ai dirigenti neroazzurri che il giocatore non può più essere venduto.

Il vero motivo é "politico": Stankovic alla juve é l'apripista di baraldini in Lega nel
dopo galliani.

La storia va avanti, fin quando Stankovic annuncia che, da svincolato, la sua intenzione é quella di sistemarsi all'Inter.

La scelta del centrocampista fa infuriare moggi, deciso a depositare il contratto in
Lega per farlo squalificare anche se verrà coinvolto bettega che ha firmato un contratto in tempi vietati (deve essere proprio arrabbiato).

Il d.g incontra i dirigenti neroazzurri prima di Natale , pensando che Stankovic abbia firmato anche con l'inter.

Non é così tant'é che l'Inter, dopo la volontà espressa dal giocatore, incontrerà i dirigenti del club biancoceleste per trovare un accordo per la cessione del giocatore a luglio.

L'Inter potrebbe avere il serbo a costo zero, ma Moratti vuole indennizzare la lazio
e rispettare i regolamenti: é da febbraio e non da gennaio che un giocatore in scadenza può firmare un precontratto per luglio, senza l'accordo della sociétà cedente.

L'accordo tra Stankovic e la iuve é federalmente nullo.